Numero 127 del 20 Novembre 2013

Questa settimana è il rock italiano d’autore di Massimo Priviero ad aprire Blogfoolk n. 127, il cantautore veneto racconta in un’intervista il nuovo album “Ali Di Libertà”. Il nostro spazio dedicato alla musica dal vivo presenta il concerto romano di Arturo Stalteri, nel corso del quale ha ripercorso tutta la sua carriera. Dal palco si torna ai dischi, con la band tutta al femminile delle Ninfe Della Tammorra, che hanno realizzato “Scaramantrika”. Dal revival folk  sud-italico al vero suono di strada mediorientale, il mix di dabke elettronica e chaabi sound di Omar Souleyman, al cui nuovo lavoro “Wenu Wenu”, prodotto da Four Tet, va la palma del Consigliato Blogfoolk. La sezione discografica trad/world si occupa di un disco che attraversa i generi musicali: è “Mysterious Boundaries” di Tony McManus, formidabile chitarrista folk alle prese con repertori classici. Il focus etnomusicologico di questa settimana è un approfondimento di Daniele Cestellini, nostro nuovo collaboratore – al quale diamo il benvenuto – sul nuovo libro edito di SquiLibri, dedicato a storiche registrazioni umbre: “Musiche Tradizionali dell’Umbria. Le Registrazioni Di Diego Carpitella e Tullio Seppilli (1956)”. Si passa poi al Jazz con “Kernel Panic” di Walter Beltrami, per giungere infine ad un ampio speciale della rubrica Italian Sounds Good, che prende in esame recenti novità della scena roots rock e indie italiana (The Piedmont Brothers Band,  Blue Cacao, Miami & The Groovers, CocKoo, Her Pillow). Come da programma, chiude il numero il Taglio Basso di Rigo, che questa settimana si occupa di blues made in Italy con "Pleasure Is My business” di Umberto Porcaro. Nel fine settimana Blogfoolk sarà nella giuria critica del “Premio Andrea Parodi” per la world music, le cui serate finali si svolgeranno a Cagliari, da giovedì 21 a sabato 23 novembre con dieci artisti. Anche quest’anno abbiamo il piacere, l’onere e il privilegio di essere parte di una manifestazione così importante per la musica; saremo ospiti di un’isola duramente colpita in questi giorni, è questa l’occasione per esprimere il nostro sentimento di vicinanza al popolo sardo, la cui cultura musicale amiamo tanto, e al quale non faremo mancare la nostra solidarietà. Va segnalato, infatti, che la Fondazione Andrea Parodi, organizzatrice del Premio, ha comunicato che considerata la grave tragedia che ha colpito la Sardegna, la manifestazione sarà dedicata alle comunità colpite. In collaborazione con la Caritas, all'interno del Teatro Auditorium Comunale di Cagliari sarà effettuata una raccolta fondi e beni di prima necessità.

Ciro De Rosa
Direttore Responsabile di www.blogfoolk.com


STORIE DI CANTAUTORI
I LUOGHI DELLA MUSICA
VIAGGIO IN ITALIA
WORLD MUSIC
LETTURE
SUONI JAZZ
ITALIAN SOUNDS GOOD
TAGLIO BASSO
L'immagine di copertina è un'opera di Donatello Pisanello (per gentile concessione)