B.B. & The Blues Shacks - Live at Vier Linden (Crosscut)

B.B. & The Blues Shacks sono una blues band molto versatile in grado di interpretare alla perfezione tanto il più puro rhythm & blues quant’anche il rockabilly e il jazz. La storia di questa band, fondata dai due fratelli tedeschi Andreas e Michael Artl (rispettivamente chitarra e armonicista-cantante) sembra rubata al cinema, dato che sono stati scoperti quasi per caso dal produttore amburghese Thom Ritter che saputo dare una forma più definita alle loro composizioni. Nella loro carriera c’è una discreta produzione discografica, ma il loro meglio lo hanno sempre espresso dal vivo, e proprio dal vivo è stato registrato questo Live At Vier Linden, edito in cd e dvd dalla tedesca Crosscut Records. Si tratta di un progetto davvero molto interessante, che fa prediligere il dvd al cd, presentando il primo diversi brani in più e una perfetta regia che sfruttando la location di un teatrino anni Venti a Hildesheim, usa tonalità bianco e nero per le immagini conferendo al tutto atmosfera vintage perfetta per i brani dei B.B. Si parte subito alla grande con uno sferragliante bolgie strumentale, Cool Drinks, seguito dalla travolgente You Can't Always Depend On Me, che rappresenta qualcosa di più che un semplice tributo a Gene Vincent o a Eddie Cochran. Il concerto man mano entra nel vivo con brani come She's Got Her Eyes On Me, Mad Man Blue e Stompin'And Rollin', con tanto di armoniche in gran spolvero. Il blues più crudo, si fa sentire invece in brani come Good Night's Sleep e Lowdown Ways, quando a dettare i tempi è la chitarra di Andreas mentre in If That Ain't Love e Talk to Me, splende il sax della guest star Johnny Ferriera, a mettere in chiaro anche i loro legami con il Chicago Blues. I bonus del Dvd faranno impazzire i cultori del blues con una intera sezione dedicata ai loro strumenti vintage usati per incidere il disco ma soprattutto per alcuni bonus acustici posti in chiusura, mentre la gente cammina fuori al teatro.

Salvatore Esposito

Nessun commento