Numero 435 del 6 Dicembre 2019

Il numero 435 parte da “In Taberna”, il secondo lavoro di Cafè Loti, super-trio che allinea Nando Citarella, Stefano Saletti e Pejman Tadayon. È un immaginifico itinerario sonoro spazio-tempo che solca le onde del Mediterraneo, dalla Spagna tocca la Francia trobadorica, approda a Napoli, attraversa il Sud Italia, incontra l’esperanto dei mari sabir e la tradizione poetica persiana. Il trio ci accompagna, poi, attraverso le storie del “Codex Buranus” offrendone una rilettura declinata nel linguaggio popolare. Con i tre “magistri vagantes” abbiamo parlato della nuova produzione che è il Disco del Mese di Foolk Magazine. Seguendo la rotta dei suoni del mondo, ci spostiamo in Ruanda per “Rwanda, You Should Be Loved” del trio The Good Ones, prodotto da Ian Brennan, con un po’ di ospitate occidentali. Torniamo in Italia con “Bedda Sicilia. Musica da ballo siciliana” del quartetto Le Matrioske, disco che indaga la dimensione coreutica della musica della sonante Trinacria. A Napoli per un focus su "La Sindrome di Wanderlus" del trio partenopeo Gatos Do Mar. A seguire, trovate “Appunti da un viaggio in Bretagna” di Flavio Poltronieri, accompagnato da un’imperdibile playlist. Ancora, raccontiamo il concerto che gli Avion Travel hanno tenuto lo scorso 24 novembre al Teatro Vascello di Roma. Nell’alveo della canzone d'autore anche il saggio di Mario Bonanno dal titolo “Francesco De Gregori. Il sovversivo della forma da «Alice» a «Bufalo Bill»”. La pagina jazz vi porta “Dalì” di Stefano Bagnoli We Kids Trio, mentre per la rubrica Contemporanea, ci occupiamo di “Live At Easy Nuts Lab” di Alberto N. A. Turra The TAAN Trio. Infine, nella controcopertina di Valerio Corzani l’immagine di Giorgio Li Calzi.

Editor's Note
Our issue #435 starts from “In Taberna”, Cafè Loti’s latest release. It’s the super-trio lining-up Nando Citarella, Stefano Saletti and Pejman Tadayon. They offer a space-time sound journey sailing across The Mediterranean, leading us from Spain to the troubadour France, arrives in Naples and in southern Italy, meet the Sabir language and the Persian poetic tradition. The trio accompanies us, then, through the stories told in the medieval “Codex Buranus” reinterpreted in a folk feeling. We have spoken to the three “magistri vagantes” about the recording which is Foolk Magazine’s Disc of the Month. Next to the world music route, we head to Rwanda for “Rwanda, You Should Be Loved” by the trio The Good Ones, produced by Ian Brennan, with a few Western guests. Back to Italy for “Bedda Sicilia. Musica da danza siciliana” of the Le Matrioske quartet, a disc that investigates the dance dimension of the Sicilian traditional music. We move to Naples for a focus on "La Sindrome di Wanderlust", a new album for Neapolitan trio Gatos Do Mar. It follows Flavio Poltronieri's “Note di un viaggio in Bretagna” (Notes from a trip to Brittany), accompanied by an unmissable playlist. You’ll find the chronicle from Avion Travel’s gig, held on November 24th at the Teatro Vascello in Rome. We propose Mario Bonanno’s essay entitled “Francesco De Gregori. Il sovversivo della forma da «Alice» a «Bufalo Bill»”. The jazz page brings Stefano Bagnoli We Kids Trio’s “Dalì”, while in the Contemporary Music column we deal with “Live At Easy Nuts Lab” by Alberto NA Turra - The TAAN Trio. Finally, in our back cover Valerio Corzani’s photo of Giorgio Li Calzi.

Ciro De Rosa
Direttore Responsabile di www.blogfoolk.com


BF-CHOICE
WORLD MUSIC
VIAGGIO IN ITALIA
I LUOGHI DELLA MUSICA
LETTURE
SUONI JAZZ
CONTEMPORANEA
CORZANI AIRLINES

L'immagine di copertina è un'opera di Donatello Pisanello (per gentile concessione)

Nessun commento