Concerti Canzone D'Autore

I concerti della scena cantautorale italiana...

FRANCESCO DE GREGORI
DA MARZO 2020 NEI CLUB IN ITALIA E IN EUROPA
“DE GREGORI & BAND LIVE – THE GREATEST HITS”



Dopo i grandi consensi raccolti da parte di pubblico e critica in un’estate che ha visto ovunque il tutto esaurito, dalle TERME DI CARACALLA di Roma all’ARENA di Verona e conclusa trionfalmente con una doppia data al TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI di Milano nel tour “DE GREGORI & ORCHESTRA – GREATEST HITS LIVE”, a marzo 2020 FRANCESCO DE GREGORI tornerà con la sua band nei club d’Italia ed Europa con “DE GREGORI & BAND LIVE – THE GREATEST HITS”. Durante il tour De Gregori sarà accompagnato dalla sua band composta da: Guido Guglielminetti al basso e contrabasso, Carlo Gaudiello alle tastiere, Paolo Giovenchi alle chitarre, Alessandro Valle alla pedal steel guitar e al mandolino e per la prima volta Simone Talone alle percussioni. Queste tutte le date ad oggi confermate del tour “DE GREGORI & BAND LIVE – THE GREATEST HITS”:

5 marzo al Vox Club di Nonantola (Modena)
6 marzo alla Supersonic Arena di S. Biagio di Callalta (Treviso)
8 marzo al Volkshaus di Zurigo
10 marzo all’Alcatraz di Milano
12 marzo a La Cigale di Parigi
14 marzo a La Madeleine di Bruxelles
15 marzo al Den Atelier di Lussemburgo
18 marzo al Cadogan Hall di Londra
21 marzo all’Atlantico Live di Roma
23 marzo al Teatro Nuevo Apolo di Madrid

I biglietti per tutte le DATE ITALIANE del tour saranno disponibili in prevendita dalle ore 16.00 di oggi, venerdì 4 ottobre, e dalle ore 11.00 di venerdì 11 ottobre nei punti vendita e di prevendita abituali. I biglietti per la data di MADRID saranno disponibili in prevendita dalle ore 10.00 di martedì 8 ottobre mentre per tutte le altre DATE EUROPEE del tour i biglietti saranno disponibili dalle ore 10.00 di venerdì 11 ottobre. Per informazioni: www.friendsandpartners.it.

www.francescodegregori.net - www.facebook.com/fdegregori - twitter.com/fdegregori
www.youtube.com/user/degregori - instagram.com/degregoriofficial
_________________________________________________________________________________

DE ANDRÉ CANTA DE ANDRÉ CONTINUA IL TOUR DI 
CRISTIANO DE ANDRÉ
“STORIA DI UN IMPIEGATO”
porta in tour il concept album di Faber completamente riarrangiato che torna a smuovere le coscienze a oltre 50 anni dalle rivolte sociali del 1968

A grande richiesta “STORIA DI UN IMPIEGATO”, il tour di CRISTIANO DE ANDRÉ ispirato al celebre concept album di Faber, continua con nuove date nei teatri d’Italia anche in autunno. Cristiano De André ha attinto dall'immenso repertorio di Fabrizio rileggendo il disco del 1973 sempre più attuale, un concept album sugli anni di piombo e sulla speranza di costruire un mondo migliore, che torna così a smuovere le coscienze. “Storia di un impiegato” racconta infatti il gesto di un impiegato degli anni ’70, animato dal ricordo della rivolta collettiva del Maggio francese del 1968. Il tour, partito a novembre 2018, sta ricevendo ottimo riscontro da parte di pubblico e critica, registrando sold out nei teatri d’Italia, a luglio è arrivato anche all’Arena di Verona.  Di seguito le prossime date del tour “CRISTIANO DE ANDRÉ - STORIA DI UN IMPIEGATO”:

26 ottobre al Teatro Comunale di Carpi (MO)
31 ottobre al Politeama di Catanzaro
3 e 4 novembre al Teatro Massimo di Cagliari
29 novembre al Teatro Geox di Padova
2 dicembre al Metropolitan di Catania
4 dicembre al Teatro Brancaccio di Roma
7 dicembre al Teatro Comunale di Santa Sofia (FC)
14 dicembre al Teatro Massimo di Pescara
18 dicembre al Teatro degli Arcimboldi di Milano

Il tour è prodotto e organizzato da Intersuoni Srl, divisione Booking & Management Unit.
Le prevendite sono disponibili su Ticketone e sui circuiti abituali. “Cristiano De André - Storia di un Impiegato” è diviso in due parti: nella prima affronta lo storico disco, arrangiato come una vera e propria opera rock, nella seconda comprende altri celebri brani di repertorio come “Fiume Sand Creek” e “Don Raffaè”, che hanno affrontato il tema della lotta per i diritti, e alcune perle, come “Il pescatore”, contenute nei progetti discografici di grande successo “De André canta De André – Vol. 1” (2009), “De André canta De André – Vol. 2” (2010) e “De André canta De André – Vol. 3” (2017). Cristiano De André e Stefano Melone (alla produzione artistica) hanno dato una nuova vita musicale alle canzoni del disco, un suono rock-elettronico, calibrato sui momenti psicologici del protagonista della storia, dall’iniziale clima di sfida dettato dall’introduzione sui giorni del Maggio francese sino al fallito attentato e al carcere. La regia dello spettacolo, curata da Roberta Lena, è piena di soprese, dai visual, alle luci. Cristiano De André sul palco è accompagnato da Osvaldo Di Dio, Davide Pezzin, Davide Devito e Riccardo Di Paola.

________________________________________________________________________________

dopo il successo del tour estivo
DAVIDE VAN DE SFROOS
A GRANDE RICHIESTA 4 DATE ESCLUSIVE DEL “TOUR DE NOCC”

8 novembre al Teatro Galleria di LEGNANO (MI)
9 novembre al Teatro Trivulzio di MELZO (MI)
15 novembre all’Auditorium Tiziano Zalli di LODI
21 novembre al Cinema Teatro Manzoni di BUSTO ARSIZIO (VA)


Dopo la conclusione del tour estivo che ha riscontrato un incredibile successo di pubblico e critica, a grande richiesta torna a novembre con 4 date esclusive del “TOUR DE NOCC”, il tour teatrale del cantautore e scrittore DAVIDE VAN DE SFROOS. L’artista sarà in concerto l’8 novembre al Teatro Galleria di Legnano (MI), il 9 novembre al Teatro Trivulzio di Melzo (MI), il 15 novembre all’Auditorium Tiziano Zalli di Lodi e il 21 novembre al Cinema Teatro Manzoni di Busto Arsizio (VA). Davide Van De Sfroos in via del tutto eccezionale, e per sole 4 date prima di una pausa per lavorare su alcuni progetti paralleli, torna riproponendo al pubblico l’atmosfera notturna, intima e confidenziale del “TOUR DE NOCC”. Uno spettacolo unico in cui l’artista eseguirà i brani più famosi del suo repertorio in versioni rivisitate e ballate inedite ricreando un perfetto dialogo fra la sua musica e gli spettatori. I concerti saranno impreziositi dai musicisti Angapiemage Galliano Persico (violino, tamburello, cori), Riccardo Luppi (sax tenore e soprano, flauto traverso), Paolo Cazzaniga (chitarra elettrica e acustica, cori) e Francesco D’Auria (batteria, percussioni, tamburi a cornice, hang). I biglietti dei concerti sono disponibili sui canali di vendita www.ticketone.it e sui circuiti interni dei teatri, mentre i biglietti per il concerto di Melzo sono disponibili su https://www6.anyticket.it/Anyticket/Default.aspx?partner=TRIV. Davide Bernasconi, in arte Davide Van De Sfroos, è un cantautore e scrittore nato a Monza e cresciuto sul Lago di Como, il cui nome d’arte rappresenta una tipica espressione del dialetto tremezzino (o laghée) traducibile con "vanno di frodo".  In diciassette anni di carriera musicale ha pubblicato sei album di inediti, ha ricevuto il Premio Maria Carta, ha vinto due volte il Premio Tenco (“Miglior autore emergente” nel 1999 e come “Migliore album in dialetto” nel 2002) e ha pubblicato cinque romanzi editi da La Nave di Teseo e Bompiani. Nel 2011 si è classificato quarto alla 61ª edizione del Festival di Sanremo con “Yanez”, brano che ha dato il nome al quinto album, certificato disco d’oro. Il brano "El Carnevaal de Schignan", tratto dall’album “Yanez”, viene scelto come colonna sonora del film “Benvenuti al Nord”. Nel 2012 partecipa nuovamente al Festival di Sanremo ma come autore del brano "Grande mistero" interpretato da Irene Fornaciari. Nel 2015 esce l’album “Synfuniia” (Batoc67/Universal Music), contenente 14 brani storici del cantautore comasco riarrangiati dal M° Vito Lo Re per la Bulgarian National Radio Simphony Orchestra. Recentemente ha pubblicato i libri “Ladri di foglie” e “Taccuino d'ombre”, editi dalla casa editrice La Nave di Teseo.

________________________________________________________________________________

DENTE
Il “piccolo principe” del nuovo cantautorato italiano 
DA OGGI IN RADIO IL NUOVO SINGOLO “ADIEU”
che anticipa l’atteso album di inediti dell’artista in uscita nel 2020
A DICEMBRE DUE DATE DI ANTEPRIMA DEL TOUR 2020
                                                                                          
A 3 anni di distanza dal suo ultimo lavoro “Canzoni per metà”, torna sulle scene musicali nazionali DENTE, il “piccolo principe” del nuovo cantautorato italiano, che in più di 10 anni di carriera si è contraddistinto per la sua originalissima cifra pop, conquistando un pubblico sempre più affezionato e numeroso. Dopo l’uscita di “Anche se non voglio”, da oggi, venerdì 18 ottobre, è in radio il nuovo singolo “ADIEU” (INRI/Artist First), un brano pop malinconico che con semplicità di suoni e immediatezza di linguaggio affronta il tema profondo dell’addio, raccontato come una dolorosa necessità e allo stesso tempo come un’opportunità nascosta per potersi rigenerare e per ricominciare. “ADIEU” è disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download (dente.lnk.to/Adieu) ed è online anche il video, per la regia di Van Khokhlov: www.youtube.com/watch?v=LrfMLpxJDEI «Adieu è una canzone liberatoria che parla di andare via, di cambiare, di provarci, di lasciarsi alle spalle e di lasciarsi andare – dichiara DENTE – è una canzone naturale, quasi nuda, fatta di pochi e semplici accordi, scritta di getto e senza pensarci troppo su». I due brani anticipano l’attesissimo album di inediti dell’artista emiliano, in uscita nel 2020! Accompagnato dalla sua band, questo inverno DENTE sarà in concerto a MILANO e ROMA per due speciali appuntamenti di anteprima del tour 2020, prodotti da Massimo Levantini per Baobab Music & Ethics. Già sold-out la data milanese del 3 dicembre!

MARTEDÌ 3 DICEMBRE – Santeria Toscana – MILANO (SOLD OUT!)
GIOVEDÌ 5 DICEMBRE – Monk – ROMA

I biglietti della data romana sono disponibili in prevendita sul circuito TicketOne (bit.ly/DenteTour). Giuseppe Peveri detto DENTE, nasce a Fidenza (PR) nel 1976. Poco più che adolescente, intraprende la sua avventura musicale come chitarrista dei Quic, passando per la band La Spina, con cui pubblica due album alla fine del secolo scorso, per poi intraprendere la carriera solista nel 2006. DENTE è uno dei più apprezzati cantautori italiani, un musicista che negli anni ha conquistato un pubblico sempre più numeroso e affezionato riuscendo a imporre il suo personalissimo linguaggio pop dai tratti essenziali e ricercati. Ad oggi ha pubblicato 6 album in studio, un Ep digitale e un libro. Ha collaborato con numerosissimi artisti del panorama italiano come Perturbazione, Arisa, Marco Mengoni, Le Luci della centrale Elettrica, Manuel Agnelli, Coez, Brunori s.a.s., Enrico Ruggeri e Selton.

_________________________________________________________________________________

i FOJA in tournée in Canada!
Oltre ai quattordici concerti previsti dal 12 ottobre al 4 novembre saranno ospiti speciali della XIX Settimana della Lingua Italiana nel Mondo e salgono in cattedra nelle Università per parlare del loro rapporto con il mondo cinematografico e dell'animazione. Il gruppo registrerà il prossimo singolo con la star canadese Wesli. Dopo il tour europeo di nove date e un lungo tour italiano arriva il momento di ritornare in Nord America. I Foja faranno ben quattordici concerti in ventitre giorni. Sarà un lungo tour che la band partenopea affronterà in Canada grazie all'organizzazione della Full Heads e la produzione esecutiva di Roberto Angrisani, in collaborazione con il progetto Québec Mon Amour e in partnership con Productions Casa Nostra, Associazione Aeffe e al fondamentale  supporto dell'Istituto Italiano di Cultura di Montréal. Di seguito il calendario dei concerti day by day:

15 Ott.  Brûlerie de la Rivière - Terrebonne
16 Ott.  La Bavaroise - Nicolet
17 Ott.  Pub William - Mont-Laurier
19 Ott.  Medley Simple Malt - Montréal
20 Ott. Bootlegger - Montréal
21 Ott.  Université de Montréal - Montréal
23 Ott. Istituto Italiano di Cultura - Montréal
24 Ott. Groove Nation - Montréal
25 Ott. Centre Communautaire - Calixa Lavallée 
01 Nov. Gallery Goria - Montréal
02 Nov. Centre Roussin Point aux trembles - Montréal
03 Nov. Grand Théatre - Quebec City
04 Nov. Université Laval Societé D. Alighieri - Quebec City
________________________________________________________________________________

LA MASCHERA 
GIOVEDI’ 19 DICEMBRE ORE 21 
Casa della Musica - Federico I c/o Palapartenope - via Barbagallo - Fuorigrotta, Napoli

Ad un anno di distanza dall’ultima data napoletana, La Maschera torna a casa con un grande live, in programma giovedì 19 dicembre alla Casa della Musica – Federico I c/o Palapartenope di via Barbagallo a Fuorigrotta. In questi mesi la band non si è mai fermata e ha portato la sua musica su e giù per la penisola e non solo. Dopo la vittoria al Premio Andrea Parodi, La Maschera è partita per un mini tour in Portogallo, uno in Canada ed uno in Corea del Sud. Quest’estate ha suonato sui palchi dei principali festival nazionali ed internazionali tra cui il Giffoni, il Folkest, l’Home Festival di Venezia e lo Sziget di Budapest. La Maschera è formata da Roberto Colella (Voce/Tastiera/Chitarra), Vincenzo Capasso (Tromba), Antonio ‘Gomez’ Caddeo (Basso), Marco Salvatore (Batteria) e Alessandro Morlando (Chitarra Elettrica). “Suonare nella propria città, cosa c’è di più bello? Sarà una festa speciale! – racconta Roberto Colella, frontman de La Maschera. Abbiamo avuto la fortuna e l’onore di portare la nostra musica in giro in Italia e in altri paesi del mondo. Siamo amanti del viaggio in tanti sensi e quindi felici di stare in tour il più possibile... ma l’amore che sempre ci riserva Napoli è quella scintilla in più. Quella magia che ci fa ‘aspettare’ più di ogni cosa il concerto in casa! Ricambieremo a modo nostro, suonando, raccontando e regalando qualche canzone al nostro pubblico che amiamo profondamente”. La data è una coproduzione Full Heads e Ufficio K. 

Da oggi sono attive le prevendite al seguente link: https://bit.ly/2BkfeJk
________________________________________________________________________________

ALESSIO LEGA
concerti

OTTOBRE
25, Milano, Camera del Lavoro, dalle 19.30: Milano per Ivan Della Mea - presentazione e poi gran concerto
27, Predappio (FC): Anpi Folk Festival numero 1
29, Milano, Biblioteca Valvassori Peroni: canzoni della Resistenza europea

NOVEMBRE
8, Livorno, Teatro Decircus: “Tipi strani” concerto con Michelangelo Ricci
9, Santarcangelo di Romagna: festa dei cantastorie, presentazione cantata de “La nave dei folli: vita e canti di Ivan Della Mea”
13, Milano, Bookcity, Libreria Baravaj: “Piccolo Cabaret Sovietico” (presentazione del lavoro su Bulat Okudzava)
14, Milano, Bookcity, Scuola interpreti Spinelli: presentazione cantata de “La nave dei folli: vita e canti di Ivan Della Mea”
15, Imperia: concerto
20, Bolzano, Bar Osteria “da Picchio”: presentazione cantata de “La nave dei folli: vita e canti di Ivan Della Mea”
21, Trento, Libreria Due Punti: presentazione cantata de “La nave dei folli: vita e canti di Ivan Della Mea”
29, San Giovanni Rotondo (Fg): "Migranti santi presunti latitanti" - spettacolo con Ascanio Celestini
30, Pescara, Pub Ruff:  “Amore Anarchia”, concerto di canti sentimentali e rivoluzionari.

DICEMBRE
6, Castelfranco Veneto, Libreria Ubik: presentazione cantata de “La nave dei folli: vita e canti di Ivan Della Mea”
7, Treviso: concerto per Pino Pinelli con Alberto Cantone e Max Manfredi
14, Milano: Alessio prende parte alla Catena Umana Musicale per Pino Pinelli
18, Borgo Dozza (BO): house concert "De Andrè è vivo e lotta insieme a noi" 
19, Montefano (MC): house concert "De Andrè è vivo e lotta insieme a noi" 
________________________________________________________________________________

Parte il tour estivo di
Francesca Incudine



Partirà il 6 luglio da Siracusa il tour estivo di Francesca Incudine, la cantautrice ennese che la critica ha definito una delle realtà più interessanti della world music italiana. Ospite di "Feste Archimedee", riceverà un premio per il brano “Ninna nanna in re” di Bianca d'Aponte, inciso prima nel suo album “Iettavuci”, e ora inserito nella compilation ““Ninne nanne da tutto il mondo”, un progetto voluto dal pediatra Carlo Gilistro. Il giorno dopo, domenica 7 luglio, Francesca Incudine e i suoi musicisti saranno a Caserta, al Belvedere San Leucio, per aprire il concerto degli Avion Travel. Da lì, un bel giro per l'Italia (molte date sono ancora in via di definizione), dalla Sicilia al continente dal Cilento, alla Liguria fino al Veneto. Francesca Incudine, Traga Tenco 2018 per il miglior album in diletto e vincitrice del premio Bianca d'Aponte, propone un live di grande impatto; si muove tra canzone d’autore e world music per raccontare di viaggi, di speranza, di coraggio e di cambiamento, “di semi sparsi al vento”. Semi come sogni e come segni, volati via dalla corolla del dente di leone, il tarassaco, il nuovo fiore simbolo scelto per questo nuovo percorso artistico che dà il nome al suo fortunato album, “Tarakè”. Brani ben piantati per terra, che raccontano storie coraggiose, amori fecondi, finestre sul reale e sul possibile, desideri e volontà. Quadri sonori dipinti dagli arrangiamenti di Carmelo Colajanni e Manfredi Tumminello, che la accompagnano anche in questo viaggio live, che uniscono sapientemente il suono alla parola, il pop alla world music, il siciliano all’italiano, per restituire al pubblico una trama ispirata. E, seguendo la traiettoria dei batuffoli di tarassaco, Francesca Incudine è partita alla ricerca di storie e di emozioni da raccontare, per lo più in siciliano, nelle tracce del disco: le operaie della Triangle Waist Company di New York morte in fabbrica avvolte dalla fiamme; i dubbi di Colombo e Gutierrez che, in una immaginaria conversazione, si interrogano sulle ragioni del viaggio; il dramma dell’immigrazione e il coraggio dell’umanità; la voglia di cambiamento; la forza dell’amore quando è appartenenza e non possesso; la capacità di trasformare le “cadute” in danza; il tempo che passa vissuto con la leggerezza dell’infanzia. È un disco che racconta l’impegno di vivere 'Tarakè', ma lo racconta con la delicatezza e la levità dei semi nel vento. Sul palco: Francesca Incudine, percussioni e voce; Carmelo Colajanni, fiati; Manfredi Tumminello, chitarra; Salvo Compagno: percussioni. Il tour di Francesca Incudine, prodotto da BubbaMusic Management e Booking, è reso possibile anche grazie al supporto del Nuovo Imaie ai sensi dell’Art. 7 Legge 93/92 per attività di sostegno, per le date del 7 luglio (open act Avion Travel Caserta), 21 luglio (Bordighera) e 20 agosto (S. Teresa Di Riva). Le prime date del tour:

25-26 ottobre, Premio Bianca d'Aponte Aversa
_________________________________________________________________________________

DE'SODA SISTERS
Presentano il nuovo disco "Arriverà l'estate?"
con Giampiero Bigazzi (Materiali Sonori) e Antonio Fanelli (Istituto Ernesto de Martino)
Libraccio, Via de' Cerretani, 16/R, Firenze
Venerdì 25 Ottobre ore 18.00




Le Dè Soda Sisters nascono a Rosignano Solvay nel febbraio del 2011. Il nome del gruppo è un ironico omaggio proprio a ciò che caratterizza Rosignano Solvay: il bicarbonato e le sue spiagge bianche. Il gruppo, tutto al femminile, che vede unione di modi di fare e di dire della provincia di Livorno e di quella di Firenze, predilige spazi scenici contenuti per stringersi al pubblico e farlo sentire parte integrante del concerto. Musica da strada che si fa largo fra piazze, piazzette, vicoli stretti e balere arredate con tavoli e candele. “La domanda più frequente che ci siamo poste che ci hanno posto e che abbiamo sentito porre in quest’ultimo periodo durante questo maggio anomalo, bizzarro che, dal punto di vista climatico poteva assomigliare più che altro a un novembre, è stata: “Arriverà l’estate??” E mentre registravamo il disco col maglione di lana, e ci chiedevamo se con quella non-primavera sarebbe mai arrivata l’estate, il brutto clima non si limitava al meteo, ma, ahimé, si estendeva alla politica italiana (e non solo..), alla situazione sociale, economica e culturale del nostro Stivale, ovunque ci giravamo sentivamo odore di odio sociale, razzismo, paura. E quando alla fine è arrivata l’estate le cose non sono affatto migliorate.... Le De’ Soda Sisters sono: Benedetta Pallesi, Veronica Bigontina e Lisa Santinelli

Vedi: http://www.desodasisters.it/ - http://www.matson.it/
_________________________________________________________________________________

GANG
La banda dei Fratelli Severini

Ven 29 Novembre 2019
SARZANA (SP)- Fortezza Firmafede. D. Biacchessi e F.lli Severini in "L'italia Liberata".
Sab 14 Dicembre 2019
MILANO - "Una catana umana per Pinelli". D. Biacchessi e F.lli Severini.
_________________________________________________________________________________

CESARE BASILE e I Caminanti 
in tour a partire dal 16 Ottobre

Siamo lieti di annunciare le date del “Cummeddia Tour 2019”. IL tour che vedrà impegnati Cesare Basile e I Caminanti per la presentazione del nuovo album in uscita per Urtovox il prossimo 11 Ottobre 2019. L’album è stato anticipato il 6 settembre da “L’arvulu Rossu”, primo singolo e video anteprima dell’album. Guarda il video-à https://www.youtube.com/watch?v=ljo7Njleq58. Per questo Tour i Caminanti, collettivo aperto di musicisti che ormai da anni è al seguito di Basile, saranno composti da: Massimo Ferrarotto alle percussioni; Sara Ardizzoni alle chitarre elettriche; Vera Di Lecce al synth, percussioni e voce; Alice Ferrara Percussioni, synth, voce e cori. ”Cummeddia in siciliano vuole dire cometa o aquilone. Il passaggio di una cometa è segno infausto, presagio di sventure pubbliche, monito divino, annuncio di peste. La peste stravolge le relazioni umane e determina un nuovo ordine basato sul sospetto, l'accusa, il controllo, la definizione di zone e confini invalicabili. L'ordine è lo stato d'assedio, l'emergenza continua in cui la sospensione delle libertà viene presentata come il prezzo necessario per la sopravvivenza della società. Radicalizzazione del tutti contro tutti per difenderci da tutti, infine da noi stessi. Separati dal mondo e dalle nostre creazioni quotidiane. La regola è la peste. Dopo averci accecato lo spirito ci strappa il cuore. Di fronte all'ordine della peste l'unico gesto è la rivolta, quando la cometa aquilone annuncia non il castigo ma un nuovo cominciamento” Cesare Basile Agosto 2019 Queste le date del Tour:

Mercoledì 16 Ottobre Teatro Coppola, Catania
Giovedì 17 Ottobre Retronouveau, Messina
Venerdì 18 Ottobre Spazio Franco, Palermo
Sabato 19 Ottobre #Arsonica, Siracusa
Giovedì 24 Ottobre Teatro dell'Acquario, Cosenza
Venerdì 25 Ottobre #ArciCentocittà, Crotone
Sabato 26 Ottobre Scugnizzo Liberato, Napoli
Lunedì 28 Ottobre Scumm, Pescara
Mercoledì 30 Ottobre ANGELO MAI, Roma
Venerdì 1 Novembre Circolo Arci Progresso Firenze
Sabato 2 Novembre Caracol Concerti Pisa
Domenica 3 Novembre CISIM, Lido Adriano RA
Giovedì 7 Novembre Germi - luogo di contaminazione, Milano
Venerdì 8 Novembre CitaBiunda Birrificio IndiePendente, Neive CN
Sabato 9 Novembre Black Inside, Lonate Ceppino VA
Domenica 10 Novembre #MonAmì, Montichiari BS

Questo tour è stato realizzato e gestito direttamente da Cesare Basile e dal suo staff senza la mediazione di nessuna agenzia di booking. "Ho scelto di non affidarmi a un'agenzia e fare da me. Mi piacerebbe ripartire da relazioni in cui la musica non viene comprata nè venduta ma proposta e suggerita, come quando si organizza un incontro fra persone che non si conoscono ma che si suppone abbiano cose da dirsi, relazioni dirette in cui nessuno si preoccupa di quanti saremo ma di cosa resterà dopo i saluti.”
Cesare Basile post pubblico del 16 agosto
_________________________________________________________________________________

“MENTRE LE OMBRE SI ALLUNGANO”
appunti scenici per voci, suoni e immagini
Torna in scena lo spettacolo simbolo dell’avanguardismo dei
LA CRUS
La storica band milanese si riunisce esclusivamente per ridare vita a questa performance e per pochissime date

Dopo il grande successo delle prime date al Teatro Elfo Puccini di Milano, proseguono gli appuntamenti di  MENTRE LE OMBRE SI ALLUNGANO - appunti scenici per voci, suoni e immagini”. A venti anni dalla sua prima rappresentazione, torna in scena lo spettacolo simbolo dell’approccio artistico/avanguardista dei LA CRUS e capostipite delle performance multidisciplinari di quella stagione rivoluzionaria che fu il rock italiano degli anni ’90. Non una reunion, ma la riproposizione di uno spettacolo seminale che ha fatto scuola, aperto scenari nuovi e che ha aveva spostato il percorso dei La Crus verso una forma scenica sempre più vicina a quella propriamente teatrale e multimediale. Proprio di "appunti scenici" si tratta: rapide tracce di un modo diverso di intendere la scena da parte di un gruppo musicale in costante ricerca, in cui le canzoni rappresentano l’innesco all’esplosione di un mondo fatto di parole, immagini e suoni. Il gruppo si ripresenta in un'inedita versione a due, Mauro Ermanno Giovanardi e Cesare Malfatti - voce e suoni - in una sorta di immobilità scenica che favorisce il fluire dei ricordi e delle immagini. Riaffiorano innanzitutto le canzoni che hanno segnato la storia del gruppo: da Come ogni volta a Notti bianche, da Dentro me a Nera Signora, da Natale a Milano a L'uomo che non hai - in nuove versioni, ancora più sperimentali e oblique, tra sferzate d'energia e caldo intimismo. Da un gracchiante walkman si diffondono frammenti di voci; versi di Pasolini, Pagliarani, Bufalino, Salinas, Tenco che canta l'amata Angela.  Sullo schermo, come una grande finestra, scorrono le immagini oniriche, campionate dai primi esperimenti di cinema di Man Ray, ed elaborate da Francesco Frongia; piccoli film che accompagnano ogni canzone in un emozionato ed emozionante "inventario" di sogni, visioni, delusioni e passioni. Un'ora di poesia, semplicemente. I La Crus saranno quindi di nuovo insieme unicamente per questo progetto che esce dall'alveo dello spettacolo per entrare in un universo culturale più ampio e stratificato. Un'occasione irripetibile per rivedere sullo stesso palco le due anime fondanti della band milanese e l'occasione per ammirare un progetto visionario e anticipatore, unico nel suo genere.
ECCO I PRIMI APPUNTAMENTI

01 Novembre Parma - Casa della Musica 13° edizione festival “Il rumore del lutto”. Parma 2020 capitale della cultura
15 novembre Firenze – Viper Theatre – NUOVA DATA
_________________________________________________________________________________

AREA LIVE 
presenta

PEPPE SERVILLO & SOLIS STRING QUARTET
Dopo la partecipazione al Festival di Sanremo 2018, che lo ha visto protagonista in duo con Enzo Avitabile, il maestro Peppe Servillo è ripartito in tour con i Solis String Quartet, dopo la ristampa - ai primi di Febbraio - dell'album Spassiunatamente (arricchito di due inediti). Il concerto è un omaggio alla cultura e alla canzone classica napoletana da parte di una delle figure di riferimento, insieme al fratello attore Tony, della napoletanità contemporanea. Un evento unico nel suo genere, che propone una lettura raffinata e popolare di un repertorio di classici che vanno da Raffaele Viviani ad E. A. Mario fino a Renato Carosone, e che racconta una Napoli non oleografica, bensì una città che è stata ed è a pieno titolo una autentica capitale culturale europea. Una simile scelta artistica spoglia di tutti gli orpelli questi capolavori, rendendoli assolutamente eleganti, e lasciando che conservino quella forza ed incisività che ne hanno decretato il successo a livello mondiale. Torneremo a sentire canzoni indimenticabili, entrate prepotentemente nella nostra memoria personale e collettiva, quali Maruzzella, Che t'aggia di, Dicitencello vuie, O' Munastero 'e Santa Chiara, Te voglio bene assai, Te vurria vasa, Guapparia, 'O surdato 'nnamurato, Dove sta Zazà .

17/12/2019 @ Monfalcone (GO) - Teatro Comunale

JAMES SENESE
NAPOLI CENTRALE
Venerdì 25 Ottobre 2019 Ore 21,00
NAPOLI, TEATRO ACACIA, Via Raffaele Tarantino, 10
Per la chiusura del tour JAMES SENESE NAPOLI CENTRALE torna a suonare a Napoli il 25 ottobre, presso il Teatro Acacia (in via Raffaele Tarantino, 10) nell’ambito della rassegna “SYNTH – Jazzin’ Zone”. In questa speciale occasione verranno anche realizzate delle riprese che faranno parte di un film biografico che uscirà nella primavera del 2020. In apertura della serata il set live di KHALAB, artista in bilico fra elettronica e ancestralità, in continua ricerca di un personalissimo stile che unisca elementi musicali tradizionali africani alle nuove frontiere sonore. Ha festeggiato i propri cinquant’anni di carriera sui palchi di tutta Italia, regalandosi e regalando al suo pubblico un doppio album antologico dal vivo, “Aspettanno ’O Tiempo”. I concerti del suo ultimo tour, che nell’ultimo anno ha registrato moltissimi sold-out, sono presi d’assalto da un pubblico che unisce padri e figli in un rito che trascende il semplice concerto. JAMES SENESE NAPOLI CENTRALE va visto dal vivo, con i suoi settantaquattro anni che sul palco diventano venti, e la sua musica, una dirompente miscela di “negritudine“ che unisce stilemi jazz, funk, Africa, con la radice musicale partenopea. Afferma James Senese: “Avevo bisogno di tornare alla fonte del sound e del feeling dei Napoli Centrale degli esordi, quando decidemmo di creare una band che in Italia non esisteva e che proponesse tutta la musica che amavamo, molta della quale proveniente dagli Stati Uniti,  e che si ispirava alle rivoluzioni stilistiche e culturali di Miles Davis e John Coltrane. In questo tour do veramente tutto me stesso, la mia musica, la mia anima, a chi mi segue dall’inizio o mi ha scoperto da poco. La musica è il mezzo più efficace per compiere incredibili rivoluzioni”.

BIGLIETTI: Platea I settore :€ 25.00+2.50 d.p.; Platea II settore :€ 20.00+2.00 d.p.; Galleria :€ 20.00+2.00 d.p.
________________________________________________________________________________

MURO DEL CANTO
Tour di presentazione de L'Amore Mio Non More

IL MURO DEL CANTO in tour per presentare “L’AMORE MIO NON MORE”, il nuovo album di inediti.  Un calendario in continuo aggiornamento, in cui la band porta sul palco il proprio suono ruvido e intensissimo, che unisce modernità e tradizione in un’autentica voce popolare senza tempo. Il Muro del Canto, che dall’uscita del disco non ha mai messo in pausa il tour, nella sua intensa attività live sta registrando un continuo crescendo di pubblico.  Solo nella giornata di presentazione del disco a Roma, tenuta lo scorso 24 febbraio, sono state, infatti, oltre 5mila le persone che hanno accolto Il Muro del Canto in Piazza Sauli a Garbatella. Il gruppo rock folk romano ha presentato “L’amore mio non more”, il suo quarto lavoro in studio, in televisione in diversi programmi, tra cui Il caffè di Rai1, il Tgr Buongiorno regione su Rai3 e, con intervista e minilive, a L’Italia con voi in onda su Rai Italia. Il Muro del Canto è stato ospite anche in diverse trasmissioni radiofoniche con intervista e minilive, tra cui Radio1 Music Club su Rai Radio1 e Rock and Roll Circus su Rai Radio2. La band, inoltre, ha presentato l’album “L’amore mio non more”, con interviste su Rai Radio3 La lingua batte, Rai Radio1 Un giorno da renna, Rai Radio1 Un giorno da gambero, Gr1 Rai e in numerose radio in frequenza regionale e locale.

19.10 Bologna, Partirò per Bologna vol. 3 c/o Estragon (ingresso € 18,00 + prev.)
01.11 Lucca, Lucca Comics – Feltrinelli Comics Show - Teatro del Giglio
02.11 Pisa, Newroz
_______________________________________________________________________________

MASSIMO PRIVIERO

venerdì 25 OTTOBRE, ore 21.00, PRESENTAZIONE "Amore e rabbia" +
LIVE acustico, LUSSEMBURGO Centro Culturale CURIEL. Info: f.pappa@gmail.com
martedì 29 OTTOBRE, ore 14.00, CASTELCOVATI (BS), Via Roma 70. Presentazione Amore e Rabbia + live acustico. A cura di CSE il Cammino. Evento non aperto a pubblico esterno.
venerdì 1 NOVEMBRE, ore 21.30, "Appuntamento da un amico!", VOGHERA (Pv) Presentazione "Amore e Rabbia" + live. Classe dei malti, Piazza S. Bovo, 21. Info: miller.ogadri74@gmail.com - 339.7462844
sabato 9 NOVEMBRE ISEO (BS)ore 10.00 Live acustico All'Italia c/o Auditorium Istituto Superiore Antoniotti (Via Paolo VI). Evento non aperto a pubblico esterno.
venerdì 15 NOVEMBRE, ore 21.00, PRESENTAZIONE "Amore e rabbia" + LIVE acustico, PARABIAGO (MI), Sala Teatro biblioteca civica, via Brisa, 1. Info: biblioteca.parabiago@csbno.net - 0331 552290
sabato 16 NOVEMBRE, ore 21.00, PRESENTAZIONE "Amore e rabbia" + LIVE acustico, Bookcity, MILANO c/o ArciBellezza, Via Bellezza, 16. Info claudio.fucci@vololiberoedizioni.it
venerdì 29 NOVEMBRE, ore 21.00 JESOLO (VE) LIVE FULL BAND, Teatro Vivaldi. Info: info@priviero.com
sabato 30 NOVEMBRE, ore 18.00, Verona, Libreria Libre “Amore e Rabbia”, Interrato dell' Acqua Morta, 38, presentazione e live . Dialogo e confronto con la partecipazione di Enrico De Angelis.
sabato 7 DICEMBRE, ore 21.00, PRESENTAZIONE "Amore e rabbia" + LIVE acustico, VERNANTE (CUNEO), Teatro Confraternita, in collaborazione con Pro Loco Vernante Info: 340 9081690
venerdì 20 DICEMBRE, ore 21.00, MASSIMO PRIVIERO LIVE FULL BAND BOLOGNA , Evento speciale, informazioni più dettagliate a seguire, Teatro dell'Antoniano. Info: cinemateatro@antoniano.it
_______________________________________________________________________________

Il Cavaliere di Bonaffini vola in tournée
In recital, con sola voce e chitarra, il cantautore italiano torna dal vivo

Debutterà sabato 2 novembre al Teatro della Memoria di Milano il nuovo tour di Luca Bonaffini che, all’interno del suo nuovo show concept, si esibirà con sola voce e chitarra. Proseguirà a Roma, presso il Teatro Lo Spazio, domenica 10 novembre e successivamente, fino a gennaio 2020, toccherà le città di Como, Pavia, Legnano, Torino. Il titolo dello spettacolo prende spunto dal suo ultimo album, presentato in anteprima lo scorso anno e uscito ufficialmente il 7 luglio con l’etichetta discografica Long Digital Playing Edizioni Musicali e distribuito dalla multinazionale francese Believe Digital, ovvero IL CAVALIERE DEGLI ASINI VOLANTI. “Non è un puro e semplice tour promozionale dell’album, ma un vero e proprio spettacolo dal vivo dove io, ritrovata la sintonia con la mia voce e la mia chitarra, posso raccontare e cantare le canzoni che ho amato e che mi hanno influenzato lungo la strada artistica: naturalmente, buona parte del repertorio della serata, sarà costituito anche da mie canzoni. Infine, non di meno, citazioni di storia della popular music contemporanea, dalla nascita del vinile, e dell’importanza che ha avuto (e che ha tutt’ora) la canzone leggera nel novecento. Potrei definirla un’antologia dei miei spettacoli degli ultimi 10 anni”. In forma di recital, con racconti alternati a brani musicali, IL CAVALIERE DEGLI ASINI VOLANTI è il percorso compiuto da Luca Bonaffini alla conquista delle proprie ali attraversando la storia della popular music del ‘900, omaggiando illustri colleghi (da Brassens a Jara, da Tenco a Ciampi), per approdare al suo Pianeta Cantautorale (che dura da 35 anni) realizzato grazie all’incontro artistico con Pierangelo Bertoli, Claudio Lolli e, naturalmente, sé stesso. 120 minuti di racconti, ricordi e testimonianze, canzoni non famose di personaggi indimenticabili, ballate scritte dall’autore per sé, per altri, insieme a tanti.

Ecco le prime date:
2/11/2019 - Milano - Teatro della Memoria
10/11/2019 - Roma - Teatro Lo Spazio
13/11/2019 - Como - Officina Della Musica
16/11/2019 - Pavia - Teatro Domus Pacis
3/12/2019 - Legnano - Teatro Ratti
9/1/2020 - Torinio - Jazz Club  
_________________________________________________________________________________


CIRCOLO ARCI IL RITORNO
DAL 4 OTTOBRE RIPARTE LA NUOVA STAGIONE RICCA DI CONCERTI E INIZIATIVE

Il Circolo Arci Il Ritorno di Seregno (MB) (Corso Matteotti, 149 - Seregno) riapre con tante novità e iniziative che verranno presentate venerdì 4 ottobre durante l’Opening Party (ingresso gratuito). Ospiti della serata i gruppi Emily, SpazioCalmo e I Finnegans. Ricca la programmazione dei prossimi mesi: il giovedì verranno ospitate le serate di Stand-Up Comedy, realizzate in collaborazione con Nicola Campostori, stand-up comedian che presenterà tutte le serate. Il venerdì e il sabato sera sono dedicati alla musica dal vivo (numerosi i concerti a ingresso gratuito) mentre la domenica sera si alternano concerti e apericinema. Ecco il calendario, in continuo aggiornamento, degli appuntamenti presso il Circolo Arci Il Ritorno:

OTTOBRE
12 Pinhdar   
18 Viboras 
19 Jazz Rain   
24 Stand-Up Comedy Night with: Marco Champier & Giuseppe Ciuffreda
25 Han
26 TBC
31 Halloween Party with: The Royal Ukulele Pirate Orchestra 

NOVEMBRE
2 Carmelo Pipitone (cantante Marta Sui Tubi)  
3 Killerpilze - ULTIMO TOUR E UNICA DATA ITALIANA
7 Stand-Up Comedy Night with: Luca Anselmi
8 An Early Bird
9 "Disney Jazz" by Jazz Rain 
15 TBC  
16 L.TEEZ   
21 Stand-Up Comedy Night with: Micol Costa & Davide Sberna
22 Pierfrau + Zuin
23 TBC 
24 Felix Dyotte  
29 Wicked Expectation   
30 Cats On Trees  

DICEMBRE
5 Stand-Up Comedy Night with: Clara Campi
6 Gold Mass   
7 Ponzio Pilates  
13 Federica Abbate  
14 Nicola Lombardo + TBC  
19 Stand-Up Comedy Night with: Mario Raz
20 Hi Fi Gloom + TBC 
21 Babbutzi Orkestar  

Per accedere al circolo è necessaria la tessera Arci per la stagione 2019-2020, valida dal 1 ottobre 2019 al 30 settembre 2020. Una tessera per godervi l’intera stagione del Circolo.