Festival Canzone D'Autore

I principali festival dedicati alla canzone d'autore e al rock

CARLO MASSARINI, FABIO TROIANO, ENRICO RUGGERI, TOSCA, MOTTA, FRANCO ARMINIO: QUESTO E MOLTO ALTRO A 
‘PEM!’ 2020
A SETTEMBRE LA 15A EDIZIONE DELLA RASSEGNA PIEMONTESE DI INCONTRI, MUSICA E RACCONTI A SAN SALVATORE, LU-CUCCARO E VALENZA, TRA LE COLLINE DEL MONFERRATO, PATRIMONIO UNESCO
DIREZIONE ARTISTICA DI ENRICO DEREGIBUS

Saranno ancora la bellezza e i colori del del Monferrato, sito Unesco, ad ospitare la quindicesima edizione di una rassegna di incontri, racconti e musica che è diventata da tempo un punto di riferimento ben oltre i propri confini. È “PeM ! Parole e Musica in Monferrato”, la manifestazione piemontese che si snoderà tra San Salvatore, Lu-Cuccaro e Valenza e che anche quest’anno ha in serbo una serie appuntamenti di grande rilievo lungo il mese di settembre, tutti a ingresso gratuito. Una edizione particolarmente importante questa, perché vuole essere, dopo la pandemia dei mesi scorsi, anche un segnale di rinascita per il Monferrato, una terra di grande suggestione, incastonata nella provincia di Alessandria, a un’ora da Torino, Milano e Genova. Sette gli appuntamenti in programma, che confermano la vocazione della manifestazione a toccare mondi musicali e culturali diversi. Parte consistente di “PeM!” è quella costituita da incontri con cantanti e cantautori che si raccontano accompagnati da una manciata di canzoni. Quest’anno saranno: Motta, esponente di spicco della nuova scena rock, che presenterà il suo libro “Vivere la musica”, uscito per il Saggiatore (in programma il 1° settembre a San Salvatore), Enrico Ruggeri, punto fermo della miglior canzone d’autore italiana, recentemente anche apprezzato conduttore televisivo (il 13 settembre a Lu-Cuccaro alle ore 18) e Tosca, interprete di raffinatezza unica che l’ultimo Sanremo ha fortemente rilanciato (il 17 settembre a San Salvatore). Dal mondo musicale arrivano anche un personaggio di grande notorietà come Carlo Massarini, che porterà un volume prezioso, “Dear Mister Fantasy”, uscito per Rizzoli Lizard, che ripercorre parte della sua storia umana e professionale (il 16 settembre a Valenza), e Gildo Farinelli, storico fonico valenzano che festeggerà i suoi 70 anni con molti musicisti locali (il 24 settembre a Valenza). “PeM!” però vuole come sempre anche scavalcare il confine strettamente musicale e quest’anno ricordare il centenario di Gianni Rodari con due appuntamenti: quello con Fabio Troiano, attore noto al pubblico sia televisivo che cinematografico in una serata in cui si racconterà e leggerà testi dello scrittore e pedagogista piemontese (il 18 settembre a San Salvatore), e la tradizionale passeggiata sulle colline, che quest’anno sarà in compagnia del poeta e paesologo Franco Arminio (il 27 settembre a San Salvatore). “PeM ! Parole e Musica in Monferrato” si avvale della direzione artistica di Enrico Deregibus, coadiuvato da Riccardo Massola, ideatore della manifestazione nel 2007. Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito ma con prenotazione su www.pem2020.eventbrite.it (per info: 3240838829 dalle 10 alle 12 dal lunedì al venerdì oppure biglietteria@valenzateatro.it )
Tutti gli aggiornamenti su: www.facebook.com/PAROLEeMUSICAinMONFERRATO
La rassegna negli anni ha ospitato nomi come Nada, Diodato, Zen Circus, Luca Barbarossa, Irene Grandi, Roy Paci, Ex-Otago, Frankie hi nrg, Marina Rei, Giovanni Truppi e, in ambiti non musicali, Guido Catalano, Ernesto Ferrero, Rosetta Loy, Gianluigi Beccaria, Natalino Balasso, Guido Davico Bonino, Anita Caprioli.

PROGRAMMA

MOTTA
“Vivere la musica”, specie se è rock
martedì 1 settembre - ore 21
Parco Torre, San Salvatore Monferrato
Cantautore e rocker fra i più importanti delle ultime leve, Motta ha da poco scritto un libro, “Vivere la musica” (Il Saggiatore), in cui racconta cosa spinge a voler diventare musicisti, che ostacoli si incontrano e in che modo affrontarli. Un libro in cui condivide, riavvolgendo il nastro della sua vita, storie e riflessioni. Di questo parlerà con Enrico Deregibus, ma anche del suo suono, unico in Italia, e delle sue canzoni, forti, ipnotiche, emblematiche. Che farà sentire voce e chitarra, nude come sono nate.

ENRICO RUGGERI
Il signore della canzone
domenica 13 settembre - ore 18
Via Colonnello Mazza, 1 (Località Cuccaro), Lu-Cuccaro Monferrato
Le canzoni scritte per sé (Il portiere di notte, Mistero, Polvere), quelle per altri (Il mare d’inverno, Quello che le donne non dicono), quelle di altri (Si può dare di più), il punk e la chanson. È un mondo pieno di sfaccettature quello di Enrico Ruggeri, che sarà intervistato da Enrico Deregibus e regalerà alcuni di quei brani, tasselli di un ormai lungo percorso. Dal 1972 e dalla sua prima band sino ad oggi, quando ha affiancato alla musica la conduzione televisiva. Cadute e rinascite, profondità e leggerezze, domande e risposte. Ad esempio: Contessa era dedicata a Renato Zero?

CARLO MASSARINI
Dear Mister Fantasy
mercoledì 16 settembre - ore 21
Arena Carducci, via Carducci 4, Valenza
Dai Rolling Stones al prog rock e ai primi grandi concerti in Italia, dalle voci della West Coast ai cantautori, attraverso il punk e la scena newyorkese. Carlo Massarini presenterà, con Enrico Deregibus e Riccardo Massola, un volume prezioso, “Dear Mister Fantasy” (Rizzoli Lizard), in cui ripercorre gli anni 70 e 80 con parole e fotografie, ricordi di un giornalista e vj che ha fatto storia portando in Rai, per primo e prima di Mtv, la “musica da vedere”. Una serata per raccontare il sogno di una generazione che, grazie al rock, si è aperta al resto del mondo.
TOSCA
La classe, la voce, l’anima
giovedì 17 settembre - ore 21
Parco Torre, San Salvatore Monferrato
Ascoltarla cantare è come entrare in un universo sospeso, piccolo e immenso, lontano dalla superficialità, dalle mode, dalla musica fatta a tavolino. Ed è stata ed è così la carriera di Tosca, fra tante collaborazioni, in Italia e all’estero, una vittoria insieme a Ron a Sanremo nel 1996, molto teatro e vari, mirati, dischi. Fino all’ultimo, “Morabeza”, e a “Ho amato tutto”, il brano che l’ha riportata a una popolarità che negli anni non ha mai anteposto ad una ricerca di qualità e di autenticità. Di questo e altro la cantante romana converserà con Enrico Deregibus, inframezzando alle parole una abbondante manciata di canzoni.

Ci vuole (sempre) un fiore
FABIO TROIANO legge Gianni Rodari
venerdì 18 settembre - ore 21
Parco Torre, San Salvatore Monferrato
A 100 anni dalla nascita, 50 dal Premio Andersen, 40 dalla morte, verrà ricordato il genio di Gianni Rodari. Lo faremo insieme all'attore Fabio Troiano (”Cado dalle nubi” al cinema, “RIS” in televisione), che leggerà pagine rodariane, all'editore Roberto Cicala e a Fabio Prevignano. Introdurrà Riccardo Massola. I ragazzi del coro del quarantesimo Campanone d’Argento eseguiranno il brano scritto da Gianni Rodari, musicato da Sergio Endrigo e arrangiato da Luis Bacalov “Ci vuole un fiore”. In collaborazione con Fondazione Carlo Palmisano e Biennale Junior di Letteratura per ragazzi.

GILDO FARINELLI
50 anni di musica a Valenza e dintorni
giovedì 24 settembre - ore 21
Arena Carducci, via Carducci 4, Valenza
Intervistato da Fabrizio Laddago e Luca Ficalbi di Radiogoldtv, Gildo Farinelli racconterà 50 anni "al servizio" della musica. Per una sera si esibiranno per lui: Andrea Amisano (Utopia), Jo Jo Giolo (Asilo Republic), I Mambo, Max Charlie Chiarlone (Anime in plexiglass), Lucio Milano (Amici del jazz Valenza) e il chitarrista Roberto Pasino.

CAMMINATA POETICA RICORDANDO RODARI CON FRANCO ARMINIO e la COLTELLERIA EINSTEIN
domenica 27 settembre - partenza ore 17
Crossodromo Rizzetto Loc. Valdolenga, San Salvatore Monferrato
Camminata di circa 5 km, al tramonto, sulle colline del Monferrato accompagnati da Franco Arminio, poeta e "paesologo" che come sempre "porterà la poesia ai generosi", e omaggerà la figura di Gianni Rodari. Letture a cura della Coltelleria Einstein. In collaborazione con la Biennale Junior di Letteratura per ragazzi.

Tutti gli aggiornamenti su: www.facebook.com/PAROLEeMUSICAinMONFERRATO
PeM! è organizzato dai Comuni di San Salvatore Monferrato, Lu-Cuccaro Monferrato, Valenza
Grazie a Fondazione CRT e Fondazione CRA
Media Partner: RadioGold, Traks
Con il patrocinio di Provincia di Alessandria e Regione Piemonte
__________________________________________________________________________________

PARMA CITTÀ DELLA MUSICA
POSTICIPATA AL 2021 LA SECONDA EDIZIONE DEL FESTIVAL
ECCO I NUOVI APPUNTAMENTI CONFERMATI:

KRAFTWERK 3-D
6 APRILE 2021
con una speciale anteprima al Teatro Regio
(recupero del 23 maggio 2020)

STING 
20 LUGLIO 2021
“My Song Tour” al Parco della Cittadella di Parma
(recupero del 23 luglio 2020)

A causa del perdurare dello stato di emergenza e alla luce delle ultime disposizioni governative, la seconda edizione del festival PARMA CITTÀDELLA MUSICA è stata rinviata al 2021. Sono disponibili le nuove date dei primi eventi confermati. L’appuntamento con i KRAFTWERK, che saranno i protagonisti di una speciale anteprima al Teatro Regio di Parma, inizialmente previsto per il 23 maggio, è stato posticipato al 6 aprile 2021. I pionieri della musica elettronica si esibiranno con il loro incredibile show multimediale, che fonde insieme musica e arte performativa, per una tappa speciale del tour “Kraftwerk 3-D”. A luglio 2021, invece, si entrerà nel vivo del festival con il concerto di una delle più grandi star della musica internazionale: STING. L’artista britannico sarà per la prima volta nella città emiliana il 20 luglio 2021 (posticipo della data del 23 luglio 2020) nella storica cornice del Parco della Cittadella. I biglietti precedentemente acquistati restano validi per le nuove date. Per maggiori informazioni: 0521.993628 – info@puzzlepuzzle.it.
Il Festival PARMA CITTÀDELLA MUSICA è organizzato da Puzzle Concerti ed Intersuoni, in collaborazione con la Fondazione Teatro Regio di Parma, coorganizzato con il Comune di Parma.