Numero 426 del 3 Ottobre 2019

Il nostro BF-Choice del mese di ottobre è “Maestrale”, firmato da tre liguri Filippo Gambetta (organetto diatonico), Sergio Caputo (violino) e Carmelo Russo (chitarra). Si tratta di un lavoro di  musica folk strumentale d’autore dalle eleganti trame acustiche. A raccontarcelo è lo stesso virtuoso organettista genovese. La pagina world si apre con un ricordo di Chartwell Shorayi Dutiro, da poco scomparso, che è stato tra i principali ambasciatori della mbira degli shona della Zimbabwe. Dagli States arriva “Sacred Music of the Hopi Tribe” degli Öngtupqa, dall’india salutimao il gioioso “Times of Maharajas” dei Dhoad Gypsies of Rajasthan. Ci spostiamo in Europa per il disco consigliato della settimana, che è “Metamodal”, il ritorno del Sokratis Sinopoulos Quartet con un’opera dove si incrociano jazz, improvvisazione, classicismo e forme folkloriche. Ci rimettiamo sui sentieri della musica italiana con “Bluesanza” del cantautore abruzzese Setak. Per la musica dal vivo, c’è la cronaca dell’edizione 2019 de Li Ucci Festival, andata in scena a Cutrofiano (Lecce) dall’8 al 22 settembre. Lo spazio jazz offre un focus sul tastierista Riccardo Fassi, con un trittico di recensioni: “Riccardo Fassi Tankio Band meets Fabio Morgera”, “Riccardo Fassi Tankio Band plays Zappa. The Return of the Fat Chicken” e “Portraits of Interior Landscape”, inciso con il suo quartetto. Ci occupiamo, poi, di “Stabat Mater” di Paolo Paglia. Chiude il numero 426 di Blogfoolk il sassofonista Stefano Di Battista, ripreso dall’obiettivo di Valerio Corzani. Infine, diciamo addio al jazzista e improvvisatore Gianni Lenoci, straordinaria figura di pianista, compositore e didatta al Conservatorio di Monopoli, scomparso all’età di 56 anni il 30 settembre.

Editor's Note
Our October BF-Choice is “Maestrale”, the latest album by a trio from Liguria, Filippo Gambetta (diatonic accordion), Sergio Caputo (fiddle) and Carmelo Russo (guitar). It is a work of newly composed instrumental music characterised by masterful, elegant acoustic textures. The Genoese virtuoso organetto player has spoken to us about the new release. For our world music page we pay tribute to the remarkable Chartwell Shorayi Dutiro, recently departed. He has been one the main ambassadors of the mbira music of the Zimbabwean Shona people. It follows the review of Öngtupqa’s “Sacred Music of the Hopi Tribe”, whilst from India we meet the joyous “Times of Maharajas”, released by Dhoad Gypsies of Rajasthan. We move to Europe for this week’s recommended record, which is “Metamodal”, the comeback of Sokratis Sinopoulos Quartet,  where jazz, impro and classical music meet folk forms. Back on the paths of Italian music with propose “Bluesanza”, a new released by the Abruzzo singer Setak. Our live music covers the 2019 edition of “Li Ucci Festival”, held in Cutrofiano (Lecce) from 8 to 22 September. The jazz column brings to you a focus on keyboardist Riccardo Fassi, with a triptych of reviews: “Riccardo Fassi Tankio Band meets Fabio Morgera”, "Riccardo Fassi Tankio Band plays Zappa. The Return of the Fat Chicken” and “Portraits of Interior Landscape”, recorded with his quartet. We then deal with Paolo Paglia’s “Stabat Mater”. The saxophonist Stefano Di Battista, seen from the lens of Valerio Corzani closes issue # 426. Finally, we say goodbye to the jazz musician and improviser Gianni Lenoci, an extraordinary figure of pianist, composer and jazz teacher at the Conservatory of Monopoli, who passed away aged 56 on September 30th.

Ciro De Rosa
Direttore Editoriale di www.blogfoolk.com


BF-CHOICE
WORLD MUSIC
VIAGGIO IN ITALIA
I LUOGHI DELLA MUSICA
SUONI JAZZ
CONTEMPORANEA
CORZANI AIRLINES

L'immagine di copertina è un'opera di Donatello Pisanello (per gentile concessione)

Nessun commento