giovedì 2 febbraio 2017

Marco Betta, Naiupoche, Giovanni Di Giandomenico – Ecuba Ifigenia (Almendra/The Orchard, 2017)

Ancora una volta l’eclettico dialogo, la condivisione di musiche ed esperienze sono il tratto distintivo di questa nuova produzione Almendra. “Ecuba Ifigenia” però, è solo l’inizio di un viaggio che vedrà la graduale pubblicazione di singoli ed Ep sino alla meta conclusiva, un formato fisico che racchiuderà le diverse esperienze. Disponibile in streaming, free, o in formula Name Your Price, “Ecuba Ifigenia” mira ad azzerare ogni possibile ostacolo tra musicisti, musica e ascoltatori, ricercando un rapporto continuo, sempre più diretto ed essenziale. All’ascolto, le frasi pianistiche dell’eclettico Marco Betta (ispirate dal suono dei nomi che danno il titolo al lavoro), sembrano inoltrarsi, farsi spazio in quel tempo lontano comunque parte della nostra recondita coscienza. Le sue composizioni, sono il cuore del progetto, ma divengono nel contempo terreno vergine e fertile per l’elettronica di Naiupoche aka Luca Rinaudo e di Di Giandomenico abili nel trasformarle, destrutturandole e portando alla luce possibilità e ipotesi curiose. 

Marco Calloni

0 commenti: