Festival Classica

I principali concerti di musica classica e contemporanea 

Imola Summer Piano Academy & Festival
VI Edizione 15-30 lUGLIO 2017

Summer School – Concerti - Premio città di imola:
Grandi artisti e giovani talenti in PRIMO PIANO per due settimane di concerti e didattica PIANISTICA E DA CAMERA

Dal 15 al 30 luglio 2017 Imola torna a essere il centro della musica pianistica e cameristica internazionale. Due settimane di alta formazione musicale e di concerti porteranno nella città i migliori talenti da tutto il mondo. E’ la sesta edizione dell’Imola Summer Piano Accademy&Festival, una rassegna dalla “doppia” anima curata dall’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola. L'evento è realizzato in collaborazione con il Comune di Imola e con il sostegno del Ministero dei Beni Culturali, della Regione Emilia Romagna e della Fondazione Cassa di Risparmio di Imola. L’Imola Summer Piano Academy&Festival è stato ideato nel 2012 con una formula doppia a carattere innovativo: una Summer School durante il giorno con i docenti dell’Accademia in cui possono iscriversi giovani musicisti da tutto il mondo, e non solo gli allievi già interni dell’Accademia; e una serie di Concerti pomeridiani e serali con protagonisti grandi nomi della classica, tra cui Alexander Lonquich con l’Orchestra da Camera di Imola, il Quartetto Fauves con Nazzareno Carusi, Andrea Manco, Domenico Nordio, e anche giovani emergenti ai quali vengono riservati numerosi spazi in cui esibirsi. Due concerti saranno dedicati interamente a Johann Sebastian Bach nell'ambito di un focus dedicato al grande compositore tedesco (18 luglio Domenico Nordio al violino; 25 luglio Gile Bae al pianoforte). Tra i partecipanti alla Summer School sono previste anche delegazioni di giovanissimi pianisti selezionati in Cina, Giappone ed Australia grazie a progetti strutturati e consolidati nel corso degli anni dall’Accademia di Imola, un’istituzione che controbatte la fuga di studenti dall’Italia e i cui allievi provengono da oltre 40 nazioni. Gli iscritti alle Master Class del Summer Festival 2017 sono oltre 200 e rappresentano 24 paesi diversi. All’interno del Festival avrà luogo anche il “Premio Città di Imola” riservato agli iscritti alla Summer School di pianoforte, ad esclusione degli allievi già interni dell’Accademia. In palio un Montepremi di  €20.000, comprensivo del Premio al Talento “Florence Daniel Marzotto” donato da Veronica e Dominque Marzotto in ricordo della Contessa Florence, e dei Premi dedicati al “M° Umberto Micheli e Lelia Magistrelli” messi a disposizione dal neo presidente dell’Accademia di Imola, dott. Francesco Micheli. Inoltre, il 18 luglio ci sarà l’inaugurazione di “Fotografie di una storia”, un percorso fotografico a cura di Gian Luca Liverani allestito nelle aule della Rocca Sforzesca che racconta la storia dell’Accademia di Imola, dalle origini ad oggi. Il 21 luglio verrà organizzata una tavola rotonda sul “Mestiere del Pianista” con Francesco Micheli neo Presidente dell’Accademia di Imola che modera l’incontro animato da pianisti ed esperti del settore. L’intervento di apertura sarà affidato alla On. Flavia Piccoli Nardelli, Presidente della VII Commissione “Cultura” alla Camera dei Deputati, la quale offrirà un contributo al dibattito in merito allo stato dell'arte nonché alle prospettive della musica nel nostro Paese. Il 25 luglio verrà presentato “Il tuo piano per domani”, un volume innovativo di didattica pianistica curato dal Dipartimento di Composizione dell’Accademia, guidato dal Maestro Marco Di Bari. Il volume sarà edito da Volontè Rugginenti. Tutti gli eventi sono ad ingresso libero e gratuito, fino ad esaurimento posti.




Info: 0542 30802 segreteria@accademiapianistica.org 
www.accademiapianistica.org
www.imolasummerpiano.com
_______________________________________________________________________________


SALVATORE SCIARRINO: L'ECO DELLE VOCI

Milano Musica e il Teatro alla Scala si uniscono in un Festival dedicato a Salvatore Sciarrino in occasione della prima assoluta della sua nuova opera Ti vedo, ti sento, mi perdo, commissionata e prodotta dal Teatro alla Scala e Staatsoper Unter den Linden di Berlino, in scena dal 14 novembre 2017.  21 concerti sinfonici e da camera, una mostra, 4 incontri e approfondimenti, 6 rappresentazioni di Ti vedo, ti sento, mi perdo al Teatro alla Scala. Sette prime esecuzioni assolute, sei prime italiane, di cui cinque brani commissionati da Milano Musica, tra cui due nuovi brani di Salvatore Sciarrino.  Il programma sarà online da mercoledì 14 giugno 2017 su www.milanomusica.org

Biglietti e abbonamenti disponibili a partire da giovedì 15 giugno 2017
Biglietteria di Milano Musica presso la Biglietteria del Teatro alla Scala (Piazza del Duomo, Galleria del Sagrato - MM 1,3 Duomo) e online su www.ticketone.it 
_______________________________________________________________________________


Ecco la stagione 2017 del 
LakeComo Festival!  

Il LakeComo Festival è lieto di presentare la nuova stagione 2017, 12° edizione. Come da tradizione, tanti nomi internazionali in luoghi unici sul Lago di Como, in Brianza e nella città di Como sostenuti da Regione Lombardia. 16 concerti a cui speriamo di avervi come ospiti!

Quest'anno vi segnaliamo molte nuove collaborazioni: prima di tutto con Villa Carlotta dove si svolgeranno 7 concerti legati all'amore (tema principe di molte opere conservate nella villa) e alle mostre temporanee sulla tintura (4 giugno) o l'arte del vetro (25 agosto). Tra gli artisti ospiti in Tremezzina ritorna il fantastico duo spagnolo Iberian&Klavier costituito da Laura Sierra Ramos e Manuel Tévar Cava con un originale programma che include proprie composizioni e la riscoperta del romantico folklore andaluso di Mastro Alonso in collaborazione con Acción Cultural Española, AC/E. Il 10 giugno sarà la volta della violista russa Anna Serova con la sua preziosa e unica viola Amati La Stauffer del 1615 accompagnata da Floraleda Sacchi. Nel programma anche un nuovo brano scritto appositamente per l'occasione da Roberto Molinelli. Sempre in Tremezzina i concerti del duo Luoghi Immaginari, Gernot Winischofer-Anna Ferrer, il duo pianistico Schiavo-Marchegiani e Gianluca Campagnolo, clarinettista che ha inciso vari dischi per Amadeus Arte, che propone un programma tra classico e colonne sonore. Visivamente e acusticamente unico il programma proposto dall'ensemble percussionistico più noto italiano: Tetraktis Percussioni presenta Musica di Vetro eseguita con un set di percussioni trasparenti appositamente creato.  Una nuova collaborazione è con il comasco Festival della Luce con cui abbiamo co-prodotto un evento magico intitolato Chromoconcerto® che unisce musica e proiezioni 3D. Le frequenze della musica creano le frequenze dei colori in tempo reale sotto le dita di Alessandro Marangoni che utilizza un pianoforte a coda sperimentale che unisce un classico pianoforte a una tastiera midi. Lo spettacolo si terrà il 5 maggio a Palazzo Saibene o in caso di maltempo nel foyer del Teatro Sociale di Como. Altre due nuove collaborazioni ci hanno permesso di proporre musica in nuovi spazi e forme non necessariamente legate al concerto. Con il Festival Parolario proporremo infatti una presentazione dell'interessante libro di Federico Capitoni dedicato a In C di Terry Riley nella cornice di Villa Bernasconi a Cernobbio. A Villa Olmo invece unica data della lunga tournée europea del Potsdam Trio anche in questo caso sempre in collaborazione con Parolario. Nell'ambito del FIM - Fiera Internazionale della Musica Floraleda Sacchi, direttore artistico del Festival, presenterà invece il suo nuovo disco e i partecipanti al LakeComo Festival avranno anche una speciale convenzione per visitare la manifestazione che si terrà a Lariofiere di Erba con biglietto ridotto. E' con piacere che riproponiamo anche quest'anno la nostra collaborazione con il FAI - Fondo Ambiente Italiano con due concerti a Villa del Balbianello (il 30 aprile) e Villa Fogazzaro Roi (il 9 luglio). I concerti, che vedono protagonisti il duo Maffizzoni-Tampalini e il Milano Saxophone Quartet, permettono di visitare ville e giardini con un notevole sconto. Ad ingresso libero, come da tradizione, il concerto a settembre con la rassegna Musica in Villa e in collaborazione con il comune di Alzate Brianza.  Per finire bisogna anche parlare dell'inaugurazione! Apriremo con un recital pianistico di Hugues Leclère nella Sala Bianca del Teatro Sociale a Como sostenuto da Banca Generali e Rotary Club Baradello il cui incasso verrà destinato al progetto: 4^ Edizione Corso di Aggiornamento “I disturbi dello spettro autistico in età evolutiva”. Il corso, tenuto dagli specialisti del centro “La Nostra Famiglia” di Bosisio Parini (Lc), è rivolto al personale docente delle scuole dell’infanzia e primaria degli istituti in provincia di Como. Vista l’altissima adesione e le numerose richieste dei docenti rimasti in lista d’attesa, il Rotary Club Como Baradello ha deciso di finanziare anche una quarta edizione, in programma per l’autunno 2017. Speriamo potrete sostenerci numerosi. Il 2017 riserva un programma vario e colorato che speriamo vi emozionerà e vi farà vivere le bellezze del nostro territorio in modo indimenticabile.


PROGRAMMA

19/04/2017 21:00
Hugues Leclère (Pianoforte): Quadri di un esposizione
Sala Bianca – Teatro Sociale, Como CO

30/04/2017 15:30
Stefano Maffizzoni (Flauto) e Giulio Tampalini (Chitarra): Dal Classico al Tango 
In collaborazione con FAI
Villa del Balbianello, Lenno CO

05/05/2017 21:30
Chromoconcerto. Alessandro Marangoni (Pianoforte) 
In collaborazione con Festival della Luce
Palazzo Saibene – La Gallietta, Como 

07/05/2017 15:30
Iberian & Klavier (Laura Sierra Ramos, Manuel Tévar): El Amor 
In collaborazione con Villa Carlotta
Villa Carlotta, Tremezzina CO

19/05/2017 21:00
Sergio Patria, Elena Ballario (Violoncello e Pianoforte): Popular Songs
In collaborazione con Il Maggio della Grande Musica
Corte San Rocco, Cantù 

27/05/2017 15:00
#Darklight 
In collaborazione con FIM Fiera
Lariofiere, Erba 

04/06/2017 17:00
Duo Luoghi Immaginari (Pianoforte e Soprano): Colori 
In collaborazione con Villa Carlotta
Villa Carlotta, Tremezzina CO

10/06/2017 17:00
Anna Serova (Viola) e Floraleda Sacchi (Arpa): Love
In collaborazione con Villa Carlotta
Villa Carlotta, Tremezzina CO

19/06/2017 18:30
Federico Capitoni presenta "In C" di Terry Riley
in collaborazione con Parolario
Villa Bernasconi, Cernobbio 

24/06/2017 21:30
Potsdam Trio: Il numero della proporzione
in collaborazione con Parolario
Villa Olmo, Como 

09/07/2017 16:00
Milano Saxophone Quartet: x4
In collaborazione con FAI 
Villa Fogazzaro Roi, Oria di Valsolda CO

04/08/2017 20:30
Gernot Winischhofer, Anna Ferrer (Violino e Pianoforte): Amor vincit omnia
In collaborazione con Villa Carlotta
Villa Carlotta, Tremezzina CO

18/08/2017 20:30
Gianluca Campagnolo (Clarinetto) Francesco Scrofani Cancellieri (Pianoforte): Speak softly love 
In collaborazione con Villa Carlotta 
Villa Carlotta, Tremezzina CO

25/08/2017 20:30
Tetraktis Percussioni: Musica di Vetro
In collaborazione con Villa Carlotta
Villa Carlotta, Tremezzina CO

01/09/2017 20:30
Duo Schiavo-Marchegiani: Valse Romantico
In collaborazione con Villa Carlotta 
Villa Carlotta, Tremezzina CO

17/09/2017 17:00
Claudio Farinone (chitarra classica, baritono, flamenco): Confini
In collaborazione con Musica in Villa
Alzate Brianza 
______________________________________________________________________________


Pausa Museo: Mettiti in play!
Dal 6 giugno il martedì e il giovedì dalle 12.30 alle 14, i piccoli musei a ingresso gratuito offrono pillole di intrattenimento per una breve pausa dalla quotidianità

 A partire dal prossimo 6 giugno e fino alla fine di luglio l’offerta culturale del Sistema Musei Civici sperimenterà un nuovo programma di animazione rivolto ai visitatori dei piccoli musei a ingresso gratuito. Ogni martedì e giovedì turisti, appassionati d’arte, passanti e cittadini avranno la possibilità di evadere per qualche istante dalla quotidianità e godere, durante la fascia oraria compresa tra le 12.30 e le 14, delle iniziative di intrattenimento promosse da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura. Gli emozionanti reading e le vibrazioni della musica jazz e classica entreranno negli spazi del Museo Napoleonico, del Museo Carlo Bilotti - Aranciera Villa Borghese e del Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco per permettere al visitatore di ammirare le bellezze dei luoghi e fornirgli, per qualche istante, una splendida opportunità di rilassarsi lontano dal turbinio cittadino o dalle fatiche del lavoro. L’offerta sarà articolata in tre brevi incursioni giornaliere musicali o teatrali della durata di 25 minuti ciascuna (ore 12.30, 13.00 e 13.30) ed è nata dalla collaborazione con importanti istituzioni culturali cittadine quali Casa del Jazz, Teatro di Roma, l’Orchestra dell’Università Roma Tre.

PROGRAMMA

MARTEDI 6 GIUGNO – MUSEO NAPOLEONICO
C. Debussy: Ballade slave; M. Ravel: Le tombeau de Couperin
Lorenzo Bovitutti, pianoforte
In collaborazione con ROMATRE ORCHESTRA

GIOVEDI  8 GIUGNO – MUSEO CARLO BILOTTI
Stefano Sabatini, piano solo
Pianista versatile  raffinato e compositore ispirato, Stefano Sabatini proporrà al pubblico un mix di brani originali e standard rivisitati.
In collaborazione con la CASA DEL JAZZ

MARTEDI 13 GIUGNO – MUSEO NAPOLEONICO
Andrea Beneventano, piano solo
Andrea Beneventano è uno dei pianisti e compositori jazz italiani più completi ed eclettici. Ha suonato con alcuni dei più grandi artisti Jazz americani come Benny Golson, Steve Grossman, Jon Faddis e molti altri.
In collaborazione con la CASA DEL JAZZ

GIOVEDI 15 GIUGNO – MUSEO CARLO BILOTTI
J. Field: Notturno No. 4; F. Chopin: Notturno op. 48 No.1; A. Scrjabin: Notturno op 5 No.2; E. Grieg: Notturno op 54 No. 4; C. Debussy: Notturno; O. Respighi: Notturno
Linda Malgieri, pianoforte
In collaborazione con ROMATRE ORCHESTRA

MARTEDI 20 GIUGNO – MUSEO GIOVANNI BARRACCO
J. S. Bach: Suite per violoncello n. 2 in re minore BWV 1008
Marco Simonacci, violoncello
In collaborazione con ROMATRE ORCHESTRA

GIOVEDI 22 GIUGNO – MUSEO CARLO BILOTTI
L. v. Beethoven: Sonata n. 8 in do minore op. 13 “Patetica”; R. Wagner / F. Liszt: Morte di Isotta; F. Chopin: Polacca in la bemolle maggiore op. 53
Federico Ercoli, pianoforte
In collaborazione con ROMATRE ORCHESTRA

MARTEDI 27 GIUGNO -  MUSEO NAPOLEONICO
Paolo Tombolesi, piano solo
Paolo Tombolesi ha esplorato molti campi musicali, accumulando esperienze assai differenti, sia come pianista che come tastierista. In questa sede presenterà un repertorio di proprie composizioni originali, che proprio nella libertà del "piano solo" riescono a esprimere una sintesi delle sue molteplici esperienze e ricerche musicali, jazzistiche e non.
In collaborazione con la CASA DEL JAZZ

MARTEDI 4 LUGLIO – MUSEO NAPOLEONICO
J. S. Bach / F. Busoni: Due preludi corali BWV 645, BWV 734
L. v. Beethoven: Sonata n. 23 in fa minore op. 57 “Appassionata”
Jacopo Foresin, pianoforte
In collaborazione con ROMATRE ORCHESTRA

GIOVEDI 6 LUGLIO -  MUSEO CARLO BILOTTI
S. Rachmaninoff: Vocalise; C. Franck: Sonata in la maggiore; F. Martin: Ballade
Michele Fiore, flauto - Nadia Masini, pianoforte
In collaborazione con ROMATRE ORCHESTRA

MARTEDI 11 LUGLIO -  MUSEO NAPOLEONICO
J.S. Bach: Sonata in si minore per flauto BWV 1030; C. Saint Saens: Romanza; F. Poulenc: Sonata per flauto
Francesca Bruno, flauto; Alessandro Romagnoli, pianoforte
In collaborazione con ROMATRE ORCHESTRA

GIOVEDI 13 LUGLIO – MUSEO  CARLO BILOTTI
R. Schumann: Romanze per clarinetto e pianoforte; J. Brahms: Sonata per clarinetto e pianoforte in mi bemolle maggiore n. 2 op. 120
Marta Nizzardo, clarinetto - Umberto Laureti, pianoforte
In collaborazione con ROMATRE ORCHESTRA

MARTEDI 18 LUGLIO – MUSEO NAPOLEONICO
Campanile in due battute…
Si tratta di una divertente composizione di atti unici, monologhi e tragedie in due battute tratte dalla sterminata ed inconfondibile opera di Achille Campanile.
Con Simone Francia e Arianna Pozzoli, accompagnati da un pianista.
In collaborazione con il TEATRO DI ROMA           

GIOVEDI 20 LUGLIO – MUSEO BILOTTI
Campanile in due battute…
Si tratta di una divertente composizione di atti unici, monologhi e tragedie in due battute tratte dalla sterminata ed inconfondibile opera di Achille Campanile.
Con Simone Francia e Arianna Pozzoli, accompagnati da un pianista.
In collaborazione con il TEATRO DI ROMA           

MARTEDI 25 LUGLIO – MUSEO GIOVANNI BARRACCO
J. S. Bach: Suite per violoncello n. 1 in sol maggiore BWV 1007
Angelo Maria Santisi, violoncello
In collaborazione con ROMATRE ORCHESTRA

0 commenti: