Numero 432 del 14 Novembre 2019

La storia di copertina del # 432 di Foolk Magazine è per “Il ballo della pizzica pizzica”, volume di Franca Tarantino e Vincenzo Santoro. Si tratta  di un lavoro che getta nuova luce su una delle forme coreutiche più attrattive, ricostruendone la crescente fortuna ma anche le modalità in cui la danza salentina è stata reinventata, restaurata e globalizzata fino alla commercializzazione nella diretta televisiva de La Notte della Taranta. Nell’intervista Franca Tarantino ripercorre il procedere della ricerca alla base del volume, si sofferma sulla sua pratica didattica e sul recente documentario realizzato in collaborazione con Karkum Project. Le pagine sulle musiche del mondo propongono “Do You Love” dei russi Otava Yo e “Sonocardiogram” della cubana Daymé Arocena, che è il nostro disco consigliato della settimana. Per la musica dal vivo presentiamo la sesta edizione della fiera Visa For Music (Rabat, 20-23 novembre), con un’intervista al direttore Brahim El Mazned. Segue la cronaca dei concerti degli Stregoni ad Arcella (PD) e del grande contrabbassista Renaud Garcia-Fons sul palco di Venezia lo scorso 6 novembre. Per i 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci, proponiamo la prima parte del contributo di Paolo Mercurio dal titolo “Leonardo da Vinci, musica e strumenti musicali”. Nello spazio dedicato alla Canzone d’autore, Flavio Poltronieri ci porta alla scoperta di un prezioso quanto poco noto disco dal vivo di Claudio Lolli del 1976. Ancora, c’è la recensione di “Relendo Villa-Lobos” di Sonata Islands. In chiusura, Valerio Corzani mette a fuoco il pianista e compositore norvegese Bugge Wesseltoft.

Editor's Note
The cover story of Foolk Magazine issue # 432 is for “The danza della pizzica pizzica”, Franca Tarantino and Vincenzo Santoro’s latest book. It is a work that sheds new light on one of the most attractive dance styles, reconstructing its growing fortune but also the ways in which the dance from Salento has been reinvented, restored and globalized up to TV commercialization of “La Notte della Taranta”. In the interview Franca Tarantino traces the progress of her research, focuses on her teaching practice and on the recent documentary made in collaboration with Karkum Project. The world music pages offer “Do You Love” by the Russian Otava Yo and  the Cuban Daymé Arocena’s latest release “Sonocardiogram”, which is our recommended record of the week. For live music content we present the sixth edition of the Visa For Music (the fair to be held in Rabat, 20-23 November). We have spoken to its director Brahim El Mazned. It follows, then, the chronicle of the gig the Stregoni played in Arcella (PD) and the master double-bass player Renaud Garcia-Fons gave in Venice last 6 November. For the 500 years since Leonardo Da Vinci’s passed away, we propose the first part of Paolo Mercurio’s contribution, entitled “Leonardo da Vinci, musica e strumenti musicali”. Songwriting is represented in this issue with Flavio Poltronieri who finds out a precious but little-known 1976’s live recording by Claudio Lolli. Again, there is the review of Sonata Islands’ “Relendo Villa-Lobos”. We end up with Valerio Corzani focusing on the Norwegian pianist and composer Bugge Wesseltoft.

Ciro De Rosa
Direttore Responsabile di www.blogfoolk.com


COVER STORY
WORLD MUSIC
I LUOGHI DELLA MUSICA
MEMORIA
STORIE DI CANTAUTORI
CONTEMPORANEA
CORZANI AIRLINES

L'immagine di copertina è un'opera di Donatello Pisanello (per gentile concessione)

Nessun commento