Numero 198 dell'8 Aprile 2015

Un numero di Blogfoolk all’insegna degli attraversamenti sonori e identitari, dei riferimenti ai linguaggi tradizionali, ma anche della permeabilità dei confini musicali, aperto dall’intreccio di stilemi balcanici, klezmer e gypsy jazz dei Taraf De Gadjo, la formazione italiana che annovera in organico Giuseppe “Spedino” Moffa. Tocca a Domenico Mancini, violinista e fondatore del gruppo, ripercorrere la storia della band fino ad arrivare al loro disco d’esordio, fresco di pubblicazione. Una bella carrellata di recensioni ci porta a parlare, anzitutto, della indo-canadese Kiran Ahluwalia e del suo nuovo lavoro “Sanata: Stillness”, il nostro disco consigliato della settimana. Ci spostiamo in Africa occidentale per “Bamako Today”, potente album dell’inedito ensemble BKO Quintet, quattro maliani ed un francese che attualizzano le tradizioni musicali maliane. Restando nel Paese subsahariano, ci occupiamo della ristampa in doppio CD della storica produzione de Les Ambassadeurs du Motel de Bamako, memorabile super-gruppo, animatore della scena della capitale negli Settanta. Quanto a transiti sonori e superamento di steccati, un ascolto accorto va rivolto a “Sùn Nà”,  nuova opera del compositore e polistrumentista sannita Max Fuschetto. In tema di memoria e di riflessione sulla tragedia del primo conflitto mondiale, in “Fuoco e Mitragliatrici” la voce di Graziella Antonucci propone una raccolta di canti sulla Grande Guerra. La lettura della settimana è “Francesco De Gregori. Puoi Leggermi Fino A Tardi”, biografia del cantautore romano scritta da Enrico Deregibus. Immancabile poi uno sguardo al versante jazz con il disco di debutto di eMPathia Jazz Duo. Chiude il numero 198 di Blogfoolk il Taglio Basso di Rigo, alle prese con l’outlaw country al femminile di “All or nothing” della cantautrice della South Carolina Nikki Lane. Buona lettura e Buon ascolto.

Ciro De Rosa
Direttore Responsabile di www.blogfoolk.com


WORLD MUSIC
VIAGGIO IN ITALIA
LETTURE
SUONI JAZZ
TAGLIO BASSO

L'immagine di copertina è un opera di Donatello Pisanello (per gentile concessione)