Maurizio Verna & Roberto Bongianino – ConCorDanze (Zone di Musica)

Il progetto ConCorDanze nasce dall’incontro tra due eccellenti musicisti piemontesi, ovvero il chitarrista jazz Maurizio Verna e il fisarmonicista Roberto Bongianino, i quali spinti dalla comune passione per la musica tradizionale si sono ritrovati a compiere insieme un intenso percorso di ricerca attraverso le ballate e le danze tradizionali della loro regione di origine, che li ha condotti ben presto ad allargare il raggio d’azione verso una contaminazione le sonorità francesi, irlandesi e sudamericane. Il risultato è un eccellente disco composto da piccole suite che rappresentano le tappe di un viaggio sonoro, guidato dall’elegante e coinvolgente interplay sviluppato da Maurizio Verna che si destreggia tra chitarra 10 corde, chitarra acustica e bouzouki e Roberto Bongianino che alternando fisarmonica e bandoneon, impreziosisce la linea melodica. Durante l’ascolto si compie ripercorrono idealmente le tappe di quel viaggio che conduceva tanti emigranti a partire dall’Italia verso i paesi stranieri, e così dal Piemonte si spazia alla Francia, poi all’Irlanda con le sue travolgenti gighe fino a toccare l’Argentina con il tango e i vari standard musicali americani, il tutto guidati dall’improvvisazione. Verna e Bongianino partendo dalle loro radici contadine, hanno riscoperto echi di memorie dimenticati, ma allo stesso tempo sono riusciti a trarne ispirazioni per un viaggio sonoro denso di fascino, raccontato con un linguaggio insolito, che va ben oltre la calligrafica riproposizione dei brani tradizionali ma si estende ad una ricerca più ampia e profonda che si apre a tradizioni musicali diverse. Antico e moderno convivono così in un’atmosfera quasi senza tempo, colorata dalla magia evocativa della musica popolare, il tutto caratterizzato dal peculiare approccio strumentali di questi due eccellenti musicisti che dimostrano di sapersi destreggiare in modo molto elastico ed eclettico tra tradizione ed innovazione. 

Salvatore Esposito