Numero 482 del 23 dicembre 2020

Apriamo #FolkMagazine 482 con Alessandro Arturo Cucurnia, meglio noto come Arthuan Rebis, arpista, polistrumentista e cantautore che ha pubblicato l’affascinante fiaba musicale “La Primavera del Piccolo Popolo”, registrato durante il lockdown, publicato a breve distanza da “Grimorium Magi”, inciso con In Vino Veritas. Dei due lavori abbiamo parlato nel corso dell’intervista a Cucurnia. Proseguiamo con “Zyngher” di Lorenzo Monguzzi, già fondatore de I Mercanti di Liquore, e “Rosa&Dmitri”, opera prima di Duoende, in cui si incontrano la pianista Giulia Grassi e l’organettista Francesco Berrafato. La pagina internazionale delle musiche del mondo propone il disco consigliato della settimana, che è “In Trad we trust” del quartetto di armonicisti finnici Sväng, “River Sisters” del trio polacco Sutari e “Hopsa 101” dei danesi Maskineri. Per le Letture, presentiamo “ABC del Tamburello Tradizionale Calabrese, manuale didattico del percussionista Massimo Cusato. Sul versante jazz ci occupiamo di “Rituals of Transition”, disco che raccoglie alcune registrazioni live tratte dai concerti di Misha Mengelberg tenuti tra il 2002 e il 2010. C’è poi la ristampa in vinile della storica antologia “Firenze Sogna! Itinerari Musicali 1976-1983” e Dario Giovannini, nella foto di Valerio Corzani. 
Ricordiamo Eliseo “Liso” Iussa, scomparso all’età di 97 anni, maestro indiscusso di armonica diatonica della Slavia friulana. 
In fine vi auguriamo Buon Natale con un video speciale realizzato da Musica Spiccia che ringraziamo per la cortese concessione.
 
Editor's Note
We open #FolkMagazine 482 with Alessandro Arturo Cucurnia, better known as Arthuan Rebis, harpist, multi-instrumentalist and singer-songwriter who released the fascinating musical fairy tale entitled “La Primavera del Piccolo Popolo”, recorded during the lockdown, published shortly after “Grimorium Magi”, released with In Vino Veritas. We speaks to Cucurnia about his latest works. We continue with “Zyngher”, the new release from Lorenzo Monguzzi, former founder of I Mercanti di Liquore and “Rosa&Dmitri”, “Duoende” ’s debut album teaming up the pianist Giulia Grassi and the diatonic accordionist Francesco Berrafato. The international world music page align our recommended album of the week, Finnish harmonica quartet Sväng’s “In Trad we trust”, Polish trio Sutari’s “River Sisters” and “Hopsa 101”, the debut’s set from the Danish duo Maskineri. Our Books page offers “ABC del Tamburello Tradizionale Calabrese, percussionist Massimo Cusato’s teaching book. For the jazz column we review “Rituals of Transition”, a collection of live takes from Misha Mengelberg’s concerts from 2002 to 2010. Then there is the vinyl reissue of the anthology “Firenze Sogna! Itinerari Musicali 1976-1983” and Dario Giovannini in Valerio Corzani’s shot. We remember Eliseo "Liso" Iussa, who passed away aged 97, an undisputed master of diatonic harmonica of the Friulian Slavia. Finally, we wish you a Merry Christmas with a special videoclip by Musica Spiccia.

Ciro De Rosa
Direttore Responsabile di www.blogfoolk.com


COVER STORY
VIAGGIO IN ITALIA
WORLD MUSIC
LETTURE
SUONI JAZZ
ITALIAN SOUNDS GOOD
CORZANI AIRLINES


L'immagine di copertina è un'opera di Donatello Pisanello (per gentile concessione)


Nessun commento