The Mistyx – Mighty Tone (Mystix Eyes Records)

Veterani della scena blues di Boston, The Mystix sono un quintetto di eccellenti musicisti composto da Jo Lily (voce e chitarra), Bobby Keyes (chitarra), Marty Richards (batteria), Tom West (tastiera), e Marty Ballou (basso), tutti con alle spalle un articolato percorso musicale come apprezzati sessionmen e collaboratori di gente del calibro di Edgar Winter, John Hammond, Duke Robilard, Mary J. Blige e Susan Tedeschi. Dopo il debutto Satisfy You del 2006, a consacrarli è stato il loro secondo album Blue Morning pubblicato nel 2008 nel quale brillava una bella cover di Rattled dei Traveling Wilburys. A distanza di tre anni dall’altrettanto buono Down To The Shore il gruppo bostoniano torna con Mighty Tone, disco che mette in fila tredici brani di ottima fattura, che spaziano dalla rilettura in chiave blues di “Blue Yodel #4” di Jimmie Rodgers alle torridissime “Mighty Love” e “Mean Woman Blues”, passando per il trascinante swamp rock di “Wish I Had Answered” di Pop Staples, fino a toccare il blues di New Orleans di “Wave My Hand”. Durante l’ascolto a spiccare in modo particolare sono la bella title track, un honky-tonky da leccarsi i baffi, il dixie di “Jelly Roll” ma soprattutto “Keep On Walkin’” in cui Bobby Keys fa davvero magie alla chitarra. Non manca tanto una divagazione nel sound tex-mex con “I Belive I’ll Run On”, quanto un raffinato boogie come “Time Brings About A Change”, nonché uno spaccato di pur blues con la conclusiva “Too Close”. Nonostante l’alta qualità dei singoli brani, in generale ascoltando questo disco si ha la sensazione che i bostoniani siano arrivati un po’ fuori tempo massimo, resta un lavoro fatto con passione e competenza, ma che non si discosta molto dalla lunga lista di blues band, che ogni giorno combattono sui palchi di mezzo mondo. 



Salvatore Esposito