Vision & Music: Nota introduttiva

In “Music & Vision”, tratteremo di Musica a 360 gradi, partendo dalla esposizione virtuale di nostre opere originali. Tendiamo a una visione unificata e internazionale della Musica, idealmente concepita senza barriere. In particolare, come studiosi e ricercatori, seguiamo un orientamento olistico, testimoniato dai numerosi contributi pubblicati (a partire dal 2014) nel presente Magazine e ben espresso nei testi monografici quali “Etnomusicologia, Etnorganologia, Folk Revival”, “Musica glocale”, “MusicHology”, “SoundHology”, “OrganHology”. In modo pressante, seguendo processi di sviluppo progressivi ed esponenziali, ci viene prospettato un mondo futuro sempre più dominato da intelligenza artificiale, alta finanza corporativa e media mainstream. In questa realtà, presente e futura, le Arti e la multimedialità, in tutte le loro sfaccettature, svolgono e svolgeranno sempre un ruolo sociale primario anche di riflessione critica rispetto alla contemporaneità. Non vi è dubbio che un’immagine sia in grado di spiegare più di mille parole, ma il nostro intento non sarà didascalico, non ci porremo limitazioni in termini comunicativi e ci muoveremo internazionalmente ad ampio raggio, di volta in volta, proponendo una “vision” artistico-musicale supportata da brevi testi, con l’intento di invitare l’osservatore-lettore all’approfondimento individuale, secondo percorsi di ricerca a lui più consoni. Ogni individuo, inteso come complessa entità psico-fisica-emozionale, può trovare realizzazione, sfogo e soddisfazione nelle diverse Arti. In un mondo globalizzato e caratterizzato da una informazione sempre più omologata e stringata, pensiamo che tra i siti social (molto più che in ambiti accademici e universitari) sia ancora possibile ricavare numerosi spazi, per far interagire antropologicamente la cultura musicale, nel segno di un approfondito e articolato dialogo dal respiro universale. Con questi intenti generali, iniziamo ad addentrarci nel nostro “Mondo sonoro” dal quale, di volta in volta, forniremo spunti tematici per valorizzare strumenti, riti, feste, mode, canzoni, simboli, miti, architetture, elementi sonori, ambienti naturali, ricercatori, composizioni, Patrimoni Immateriali … e numerose altre realtà musicali. Con gioia, iniziamo questo percorso nella Musica e nell’Arte, che richiedono, secondo i nostri intendimenti, unità di cuore, mente e spirito. 

Paolo Mercurio

Copyright © Paolo Mercurio - Mondo Sonoro

Nessun commento