Numero 449 del 31 marzo 2020

“Rosa e Fuoco”, il recente album di Nuove Tribù Zulù, storica formazione romana, apre il ricco numero 449 di Foolk Magazine. È un viaggio di ritorni e di incontri, di movimento e mutamento, di contaminazioni e attraversamenti sonori. Di tutto questo e molto altro abbiamo parlato nel corso di una lunga intervista con Ludovica Valori, Andrea e Paolo Camerini. Proseguiamo sui sentieri world music con Romarabeat, progetto che raduna alcuni degli strumentisti più noti della scena multiculturale romana. Restiamo in Italia per “Armati di Coraggio”, il nuovo album dell’organettista Mauro Manicardi & The Dead Folk Society, e per “Open” nuovo disco della storia formazione Irish-folk fiorentina dei Whisky Trail. Quindi in Inghilterra per “Unearth Repeat”, lo splendido lavoro nuovo di zecca di Sam Sweeney, violinista tra i più apprezzati della scena folk inglese. Ci spostiamo in Ghana per “11th Street, Sekondi” del cantante e polistrumentista highlife Gyedu-Blay Ambolley, per poi occuparci di “Simido”, l’esplosiva seconda incisione dell’haitiana di residenza francese Moonlight Benjamin. Paolo Mercurio ci parla di “Teatro Gerolamo, musica popolare e marionette nel centro di Milano”. Trovate, poi, la recensione di “Across the universe”, omaggio ai Beatles di Al Di Meola. La controcopertina di Valerio Corzani è per il sudafricano Bongeziwe Mabandla, voce afro-folk urbana da non perdere.
Infine, ricordiamo Bastiaan Springer, nostro collega olandese, giornalista e presentatore radio, figura assai nota nel circuito internazionale delle musiche del mondo, che è venuto a mancare.

Editor's Note
“Rosa e Fuoco”, Nuove Tribù Zulù’s fresh release opens a rich Foolk Magazine issue 449. For the historical band from Rome it is a journey of encounters, movement, change and crossover. We have spoken of their  latest offspring and of much more in a long interview with Ludovica Valori, Andrea and Paolo Camerini. We continue following the world music path presenting Romarabeat, a project that brings together some of renowned instrumentalists of the multicultural Roman scene. We remain in Italy to review “Armati di Coraggio” from the accordionist Mauro Manicardi and The Dead Folk Society and “Open” from Whiskey Trail, the veteran Irish-folk Florentine band. Then in England to focus on “Unearth Repeat”, Sam Sweeney’s stunning brand-new  work, from one of the most appreciated fiddlers in the English folk scene. We move to Ghana for  “11th Street, Sekondi”, the latest from highlife singer and multi-instrumentalist Gyedu-Blay Ambolley. We then review “Simido”, Haitian-born French resident Moonlight Benjamin’s latest superb second album. Paolo Mercurio presents “Teatro Gerolamo, musica popolare e marionette nel centro di Milano”. Also, you’ll find the review of “Across the universe”, Al Di meola’s homage to The Beatles. Valerio Corzani’s back cover features the South African Bongeziwe Mabandla, urban Afro-folk voice not to be missed.
Finally, we remember Bastiaan Springer, our Dutch colleague, journalist and radio host, a well-known and much loved figure in the international circuit of world music, who has passed away.

Ciro De Rosa
Direttore Responsabile di www.blogfoolk.com 


COVER STORY
VIAGGIO IN ITALIA
WORLD MUSIC
MEMORIA
SUONI JAZZ
CORZANI AIRLINES


L'immagine di copertina è un'opera di Donatello Pisanello (per gentile concessione)


Nessun commento