Concerti World e Trad

I concerti della scena world, e trad ...

RACHELE ANDRIOLI
LEUCA TOUR 

Il 24 giugno 2022 è uscito Leuca il primo lavoro discografico in veste da solista di Rachele Andrioli in cui l'artista volge il suo sguardo musicale sul mondo come un faro, partendo dalla fine della terra, suo luogo di nascita e appartenenza: il Capo di Leuca. Il lavoro è il frutto degli ultimi anni di ricerca sulle tradizioni musicali che legano il Salento a ogni Sud del Mondo; la musica e i testi inediti raccontano storie mediterranee sospese tra verità e leggenda. Un progetto che guarda il mare, attraversato da onde tutte al femminile che rinnovano la tradizione grazie alla partecipazione di Coro a Coro, un ensemble di circa 40 voci di donne fondato e diretto da Rachele. Presenti anche alcuni brani d’autore che rendono omaggio ad alcuni artisti come Victor Jara, Enzo Avitabile, Nusrat Fateh Ali Khan, Rina Durante. A spiccare la voce e la grande forza interpretativa di Rachele e l’originalità delle sue composizioni che disegnano una modalità di fare musica concentrata sulle emozioni sollecitate da una melodia, da un ritmo, da un testo ogni volta sorprendente. L’uscita del disco sarà anticipata da quella del videoclip “Fimmana De Mare” il 17 giugno e sostenuta da un tour di concerti estivo che abbraccerà tante località italiane ed estere durante le quali sarà possibile ascoltare integralmente il progetto discografico. Il lavoro, sostenuto da Puglia Sounds con Programmazione Puglia Sounds Record Italia 2022 e Programmazione Puglia Sounds Tour Italia 2022, è prodotto da Finisterre nella sua linea di produzione dedicata alle nuove proposte della world music internazionale.
Cantautrice e polistrumentista, ha acquisito un ruolo importante nell’ambito delle nuove proposte artistiche pugliesi testimoniato da una intensa attività concertistica in Italia e all’estero. Vanta la partecipazione a prestigiosi festival, in solo e con varie formazioni musicali di world music, jazz e classica collaborando con importanti artisti internazionali quali Arto Lindsay, Piers Faccini, Baba Sissoko, Roopa Mahadevan. Nel suo lavoro di ricerca per uno sviluppo della voce secondo stilemi della tradizione utilizzando tecniche innovative, Rachele Andrioli parte dal repertorio popolare pugliese per fonderlo abilmente con altri mondi musicali. Nel live, accompagna la sua voce con tamburi a cornice, flauti armonici, scacciapensieri, strumenti a corde, facendo un uso sapiente dell’elettronica. Realizza laboratori di canto polifonico in Italia e nel mondo e ha fondato il laboratorio corale femminile “Coro a Coro”, che accoglie tante donne da tutto il Salento.

9 luglio - Venezia - Combo Jazz Club - Ore 21
10 luglio - Maranola / Formia (LT) - Festival La Zampogna - Ore 21
14 luglio - Bari - Medimex - Ore 17 (presentazione stampa)
26 luglio - Poggio Torreggiana (RN) - Mulino - Ore 21
28 luglio - Gombola (MO) - Festival Trasparenze - Ore 21
_____________________________________________________________________________________

BANDADRIATICA
Tour

La banda in partenza per le strade d'Italia e d'Europa. Si parte da Roma il 25 Giugno con la Festa Per la Cultura, per poi tornare in Albania, terra d'elezione della Bandadriatica, per due concerti che si preannunciano infuocati: il 26 Giugno a Valona per il Kalabria Fest e il 27 Giugno al Balux di Tirana, nel pieno centro della capitale. Il 29 Giugno sarà la volta di Otranto (Porta Alfonsina), per il ritorno a casa della band, con il primo concerto salentino post pandemia e la libertà di vivere un live che tutti ci stiamo augurando da tempo. Le prossime date:
 
9 Luglio - day off
10 Luglio - Picinisco (FR) - Pastorizia in Festival
25 Luglio - Leverano (LE), Vecchia Torre Wine Festival
27 Luglio - day off / tbd
28 Luglio - Zafferana Etnea (CT), Alkantara fest
29 Lugllio - day off
30 Luglio - Scapoli (IS) - Festival Internazionale della Zampogna
5 Agosto - tba
6 Agosto - Fermo - Jova Beach Party
....to be continued 
 
In attesa della pubblicazione del tour completo, escono su Youtube e Facebook una serie di live girati nelle campagne salentine a Settembre scorso per il videolive Sea you tomorrow che anticipa l'uscita del nuovo cd della banda, centrato sul tema del futuro.  "In un momento di passaggio epocale come quello che il mondo sta vivendo, si fa ancora più evidente la necessità di un orientamento condiviso, che porti ad un passaggio verso il nuovo, verso il futuro che verrà, incerto ma gravido di una nuova possibilità evolutiva per il pianeta. La musica quindi si fa veicolo di una nuova visione, si propone come elemento unificatore. Da sempre nella Bandadriatica le musiche di geografie lontane si ritrovano insieme. Il mare ancora una volta ne accompagnerà e favorirà il viaggio. Ecco approdare un nuovo linguaggio meticcio, universalmente comprensibile, in grado di raccontare, attraverso musiche e testi originali, il Futuro." “Sea you Tomorrow” è un video, prodotto da Finisterre nella Programmazione Puglia Sounds Producers 2020/2021 della Regione Puglia (FSC 2014/2020 Patto per la Puglia – Investiamo nel vostro futuro), lanciato su Facebook e sul canale Youtube del centro culturale brasiliano SCAR, coproduttore del progetto. In Sea you Tomorrow la Bandadriatica propone sei brani eseguiti live nelle campagne salentine - cinque già pubblicati (“L’abbraccio di Cariddi”, “Migrante”, “Terra”, “La capu” e “Focu”) e l'altro inedito “Acquafrisca” - e come detto si conclude con il videoclip di Capisutta. «Questi due brani, che entreranno a far parte del nuovo album, parlano del futuro in modi molto diversi. Acquafrisca è una riflessione su ciò che vorremmo lasciare ai nostri figli o a chi verrà dopo di noi. Da un lato la riflessione su come vorremmo lasciare il mondo nel quale viviamo, le condizioni del pianeta, dall’altro la consapevolezza che in fondo non c’è nulla di più importante da lasciare in eredità per il futuro dei nostri successori, se non l’opportunità di potersi muovere liberamente in un pianeta sano, “senza né guerra né fame a patire”».
_____________________________________________________________________________________

L’ORCHESTRONA DELLA SCUOLA DI MUSICA POPOLARE
in
L’EUROPA BALLA 
concerto a ballo
05 Luglio 2022 dalle ore 22.00
Area Ex Pesa, P66, 50, Tebano di Faenza RA

Orchestrona con venticincique componenti della scuola popolare di musica straordinaria macchina da folk europeo. Walzer e Mazurche francesi, Manfrine romagnole, Scottish, Gighe e Tarantelle che possono anche farvi ballare.
PARCHEGGIO RISERVATO nell’area del Polo di Tebano.
INGRESSO: OFFERTA LIBERA

L’ORCHESTRONA DELLA SCUOLA DI MUSICA POPOLARE
6 Luglio 2022 ore 21:30
Piazza Martiri della liberazione, Sasso Marconi BO
____________________________________________________________________________________

CONCERTI ROVESCIATI, I GIARDINI SEGRETI DELLA MUSICA POPOLARE
Il 12 luglio il primo appuntamento con AliCAnti Tante le iniziative estive con l'associazione Canto rovesciato

Tornano per la seconda edizione i Concerti rovesciati: cinque concerti al tramonto dedicati alla musica di tradizione orale, in cinque “giardini segreti” (la cui ubicazione sarà comunicata al momento della prenotazione) sparsi tra le province di Pisa e Firenze. Martedì 12 luglio alle 19 il primo appuntamento in un giardino sonoro segreto di Staffoli (PI), protagonisti gli AliCanti, trio di voci e percussioni, con un concerto dal titolo“Sotto la calma c'è il sereno”, fra canti che parlano di natura, di mare, di terra, di lavoro e di speranza. La serata sarà arricchita da un intervento del gruppo Vincanto e da altre sorprese sonore. I concerti rovesciati continuano tutta l'estate con altri quattro appuntamenti, in altrettanti luoghi suggestivi e in compagnia di musicisti di diversa formazione e proposta artistica. il 20 luglio nella campagna di San Miniato ascolteremo i Komè e le loro atmosfere latinoamericane, il 2 agosto sulle colline di Vinci sarà la volta delle MiLi MiLi, in un viaggio musicale alltraverso i canti e i popoli dell'est e del sud Europa; il 25 agosto vicino a Empoli ospitiamo Marylin Tucker e Paul Wilson, direttamente dal Devon (Inghilterra), per un tuffo nella musica folk inglese. Chiuderanno la rassegna, il 7 settembre in un giardino di Casciana Terme, i Kalò Taxìdi, formazione dedita al repertorio greco e mediterraneo.


Entara libera, uscita a offerta. La prenotazione è obbligatoria, i posti limitati.
Info e prenotazioni: info@cantorovesciato.it mob. 349 8163917

L'iniziativa è promossa dall'associazione Canto rovesciato, nata nel 2021 e molto attiva nel campo della divulgazione e della formazione musicale e corale. Negli ultimi mesi è stata attiva nel promuovere cori, seminari, concerti e un grande raduno internazionale dedito al canto popolare a Vicopisano lo scorso giugno. Le proposte estive di Canto rovesciato non si limitano ai concerti rovesciati: sabato 9
luglio a Settignano il concerto “Ondas do mar” dedicato al mediterraneo e con la direzione artistica di Francesca Breschi, e poi troviamo iniziative varie come gli aperitrekking - che uniscono musica, passeggiate in antura e brindisi conviviali – o alcuni seminari intensivi di più giorni, dedicati al canto popolare e aperti a tutti, in luoghi suggestivi fra montagne, mare e colline.

Tutte le attività e le proposte di Canto rovesciato su www.cantorovesciato.it
____________________________________________________________________________________

____________________________________________________________________________________

BEPPE DETTORI & RAOUL MORETTI
DOPO IL GRANDE SUCCESSO DEI PRIMI LIVE PER PRESENTARE DAL VIVO L’ALBUM
“ANIMAS”
Un universo musicale senza tempo che racchiude la storia, la cultura e la voce dell’animo umano
 
SI AGGIUNGONO DUE NUOVI APPUNTAMENTI
 
IL 2 LUGLIO ALL’OFFICINA DELLA MUSICA – COMO
IL 3 LUGLIO A SALA SOMS – VERCELLI
 
Dopo il grande successo dei live sardi e del primo tour nel nord Italia, il cantautore BEPPE DETTORI e l’arpista RAOUL MORETTI tornano con due nuovi appuntamenti: il 2 luglio a COMO e il 3 luglio a VERCELLI. I due artisti presenteranno i brani contenuti nell’ultimo album “ANIMAS”, un universo musicale in cui il mondo arcaico e quello moderno si incontrano, per raccontare il contemporaneo con le inquietudini, le angosce, la speranza e la voglia di rinascita dell’animo umano. Il concerto di COMO si terrà presso l’Officina della Musica (Via Giulini 14 – ore 20:00 – per info e prenotazioni contattare circolosardegna.como@tiscali.it o chiamare al numero 370 1351305). Il concerto sarà accompagnato da una selezione di vini, formaggi e salumi, e a tutti gli intervenuti sarà offerto un calice da degustazione. Il concerto di VERCELLI invece si terrà presso la Sala Soms (Via Antonio Borgona 36 – ore 17:30 – per info e prenotazioni contattare dessivercelli@tiscali.it o chiamare al numero 339 7176358). «Siamo davvero felici di riprendere con i live per poter abbracciare i nostri amici e il nostro pubblico e presentare “ANIMAS” dal vivo – dichiarano gli artisti – Finalmente siamo riusciti a portare la nostra musica nel nord Italia: dopo Udine, Vicenza, Mestre e Carnate torniamo nuovamente in Lombardia, e dopo l’estate annunceremo sicuramente altre date». “ANIMAS” è un album scritto a quattro mani, che raccoglie l’urgenza creativa dei due artisti, dovuta al blocco dell’attività dal vivo. Con 10 brani inediti e una rivisitazione di un brano di Peter Gabriel in italiano, sardo con variazioni territoriali, versi in inglese, latino e dialetto “lagheèè”, questo disco rappresenta la vera essenza dei due artisti. I dieci brani vedono anche la partecipazione di incredibili artisti sardi e internazionali: Stefano Agostinelli, Max Brigante, Cordas et Cannas, Federico Canu, Massimino Canu, Massimo Cossu, Tenores di Bitti Remunnu ‘e Locu, Concordu e Tenores di Orosei, Paolo Fresu, FantaFolk, Flavio Ibba, Gavino Murgia, Franco Mussida, Daniela Pes, Lorenzo Pierobon, Andrea Pinna, Giovannino Porcheddu, Davide Van de Sfroos. Di seguito la tracklist completa di “ANIMAS”: “Oro e diamante”; “Continuum (Serpens qui caudam devorat)”; “Anime confuse”; “Animas”; “Distopie di Orwell”; “Eziopatogenesi”; “Figiurà”; “Ommini d’eba”; “Sardus Pater”; “Cose dell’anima”; “Battordichi Pinturas Nieddas (Fourteen Black Paintings)”. “ANIMAS” tornerà poi in Sardegna per l'estate con una serie di appuntamenti a partire dal 15 luglio a Quartu Sant’Elena (CA). Il cantautore Beppe Dettori e l’arpista Raoul Moretti iniziano a suonare insieme dal 2012, iniziano a condividere un periodo di evoluzione artistica e di cambiamento personale che li unisce in una forte amicizia ed una crescente sintonia musicale. Nel 2019 nasce il disco live “S’incantu e sas cordas” (Premio Archivio Cervo, miglior album sardo dell’anno) e nel 2020 “incanto Rituale, omaggio a Maria Carta” (finalista alle Targhe Tenco, come migliori interpreti).

____________________________________________________________________________________

BEPPE GAMBETTA
Concerti 

16 luglio, Pieve Ligure (GE), Scalo Demola
Spettacolo “Dichiarazioni d'Amore – Storie di un domatore di note”, di Beppe Gambetta, con Andrea Nicolini e Beppe Gambetta.
Regia Sergio Maifredi https://www.teatropubblicoligure.it Produzione Teatro Pubblico Ligure, ore 21:15

18, 19, 20 luglio, Cogne (AO)
GuitarCogne, Seminario a sei corde con Beppe Gambetta, Sergio Pugnalin, Carlo Pestelli.
Info e iscrizioni: carlo_pestelli@hotmail.com, 3398468289, veronica.pederzolli@gmail.com

22 luglio, Cogne (AO)
MusiCogne – Musiche di Legno, VI Edizione, Rassegna di Musica Acustica ai piedi del Gran Paradiso.
www.facebook.com/musicogne Info: carlo_pestelli@hotmail.com
Presentazione del libro “Dichiarazioni d'Amore”, modera Carlo Pestelli, 11:00
Piazza Chanoux, concerto, 21:00

28 luglio, Loano (SV)
Il Premio incontra...Beppe Gambetta, Matteo Leone, Guido Festinese
Chiacchierata in musica sulla lingua genovese
Giardino del Principe, ore 18:00

29 luglio, Genova, Arena di Sturla – Circuito sul Mare
“Dove Tia O Vento” concerto, ore 21:30

30 luglio, Tellaro (SP)
”Libi‘n Selàa” Rassegna Culturale
Ex Oratorio ‘n Selàa, ore 21:00

5 agosto, Santa Margherita Ligure (GE)
Beppe Gambetta Guitar Summit – Ottava Edizione
Spettacolo “Dichiarazioni d'Amore – Storie di un domatore di note”, di Beppe Gambetta, con Andrea Nicolini e Beppe Gambetta.
Regia Sergio Maifredi https://www.teatropubblicoligure.it Produzione Teatro Pubblico Ligure, Anfiteatro Bindi, ore 21:00

6 agosto, Santa Margherita Ligure (GE)
Beppe Gambetta Guitar Summit – Ottava Edizione
"Elastic Blues", Paolo Bonfanti Band, Anfiteatro Bindi, ore 21:00

7 agosto, Santa Margherita Ligure (GE)
Beppe Gambetta Guitar Summit – Ottava Edizione
Beppe Gambetta e Paolo Bonfanti, Concerto all'alba, Giardini a mare, molo, ore 6:00

13 agosto, Bolbeno (TN), Notte di Note
Info: www.prolocobolbeno.it tel. 3487081472
_____________________________________________________________________________________

CARLO AONZO
USA TOUR 1 - 25 GIUGNO 2022

La musica di Carlo Aonzo torna a viaggiare fuori dai confini nazionali, dall'1 al 25 giugno approda negli Stati Uniti per un lungo e articolato tour di musica e cultura mandolinistica. Il mandolinista di fama internazionale Carlo Aonzo, a giugno, sbarcherà negli USA per una serie di concerti, di workshop e di masterclass. Sarà ospite dell'Istituto Italiano di Cultura di Chicago, nonché protagonista insieme al chitarrista cubano René Izquierdo della XXa edizione del Carlo Aonzo Mandolin Workshop di Milwaukee, inoltre ospite dello storico Steve Kaufman’s Acoustic Kamp nel Tennessee, punto di riferimento della musica Bluegrass, e del River of the West Mandolin Camp in Oregon, prestigioso camp mandolinistico della West Coast. Grande attenzione ai concerti live che Aonzo terrà in terra americana, soprattutto l'atteso concerto dal titolo "An Italian Story - From the Roots to Jazz Music" in programma al Constellation di Chicago insieme al celebre mandolinista statunitense Don Stiernberg e il suo trio. Come racconta lo stesso Aonzo "Il mandolino italiano ritrova il suo discendente oltreoceano. Il mandolino americano ritrova le sue origini. Dalla più pura tradizione folklorica, attraverso la musica barocca e classica, lo strumento 100 anni or sono emigra verso nuove frontiere, incontra culture, si trasforma, si reinventa creando generi musicali. Jethro Burns, insuperato jazzista, diventa una star televisiva (Homer & Jethro) e passa il suo testimone artistico al giovane erede spirituale Don Stiernberg." Nel corso della sua tournée nordamericana, il musicista savonese proporrà il tema del mandolino nel mondo declinandolo con brani colti sia classici che popolari, e facendo del suo strumento un ambasciatore della cultura musicale italiana.
_____________________________________________________________________________________

MARIA MAZZOTTA E IL SUO “AMOREAMARO”, IL TOUR EUROPEO FA TAPPA PER LA PRIMA VOLTA NEL PAESI SCANDINAVI CON TAPPE IN DANIMARCA E SVEZIA
Tra le voci più apprezzate della world music europea, Maria Mazzotta continua il tour di presentazione dell’album "Amoreamaro" con il fisarmonicista Antonino De Luca.


Maria Mazzotta, cantante pugliese tra le voci più apprezzate della world music europea, sarà in concerto per la prima volta nei Paesi Scandinavi per presentare l’album “Amoreamaro” con Antonino De Luca alla fisarmonica, facendo tappa il 5 maggio nella sala Aula di Copenhagen (Danimarca), il 6 maggio al Turkis di Aarhus (Danimarca) per lo Spot Festival, il 7 maggio allo Skeppet di Goteborg (Svezia).
Maria Mazzotta, con l'album “Amoreamaro” pubblicato nel 2020, ha realizzato più di 80 concerti in più di 20 Paesi Europei, rientrando inoltre tra i 5 finalisti per la Targa Tenco come migliore interprete, e nella Top10 delle prestigiose Transglobal World Music Chart e World Music Europe Chart.
Il tour in programma per il 2022 vedrà Maria Mazzotta esibirsi in alcuni dei teatri e festival più prestigiosi d’Europa come il Theatre de la Ville di Parigi (Francia) e l’OFFest di Skopje (Macedonia), facendo tappa inoltre per la prima volta in Paesi come Olanda, Danimarca, Svezia, ma anche Lituania e Lettonia. Dopo i concerti tra Danimarca e Svezia, il tour proseguirà facendo tappa l’11 maggio a Barcellona (Spagna), il 14 maggio a Parigi (Francia), il 26 maggio a Bruges (Belgio), l’1 giugno a Groningen (Olanda) e il 2 giugno ad Amsterdam (Olanda). Un'intensa e appassionata riflessione, da un punto di vista femminile, sui vari volti dell'amore: da quello grande, disperato e tenerissimo a quello malato, possessivo e abusato. È “Amoreamaro”, il nuovo album di Maria Mazzotta, una delle personalità musicali tra le più emblematiche del Sud Italia. Già nel 'Canzoniere Grecanico Salentino’, la Mazzotta è arrivata ad essere una delle voci più apprezzate del panorama della world music europea.  Dieci brani in tutto, di cui due inediti, che attraversano senza timore tutte le emozioni che questo sentimento può suscitare, trovando nel canto, come da tradizione popolare, la catarsi, la consolazione, la forza e la “cura”.  Si va dagli stornelli ai brani di tradizione riarrangiati ed arricchiti con nuove sonorità e parole, sino alle pietre miliari che hanno lastricato la strada della grande canzone Italiana come “Lu pisci Spada” di Domenico Modugno, “Tu non mi piaci più” portata al successo da Gabriella Ferri e “Rosa canta e cunta” della grande cantautrice siciliana Rosa Balistreri. Ma il cuore del disco alberga nei due inediti in lingua salentina: “Nu me lassare”, una dolorosa ballata d'amore, un'invocazione a chi non c'è più, e la title track “Amoreamaro”, una pizzica, tradizionalmente ritmo risanatore per le “tarantolate”, che idealmente si prefigge di guarire un mondo malato. L'illustrazione in copertina è un lavoro esclusivo di Simone Lomartire. Grafica di Giulio Rugge. L'album pubblicato nel gennaio 2020 da Agualoca Records, ha ottenuto un grande riscontro dal pubblico e dalla critica musicale. Il 2020 ha visto Maria Mazzotta tra i cinque finalisti delle Targhe Tenco nella sezione “Interprete di canzoni” (targa assegnata a Tosca); si classifica al nr. 8 (tra 708 nominati) tra i migliori dischi dell’anno nella World Music Chart Europe e al nr.9 della Transglobal World Music Chart, charts internazionali stilate da esperti giornalisti di settore; finalista al Premio Parodi dove riceve la sezione della giuria internazionale; si classifica al terzo posto al Premio Nazionale Città di Loano, il più prestigioso riconoscimento per la musica di tradizione in Italia, assegnato ogni anno alla migliore produzione musicale di ambito folk da una giuria composta da oltre cinquanta giornalisti specializzati e studiosi; selezionata per lo showcase al WOMEX di Porto (Portogallo), alla Fira Mediterrania de Manresa (Spagna), all’International Kulturbörse di Friburgo (Germania) e al MusicConnect Italy; finalista per il Preis der Deutschen Schallplatten Kritik (Germania) e per il FolkHerbst (Germania, novembre 2021); riceve il Premio Vincenza Magnolo. I concerti di Copenhagen, Aarhus e Goteborg rientrano nella programmazione Puglia Sounds Tour Italia 2022, operazione finanziata sul Poi Puglia 2007-2013, azione “Sviluppo di attività culturali e dello spettacolo”.
____________________________________________________________________________________

Art&Lab Lu Mbroia 
Presenta
 
_____________________________________________________________________________________

“Ticosa. Parole di una storia da ricominciare” 
Spettacolo di e con Laura Curino
Al violoncello Irina Solinas 
Assistente alla drammaturgia e regia Beatrice Marzorati 

Venerdì 24 GIUGNO 2022 Ore 20.00
Ingresso libero con prenotazione 

Passato e futuro, storia e memoria, lavoro e comunità si uniscono sul palco della ex Tintostamperia Val Mulini per la prima di uno spettacolo unico, voluto e realizzato nell’ambito di Gener-Azioni 22.  Laura Curino, figura di primo piano della scena teatrale italiana, torna a Como con uno spettacolo inedito, scritto per l’occasione, dedicato alla vicenda straordinaria e paradossale della Ticosa. Il testo, impreziosito dalle musiche originali di Irina Solinas, è il prodotto di una serie di dialoghi che Laura Curino, insieme a Beatrice Marzorati, ha avuto nelle scorse settimane con tanti comaschi che hanno vissuto la parabola della Ticosa. Uno spaccato di storia “minore” che trova quindi una ribalta sorprendente, in linea con il percorso di sperimentazione e di innovazione che sta animando la ex Tintostamperia della Val Mulini in questi mesi e che porterà al progetto di rigenerazione Tre-Incroci.
_____________________________________________________________________________________

FANFARA STATION
fanfara maghreb dance party (Ita USA Tun)

Fanfara Station è un progetto in trio con looping dal vivo che fonde la forza di un’orchestra di fiati, l’elettronica e i ritmi e i canti del Maghreb. Ispirato dal ricordo della banda del padre di Marzouk, Fanfara Station celebra l’epopea dei popoli Migranti del Mediterraneo, delle culture musicali della diaspora africana e dei flussi che da sempre uniscono il medio oriente al Maghreb, all’Europa e alle Americhe. Un dance party creato dal vivo da soli tre musicisti e due loop station usate per sovraincidere le tracce e manipolare i suoni acustici ed elettronici. Gli strumenti sul palco sono tantissimi: le percussioni scascika, tar, bendir, darbuka e tabla che si intrecciano con la tromba, il trombone, il clarinetto e i tre fiati tunisini: nay, mizued e zocra.

Le prime date del tour
tourFanfaraStation2022

24 Giugno - Musique et gastronomie du monde - Saint-Palais-sur-Mer (FR)
26 Giugno - TBA - Pescara
1 Luglio - Festival-Hautes Terres - Saint-Flour (FR)
3 Luglio - Folkest - Spilimbergo (IT)
8 Luglio - Cinedays Festival @ MKC - Skopje (MK)
9 Luglio - Bitola Jazz Festival - Bitola (MK)
14 Luglio - Col favore di Minerva - Tricase (IT)
15 Luglio - TBA - Puglia (IT)
16 Luglio - TBA - Cortona (IT)
17 Luglio - Giavera Festival - Giavera del Montello (IT)
23 Luglio - Aeson Festival - Monfalcone (IT)
5 Agosto - Windcraft Music Fest - Katydhata (CY)
7 Agosto - Musicastrada Festival - Chianni (IT)
9 Agosto - Carpino in Folk - Carpino (IT)
12 Agosto - TBA - Calabria (IT)
27 Agosto - TBA - France
18 Settembre - TBA - Schio
22/24 Settembre - TBA - Serbia
_____________________________________________________________________________________

Fermento Etnico
presenta

MARTEDI' 21 GIUGNO '22 
Festa per il SOLSTIZIO D'ESTATE e per la GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA MUSICA!
Dalle 21 presso la Piazza sull'Acqua (invaso del Ponte di Tiberio) a Rimini, serata di danze popolari dal mondo con animazione a cura di Fermento Etnico

____________________________________________________________________________________

EXTRALISCIO 
ROMANTIC ROBOT IL TOUR!
Un cortocircuito tra tradizione e futuro per un tour multiforme in cui ogni concerto è unico e imperdibile
 
Extraliscio con (in)visibile orchextra
Extraliscio con Orchestra Sinfonica Maderna
e non mancheranno ospiti a sorpresa e anteprime uniche!
In scaletta i loro successi e i brani del nuovo album “ROMANTIC ROBOT”
 
Al via il 26 maggio da Monza
Il 3 giugno in Piazza San Francesco a Bologna
 
Dopo l’uscita del nuovo album “ROMANTIC ROBOT” (prodotto dall’etichetta Betty Wrong Edizioni Musicali di Elisabetta Sgarbi e distribuito da Sony Music Italy), pensato e guidato da MIRCO MARIANI e registrato con un’orchestra invisibile dentro il leggendario Labotron a Bologna, per gli EXTRALISCIO sarà un’altra estate di grandi live, in disparate formazioni, per tanti concerti uno diverso dall’altro, che testimoniano la loro grande esperienza. Il tour “EXTRALISCIO ROMANTIC ROBOT con (in)visibile orchextra” porta sul palco i grandi successi degli Extraliscio, come “Bianca Luce Nera” e “Capelli Blu”, e i brani del nuovo album “Romantic Robot”, come il nuovo singolo di Luca Barbarossa ed Extraliscio “È così”, riarrangiati dal Maestro Roberto Molinelli per orchestra, ma senza che l’orchestra si veda sul palco: una orchestra meccanica e invisibile, creata e guidata da Mirco Mariani. Sulla scena, quindi, solo la follia polistrumentale di Mirco Mariani (direttore dell’orchestra invisibile, voce, pianoforte, chitarra elettrica), l’energia elegante di Moreno “il Biondo” (Mellotron, Sax Midi, Clarinetto, Sassofono), Alfredo Nuti (basso e chitarra elettrica), Marco Frattini (batteria) e Enrico Milli (Tromba, Trandicord, Tastiere). “EXTRALISCIO ROMANTIC ROBOT con Orchestra Sinfonica Maderna”, invece, sarà un live in cui Mirco Mariani e Moreno Conficconi, con i fidati Alfredo Nuti (basso e chitarra elettrica), Marco Frattini (batteria) e Enrico Milli (Tromba, Trandicord, Tastiere), saranno accompagnati da orchestra sinfonica di 30 elementi diretta dal Maestro Roberto Molinelli. La stima professionale e l’amicizia tra gli Extraliscio e il Maestro Roberto Molinelli si sono consolidati al 71° Festival di Sanremo, dove il Maestro ha diretto l’orchestra per gli Extraliscio sul palco del Teatro Ariston nei due brani “Bianca Luce Nera” ft. Davide Toffolo e “Medley Rosamunda”. Per questi concerti tutti i brani sono stati riarrangiati creando un ulteriore cortocircuito tra la musica folk, la musica sinfonica e l’elettronica per un live che si preannuncia ricco e unico. Due formazioni principali, alle quali si aggiungono di volta in volta ospiti speciali ma anche tante sorprese, come il live esclusivo in occasione di La Milanesiana, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, “Extraliscio CONTRO Tre Allegri Ragazzi Morti”, il 9 giugno al Teatro Carcano di Milano. Ecco le prime date confermate:

26 maggio con (in)visibile orchextra sul MAGIC MUSIC BUS #3 in itinere nel Quartiere Cederna a Monza – in occasione del festival Monza Visionaria
 
3 giugno con (in)visibile orchextra in Piazza San Francesco a Bologna - inaugurazione della rassegna “San Francesco di sera”
 
9 giugno al Teatro Carcano di Milano in anteprima assoluta il concerto “Extraliscio CONTRO Tre Allegri Ragazzi Morti” in occasione di La Milanesiana, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi
 
23 giugno con (in)visibile orchextra in Piazza Duomo a Pistoia
 
26 giugno con Orchestra Maderna all’Arena San Domenico di Forlì– in occasione del Festival “L'arte è vita”
 
3 luglio con (in)visibile orchextra al Parco della Resistenza di Novi di Modena – in occasione dell’Aia Folk Festival
 
7 luglio al Volvo Studio Milano per la serata “I numeri e l’universo” con Piergiorgio Odifreddi, Hervé Le Tellier, Aurelio Picca e concerto degli Extraliscio con (in)visibile orchextra – in occasione di La Milanesiana, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi
 
9 luglio al Chiostro Maggiore di Santa Maria Novella di Firenze in anteprima assoluta “Extraliscio con Orchestra Maderna e Peter Pichler” – in occasione di La Milanesiana, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi
 
12 luglio in Piazza Nenni a Faenza, Tre Allegri Ragazzi Morti feat. Extraliscio – in occasione di La Milanesiana, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi
 
22 luglio con (in)visibile orchextra all’Arena delle Grazie-Ennio Morricone di Vasto (CH) – in occasione di Arena Sotto le Stelle
 
15 agosto con (in)visibile orchextra al Castello Visconteo di Pavia
 
_____________________________________________________________________________________

Un nuovo singolo, video, tour e progetto artistico per il violinista Luca Ciarla
  
Quello che sta per iniziare sarà un mese ricco per il violinista Luca Ciarla, con l'uscita del nuovo singolo e video, l'avvio di un interessante progetto artistico e uno splendido tour di concerti e workshop in Italia e in Europa. La prima data da cerchiare in rosso è quella di venerdì 3 giugno quando uscirà Lascia Ch'io Pianga, il nuovo singolo dell'estroso musicista molisano: un arrangiamento per violino solo con cadenza originale della celebre aria dell'opera Rinaldo di Georg Friedrich Händel. Prodotto dalla Violipiano Music e distribuito da The Orchard/Sony Music, Lascia Ch'io Pianga sarà online su tutti i principali store digitali mentre la partitura sarà disponibile sul sito della Violipiano. Lunedì 6 giugno, alle ore 14:00 (ora italiana), sarà la volta della premiere online del video di Lascia Ch'io Pianga, girato dall'artista stesso nella bellissima cornice di Palazzo Farnese a Caprarola (Viterbo), in occasione del concerto che Luca Ciarla realizzò nel 2020 per la rassegna Suoni Farnesiani, organizzata dall’Accademia degli Sfaccendati in collaborazione con la Direzione Regionale Musei Lazio.
Non è finita qui perché sabato 11 giugno, presso l’Avos Project di Roma, in chiusura del corso di improvvisazione per archi che Luca Ciarla presenterà dal 9 all'11, sarà la volta del debutto del suo nuovo progetto, Classical Reloaded, realizzato con la solOrkestra e incentrato su arrangiamenti per violino, voce, loops ed elettronica di brani della tradizione classica come il Bolero di Ravel o l’Allegretto della settima sinfonia di Beethoven. Si tratterà di un ritorno al passato per il violinista termolese, che ha sempre mixato in maniera originale la sua formazione classica con spunti offerti dalla modernità e da culture musicali altre, per genere e provenienza.
Il concerto dell'11 giugno a Roma sarà il primo di una serie di esibizioni tra la Repubblica Ceca, la Slovacchia, la Francia per poi tornare nel nostro Paese. Il 14 giugno Luca Ciarla sarà infatti a Slaný (Repubblica Ceca) per una performance presso il Vlastivědné Muzeu; il giorno seguente si sposterà nella Capitale Praga per partecipare alla prestigiosa rassegna Jazz meets World. Il 17 giugno il violinista si esibirà invece a Bratislava, per il festival italiano in Slovacchia Dolce Vitaj. Ci si sposta poi in Francia, il 18 giugno, e precisamente a Saint-Prix, piccolo borgo situato nella regione Borgogna-Franca Contea, dove l'artista presenterà anche un workshop. Il 21 giugno, per la giornata europea della Festa della Musica, sempre in Francia, performance all’Istituto Italiano di Cultura di Lione, nell'ambito del Festival Jazz à Cours et à Jardins. Il tour di giugno si chiuderà infine in Italia, sabato 25, con un concerto presso la Fortezza Orsini di Sorano (Grosseto). Il tour è prodotto dalla Violipiano Music in collaborazione con gli Istituti Italiani di Cultura di Praga, Bratislava e Lione, lo Slaný Jazz Club, P&J Music, Les Amis de Saint-Prix e l’Hotel della Fortezza. Consulta il calendario completo al seguente link. (la foto di Luca Ciarla è di Paolo Lafratta, copertina Violipiano visual). 
 
21.06.22
Lyon (France), Jazz a cours et jardin

15.07.22
Latina, I Salotti Musicali

19.08.22
Campobasso, Voci del Castello

01.09.22
San Francisco, Las Vegas, chicago and many more, Tour in Usa & Canada

20.01.23
Melbourne, Auckland and many more, Tour in Oceania
 
_____________________________________________________________________________________

JOE BASTIANICH & LA TERZA CLASSE
TOUR ESTIVO

L’estate di JOE BASTIANICH & LA TERZA CLASSE comincerà con l’uscita del primo album inciso insieme il prossimo giugno, anticipato alcune settimane prima da un singolo, e proseguendo poi con un lungo tour che per tutta l’estate toccherà l’intera penisola. “The Restaurant Man” e la band napoletana sono pronti a far ballare con un concerto di bluegrass torrido e potente. Queste le prime date in calendario del tour curato da Barley Arts, in continuo aggiornamento:
 
Giovedì 23 Giugno 2022 – TRINITAPOLI (BT) – Ola Kala Spazio Eventi NUOVA DATA
Venerdì 24 Giugno 2022 - TROPEA (VV), Largo Migliarese
Domenica 26 Giugno 2022 – SURDO DI RENDE (CS) – Via Giuseppe Parini NUOVA DATA
Martedì 28 Giugno 2022 – LAMEZIA TERME (CZ) – Piazza della Cattedrale – NUOVA DATA
Venerdì 1 Luglio 2022 - NAPOLI, Masseria Sardo
Sabato 2 Luglio 2022 – RIOLUNATO (MO) – LunaRio Fest
Lunedì 4 Luglio 2022 - SAN BARTOLOMEO AL MARE (IM) - M&T Festival
Giovedì 7 Luglio 2022 - FORGARIA NEL FRIULI (UD), Forgaria Arena Music Fest
Venerdì 8 Luglio 2022 – ROVIGO – Delta Blues Festival
Sabato 9 Luglio 2022 – PISTOIA – Pistoia Blues – (Opening per Gov’t Mule)
Domenica 10 Luglio 2022 – CERVASCA (CN) – Festa Cervasca
Lunedì 11 Luglio 2022 - TREVIGLIO (BG), Revel Summer Fest
Venerdì 5 Agosto 2022 – SENIGALLIA (AN) – Summer Jamboree Festival
Sabato 6 Agosto 2022 – CALAMBRONE (PI) – Eliopoli Summer Fest
Lunedì 8 Agosto 2022 - CONTURSI TERME (SA), Premio Contursi Terme
Giovedì 11 Agosto 2022 - SUBIACO (RM), Subiaco Rock Blues Festival
Giovedì 8 Settembre 2022 - CHIARI (BS), Palio Delle Quadre
Venerdì 9 Settembre 2022 - PESCANTINA (VR), Aquardens   Terme Verona
Venerdì 16 Settembre 2022 - ROMA, Stazione Birra 
 
JOE BASTIANICH & LA TERZA CLASSE
Il progetto nasce dall’incontro tra il “Restaurant Man” e La Terza Classe, conosciuta durante il programma “On the road” realizzato per Sky Arte nel 2013 e condotto dallo stesso Bastianich. La grande passione di Joe per la musica rock, blues, soul e folk americana e l’empatia immediata che si è creata ha fatto nascere una collaborazione tra lui e la band napoletana, una delle poche realtà musicali italiane che sin dalla sua nascita si occupa di ricercare e di comporre musica ispirandosi al folk americano. Il sodalizio artistico tra i due progetti si concretizza nel 2021 grazie alla collaborazione con la booking agency Barley Arts, che realizza un tour estivo ed uno invernale in giro per lo stivale in alcune delle più importanti venue italiane e alla realizzazione, a dicembre 2021, di un singolo, “This good man”, scritto da Joe ed arrangiato in versione bluegrass da La Terza Classe; This Good Man è anche un video, registrato in studio in presa diretta. Ora, dopo settimane passate in studio a scrivere ed arrangiare nuovi brani, per l’estate del 2022 è prevista l’uscita del primo album di inediti di Joe Bastianich & La Terza Classe, prodotto da Soundinside Records. 
_____________________________________________________________________________________

SuRealistas
Tour 2022

Nelle loro vene scorrono Argentina e Inghilterra, Sicilia, Calabria, Pisa e Livorno… E persino un pizzico di Bosnia. I loro cuori pulsano al ritmo delle clavi afroamericane, tra cumbia e son, MPB e bossanova…
E i loro sogni d’adolescenza, pronti a tornare alla riscossa, sono pieni di rock e psichedelia, cantautorato e letteratura. I SuRealistas sono una vera band, come quelle dei tempi che furono. Nessun leader. Il loro simbolo non è una piramide ma un cerchio, capace di racchiudere più idee, più voci e più colori. "Ci piace giocare a diluire i confini di un mondo che viene continuamente diviso tra destre e sinistre, ricchi e poveri, bianchi e neri, uomini e donne. Gli opposti, posti come rivali gli uni davanti agli altri, non sono altro che la conferma delle proprie esistenze e delle esistenze altrui, come in un quadro di Escher.
L’ombra conferma la luce come il silenzio conferma la musica. Gli opposti si respingono e si attraggono come facendo parte di una danza. Danzando cantiamo “A la vez” per ricordarci che il nemico è a sua volta uno specchio.”
Dopo due tour europei (tra Francia, Belgio, Olanda, Germania, Svizzera, Slovacchia, Slovenia e Ungheria), tre album di inediti («SuRealistas» nel 2016, «Canta» nel 2018 e «Ritmo Animal» nel 2020) e tre videoclip («Canta», «Vida mía» e «Perro Desobediente»), le priorità dei SuRealistas sono chiare: tenere gli occhi sempre aperti sul mondo e i piedi sempre pronti a danzare. Questa è la chiave del loro realismo, magico e surreale, ove «Sur» non significa solo Sudamerica ma anche sud del mondo e periferia, minoranza e diversità, una natura sull’orlo del collasso e un mondo che non sa bene dove va.

con Bobo Rondelli
23.06 - Festamobile - Sant’Agata Bolognese (IT)
19.07 - Fortezza Santa Barbara - Pistoia (IT)
20.07 - Ultravox - Firenze (IT)
26.07 - Musicastrada Festival - Buti (PI)

26.05 - Potenza Folk Festival - Potenza (IT) 
14.06 - Festival Veronetta Contemporanea Estate - Verona (IT)
18.06 - Festa Europea della Musica - Schio (IT)
01.07 - Drienok Festival - Mošovce (SK)
04.07 - Casa della Cultura Italo Calvino - Calderara di Reno (IT)
13.07 - Colours of Ostrava - Ostrava (CZ)
14.07 - Poletje v Radol’ci - Radovljica (SLO)
15.07 - Jazz Altro - Olgiate Olona (IT)
21.07 - HemingwayJazzFest 9 - Tirana (ALB)
06.08 TBA 
07.08 TBA 
11.08 - Treibhaus - Innsbruck (AT)
18.08 - Muntagn In Jazz - Sulmona (IT)
_____________________________________________________________________________________

FRANCO MORONE
Concerti e seminari Luglio 

2 - Folkest ore 10.00 Seminario
c/o Scuola G. Tomat - C.so Roma, 7 - Spilimbergo 
https://forms.gle/ZeTgMCaijT6HpnkVA 

3 - Folkest ore 21.30 concerto
Piazza Garibaldi - Spilimbergo - Pn 

15 - Nomad ore 21.30 concerto 
Villa D’Aria Tolentino - Mc
rassegna con Ogam e Fragment
prenotazioni What's up: 3479924830 

_____________________________________________________________________________________

JAMILA & THE OTHER HEROES 
PRIMA VOLTA IN CONCERTO IN ITALIA
3-4-5 GIUGNO
PENNABILLI FESTIVAL (RN)
 
La band JAMILA & THE OTHER HEROES arriva per la prima volta in Italia. Si esibirà per tre giorni, da venerdì 3 a domenica 5 giugno al Pennabilli Festival (RN). Guidata dalla vibrante vocalist Jamila Al-Yousef, nata a Berlino il giorno della caduta del Muro e con le influenze musicali e culturali del padre, rifugiato palestinese. La loro musica testimonia il mix di culture, la stessa Jamila dichiara «As people with family backgrounds in Syria, Palestine, Italy and Colombia, we travel and create home within our music».
La band definisce il suo genere musicale in “Psychedelic Desert Funk”. Line-up: Salam Al Hassan, percussioni; Leon Sanchez, chitarra; Jamila Al-Yousef, voce; Pier Ciaccio, batteria; Felix “Fema” Barth, basso
PROSSIME DATE
25/06  Schwerin, tba
08/07  Ingolstadt, Stadtfest
09/07  Zittau, Lonesome Lake Festival
17/07   Berlin, Körnerpark 
22/07  Stuttgart, Zirkus Calibastra 
23/07  Stuttgart, Zirkus Calibastra
27/07   Berlin, Gretchen
05/08  München, Import Export Festival
19/08   Bucht der Träumer* Festival
26/08   Parasola Festival
28/08   Stuttgart, LAB Festival
01/09   Berlin, Sisyphos

_____________________________________________________________________________________

 PONDEROSA MUSIC AND ART 
PRESENTA
 LUDOVICO EINAUDI
underwater summer tour 2022

si aggiungono gli ultimi 3 concerti al tour estivo:

26 luglio – Verucchio (RN) / Verucchio Festival / Parco Nove Martiri
1 agosto – Santa Marinella (RM) – Castello di Santa Severa
7 agosto – Cefalù (PA) – Castello Bordonaro

Il tour internazionale di Ludovico Einaudi, partito dall’Italia in febbraio, ritorna in Italia questa estate dopo l’Europa, gli Stati Uniti, il Messico e il Canada. E proprio qui da noi, lo “spazio libero e senza confini”, il “tempo senza tempo” di Underwater, il suo nuovo album di inediti, trova la sua più esatta dimensione nei luoghi prescelti dal compositore, nel tempo sospeso tra natura e storia umana. Una serie di concerti immersi nello scenario emozionante di oasi e riserve naturali, parchi rupestri e siti archeologici, altipiani incontaminati e anfiteatri monumentali. Un invito a fondere l’esperienza musicale con il paesaggio naturale, sotto i cieli stellati di teatri meravigliosi fatti di pietra e di alberi. Con Ludovico Einaudi al pianoforte suoneranno Redi Hasa al violoncello, Federico Mecozzi al violino e Francesco Arcuri, elettronica e percussioni.

Qui il calendario completo del summer tour:

26 luglio – Verucchio (RN)  Verucchio Festival / Parco Nove Martiri
27 luglio - Pratovecchio (AR) Castello di Romena / Naturalmente Pianoforte
28 luglio - Vagli di sotto (LU) Oasi di Campocatino
30 luglio – Asciano (SI) Sito Transitorio
31 luglio – Carsulae (TR) Area Archeologica di Carsulae
1 agosto – Santa Marinella (RM) – Castello di Santa Severa
4 / 5 agosto - Cabras (OR) Tharros / Anfiteatro di Tharros
7 agosto – Cefalù (PA)  Castello Bordonaro
9 agosto - Siracusa, Teatro Greco
12 agosto - Fasano (BR), Parco Rupestre Lama D’Antico

Inizio concerti ore 20:00.

Per informazioni: ponderosa.it - ludovicoeinaudi.com
_____________________________________________________________________________________

IFRIQIYYA ELECTRIQUE
Maghreb, North Africa. Adorcist & post-industrial ritual

CANADIAN RITUALS
July 2022

08+09/07 - WINNIPEG FOLK FESTIVAL , CAN
11/07 - FESTIVAL D'ETÉ DE QUÉBEC , CAN
14/07 - NUITS D'AFRIQUE DE MONTRÉAL , CAN 
16/07 - SOUTH COUNTRY FAIR , Fort Macleod, CAN
22+23/07 - CALGARY FOLK FESTIVAL , CAN 
24/07 - HILLSIDE FESTIVAL , Guelph, CAN

More rituals :
25/08 - Pop Kultur Festival, Berlin, D
02/09 - Innenhof Festival , D
15/09 - Recyclart, Brussels, B
16/09 - dBs, Utrecht, NL
17/09 - Grounds, Rotterdam, NL
27/09 - Avant Art Festival, Warsaw, PL
10/11 - Festival Odense, DK

PUTAN CLUB
FeministElectronicIndustrialAvantRockTechnoWorldSauvagerie

"...Every Putan Club gig is a kick in the face of modern music and its industry. ...They are defiant not because it’s cool to do so, but because that is what they are at their core : non-conformists... Insubordination : that is Putan Club..." MUSIC & RIOTS MAGAZINE (UK)
 
17/06 - LAS, Olsztyn [PL]
18/06 - ADA Puławska, Warsaw [PL]
29/06 - T3, Bratislava [SK]
30/06 - Transfer, Erlangen [DE]
01/07 - P8, Karlsruhe [D]
02/07 - Conincx Pop Festival, Elsloo [NL]
July : Canada : tba Festivals in Winnipeg, Calgary, Montréal, Guelph... (Ifriqiyya Electrique)
_____________________________________________________________________________________

Eric E. van Monckhoven & MUSIC4YOU
presents

WÖR
18 Jun BREStheater Brielle, Netherlands
25 Jun Hohenloher Kultursommer - Zehntkeller Hohebach, Germany
01 Jul Theater Hemelhoeve Brasschaat, Belgium
17 Sep Meise Botanic Garden Meise, Belgium
14 Oct Kulturfenster-Verein z. Förder. v. Jugendarb., Bildung u. Kultur Heidelberg, Germany

LUCA BASSANESE & LA PICCOLA ORCHESTRA POPOLARE
25 Jun Nuits Metis Festival, Miramas, France
2 Jul Val Tidone Festival, Val Tidone, Italy
29 Jul Festival d’Evian, Évian, France
31 Jul Bardentreffen, Nürnberg, Germany
20 Ag Saalfelden Jazz Festival, Saalfelden, Austria
21 Ag Saalfelden Jazz Festival, Saalfelden, Austria

NORTHERN RESONANCE 
The New Scandinavian String trio
15 Ag Les traversées Tatihou, France
16 Ag Les Traversées Tatihou, France

TSUUMI SOUND SYSTEM 
Topmost Nordic Folk from Finland
22 Jul Het Lindeboom Festival, Loon Plage, France