It-Folk

I festival della rete It-Folk

Notte del Liscio 2017: dal 9 all’11 giugno in tutta la Romagna 
più di 40 appuntamenti tra musica tradizionale e contemporanea

Dal 9 all’11 giugno, la Romagna, dalla Riviera all’entroterra, rende omaggio ad uno dei suoi tratti più distintivi ed identitari con la seconda edizione della Notte del Liscio – Più di quaranta gli appuntamenti in calendario, tra incontri culturali, concerti, esibizioni di ballo liscio, spettacoli e tanto altro – Sui palchi ad accompagnare le orchestre di liscio più famose d’Italia tanti artisti contemporanei, da Morgan a Roy Paci con i suoi Aretuska, da Eugenio Bennato ai Khorakhanè e al dj e produttore tedesco Shantel, passando per la Nuova Compagnia di Canto Popolare, Pupo e Mirco Mariani & Extraliscio – Sabato 10, dalle 17.30, sulla spiaggia di Rimini, Happy Hour del Liscio - Gran finale in Piazza del Popolo a Cesena, domenica 11 giugno, con la grande Orchestra Spettacolo Roberta Cappelletti e Chicco Fabbri & Orchestra Varietà, per l’omaggio al maestro romagnolo Vittorio Borghesi – Nel 2017 si celebrano gli 80 anni di Raoul Casadei e i settant’anni delle Edizioni Casadei Sonora, la casa discografica che custodisce il patrimonio musicale di Secondo Casadei - Info e programma su www.notteliscio.it


Per un intero fine settimana, da venerdì 9 a domenica 11 giugno, la Romagna, dalla Riviera all’entroterra, diventa la capitale del ballo di coppia, con la seconda edizione della Notte del Liscio
Tanti ospiti speciali per questo grande evento corale con cui la Romagna celebra la sua identità, non in chiave nostalgica, ma accogliendo le innovazioni e contaminazioni musicali degli artisti pop di ieri e di oggi. Ecco quindi sui palchi da Morgan a Roy Paci con i suoi Aretuska, da Eugenio Bennato ai Khorakhanè, dalla Compagnia di Canto Popolare al cantante e dj tedesco Shantel e a Pupo. Con loro si esibiranno le star incontrastate di questo genere musicale amato –e ballato- in tutta Italia, da Mirko Casadei con la “Casadei Social Club” (nuova formazione di oltre 20 elementi che mette insieme giovani musicisti virtuosi con personaggi storici del liscio) e il Re del Liscio Raoul Casadei, a Moreno Il Biondo con la sua storica formazione e Mirco Mariani & Extraliscio, formazione futuristica che rivisita in chiave contemporanea il folk romagnolo trasformandolo in “punk da balera”. 
Sono più di quaranta gli eventi in programma, non c’è che l’imbarazzo della scelta, tra esibizioni delle migliori scuole di ballo liscio, serate dedicate al dialetto e alla cultura romagnoli e i concerti delle più applaudite formazioni orchestrali di liscio.
Un’edizione, quella di quest’anno della Notte del Liscio, particolarmente significativa perché nel 2017 si festeggiano gli 80 anni di Raoul Casadei e ricorrono i settant’anni delle Edizioni Casadei Sonora, che raccolgono e custodiscono il prezioso patrimonio artistico del maestro Secondo Casadei: oltre 1000 brani “ereditati” da numerose orchestre italiane che li diffondono nelle loro serate. In occasione dell’anniversario, è stato lanciato il nuovo sito www.secondocasadei.com che permette di andare alla scoperta dello “Strauss della Romagna” e della sua arte musicale. 

Notte del Liscio: il programma
Per entrare nel vivo della manifestazione, il primo appuntamento da memorizzare è quello di venerdì 9 giugno alle 21 all’Arena Brancaleone a Ravenna. Riccarda e Raoul Casadei, (rispettivamente figlia e nipote di Secondo Casadei, incontrastato maestro del liscio ed autore di Romagna Mia) daranno vita ad una serata di ricordi, aneddoti e curiosità, assieme al giornalista musicale e dj radiofonico Massimo Cotto e ad esponenti del mondo della cultura e del giornalismo, e commenteranno insieme a Guido Casali (programming manager di Sky Arte), alcuni estratti del documentario in tre puntate dedicato al liscio programmato da metà giugno sul canale Sky Arte. La serata sarà animata dagli Interventi musicali di Andrea Mingardi e “Cosa Folk” con i Giovani dell’Accademia del Folklore Romagnolo. 
Sarà un vero e proprio “Happy Hour del Liscio” quello che sabato 10 giugno i bagnini di Rimini (dal bagno numero 1 al bagno numero 150) offriranno ai loro ospiti, un grande momento di animazione, a ritmo di liscio, con i piedi sulla sabbia e il sole che tramonta.
Si entra nel vivo la sera di sabato, col doppio appuntamento a Gatteo Mare e Bellaria Igea Marina. Sul palco allestito ai Giardini Don Guanella di Gatteo, serata unica sotto la direzione artistica di Moreno Il Biondo, la cui orchestra interpreterà le celebri melodie di Secondo Casadei, sulle cui note si esibiranno i ballerini di alcune scuole di ballo romagnole. A seguire Mirco Mariani & Extraliscio, che si esibirà assieme a La Nuova Compagnia di Canto Popolare (che festeggia i 50 anni di attività), Shantel e Pupo. Madrina della serata Riccarda Casadei.
Lo spettacolo nella Piazza Capitaneria di Porto di Bellaria Igea Marina, con la direzione artistica di Mirko Casadei, vedrà regalare al pubblico l’omaggio al liscio di Roy Paci & Aretuska, Morgan, Eugenio Bennato e i Khorakhanè. Molto atteso anche il momento in cui salirà sul palco la “Casadei Social Club”, un ensamble di oltre 20 elementi diretta da Mirko Casadei che mette insieme giovani musicisti virtuosi con personaggi storici del liscio e ballerini. Gran cerimoniere il re del liscio Raoul Casadei. Sul parco anche Ylenia Lucisano e Franco J Marino.
Da non perdere anche i due appuntamenti all’alba di domenica 11 giugno (ore 06.00), quello con Mirko Casadei alla Zona Cesarini di Cesenatico (spiaggia libera di Villamarina di Cesenatico) e quello al Bagno Corrado di Gatteo Mare, con Mirco Mariani & Extraliscio. 
Gran finale, domenica sera, in Piazza del Popolo a Cesena, con la grande Orchestra Spettacolo Roberta Cappelletti e Chicco Fabbri & Orchestra Varietà, che renderanno omaggio al maestro romagnolo Vittorio Borghesi, indimenticato protagonista della scena musicale romagnola, detto "il Paganini della fisarmonica" per il suo virtuosismo con questo strumento.

Ecco tutto il programma principale della Notte del Liscio dal 9 all’11 giugno sulla Riviera Adriatica

Il 10 giugno a Bellaria grande festa dell’Orchestra di Mirko Casadei con Raoul il re del liscio e a Gatteo Mare con Moreno & Grande Evento con Riccarda Casadei, figlia del grande maestro Secondo autore di Romagna Mia. Tutti con grandi ospiti come Morgan, Roy Paci, Eugenio Bennato, Khorakhane’, Pupo, Shental, Nuova Compagnia di Canto Popolare, Extraliscio. Arrivano Massimo Cotto e Andrea Mingardi a Ravenna, Maria Pia Timo in arte Wanda a Cervia e tantissimi altri nomi.

RAVENNA - Arena Brancaleone
9 giugno ore 21
La grande storia del liscio

Talk show condotto da Massimo Cotto con proiezioni di documenti filmati, immagini, commenti  ed aneddoti insieme a Raoul Casadei e Riccarda Casadei , Mirko Casadei e Moreno Il Biondo e altri ospiti.   Proiezioni: Anteprima di Pillole di Vai col Liscio, la serie in tre puntate di Sky Arte sul liscio per la regia di Giangiacomo De Stefano e Matteo Medri. e con l’intervento di Guido Casali di Sky Arte.   Concerto di Andrea Mingardi e Cosa Folk coi  Giovani dell’Accademia del Folklore Romagnolo                          

BELLARIA-IGEA MARINA -Piazza Capitaneria di Porto-lato Igea - 10 giugno ore 21,30
Grande concerto con l’Orchestra Mirko Casadei e i Casadei Social Club, ensemble di virtuosi musicisti e personaggi storici del liscio, con Morgan, Roy Pacy & Aretuska, Eugenio Bennato e Khorakhanè. Gran cerimoniere il Re del Liscio, Raoul Casadei.

GATTEO MARE- Giardini Don Guanella – 10 giugno ore 21,30
Grande concerto con Moreno Il Biondo e l'orchestra Grande Evento e Pupo, seguito da Mirco Mariani & Extraliscio con Shantel e la Nuova Compagnia di Canto Popolare. Madrina della serata Riccarda Casadei, figlia del Maestro Secondo Casadei, l'autore di Romagna mia

Durante i due eventi  del 10 giugno ci sara’ il saluto telefonico del regista Rai Giorgio Verdelli che apri’ la prima edizione della Notte del Liscio, che illustrera’ il programma Unici di Rai Due sul Liscio in programmazione.

CESENA – Piazza del Popolo- 11 giugno ore 21
Si esibiranno la grande Orchestra Spettacolo Roberta Capelletti insieme e il grande Chicco Fabbri & Orchestra I Varietà . Un omaggio ad un grande Cesenate Vittorio Borghesi.

Tra gli ospiti nelle altre citta’: Maria Pia Timo, Luca Bergamini, Mr Zombie, La Storia di Romagna, il dj Federico Savini, le scuole di ballo dell’Ente Tutela del Folklore Romagnolo e tanti altri ospiti. A Faenza sis fara’ un omaggio al grande autore e compositore e fisarmonicista Castellina, a Marina di Ravenna ci sara’ una tre giorni sulla tradizione con l’Ente Tutela del Folklore Romagnolo e a Lido Adriano si terra’ una festa di Liscio per i Giovani. Orchestre tradizionali, giovani band, scuole di balli animeranno le città e le spiagge della riviera e i Comuni dell’entroterra:   Cervia, Cattolica, Misano Adriatico, Rimini, Bellaria-Igea Marina, San Mauro Mare, Cesenatico, Forlì, Faenza, Savignano sul Rubicone, Mercato Saraceno e Castrocaro Terme-Terra del Sole, Marina di Ravenna, Lido Adriano e altre.

Scopri tutto il programma sul sito: www.notteliscio.it
______________________________________________________________________________

“LE CASTELLA TARANTELLA WEEK”  - CALABRIASONA
GRANDE SUCCESSO PER LA CONCLUSIONE DELLA IV° edizione

Si è conclusa a Le CASTELLA un appuntamento ormai entrato nel cuore degli appassionati provenienti da tutta la Regione, il "LE CASTELLA TARANTELLA WEEK" con la sua quarta edizione partita ufficialmente il 31 Maggio e conclusa il 4 Giugno. Un appuntamento che tra musica, canti, animazione, concerti, stage, corsi e tanti eventi pomeridiani porta la cultura popolare in uno dei contesti turistici più belli d’Italia. La formula vincente è quella di unire il grande richiamo turistico di Le Castella a tanti eventi che promuovono e valorizzano la nostra cultura popolare. Tanti gli artisti che si sono esibiti in uno degli scenari più belli della Calabria, e tanto il pubblico che da tutta Italia ha visitato questo luogo magico mescolando cultura, tradizioni, folklore.  Un esempio di iniziativa “dal basso” che mira allo sviluppo del territorio unendo le forze tra diverse realtà con la costituzione di un comitato ad-hoc tra i commercianti di Le Castella, Calabria Sona, l’associazione CULT, la Marasco Comunicazione, l’associazione Amici Promotion Project, Il Comune di Isola Capo Rizzuto e il comitato della festa patronale sotto la guida di Don Fortunato Morrone. Sono stati coinvolgenti e seguiti i corsi di PIZZICA PIZZICA e di TARANTELLA tutti gratuiti, tenuti da Emy Vaccari e Fabio Chiera,  mentre sfilava con un grande corteo ininterrottamente tra le vie e i locali di Le Castella la musica tradizionale itinerante con i TARANTELLANOSTOP e i suonatori di CARDETO. L’Unione cantastorie con il suo direttore artistico Fulvio Cama in compagnia del siciliano Carlo Barbera , ha animato una delle novità apprezzate di quest’anno con la “piazzetta del cantastorie” con artisti da tutto il sud che hanno raccontato e cuntatu ogni giorno storie diverse con Salvatore Braccio, Rocco Jenco, Valentina Balistreri, Monica Ruffolo, EsLam AdaMo.  Le vie del centro sono state animate in due giorni dai ragazzi della Antonio Grosso School di TorreMezzo e La Tarantella Crea dipendenza di Ciccio Nucera. Immancabili i grandi concerti serali, appuntamenti fissi del festival quest’anno con: Antonio Grosso e le muse del Mediterraneo e il loro progetto #improntarosa che ha concluso la giornata dedicata alla donna con ospite Valentina Balisteri e le sue interpretazioni uniche; Ciccio Nucera BAND  e la notte bianca con ospite il rapper KENTO che ha interagito anche con la “tarantella” e poi gli ETNO PHATOS (VIBO VALENTIA)  e NUOVI TARI’ (CATANZARO). Il 2 Giugno si è svolto il “PALIO del POPOLO” con squadre provenienti da tutta la Regione che si sono sfidati da mattina a pomeriggio in tanti giochi popolari compresa l’immancabile sfida a suon di tarantella. A vincere quest’anno sono stati i ragazzi di LE CASTELLA.  Nella giornata dedicata alla donna e contro il femminicidio si è svolta la prima rassegna di canti popolari dedicati alla Madonna “Santa Maria donna di PACE” con la partecipazione molto sentita e profonda di rappresentanti della Parrocchia di Ss. Salvatore di Crotone, della Comunità Ucraina, il coro della parrocchia S.Maria Assunta di Isola Capo Rizzuto e una rappresentanza di canti del Pollino. “E’ una soddisfazione ormai vedere come il festival sia conosciuto e apprezzato ovunque e sia un richiamo per tante persone che scelgono di unirsi a noi tra divertimento, cultura e mare – afferma Giuseppe Marasco direttore artistico per Calabria Sona – stiamo lavorando sin da subito affinchè durante tutto l’anno ci siano degli appuntamenti fissi per gli appassionati e per i turisti, per prepararci all’edizione 2018 che si annuncia piena di sorprese”.

0 commenti: