Fabrizio Bosso & Javier Girotto Latin Mood – Vamos (Schema/Rearward)

Nato in occasione dell’edizione 2006 del Brianza Open Jazz Festival, il quintetto Latin Mood è senza dubbio una delle realtà più belle ed interessanti della scena afro-jazz-latin in Italia, e questo non solo perché si avvale di due leader di grande talento, come il torinese Fabrizio Bosso (tromba) e l’argentino Javier Girotto (sax soprano e baritono), ma anche per la presenza di alcuni eccellenti musicisti come Natalio Mangalavite (piano, tastiere, voce), Luca Bulgarelli (chitarre e contrabbasso), Emanuele Smimmo (batteria), e Bruno Marcozzi (percussioni). Il loro dna musicale mescola estetiche diversificate con l’hard bop di Bosso che si mescola alle ritmiche sudamericane di Girotto, tuttavia entrambi da sempre hanno guardato con grande curiosità all’ambito espressivo dell’altro riuscendo in pochissimo tempo ad elaborare una cifra stilistica comune ma soprattutto originalissima. A quattro anni di distanza dall’apprezzato Sol che si avvaleva della preziosa partecipazione di Raul Midón, i Latin Mood tornano con Vamos, nuovo e scintillante album che raccoglie undici brani tra inediti e qualche reinterpretazione d’eccezione. Il loro neojazz contaminato dalla bossa-nova e dalla musica, spazia così tra ritmiche di stampo nuyorican soul a sonorità meticce fino a toccare l’etnojazz più puro. Così tra sonorità afroamericane, rilette attraverso la lente di un eclettico cross-over musicale che mescola suoni latin, brillano brani come la splendida Algo Contigo del compositore argentino Chico Novarro, tra i massimi compositori di bolero e tango, o la splendida versione di A Taste Of Honey di Herb Alpert, nota per essere la sigla di Tutto Il Calcio Minuto Per Minuto, ma anche inediti come la sinuosa title track di Javier Girotto, l’elegante Sophia di Luca Bulgarelli e Africa Es di Natalio Mangialavite. Latin Mood è, dunque, un eccellente progetto che mescola virtuosismo strumentale e grande passione, ben lontano sia dagli esotismi gratuiti che dai solipsismi musicali fini a se stessi. Bosso & Girotto con Vamos hanno senza dubbio firmato uno dei dischi più belli ed affascinanti della loro produzione artistica. 



Salvatore Esposito