Numero 453 del 30 aprile 2020

“Tamotaït”, il nuovo album di Tamikrest, prodotto da David Odlum, è la storia di copertina di #foolkmagazine #453. Abbiamo intervistato Ousmane Ag Mossa, compositore, chitarrista e cantante della band kel tamasheq. Il disco consigliato è “Ghimel”, collaborazione tra Elias Nardi (oud), Daniele di Bonaventura (bandoneon) e Ares Tavolazzi (contrabbasso e fretless bass). Ci occupiamo, quindi, della ristampa di “Adventures in Afropea 1” delle Zap Mama, formazione al femminile fondata nel 1991 da Marie Daulne. A seguire, proponiamo “Samara”, itinerario sonoro nella tradizione irlandese tracciato dal piano nomade di Antoni O’Breskey e “Modo Minore”, sorprendente progetto del drammaturgo, attore e cantante Enzo Moscato, realizzato insieme al musicologo e compositore Pasquale Scialò. Il nostro sguardo si sposta, poi, sulla canzone d’autore con la recensione di “Ferite e Feritoie” di Paolo Capodacqua, storico chitarrista di Claudio Lolli, e con il contributo di Mario Bonanno per la rubrica Questioni: “Salviamo il Tenco dalle canzoni senza aggettivi”. Da ascoltare “Hidden Seas” della pianista romana Maria Chiara Argirò e “Majara” di Pippi Dimonte, opere collocate su traiettorie differenti ma che ben documentano la vitalità della scena musicale italiana. Infine Valerio Corzani ritrae Tony Canto, sul palco dell'edizione 2019 del Premio Bianca d'Aponte.

Editor's Note
 “Tamotaït”, Tamikrest’s latest album, produced by David Odlum, is  #foolkmagazine #453’s cover story. We have spoken to Ousmane Ag Mossa, composer, guitarist and singer of kel tamasheq band. Our recommended record is “Ghimel” from Elias Nardi (oud), Daniele di Bonaventura (bandoneon) and Ares Tavolazzi (double bass and fretless bass). We therefore deal with the reissued “Adventures in Afropea 1” by the all-female band Zap Mama, founded in 1991 by Marie Daulne. It follows “Samara”, journey in the Irish tradition by Antoni O’Breskey’s nomadic piano, and “Modo Minore”, a surprising project by the playwright, actor and singer Enzo Moscato, created with the musicologist and composer Pasquale Scialò. For our singer-songwriting column, we offer Paolo Capodacqua’s “Ferito e Feritoie” and Mario Bonanno’s  contribution “Salviamo il Tenco dalle canzoni senza aggettivi”. Also, listen to “Hidden Seas” by the Roman pianist Maria Chiara Argirò and Pippi Dimonte’s “Majara”. Set on different trajectories, both works well show the vitality of the Italian music scene. Finally, Valerio Corzani’s pic features Tony Canto on stage at 2019 edition of the Premio Bianca d’Aponte.

Ciro De Rosa
Direttore Responsabile di www.blogfoolk.com


COVER STORY
WORLD MUSIC
VIAGGIO IN ITALIA
STORIE DI CANTAUTORI
QUESTIONI
ITALIAN SOUNDS GOOD
SUONI JAZZ
CORZANI AIRLINES

L'immagine di copertina è un'opera di Donatello Pisanello (per gentile concessione)

Nessun commento