Contests

Concorsi e premi della scena folk, world e cantautorale in Italia...

E' ON LINE IL NUOVO BANDO DEL PREMIO ANDREA PARODI
L'UNICO CONCORSO ITALIANO DI WORLD MUSIC
UNDICESIMA EDIZIONE, APERTA AD ARTISTI DI TUTTO IL MONDO

Ci sono una serie di concerti e di partecipazioni ad alcuni dei più importanti festival italiani di musica di qualità fra i premi che andranno al vincitore dell'11° “Premio Andrea Parodi”. È l'unico concorso italiano di world music, organizzato a Cagliari dall'omonima Fondazione ed in programma il prossimo autunno con la direzione artistica di Elena Ledda. Il vincitore avrà l’opportunità di esibirsi alle edizioni 2018 dell'“European jazz expo” in Sardegna, di Folkest in Friuli, del Negro Festival di Pertosa (SA), del Mei di Faenza, dello stesso Premio Parodi e in altri eventi che saranno man mano annunciati. Oltre a questo, avrà diritto a una somma in denaro erogata a copertura di tutti i costi di master class, eventuale acquisto o noleggio di strumenti musicali, corsi e quant’altro il vincitore sceglierà per la propria crescita artistica e musicale, per un importo massimo di 2.500 euro. Al vincitore del premio della critica andrà invece la realizzazione professionale del videoclip del brano in concorso, a spese della Fondazione Andrea Parodi. Su www.fondazioneandreaparodi.it è disponibile il nuovo bando. Per la nuova edizione l'iscrizione è come sempre gratuita ed aperta ad artisti di tutto il mondo. Le domande di iscrizione dovranno essere inviate entro e non oltre il 31 maggio 2018, tramite il format presente su www.fondazioneandreaparodi.it (per informazioni: fondazione.andreaparodi@gmail.com). Dovranno contenere: 2 brani (2 file mp3, provini o registrazioni live o realizzazioni definitive; indicare con quale dei due brani si intende gareggiare); testi ed eventuali traduzioni in italiano dei due brani; curriculum artistico del concorrente (singolo o gruppo); Il Premio intende valorizzare le nuove tendenze nell’ambito della musica dei popoli o “world music”, ovvero artisti che mescolano la cosiddetta musica folk o etnica con suoni e modelli stilistici di diversa provenienza. Tra tutte le iscrizioni la Commissione artistica istituita dalla Fondazione selezionerà, in maniera anonima, da otto a dodici finalisti; i finalisti si esibiranno a Cagliari al festival “Premio Andrea Parodi” 2018, davanti a una Giuria Tecnica (addetti ai lavori, autori, musicisti, poeti, scrittori e cantautori) e a una Giuria Critica (giornalisti). Entrambe le giurie, come negli scorsi anni, saranno composte da autorevoli esponenti del settore. La manifestazione è nata per omaggiare un grande artista come Andrea Parodi, passato dal pop d'autore con i Tazenda a un percorso solistico di grande valore e di rielaborazione delle radici, grazie al quale è diventato un riferimento internazionale della world music, collaborando fra l'altro con artisti come Al Di Meola e Noa. Le precedenti edizioni sono state vinte: nel 2017 da Daniela Pes (Sardegna), nel 2016 dai Pupi di Surfaro (Sicilia), nel 2015 da Giuliano Gabriele Ensemble (Lazio), nel 2014 da Flo (Campania), nel 2013 da Unavantaluna (Sicilia), nel 2012 da Elsa Martin (Friuli), nel 2011 da Elva Lutza (Sardegna), nel 2010 dalla Compagnia Triskele (Sicilia), nel 2009 da Francesco Sossio (Puglia). È possibile sostenere la Fondazione Andrea Parodi attraverso la destinazione del 5x1000 e attraverso contribuzioni in denaro. Sul sito della Fondazione si possono trovare tutte le informazioni.

Per visionare il bando e avere maggiori informazioni:
_________________________________________________________________________________

La Musica nelle Aie – Castel Raniero in Festa
10- 11 – 12 – 13 maggio 2018
Castel Raniero – Faenza
 via al Bando del concorso musicale


E' aperto il Bando rivolto a tutti i musicisti e musicanti folk che desiderano partecipare al concorso musicale che si svolgerà domenica 13 maggio a Castel Raniero – Faenza in occasione di La Musica nelle Aie 2018. Nuovamente il Premio Musica nelle Aie raddoppia con il Premio Musica nelle Aie – Interpreti assegnato chi propone e rivisita brani della tradizione italiana e internazionale e il Premio Musica nelle Aie – Autori assegnato a chi esegue brani originali di propria produzione sia come testo e musica che solo testo o solo musica. Per iscriversi è sufficiente andare sul sito www.musicanelleaie.it,scaricare il Bando, seguire le istruzioni e inviare la propria candidatura per email a info@musicanelleaie.it C’è tempo fino al 28 febbraio 2018

La Musica nelle Aie
organizzazione a cura di: APS “Castel Raniero”

In collaborazione con: Comune di Faenza, Regione Emilia Romagna, Feste e Sagre, GEV Faenza, MEI, Scuola di Musica Popolare di Forlimpopoli, Voci per la Libertà, Imola in Musica, Blogfoolk, Radio Sonora, Radio Emilia Romagna, Setteserequi, BuonSenso, Associazione Primola, Il Lavoro dei Contadini, Galletti-Boston
________________________________________________________________________________

AL VIA IL BANDO PER IL 14° PREMIO BIANCA D'APONTE
L'UNICO CONCORSO ITALIANO PER SOLE CANTAUTRICI
ISCRIZIONE GRATUITA

Il variegato mondo della canzone d'autore al femminile sarà ancora il protagonista del Premio Bianca d'Aponte - Città di Aversa, l'unico concorso italiano dedicato esclusivamente alle cantautrici. La manifestazione lancia ora il bando per la 14° edizione, le cui finali sono in programma ad Aversa (CE) il 26 e il 27 ottobre 2018. La partecipazione è gratuita, la scadenza per le iscrizioni è fissata al 28 aprile 2018. Le dieci finaliste saranno selezionate dal Comitato di garanzia del Premio, composto come sempre da cantanti, autori e compositori di notevole rilievo nonché da operatori del settore e critici musicali. Alla vincitrice del premio assoluto sarà attribuita una borsa di studio di € 1.000; per la vincitrice del Premio della critica “Fausto Mesolella” la borsa di studio sarà di € 800. Riconoscimenti andranno anche alla migliore interprete, al miglior testo ed alla migliore musica. Nei due giorni del Premio le esibizioni delle finaliste si alterneranno a quelle di alcuni dei nomi più importanti del panorama musicale italiano. Negli anni scorsi hanno infatti calcato il palco del Teatro Cimarosa di Aversa, fra gli altri, Mario Venuti, Fausto Cigliano, Tricarico, Enzo Avitabile, Mauro Giovanardi, Raiz, Avion Travel, Musica Nuda, Erica Mou e, in veste di madrine, Paola Turci, Irene Grandi, Rossana Casale, Ginevra di Marco, Cristina Donà, Nada, Elena Ledda, Petra Magoni, Rachele Bastreghi, Andrea Mirò, Mariella Nava, Brunella Selo, Fausta Vetere. Nelle passate edizioni il premio assoluto è andato a Veronica Marchi e Germana Grano (ex aequo, 2005), Chiara Morucci (2006), Mama’s Gan (2007), Erica Boschiero (2008), Momo (2009), Laura Campisi (2010), Claudia Angelucci (2011), Charlotte Ferradini (2012), Federica Abbate (2013), Elisa Rossi (2014), Irene Ghiotto (2015), Sighanda (2016), Federica Morrone (2017). Il premio della critica, dallo scorso anno ribattezzato “Premio Fausto Mesolella” in omaggio allo storico direttore artistico della manifestazione, è stato invece attribuito a Marilena Anzini (2005), Ivana Cecoli (2006), Giorgia Del Mese (2007), Silvia Caracristi (2008), Momo e Giorgia Del Mese (ex aequo, 2009), Paola Rossato (2010), Rebi Rivale (2011), Cassandra Raffaele e Paola Rossato (ex aequo, 2012), Rebi Rivale (2013), Elsa Martin (2014), Helena Hellwig (2015), Agnese Valle (2016), Fede ‘N’ Marlen (2017). Il bando completo e la scheda di partecipazione al concorso sono disponibili su: www.premiobiancadaponte.it o www.sonounisola.it

Per ulteriori informazioni: 336 694666 – 335 5383937 info@biancadaponte.it o info@sonounisola.it
_________________________________________________________________________________

CLUB TENCO - PREMIO TENCO  
AL VIA LE TARGHE TENCO EDIZIONE 2018

Con l'entrata in funzione, nei giorni scorsi, di una nuova piattaforma completamente informatizzata - collegata al sito del Club Tenco e realizzata per consentire ad artisti e produttori di proporre in autonomia le proprie candidature - ha preso ufficialmente il via l'edizione 2018 delle Targhe Tenco, l'iniziativa nata nel 1984 e mirata a offrire un riconoscimento alle migliori produzioni discografiche italiane sul terreno della canzone d'autore. Fra le novità di quest'anno è l'introduzione - accanto alle cinque categorie tradizionali (migliore album, album in dialetto, opera prima, interprete e canzone singola) in cui il premio è articolato - di una sesta categoria, riservata agli album a progetto realizzati con l'intervento di più artisti. Anche l'arco temporale della pubblicazione dei dischi presi in considerazione, che spazia questa volta dal 1° Giugno 2017 al 31 Maggio 2018, è stato esteso rispetto allo scorso anno: la giuria, formata da oltre 200 critici musicali nominati dal Club Tenco, potrà esprimere le proprie scelte in due turni - tre titoli nel primo, uno solo nel ballottaggio - a partire dal 1° Giugno 2018, e l'annuncio dei vincitori sarà diffuso entro il mese di Luglio 2018. La giuria stessa potrà accedere a un'area dedicata e ascoltare direttamente i brani candidati all'assegnazione delle Targhe, ma sarà comunque libera di votare tutti i dischi validi a  norma di Regolamento (non solo quelli proposti tramite autocandidature): la piattaforma adottata dal Club Tenco è stata studiata soprattutto per agevolare la partecipazione all'iniziativa di produzioni indipendenti, che non dispongono di sostegno promozionale che ne consenta larga diffusione. Sul sito stesso - come sempre - saranno visibili sia il Regolamento, sia i nomi dei giurati chiamati a votare. I vincitori delle Targhe Tenco 2018 parteciperanno alla prossima edizione della Rassegna della Canzone d'Autore, organizzata a Sanremo dal Club Tenco in data che verrà comunicata su tempi brevi. Ricordiamo qui i vincitori della scorsa edizione: (album dell'anno) "Il grande freddo", Claudio Lolli; (album in dialetto) "Canti, ballate e ipocondrie d'ammore" Canio Loguercio e Alessandro D'Alessandro; (opera prima) "Creature selvagge", Lastanzadigreta; (interprete) "La Rubia canta la Negra", Ginevra Di Marco; (canzone) "La verità", Brunori Sas.

 _______________________________________________________________________________


Prorogata la scadenza al 28 febbraio 2018

Prorogata la scadenza per partecipare al Premio Poggio Bustone 2018: tutti i materiali dovranno pervenire entro il 28 febbraio.  Per iscriversi è sufficiente presentare la documentazione direttamente online, scaricando la Scheda di Iscrizione e visionando il Regolamento sul nostro sito (www.premiopoggiobustone.com): entro la scadenza del 28 febbraio 2018, entro questa data ciascun artista o band dovrà sottoporre alla commissione fino ad un massimo di due brani. Le migliori proposte avranno accesso alle semifinali che, come ormai tradizione da anni, avranno luogo presso i Forward Studios di Grottaferrata, uno straordinario centro di creatività, fra realtà professionali e tecniche più interessanti nel panorama italiano ed europeo nell’ambito della registrazione musicale. Le finali del Premio si svolgeranno a marzo 2018 presso il Teatro Flavio Vespasiano di Rieti, vero e proprio gioiello di acustica. Ricordiamo che ai primi classificati andrà una giornata di registrazione presso gli stessi i Forward Studios. Come per le edizioni precedenti la Fondazione Varrone metterà a disposizione una borsa di studio di mille euro da investire nella promozione del vincitore della migliore Personalità artistica. Fra i principali obiettivi di questo appuntamento con la nuova creatività, la valorizzazione delle capacità di artisti, singoli o band, meritevoli per le loro qualità musicali, artistiche, letterarie ed interpretative.
________________________________________________________________________________

NASCE IL 'PREMIO PASCOLI PER LA MUSICA', DEDICATO ALLA NUOVA CANZONE D’AUTORE ITALIANA
DISPONIBILE IL BANDO CON SCADENZA 30 APRILE, FINALE CON OSPITI IN ESTATE
PAOLO CONTE E MARIANGELA GUALTIERI HANNO RICORDATO L’ATTUALITÀ E LA MUSICALITÀ DEL GRANDE POETA ROMAGNOLO

Nasce nella terra di Romagna, a San Mauro Pascoli, la prima edizione del Premio per la Poesia d’Autore in musica dedicato a Giovanni Pascoli. Il Premio intende valorizzare la nuova e significativa scena di cantautori e cantautrici presenti in Italia e a tenere viva la memoria di Giovanni Pascoli tra i giovani autori di testi e musiche della nuova canzone italiana. L'iniziativa nasce da una idea del MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti, coordinato da Giordano Sangiorgi, in collaborazione con il Comune di San Mauro Pascoli, grazie all’impegno della Sindaca Luciana Garbuglia, e con Sammauroindustria presieduta da Miro Gori. La forza espressiva del poeta romagnolo è testimoniata da personaggi come Paolo Conte, che anni fa ha dichiarato: “Ho amato Hemingway, Simenon, ma soprattutto Pascoli. Quando facevo il militare a Cosenza e poi a Pisa, i commilitoni copiavano le lettere d’amore alle fidanzate da un libretto che a sua volta copiava spudoratamente le rime e i ritmi di Pascoli”. L’attrice Mariangela Gualtieri, da parte sua, ha ricordato l’incontro con Pascoli per un suo spettacolo con queste parole: “ho ripreso le poesie più note, quelle che tutti abbiamo cantilenato a scuola, quelle che portiamo in noi come micce inesplose, e tento, col mio dar voce, di liberare l’esplosivo ad alto potenziale di questi versi.  Queste poesie sono musica e più di altre, nella resa orale, diventano davvero la meraviglia che sono: meglio si apprezza il musicista geniale che ha cantato ogni centimetro di questa terra, ogni più piccola e insignificante presenza, aprendoci gli occhi, aprendoci il cuore. Ridestandoci." Le parole di questi due grandi artisti internazionali sono un perfetto viatico per l’avvio della prima edizione del 'Premio Pascoli per la musica' che invita tutti i cantautori e cantautrici dai 18 ai 40 anni provenienti da tutta Italia a partecipare inviando un proprio brano inedito entro il 30 aprile 2018. L'iscrizione è gratuita. La finale si terrà in una data tra fine luglio e inizio agosto e coinvolgerà i finalisti selezionati da una apposita commissione chiedendo loro di presentare un brano inedito live dedicato a una poesia di Giovanni Pascoli o a una tematica di ispirazione prettamente pascoliana. Nella stessa serata sarà assegnato ad un artista di rilievo un Premio alla Carriera dedicato a Pascoli. Per tutte le informazioni per la partecipazione al bando di concorso si può telefonare allo 0546.646012 (Casa della Musica – Cinzia Magnani) o scrivere a mei@materialimusicali.it con oggetto 'Premio Pascoli per la Musica'.

Primo Premio della Poesia d’Autore in Musica
PREMIO PASCOLI PER LA MUSICA
Edizione 2018
Organizzata dal Mei – Meeting delle Etichette Indipendenti
in collaborazione con il Comune di San Mauro Pascoli e Sammauroindustria
  
BANDO PER L’AMMISSIONE AL CONCORSO

Art. 1 Oggetto del bando
Oggetto del presente bando è quello di stabilire i termini  per accedere alla  selezione della Prima Edizione del Premio Pascoli   - Premio per la Poesia d’Autore in Musica, dedicato ai cantautori e cantautrici che propongono  canzoni d’autore inedite al fine della loro ammissione alla serata finale dove verrà premiata la canzone d’autore dell’anno, in omaggio al poeta Giovanni Pascoli.

Art. 2 Requisiti di ammissione 
Sono ammessi a partecipare alla selezione tutti gli artisti di età non inferiore a diciotto anni, compiuti alla data del 30 giugno 2018, singoli o costituiti in gruppo,  (al massimo fino a 40 anni di eta’) i quali risultino autori e interpreti di canzoni d’autore inedite. La canzone per essere ammessa alla selezione dovrà avere le seguenti caratteristiche: · Non essere mai stata edita, tale requisito dovrà essere indicato con apposita dichiarazione nella mail allegata alla partecipazione; · Essere redatta in lingua italiana;· Non essere stata concessa a Case editoriali.

2.1  Definizione di “inedito”
E’ considerata inedita la canzone, realizzata fino a un anno dopo dal 30 giugno 2017,  che nell’insieme della sua composizione o nella sola parte musicale o nel solo testo letterario non sia già stata pubblicata e/o fruita, anche se a scopo gratuito, su supporto fisico o altro supporto su grandi piattaforme  multinazionali e globali e da un pubblico di massa presente o lontano o che, comunque, non abbia già avuto un impiego in una qualsiasi attività o iniziativa direttamente o indirettamente commerciale o abbia generato introiti derivanti da un eventuale sfruttamento, riscontrabili e verificabili presso gli enti preposti alla riscossione di diritti d’autore e/o editoriale. L’inedito si ha per decaduto se il testo della composizione sia già stato reso pubblico in una stesura redatta in lingua diversa dalla italiana. A tal fine tutti i partecipanti si obbligano a non diffondere le suddette canzoni in modo totalmente completo – in tutto o in parte – anche per radio, televisione, telefonia, via internet ecc. sino alla loro eventuale prima pubblica esecuzione nell’ambito del “Premio Pascoli” , per la sua prima edizione del  2018.

Art. 3 Presentazione della documentazione.
Le canzoni dovranno essere inviate esclusivamente tramite e-mail all’indirizzo mei@materialimusicali.it (con un file audio con estensione mp3 - non saranno consentiti altri tipi di estensione – oppure con Wetransfer)  indicando nell’oggetto della mail la dicitura “Premio Pascoli – Edizione 2018”. La mail dovrà pervenire, pena l’esclusione, entro e non oltre il  30 aprile 2018. Alla mail dovrà essere allegata anche la seguente documentazione, esclusivamente in formato Pdf (non verranno accettati altri formati) ad eccezione della foto, che resterà in possesso degli organizzatori: ·Domanda di partecipazione al concorso; · Liberatoria e autorizzazione alle riprese fotografiche ed audio/video (per i gruppi la liberatoria  deve essere compilata  da tutti i componenti); ·Il testo letterario della canzone, sottoscritto dall’autore e/o dagli autori, nonché dall’autore e/o dagli autori del brano musicale; ·Dichiarazione dalla quale si evinca chiaramente che la canzone è inedita e non è stata presentata ad altri concorsi; ·Curriculum dell’artista; ·Indicazione del deposito SIAE qualora esso sia avvenuto; ·Foto e link video e altro materiale promozionale; ·Copia di documento di identità in corso di validità del candidato; ·Indirizzo completo e recapiti telefonici. Si precisa che l’iscrizione è gratuita. I candidati dovranno dichiarare, sotto la propria personale responsabilità: a ) di aver compiuto 18 anni di età e di non avere superato i 40; b) di conoscere ed accettare integralmente e senza alcuna riserva la disciplina di partecipazione e di svolgimento della manifestazione contenuta nel presente bando; c)di autorizzare l’organizzazione al trattamento dei propri dati personali per finalità di informazione istituzionale e/o commerciale relativi alla  manifestazione “Premio Pascoli – Prima Edizione di Poesia d’Autore in Musica”, edizione 2018 e per la pubblicazione sul sito internet istituzionale e sui social collegati al premio. Gli stessi dati potranno essere comunicati alla stampa e/o ad eventuali ulteriori soggetti coinvolti in attività e/o iniziative collegate alla manifestazione; d) di autorizzare gli organizzatori ad effettuare e distribuire riprese fotografiche, televisive e registrazioni audio/video, anche realizzate da soggetti terzi autorizzati dall’organizzazione medesima, su pellicola, nastro, in Italia e all’estero. e) di non aver nulla da pretendere dagli organizzatori , che sono e che restano proprietarie dei master e/o dai suoi aventi causa in merito all’utilizzazione dei filmati e del materiale audio/video come sopra indicato ai punti c) e d) Le dichiarazioni mendaci, oltre ad essere punite ai sensi di legge, comporteranno la non ammissione o l’esclusione dei candidati dalla manifestazione, in ogni fase e momento della medesima, senza diritto ad alcun tipo di rimborso per eventuali spese sostenute. Il recapito deve essere fatto esclusivamente alla mail: mei@materialimusicali.it .

Art. 4 Selezione delle canzoni.
La selezione dei  finalisti avverrà attraverso una Giuria formata dagli Organizzatori e dai collaboratori pubblici e privati. La Giuria comunicherà l’ammissione della canzone agli interessati; Gli iscritti ammessi saranno convocati tramite posta elettronica al fine della partecipazione al premio e saranno ospiti della serata finale. L’Organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali disguidi relativi a recapiti postali o telematici. Gli elenchi nominativi dei candidati convocati ed il calendario della manifestazione saranno resi pubblici sul sito del MEI www.meiweb.it nel mese di maggio 2018 con la data della finale che si terra’ nel periodo tra l’ultima settimana di luglio e la prima settimana di agosto. E’ pertanto onere di ciascun candidato la consultazione periodica del suddetto sito Internet.

Art. 5 Serata finale e premiazione.
Le canzoni prescelte saranno eseguite dal vivo in occasione della serata finale del Premio Pascoli Edizione 2018 le cui modalità, stabilite dall’organizzazione,  saranno comunicate agli artisti ammessi in tempo utile.  In tale occasione gli artisti finalisti presenteranno anche un brano inedito realizzato per l’occasione selezionando, realizzandola in musica, una poesia di Giovanni Pascoli oppure presentando un altro brano inedito che si ispiri in modo esplicito alle tematiche pascoliane, dichiarandolo anche nel momento della presentazione, prima con una comunicazione agli organizzatori e poi alla giuria e al pubblico presente alla serata finale. Tali scelte saranno comunicate dai finalisti nel mese di maggio agli organizzatori che per supportare la scelta  potranno fare pervenire ai selezionati una raccolta di poesie di Giovanni Pascoli e una nota sulle principali tematiche affrontate dal poeta. Nella serata finale saranno invitati giornalisti della carta stampata, della radio e della televisione e ospiti per l’assegnazione di un Premio alla Carriera dedicato a Giovanni Pascoli.

Art. 6 Foro competente
In caso di controversie è competente, in via esclusiva, il Foro di Forlì-Cesena.
________________________________________________________________________________

'VOCI PER LA LIBERTÀ
AL VIA LE SELEZIONI PER IL BRANO DELL'ANNO E IL BANDO DI CONCORSO PER GLI EMERGENTI LA RACCOLTA DELLE NOMINATION DEL PREMIO AMNESTY INTERNATIONAL ITALIA

Dal 2003 Amnesty International Italia e Voci per la libertà premiano una canzone di un big della musica italiana uscita nell'anno precedente sul tema dei diritti umani. Tutti possono segnalare entro e non oltre il 30 gennaio 2018 brani che abbiano queste tre caratteristiche: 1) pubblicati tra il 1 gennaio 2017 e il 31 dicembre 2017, 2) composti/interpretati da un artista italiano noto, 3) su un tema legato alla Dichiarazione universale dei diritti umani. Tutte le proposte saranno prese in considerazione da uno staff composto da esponenti di Amnesty International Italia e Voci per la Libertà, che ne selezionerà 10. Le nomination verranno quindi sottoposte ad una giuria di importanti addetti ai lavori (giornalisti, conduttori radiofonici e televisivi, docenti universitari, referenti di Amnesty e di Voci per la Libertà), che eleggerà tra le candidate il Premio Amnesty International Italia 2018. Il vincitore sarà ospite nella nuova edizione di Voci per la libertà – Una Canzone per Amnesty.

AVVIO BANDO DI CONCORSO DEL PREMIO AMNESTY EMERGENTI
Al via il bando per la 21a edizione del “Premio Amnesty International Italia Emergenti”, a cui possono partecipare tutti gli artisti che abbiano un brano legato al tema dei diritti umani, in qualsiasi lingua o dialetto e con qualsiasi genere musicale. Il bando è disponibile sul sito www.vociperlaliberta.it. La scadenza del bando è fissata per il 30 aprile, ma gli artisti che si iscriveranno entro il 10 marzo avranno una ulteriore possibilità. Fra tutti loro infatti il pubblico potrà votare online il brano migliore, conferendo il Premio Web Social e facendo accedere direttamente l'artista vincitore alle semifinali della fase live. Fra tutte le iscrizioni arrivate entro il 30 aprile ci sarà inoltre il Premio Under 35 che consentirà al migliore giovane di accedere alle semifinali del concorso. L'Associazione Voci per la Libertà sceglierà poi altre sei proposte, che si batteranno assieme al Premio Web Social e al Premio Under 35 nel concorso dal vivo a Rosolina Mare. Qui una giuria prestigiosa di addetti ai lavori assegnerà il Premio Amnesty International Italia Emergenti.
_________________________________________________________________________________

XVII Edizione 2018 

POESIA | NARRATIVA | SAGGISTICA | TEATRO | CINEMA | MUSICA
PRESENTAZIONE BANDO 

L’associazione culturale Il Camaleonte di Chieri (TO) bandisce la XVII Edizione del Premio InediTO - Colline di Torino 2018, concorso letterario punto di riferimento in Italia tra quelli dedicati alle opere inedite. Il premio ha l’obiettivo di scoprire e valorizzare autori esordienti e non, di ogni età e nazionalità, ed è l'unico nel suo genere a rivolgersi a tutte le forme di scrittura (poesia, narrativa, teatro, cinema e musica e da questa edizione anche alla saggistica), in lingua italiana e a tema libero. Grazie al montepremi di 6.500 euro i vincitori delle sezioni Poesia, Narrativa-Romanzo/Racconto e Saggistica ricevono un contributo alla pubblicazione con editori qualificati o la casa editrice Il Camaleonte Edizioni collegata al premio, e partecipano a fiere, festival, rassegne letterarie, mentre i vincitori delle sezioni Testo Teatrale, Cinematografico e Canzone un contributo per la messa in scena, le riprese video e la diffusione radiofonica. In questi anni hanno aderito alla pubblicazione, tra gli altri, gli editori Ladolfi, Raffaelli, La Vita Felice, Fernandel, CartaCanta, LietoColle e La Scuola di Pitagora (mentre sono stati interessati, tra gli altri, Mondadori, Einaudi, Giunti, Longanesi, Guanda, Sellerio, Salani, Adelphi, Neri Pozza). Con InediTO si diventa quindi editi e si può ambire a vincere altri concorsi, come testimoniato dai tanti autori lanciati in queste edizioni. Il concorso talent scout che accompagna gli autori nel mondo dell’editoria e dello spettacolo, ha coinvolto in queste edizioni migliaia di iscritti (ben 628 e 687 le opere pervenute nell'ultima edizione, un record assoluto) da tutta Italia e dall’estero (Usa, Europa, Australia, Asia), a conferma della dimensione sempre più internazionale acquisita. Il prestigio è caratterizzato dalla qualità delle opere premiate, dal riscontro dei media e dalle personalità che hanno formato il Comitato d'Onore e che hanno ricoperto il ruolo di presidenti e di giurati (tra i quali Giorgio Conte, Umberto Piersanti, David Riondino, Francesco Baccini, Davide Ferrario, Paola Mastrocola, Luca Bianchini, Andrea Bajani e Morgan). Il Premio è diretto da Valerio Vigliaturo, presidente dell’associazione Il Camaleonte, mentre la giuria, presieduta dal poeta Davide Rondoni, sarà formata da: Paolo Lagazzi, Margherita Oggero, Cristiano Godano (Marlene Kuntz), Valter Malosti, Melania Giglio, Tommaso Cerasuolo (Perturbazione), Paolo Di Paolo, Enrico Remmert, Linda e Gaia Messerklinger, Matteo Bernardini, Arianna Porcelli Safonov, Giovanna Ioli, Paola Baioni e dai vincitori della scorsa edizione. Il bando scadrà il 31 gennaio 2018, mentre la premiazione si terrà a maggio in occasione del Salone del Libro di Torino e a Casa Martini di Pessione-Chieri, storica sede della Martini & Rossi, con il coinvolgimento delle città aderenti e di ospiti illustri (tra i quali hanno partecipato nelle scorse edizioni Franco Branciaroli, Alessandro Haber, Eugenio Finardi, Rita Marcotulli, Arturo Brachetti, Red Ronnie e Lella Costa). Mentre, in collaborazione con il Salone Off, sono stati ospitati a Chieri gli scrittori Marc Augé e Andrea Vitali. Il premio è inserito da diverse edizioni nella manifestazione Il Maggio dei libri promossa dal Centro per il Libro e la Lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, e ottiene il contributo della Regione Piemonte e della Città di Chieri, il patrocinio della Città Metropolitana di Torino, delle città di Torino, Moncalieri, Chivasso e Alba (CN); il sostegno di Legacoop Piemonte, la sponsorizzazione di Aurora Penne e il patrocinio della Camera di commercio Torino. I partner sono il M.E.I. (Meeting delle Etichette Indipendenti) di Faenza, Film Commission Torino Piemonte, il Centro di Poesia Contemporanea di Bologna, Assemblea Teatro di Torino, il Festival di Letteratura “I luoghi delle parole” di Chivasso (TO), il Festival di Poesia “Parole Spalancate” di Genova, il Festival “Borgate dal Vivo”, l’agenzia L’Altoparlante, nonché da questa edizione la piattaforma digitale eMemory, la rivista «Carie Letterarie», l’agenzia letteraria Edelweiss e il prestigioso Premio Lunezia. Media partner sono «Leggere:tutti», «Torino Magazine», «News Spettacolo», «RadioLibri», «Radio GRP» e «Quotidiano Piemontese». Inoltre, è gemellato con il concorso letterario U.G.I. (Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini, cui sarà devoluto parte del ricavato delle iscrizioni).
________________________________________________________________________________

CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO 2018
ANCHE QUEST’ANNO 3 GIOVANI ARTISTI EMERGENTI ITALIANI
SALIRANNO SUL PALCO DI PIAZZA SAN GIOVANNI A ROMA CON
1M NEXT
APRONO LUNEDÌ 4 DICEMBRE LE ISCRIZIONI AL CONTEST!

Si avvicina una nuova edizione del CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO a ROMA e riaprono le iscrizioni a 1M NEXT, il contest ideato e prodotto da iCompany, società che organizza per il quarto anno consecutivo il Concerto del Primo Maggio, promosso come sempre da CGIL, CISL e UIL. Con l’occasione, l’organizzazione del Primo Maggio intende selezionare ancora una volta un minimo di 3 artisti che verranno invitati ad esibirsi durante il Concertone 2018. Vincitori delle precedenti 3 edizioni del contest sono stati i La Rua (2015), Il Geometra Mangoni (2016) e Incomprensibile FC (2017). Le iscrizioni a 1M NEXT, contest sostenuto da SIAE e NUOVO IMAIE e realizzato in partnership con Rockol e Doc Live, saranno aperte a partire da lunedì 4 dicembre 2017 e verranno chiuse alla mezzanotte di venerdì 16 febbraio 2018. Al Contest possono partecipare tutti gli artisti che non abbiano già sottoscritto contratti di management in esclusiva con primarie agenzie di settore. Sono ammessi tutti i generi musicali ma non sono ammesse “cover”. L’iscrizione, che avverrà esclusivamente online tramite il sito www.primomaggio.net/1mnext, è completamente gratuita. A seguito di una valutazione preliminare insindacabile dalla Direzione Artistica del Concerto del Primo Maggio, entro il 7 marzo 2018 verranno resi noti i nomi dei 100 artisti che accederanno alle fase successiva. Gli artisti pre-selezionati invieranno un proprio videoclip che sarà presente e visibile sul portale vetrina www.primomaggio.net/1mnext e, dal 14 al 27 marzo 2018, il pubblico potrà manifestare la propria preferenza votando il video dell’Artista preferito. Il 29 marzo 2018 verranno resi pubblici i voti del Web e della Giuria di Qualità e saranno ufficialmente annunciati i nomi degli artisti semifinalisti del contest 1M NEXT 2018. Gli artisti selezionati tra i semifinalisti del Contest, saranno convocati per partecipare ad una o più esibizioni dal vivo che si svolgeranno durante il mese di aprile 2018. I semifinalisti accederanno alle selezioni dal vivo durante le quali sarà sempre presente una Giuria di qualità scelta dall’Organizzazione a suo insindacabile giudizio. La Giuria di Qualità presente durante le esibizioni dal vivo avrà il compito di scegliere gli artisti che si esibiranno durante il Concerto del Primo Maggio 2018. Il vincitore assoluto del contest sarà quindi proclamato durante il Concertone 2018 e avrà inoltre la possibilità di avviare una stretta collaborazione con l'organizzazione del Primo Maggio, affinché l’esibizione in Piazza San Giovanni sia solo il principio di un percorso di crescita e visibilità.

Ulteriori informazioni su www.primomaggio.net/1mnext a partire dal 4 dicembre.

________________________________________________________________________________


INTERNATIONAL CHAMBER MUSIC COMPETITION
Pinerolo e Torino Città Metropolitana
5-11 Marzo 2018

Sono aperte le iscrizioni alla prossima edizione dell’International Chamber Music Competition "Città di Pinerolo e Torino – Città metropolitana", il concorso di musica da camera, membro della World Federation of International Music Competitions di Ginevra, che si svolgerà tra Pinerolo e Torino dal 5 all’11 marzo 2018. La giuria d’eccezione è formata da Michael Collins clarinetto (Regno Unito), Thomas Demenga violoncello (Svizzera), Pavel Gililov pianoforte (Russia), Alberto Miodini pianoforte (Italia), Natasha Prishepenko violino (Russia), viola da definire, Marco Zuccarini direttore d’orchestra (Italia). Nel 2016 la prestigiosa giuria ha assegnato il montepremi complessivo di 23.000 euro selezionando i vincitori tra i 100 musicisti delle 42 formazioni under 33 di musica da camera in gara, provenienti da tutto il mondo.

Sono ammesse le seguenti formazioni, la cui età media dei componenti non superi i 33 anni al 01/03/2018:
- duo (pianoforte a 4 mani; violino e pianoforte; viola e pianoforte; violoncello e pianoforte; clarinetto e pianoforte)
- trio (violino, violoncello e pianoforte; clarinetto, violoncello e pianoforte)
- quartetto (violino, viola, violoncello e pianoforte; due violini, viola e violoncello)
- quintetto (due violini, viola, violoncello e pianoforte; clarinetto, due violini, viola e violoncello; due violini, due viole e violoncello)
- sestetto (due violini, due viole e due violoncelli).

Per informazioni:
Accademia di musica di Pinerolo
tel 0121-321040 - 3939062821
_________________________________________________________________________________

“AMA CHI TI AMA – I tempi della vita raccontati dalle donne” 
Il concorso per illustratori, fumettisti, disegnatori e vignettisti organizzato da Ala Bianca ed Istituto Ernesto de Martino per celebrare la figura della donna nella canzone popolare italiana

“AMA CHI TI AMA – I tempi della vita raccontati dalle donne” è il concorso per illustratori, fumettisti, disegnatori e vignettisti che Ala Bianca ed Istituto Ernesto de Martino hanno ideato per celebrare la figura della donna nella canzone popolare italiana. Il regolamento completo e i materiali per partecipare al concorso sono disponibili sul sito: http://www.amachitiama.it/. La donna, nella canzone popolare italiana è protagonista. All’interno di questo patrimonio culturale la figura femminile è al centro di un racconto che va oltre la sfera del quotidiano e degli affetti e diventa testimonianza di creatività, passione, impegno civile e sociale. In occasione dell’8 marzo 2018, su questo tema verrà pubblicato un CD con quarantatré brani tratti dallo storico catalogo dei Dischi Del Sole (Edizioni Ala Bianca – Bella Ciao), la prestigiosa collana che a partire dagli anni ’60 e ’70 ha fatto conoscere al pubblico italiano un vasto repertorio di musica popolare e pubblicato opere di una nuova generazione di autori ed interpreti di canti folk e d’autore, sociali e di protesta. I fumettisti e gli illustratori in età compresa fra i 15 ed i 35 anni,  sono invitati a partecipare al concorso illustrando un brano assegnato loro dall’organizzazione e un  secondo scelto a piacimento tra quelli elencati sul sito amachitiama.it.Le opere selezionate dalla giuria presieduta da Lorena Canottiere (autrice dell’immagine di copertina) verranno pubblicate nel booklet del CD a corredo di ognuno dei quaranta brani e successivamente stampate su tavole di cm 30×30 incorniciate ed esposte in mostre itineranti in occasione di eventi di presentazione del progetto ‘AMA CHI TI AMA – I tempi della vita raccontati dalle donne’. Con il progetto “AMA CHI TI AMA – I tempi della vita raccontati dalle donne” Ala Bianca ed Istituto Ernesto De Martino intendono proporre e far conoscere ai ragazzi di oggi  canzoni sconosciute ai più, lontane dai loro tempi e ritmi di vita, grazie ad un nuovo sguardo offerto loro da coetanei di una nuova generazione di illustratori, fumettisti, disegnatori e vignettisti.

Per informazioni: amachitiama@alabianca.it