Numero 468 del 13 settembre 2020

Il BF-Choice, il nostro disco del mese di settembre è “Y”, opera prima del trio Motus Laevus, composto dal fiatista Edmondo Romano, dal chitarrista Luca Falomi e dalla pianista e cantante slovena Tina Omerzo. È un attraversamento del Mediterraneo tra ritmi tradizionali, melodie folkloriche ed echi barocchi, jazz e prog. Abbiamo dato la parola al trio per entrare nel mondo sonoro di “Y”. Ritorna La Banda Morisca con il lussuoso CD-book “Gitana Mora”, che festeggia il decennale della formazione di Jerez. Un altro gran ritorno è quello del chitarrista maliano Afel Bocoum, già musicista chiave nella band di Ali Farka Touré, che ha realizzato “Lindé”, un album solista che è il nostro disco consigliato della settimana. Abbiamo ascoltato, poi,“Shebeen Queen” di Vusi ‘The Voice’ Mahlasela. Il nostro viaggio in Italia prosegue con il debutto di “Taranta Lanera”, progetto di electro-tarantella dietro il quale è Mari Lanera, artista originaria di Treviso ma di base a Bordeaux. Dedicato al nord-ovest dell’Esagono, Flavio Poltronieri presenta “Cartoline musicali dalle isole bretoni”. Passiamo alla musica live con la cronaca del doppio concerto della Etno Jazz Night con in scena Tupa Ruja e Indaco Project alla Cavea dell'Auditorium Parco della Musica di Roma. Per la canzone d’autore presentiamo “Portami Al Confine” di Marco Rovelli. Proseguiamo con la recensione dello straordinario “Duo”, che cristallizza la fortunata collaborazione tra il sassofonista e compositore americano Anthony Braxton e l'arpista sudafricana Jacqueline Kerrod. A chiudere in bellezza è il cantante e songwriter canadese MorMor nell’obiettivo di Valerio Corzani.

Editor's Note
Our September BF-choice is “Y”, the debut album from the Motus Laevus, a Genoa trio including  Edmondo Romano’s winds, guitarist Luca Falomi and the Slovenian pianist and singer Tina Omerzo. Within their Mediterranean crossover many elements coexist elegantly (folk and traditional rhythms and melodies, baroque, jazz and prog). We speak to the trio about the sonic world of “Y”. Then, La Banda Morisca returns with a luxurious CD-book entitled “Gitana Mora” which celebrates the tenth anniversary of the band from Jerez. Another great comeback is the Malian guitarist Afel Bocoum, a key musician in Ali Farka Touré’s band, who has realised a long-awaited solo album “Lindé”, which is this week’s recommended album. We listened to Vusi 'The Voice' Mahlasela’ s “Shebeen Queen. Our trip to Italy continues with the debut album from “Taranta Lanera”, the electro-tarantella project of  Mari Lanera, Treviso-born artist based in Bordeaux. We go to the north-west peninsula of the Hexagone with Flavio Poltronieri’s article “Cartoline musicali dalle isole bretoni”.  The live stage offers the chronicle of the double concert of the Etno Jazz Night showcasing Tupa Ruja and Indaco Project, held at Cavea of the Auditorium Parco della Musica in Rome. For the songwriting page you find Marco Revelli’s “Portami Al Confine”. We continue with a review of the extraordinary “Duo” consisting in the successful teaming up between the American saxophonist and composer Anthony Braxton and South African harpist Jacqueline Kerrod. We end in style with the Canadian singer -songwriter MorMor through Valerio Corzani’s lens.

Ciro De Rosa
Direttore Responsabile di www.blogfoolk.com 


BF-CHOICE
WORLD MUSIC
VIAGGIO IN ITALIA
I LUOGHI DELLA MUSICA
STORIE DI CANTAUTORI
SUONI JAZZ
CORZANI AIRLINES

L'immagine di copertina è un'opera di Donatello Pisanello (per gentile concessione)

Nessun commento