Numero 508 del 24 giugno 2021

In copertina è “Santo Bálsamo”, secondo album del duo italo-brasiliano Choro de Rua, Barbara Piperno (flauto traverso e voce) e Marco Ruviaro (chitarra a 7 corde e mandolino). Di questa nuova esplorazione nello choro ne abbiamo parlato con i due protagonisti. Dalla Finlandia arriva “Čihkkojuvvon/Hidden”, disco di debutto dei Gájanas, che suonano folk-rock progressivo Sami. Dalla Palestina, tramite la label norvegese Kirkelig Kulturverksted, è il disco consigliato della settimana, “Henna” delle Young Female Voices from Palestine. “Afrique victime” è invece il nuovo album del chitarrista nigerino Mdou Moctar. Seguono due voci di casa, Costanza Alegiani con “Folkways” e l’autore lampedusano Giacomo Sferlazzo con “Marinmenzu”. Per le letture ci occupiamo di “Il nemico non è. I cantautori, la guerra e il conflitto sociale” di Mario Bonanno. Di canzone d’autore si parla ancora nella recensione di “Ballate della grande recessione” di Marco Sonaglia, mentre sul versante jazz vi presentiamo "Hold Fast", album di debutto del pianista Antongiulio Foti. La controcopertina è lo scatto di Valerio Corzani con protagonista la violinista Vanessa Cremaschi.

Editor's Note
Our cover story features “Santo Bálsamo”, the sophomore album from the Italian-Brazilian duo Choro de Rua, Barbara Piperno (transverse flute and vocals) and Marco Ruviaro (7-string guitar and mandolin). We speaks to the two artists about this new exploration of choro. From Finland comes “Čihkkojuvvon/Hidden”, the Sami progressive folk-rock from the Finnish Gájanas. From Palestine, via the Norwegian label Kirkelig Kulturverksted, is the recommended record of the week, “Henna” released by Young Female Voices from Palestine. “Afrique victime” is the Niger guitarist Mdou Moctar’s new album. Two homegrown voices next as you find Costanza Alegiani’s “Folkways” and “Marinmenzu”, by Giacomo Sferlazzo from Lampedusa. For the readings we examine Mario Bonanno’ s volume “Il nemico non è. I cantautori, la guerra e il conflitto sociale”. Songwriters are also featured in the review of Marco Sonaglia’s “Ballate della grande recessione”, whilst the jazz page offers "Hold Fast", the debut album by pianist Antongiulio Foti. Valerio Corzani's pic featuring the violinist Vanessa Cremaschi is this issue’s back cover.

Ciro De Rosa
Direttore Responsabile di Blogfoolk


COVER STORY
WORLD MUSIC
VIAGGIO IN ITALIA
LETTURE
STORIE DI CANTAUTORI
SUONI JAZZ
CORZANI AIRLINES

L'immagine di copertina è un'opera di Donatello Pisanello (per gentile concessione)

Nessun commento