Chiara Rescio e Walter Stomeo, Sull'Onda delle Leggende del Salento, Kurumuny Edizioni 2011, Euro 13, pp.32 Libro con DVD

Chiara Resco e Walter Stomeo sono i fondatori e gli animatori di Folkolore Associazione Culturale, con la quale sin dalla fondazione nel 2009 hanno intrapreso una difficile ma non meno affascinante ricerca sul campo attraverso le tante leggende popolari raccolte dalla viva voce degli abitanti del Salento. Il risultato di questo percorso di studi è Sull'Onda delle Leggende del Salento, una interessantissima opera multimediale, ideata dai responsabili dell'associazione e distribuita dalla sempre attivissima casa editrice Kurumuny, che affianca al libro uno splendido dvd contenente un documentario che raccoglie le leggende raccontate nei paesi della costa Salentina. Si parte da Roca sul versante Adriatico per giungere a Santa Caterina sullo Jonio, il tutto attraversando Otranto, Leuca, Gallipoli e raccogliendo in ogni luogo una storia, una leggenda, un racconto che insieme vanno a comporre una sorta di libro di fiabe dove illustrazioni ed animazioni si mescolano alle immagini dei luoghi accompagnate dalle note del pianoforte di Antonio Traldi. I racconti ci giungono dalla viva voce del popolo, senza adattamenti o ritocchi, essendo narrati dagli abitanti dei vari paesi in prima persona, così come accade da sempre. Si scopre così che ogni leggenda è legata all'origine del nome del luogo in cui si svolge, si svelano così in tutta la loro bellezza leggendaria Torre del Serpente, Rupe della Dannata, Grotta della Poesia, Isola della Fanciulla e tanti altri splendidi spaccati delle coste salentine. Il documetario ci permette di ripercorrere attraverso le immagini quel filo unico che unisce realtà e leggenda e che lega i cristalli delle Grotta Zinzulusa con il foro nella roccia ai piedi della torre dell’Alto, il tunnel della Grotta degli Innamorati ai muretti a secco della punta Due pietre, un filo che ci permette di scoprire come grotte, scogli, spiagge, torri, muretti a secco e mare sono una pezzo del cuore dei Salentini. Leggendo il libro si compie così un salto in dietro nel tempo alla ricerca di storie di contadini e pescatori, di principi e fanciulle, di gabbiani innamorati e galeoni di pirati, che fanno da particolarissimi "ciceroni" svelandoci le bellezze di una terra magnifica e ricca di storia. L'opera ha anche una doppia funzione, essendo oltrettutto una perfetta guida turistica, infatti il libro raccoglie due cartine geografiche dettagliate corredate da precise coordinate da inserire nel navigatore satellitare. Insomma Sull'Onda delle Leggende del Salento è il libro da avere sia se state programmando le vacanze nel Tacco D'Italia sia se state ritornando a casa per portare con voi non un souvenir ma piuttosto un lavoro di ricerca serio e rigoroso con il pregio di essere divulgativo.

Salvatore Esposito

Guarda il trailer del DVD