The Chieftains - Voice of Ages (Hear Music)

I Chieftains festeggiano il cinquantesimo anniversario dalla fondazione e lo fanno, ovviamente, in musica. Al timone della produzione artistica c’è il grande TBone Burnett, il cappellaio matto capace di reindirizzare la attuale mania per il neo folk e l’oldies verso porti sicuri. Il suono è infatti peculiare, cristallino, levigato ma non scontato. Per festeggiare Maloney e soci T Bone ha chiamato a raccolta i nomi più interessanti della reinassance americana ma non solo. Bon Iver che canta con la sua voce suadente un pezzo del passato, la brava Lisa Hannigan che da una patina psichedelica alla sua interpretazione di My Lagan Love, i Decemberists che cantano della nave che entra in porto scritta da Bob Dylan, Paolo Nutini che ha un timbro davvero adulto a dispetto della sua età canta Hard Times Come Again No More. Il disco è morbido ed evocativo, affonda le radici in una capacità di evocazione atavica che va oltre la capacità di descrivere l’anelito verso l’estate che sentiamo d’inverno, senza essere capaci di spiegare cosa significa il calore del sole per tutto il giorno e per tutta la notte. Non so quanti elementi di novità ci siano in una proposta di questo tipo, non sono neppure un ascoltatore abituale di questo tipo di atmosfere, trovo estremamente godibile e riuscita l’operazione di fondere voci giovani con la musica fornita da dei veterani. Invidio agli irlandesi tante cose , certo gli invidio il loro rapporto con la musica autoctona, con la loro popular music. Certo in Italia questo amore per una “nostra” musica che parla alle generazioni donando un territorio di incontro tra ere diverse, questa “voce delle ere” che i Chieftains evocano come titolo, è venuta a mancare, scippata da operazioni che hanno voluto dare un colore alla popular music, rendendola appannaggio di una certa parte politica, relegando a folk music una espressione imbastardita come il liscio. Trovo i melismi vocali e le raffinate atmosfere evocate come un bagno fresco sotto una cascata, una cosa che ho visto fare un qualche documentario ma che mi piacerebbe molto fare! Benfesteggiati Chieftains. Anche se il pezzo con Ramazzotti potevate anche risparmiarcelo!


Antonio "Rigo"Righetti