Radiodervish - Dal Pesce Alla Luna, Canzoni Dal 1998 al 2012 (XL)

Uscito in abbinamento al magazine XL de La Repubblica, Dal Pesce Alla Luna, Canzoni Dal 1998 Al 2012, è una bella raccolta che sintetizza e ripercorre la vicenda artistica dei Radiodervish, band nato sul finire degli anni ottanta dall’incontro tra il musicista pugliese Michele Lobaccaro e il cantante palestinese Nabil Salameh. Sin dai primi passi come Al Darawish, i Radiodervish hanno rappresentato uno dei primi esempi di world music in Italia, proponendo uno stile aperto alla contaminazione in ogni direzione. Questa raccolta ha il pregio di raccogliere alcuni dei brani principali del gruppo a partire dai loro primi dischi come Al Darawish, e segue l’evoluzione del loro sound attraverso dischi fondamentali come Lingua Contro Lingua, prodotto da Giovanni Lindo Ferretti e Massimo Zamboni, passando attraverso gli ottimi Centro Del Mundo, In Search Of Simurgh e fino a toccare i più recenti L’Immagine di Te e Beyond The Sea. Ad aprire il disco è l’inedito, In Fondo Ai Tuoi Occhi che anticipa il loro prossimo album, Human, la cui uscita è prevista per il prossimo autunno, e in cui viene cantato il risveglio del mondo arabo con piazza Tahir, i cambiamenti dell’Europa e dell’Italia. Durante l’ascolto ritroviamo piccoli gioielli come Centro del Mundo, la poesia di L’Immagine di Te, la world music di Erevan, ma soprattutto la splendida versione di Tu Si Na Cosa Grande di Modugno cantata da Nabil in italiano ed arabo, e le meno note ma non meno belle Belzebù, Taci e Gaza. Si compie così un percorso a ritroso nel tempo, nel quale si assiste alla creazione di un sound come quello dei Radiodervish, che ormai è un marchio di fabbrica, non solo per l’originalità della loro concezione di world music ma come punto di incontro tra culture differenti. Per quanti non conoscono l’opera di questo importante gruppo italiano, Dal Pesce Alla Luna è certamente un ottima introduzione, per quanti li conoscessero già consigliamo di aspettare il prossimo album. 



Salvatore Esposito