Concerti Canzone D'Autore

I concerti della scena cantautorale italiana...

VINICIO CAPOSSELA
È ONLINE IL VIDEO DI “IL TRENO” brano che chiude l’album “CANZONI DELLA CUPA”
Segna l’avvicinarsi della conclusione del suggestivo tour
“OMBRA. CANZONI DELLA CUPA E ALTRI SPAVENTI” e l’inizio di un nuovo viaggio in Germania, Austria e Svizzera


È online il video clip di “Il treno”, brano che chiude l’ultimo album di VINICIO CAPOSSELA “Canzoni della Cupa”, che in Italia è entrato direttamente al primo posto della classifica FIMI ed è stato certificato Oro e che la celebre rivista inglese Mojo ha definito «la più grande opera» del cantautore. Link al video: https://youtu.be/L16A3qFS8AQ. Il video è stato girato da Chico De Luigi e Dario Cioni, con la preziosa collaborazione della Fondazione Ferrovie dello Stato, nel corso dell’ultimo Sponz Fest 2016 in occasione della prima corsa della tratta Avellino – Rocchetta, recuperata ad uso turistico. Il treno viene letteralmente preso d’assalto, tanto dai viaggiatori quanto da un drappello di banditi a cavallo (briganti della Basilicata e cow boy della vallata) in un grande momento di emozione collettiva. Le immagini ci restituiscono il senso di meraviglia e speranza che l’arrivo del treno ha portato con sé. Un treno che non arriva, come l’uccello della canzone, a inghiottirsi nel petto le persone, ma a riportarle a casa, e viene accolto con festa e viva emozione, come una persona cara di cui si sentiva la mancanza. “Il treno” rappresenta lo spartiacque tra la conclusione del suggestivo tour di Vinicio Capossela nei teatri italiani “Ombra. Canzoni della Cupa e altri spaventi” e l’inizio di un nuovo viaggio nel resto d’Europa. Infatti, a grande richiesta, il 28 aprile “Canzoni della Cupa” uscirà ufficialmente in Germania, Austria e Svizzera e a seguire, Vinicio Capossela sarà in tour in Germania e Svizzera. Di seguito le ultime date del tour “Ombra. Canzoni della Cupa e altri spaventi” (prodotto e organizzato da F&P Group): oggi 5 aprile al Teatro delle Muse di Ancona e il 10 aprile all’Auditorium Parco della Musica di Roma. I biglietti per le date sono disponibili su TicketOne e in tutti i punti di prevendita abituali (per info: www.fepgroup.it). Radio 1 è la radio media partner ufficiale del tour. È partner del tour Svezia Volvo Car. Questi i concerti all’estero: l’11 maggio a Stoccarda, il 12 maggio a Monaco di Baviera, il 14 maggio a Zurigo, il 15 maggio a Francoforte, il 16 maggio a Amburgo, il 18 maggio a Berlino, il 28 luglio a Magonza e il 29 luglio al Burg Herzberg Festival. Il tour è organizzato dall’agenzia di uno dei più affermati promoter tedeschi, Berthold Seliger (bseliger.de). Le prevendite sono disponibili sul sito ufficiale di Vinicio Capossela: http://www.viniciocapossela.it/live/. 

LA FORZA DEL DESTINO – ODISSEA MUSICALE DI VINICIO CAPOSSELA
IL 3 GIUGNO AL TEATRO ROMANO DI VERONA
in occasione del Festival della Bellezza
DA DOMANI APERTE LE PREVENDITE

Il 3 giugno al Teatro Romano di Verona VINICIO CAPOSSELA presenta lo spettacolo “LA FORZA DEL DESTINO – Odissea musicale di Vinicio Capossela”, omaggio a Giuseppe Verdi, che intreccia canzoni originali con arie verdiane risalendo alle radici popolari del grande compositore. Da domani, martedì 7 marzo, saranno aperte le prevendite per il concerto sui circuiti Ticketone e UniCredit. La visionarietà poetica di Vinicio Capossela incontra così, ancora una volta, i capolavori di uno dei compositori più eseguiti al mondo, fondendo sonorità fragorose, ritmi mediterranei, pantomime circensi e atmosfere crepuscolari con le melodie immortali del Maestro e le storie senza tempo dei protagonisti delle sue opere. Il concerto si inserisce all’interno del Festival della Bellezza. «”La Forza”, come viene usualmente abbreviata, mi è simpatica a pelle, primo perché dicono porti sfortuna, ma soprattutto perché obbedisce a uno dei miei principi: ottenere il massimo del risultato con il massimo dello sforzo – racconta Vinicio Capossela – La sua esecuzione richiede un coro e sei cantanti di eccezionale bravura, difficoltà di allestimento per via della trama e insomma tutte cose che la rendono molto costosa da allestire, e, sebbene sia un titolo piuttosto popolare, ha avuto pochissima discografia… e non perché sia difficile, anzi, alterna momenti sublimi a pagine che i critici definiscono quasi improvvisate. Inoltre va spesso soggetta a tagli, perché c’è dell’Inutile. E qui un altro tema che mi è caro: la conquista dell’Inutile. Così è anche questo mio modesto tentativo di dare corso alla possibilità di avvicinarsi in qualche modo all’opera del grande Maestro, al monumento nazionale della musica italiana, Giuseppe Verdi. Un nome che fa quasi tremare i polsi e cercarsi in tasca a chi da bambino era abituato a vederlo stampato sulla banconota più diffusa… le mille lire…».

_____________________________________________________________________________

NICCOLO FABI
DIVENTI INVENTI 1997-2017
SI ARRICHISCE DI 2 NUOVI APPUNTAMENTI LIVE 
IL TOUR PER FESTEGGIARE I 20 ANNI DI CARRIERA
Da giugno a settembre sui migliori palchi estivi italiani e
Il 26 NOVEMBRE al PALALOTTOMATICA di ROMA UN CONCERTO UNICO E SPECIALE

Cresce l’attesa per il tour “Diventi Inventi 1997 – 2017” con cui NICCOLÒ FABI festeggerà i suoi primi 20 anni di carriera sui migliori palchi estivi italiani, raccontando dal vivo il suo percorso artistico e musicale. A grande richiesta, inoltre, il tour si arrichisce di 2 nuovi appuntamenti live raggiungendo anche la  Sardegna e l’Umbria! Per il cantautore romano dunque il 2017 sarà un anno di grandi festeggiamenti che culmineranno il 26 novembre nella sua città, Roma, con un concerto unico e speciale al PalaLottomatica, palco che per la prima volta Niccolò Fabi affronterà da protagonista. Onstage e Radio Capital sono i media partner ufficiali del tour “Diventi Inventi 1997 – 2017”. Queste le date confermate del tour prodotto da Barley Arts e Ovest:

28 GIUGNO in PIAZZA DEI MARTIRI di CARPI (MO) per il CARPI SUMMER FEST
30 GIUGNO a CASTEL SANT’ELMO di NAPOLI
6 LUGLIO al CARROPONTE di Sesto San Giovanni - MILANO
7 LUGLIO al CASTELLO SCALIGERO di VILLAFRANCA (VR)
8 LUGLIO nella PIAZZETTA REALE di TORINO per il FESTIVAL D’ESTATE
13 LUGLIO in PIAZZA DUOMO a PISTOIA per la V edizione della Notte Rossa (manifestazione organizzata da Pistoia Blues ed Avis Pistoia)
14 LUGLIO per SULLASABBIA a BELLARIA IGEA MARINA (RN)
21 LUGLIO per ONDE MEDITERRANEE a CERVIGNANO DEL FRIULI (UD)
22 LUGLIO all’ANFITEATRO DEL VITTORIALE di GARDONE RIVIERA (BS) per il Festival TENER-A-MENTE
3 AGOSTO ai GIARDINI DI CASTEL TRAUTTMANSDORFF di MERANO (BZ) in occasione del WORLD MUSIC FESTIVAL
5 AGOSTO al POLLINO MUSIC FESTIVAL di SAN SEVERINO LUCANO (PZ)
6 AGOSTO all’ANFITEATRO FALCONE BORSELLINO di ZAFFERANA ETNEA (CT)
12 AGOSTO al LOCUS FESTIVAL di LOCOROTONDO (BA)
17 AGOSTO all’ARENA ESTIVA GIARDINO DEL PRINCIPE di LOANO (SV)
19 AGOSTO all’ANFITEATRO DI THARROS di SAN GIOVANNI DI SINIS (OR) per la rassegna “POP AD IMPATTO ZERO” (NUOVA DATA)
25 AGOSTO al RIVE ROCK FESTIVAL di ASSISI (NUOVA DATA)
26 AGOSTO allo SFERISTERIO di MACERATA
26 NOVEMBRE al PALALOTTOMATICA di ROMA.

I biglietti per le date di Carpi, Napoli, Milano, Villafranca, Pistoia, Ballaria Igea Marina, Cervignano del Friuli, Gardone Riviera, Merano,  Zafferana Etnea, Loano e Roma sono disponibili in prevendita sul circuito TicketOne (online su www.ticketone.it e nei punti vendita). Sono invece disponibili anche su Bookingshow i biglietti per la data di LOCOROTONDO (http://www.bookingshow.it) e nei circuiti VivaTicket i biglietti per la data di MACERATA (http://www.vivaticket.it). Verranno aperte prossimamente le prevendite per la date di Torino, San Severino Lucano, San Giovanni di Sinis e Assisi. L'estate di Niccolò Fabi inizierà il 16 giugno con una data speciale in Germania, nella città di RÜSSELSHEIM AM MAIN. Dopo il successo del suo tour europeo nel 2016, infatti, il cantautore romano è stato invitato a esibirsi durante la serata dedicata alla musica italiana del festival annuale “HESSENTAG, festival tra i più antichi del territorio tedesco. Gli altri artisti italiani che parteciperanno alla serata saranno Zucchero e Gianna Nannini. Più di 80 canzoni, 8 dischi di inediti, 1 raccolta ufficiale, 1 progetto sperimentale come produttore, 1 disco di inediti con la super band FabiSilvestriGazzè, 2 Targhe Tenco per “Miglior Disco in Assoluto” (vinte per i suoi ultimi due album) e dopo 20 anni di musica Niccolò Fabi è oggi considerato uno dei più importanti cantautori italiani. Tanta musica nel percorso del cantautore, tanta sperimentazione e un avvicinamento sempre più evidente alla musica d'oltreoceano. È un percorso artistico incentrato sulla ricerca della libertà espressiva quello che in questi anni ha inseguito il cantautore romano e ne è dimostrazione il più recente “Una somma di piccole cose”, che da lui stesso è stato definito il disco che avrebbe sempre voluto scrivere. Cantautore, produttore e polistrumentista Niccolò Fabi negli anni ha continuato a lavorare sul rapporto tra parole e musica sia in termini performativi con appuntamenti all’interno di rassegne culturali che in chiave formativa, è attualmente docente all’interno della scuola Officina delle arti Pierpaolo Pasolini. Impegnato nel sociale, il cantautore continua attivamente la collaborazione con l’ONG Medici con l’Africa – Cuamm e recentemente ha scritto insieme al geologo Mario Tozzi lo spettacolo “Musica Sostenibile”, indirizzato alla comprensione e alla divulgazione di tematiche ambientali, spesso dimenticate.
_______________________________________________________________________________

FOJA
'O treno che va
TOUR NAZIONALE 2017

I FOJA, una delle più belle realtà di Napoli, è in tour per presentare il nuovo bellissimo disco dal titolo “'O treno che va”. Qui di seguito il calendario con i prossimi appuntamenti live. Dal disco sono stati estratti due singoli: "Cagnasse tutto" https://www.youtube.com/watch?v=R11lRYrlZao, pubblicato in anteprima da L’Espresso che li ha anche ampiamente citati in un articolo dedicato alla nuova musica italiana. “Nunn’è cosa”, che fa parte della colonna sonora del film “La Parrucchiera” di Stefano Incerti.

SABATO 10/06
Nocera Inferiore (SA) - Campania Ecofestival
VENERDI' 23/06
San Leucio (CE) - Cortile San Ferdinando
DOMENICA 3/09
Comiziano (NA)
SABATO 16/09
Torre Annunziata (NA) - Renanera
______________________________________________________________________________

MALDESTRO
I MURI DI BERLINO TOUR

Dopo la partecipazione al Concerto del Primo Maggio di Piazza San Giovanni, a Roma, continua il tour di MALDESTRO, per la presentazione dal vivo del suo nuovo disco  “ I MURI DI BERLINO.

SABATO 27/05
Vicenza - Festival
VENERDI' 02/06 
Battipaglia (SA) - Notte Bianca
VENERDI' 23/06
San Leucio (CE) - Cortile San Ferdinando
DOMENICA 25/06 
Montesano sulla Marcellana (SA) - P.za F. Gagliardi
GIOVEDI' 29/06
Salina (ME) - Salina Doc Fest
DOMENICA 2/07
Tolmezzo (UD) - Folkest
DOMENICA 9/07
Ferrara - Emergency Days
LUNEDI' 10/07
Asti - Asti Musica
SABATO 15/07
Odolo (BS) - Festival D-Skarika
VENERDI' 21/07
Campo di Pietra (CB) - Jazz in Campo
GIOVEDI' 27/07
Sorrento (NA) - Chiostro di San Francesco
VENERDI' 28/07
Sant'Anna di Centobuchi (AP) - Piazza
GIOVEDI' 3/08
Treviso - Suoni di Marca
SABATO 5/08
Sassari - Abbabula Festival
_______________________________________________________________________________

AreaLive
presenta

ENZO GRAGNANIELLO
DOMENICA 25/06 @ Foiano di Val Fortore (BN) - Piazza San Giovanni

FRANCESCO DI BELLA (24 GRANA)
VENERDI' 26/05 @ Pignola (PZ) - Chiostro
DOMENICA 11/06 @ Foggia - Festival Letteratura Mediterranea
VENERDI' 14/07 @ Napoli - Beer Garden

JAMES SENESE & NAPOLI CENTRALE
SABATO 22/07 @ Palestrina (RM) - I Vicoli del Jazz 2017
SABATO 29/07 @ Treviso - Suoni di Marca
LUNEDI' 31/07 @ Carpi (MO) - Mundus Festival
DOMENICA 3/09 @ Comiziano (NA)

PEPPE SERVILLO & SOLIS STRING QUARTET
GIOVEDI' 15/06 @ Milano - Teatro Unicredit Pavillon
DOMENICA 24/06 @ Marcianise (CE) - Modamusica
MARTEDI' 4/07 @ Amalfi (SA)
SABATO 29/07 @ Ventimiglia (IM)
MARTEDI' 1/08 @ Pescara - Estatica
DOMENICA 6/08 @ Roma - Palazzo Venezia

TOMMASO PRIMO
SABATO 27/05 @ Napoli - Lanificio
VENERDI' 9/06 @ Cesa (CE) - Asprinium Festival
SABATO 10/06 @ Sasso di Roccarainola (NA) - Anfiteatro Comunale
VENERDI' 23/06 @ San Leucio (CE) - Cortile San Ferdinando
_____________________________________________________________________________

ALMAMEGRETTA
CONCERTI DI PRESENTAZIONE ENNENNE DUB

martedì 16 maggio  gli ALMAMEGRETTA presenteranno al MONK di Roma  "ENNENNE DUB" (Sanacore records / Goodfellas), il disco in cui grandi producer come ADRIAN SHERWOOD  / DENNIS BOVELL / GAUDI / VIBRONICS LEE “SCRATCH” PERRY / MANASSEH / MARIO CONTE / KHALAB & MESSMORIZE / PAOLO BALDINI remixano le tracce di “EnnEnne”, il fortunato disco del 2016 della band napoletana.  L'album è stato anticipato, il 21 aprile, da "PRAY", uno dei due inediti contenuti. Per vedere il video di “Pray”: https://www.youtube.com/watch?v=xmriVFeo_Do

17 giugno San Vincenzo (LI) - Lago Verde
25 giugno L’Altro Festival - Capodarco (FM)
22 luglio Pop Sagra Urbana Festival - Genova

_____________________________________________________________________________

TERESA DE SIO
“TERESA CANTA PINO” IN TOUR!
Tra i protagonisti del Concerto del Primo Maggio a ROMA

Da domani, sabato 22 aprile, TERESA DE SIO sarà in tour per presentare il suo ultimo album “TERESA CANTA PINO” (prodotto da Luisa Pistoia e Carlo Gavaudan per Sosia&Pistoia e da Teresa De Sio/distribuito da Universal Music), il personale “atto di devozione” della cantautrice a Pino Daniele. Sabato 22 aprile ci sarà l’anteprima nazionale del tour “TERESA CANTA PINO” al Teatro Caniglia di SULMONA (AQ), mentre giovedì 27 aprile Teresa De Sio sarà protagonista al Teatro Orfeo di TARANTO. L’artista sarà inoltre anche tra i protagonisti del Concerto del Primo Maggio a ROMA, in Piazza San Giovanni in Laterano. Gli appuntamenti live saranno l’occasione per portare sul palco il nuovo album, che unisce il mondo musicale di Teresa De Sio con quello del cantautore napoletano, dando nuova vita ad alcuni storici brani di Pino Daniele, senza stravolgerli ma immergendoli nelle sonorità tipicamente folk-rock di Teresa. «Per me questo è un progetto devozionale – racconta Teresa De Sio – Pino sta sulle facce della gente, sulla facciata dei palazzi, per le strade. Non possiamo salutarlo che con la musica». “Teresa canta Pino”, con la produzione artistica di Sasà Flauto, contiene 15 brani di Pino Daniele, riletti in chiave personale da Teresa De Sio, e 1 brano inedito, “’O jammone”, ossia “il capo”, scritto dalla stessa Teresa in ricordo dell’amico e collega scomparso, da sempre visto come il più grande artista napoletano. Al disco, hanno preso parte anche Niccolò Fabi, voce nel brano “Un angolo di cielo”, e il coro dei ragazzi dell’Istituto Melissa Bassi di Scampia, protagonista in “Napule è”. “Teresa canta Pino” è il primo progetto strettamente discografico al quale la CMC – Campania Music Commission – ha deciso di collaborare. La CMC è un’associazione ideata e presieduta dall’avv. Ferdinando Tozzi, esperto di diritti d’autore, sviluppatasi grazie all’impegno ed al supporto di professionisti ed associazioni del settore musicale, della discografia nazionale nonché di istituzioni private attente ai bisogni del territorio. L’associazione nasce con lo scopo di valorizzare e rilanciare il territorio campano, i suoi beni culturali e le sue professionalità attraverso la musica in tutte le sue declinazioni: con “Teresa canta Pino” ciò è stato concretamente realizzato.

22 Maggio - Roma - Auditorium Parco Della Musica
27 Maggio - Fiorano Modenese (MO) – Piazza Ciro Menotti
22 Giugno – Macerata - Musicultura
28 Giugno – Prato - Festival
07 Luglio – Pesaro – Piazza del Popolo
21 Luglio – Capodistria - Folkest
29 Luglio - Treviso - Suoni di Marca
________________________________________________________________________________

APRES LA CLASSE
TOUR DI PRESENTAZIONE DEL NUOVO DISCO “CIRCO MANICOMIO”

Gli APRES LA CLASSE non sono mai fermi, mai ripetitivi. Ogni disco, ogni tour, ha sempre qualcosa di diverso. Sono alla ricerca continua di nuove destinazioni, nuove rotte. Questa volta vestono i panni, di una compagnia circense d’altri tempi. Di qui, il titolo del loro nuovo disco di inediti, “CIRCO MANICOMIO”, in uscita il 9 giugno 2017. Il linguaggio degli Après la classe è latino, è impegnato ma anche pieno di amore e condivisione. CIRCO MANICOMIO è un album che ha voglia di vivere, ritmi latini ma anche le metriche del canto raggamuffin. Quattro le lingue presenti nel disco - italiano, salentino, francese e spagnolo – per un sound internazionale e decisamente originale, da sempre punto di forza dei dischi e degli spettacoli live della band.

2 Giugno Paestum (SA) Dum Dum Republic
14 Giugno Bergamo, Lazzaretto, Stadio Happening Cooperative
17 Giugno Serramonacesca (PE), Festa di Piazza
25 Giugno Palo del colle (BA) – Piazza – Festival dell’Unità
30 Giugno Bologna - Botanique
1 Luglio Sesto San Giovanni (MI), Carroponte
7 Luglio Montecastrilli (TE), Da Boe Music Festival
13 Luglio Vicenza, Ferrock Festival
29 Luglio San Barbato (AV), Festa Patronale
4 Agosto Roma Villa Ada
13 Agosto Castelmenardo (Rieti) Festa di Piazza
17 Agosto Alcamo (TP) Alcart festival
________________________________________________________________________________

BAUSTELLE
DOPO LO STRAORDINARIO SUCCESSO DEL TOUR INVERNALE  
arriva 
L’ESTATE, L’AMORE E LA VIOLENZA
Il tour estivo 


19 teatri, 19 sold out, un totale di 27mila spettatori. Si è chiuso con questi numeri il bilancio del tour teatrale dei Baustelle, intrapreso per presentare le canzoni dell’ultimo album L’AMORE E LA VIOLENZA. Un "giro d’Italia" che ha fatto registrare ovunque un’accoglienza e un entusiasmo oltre le aspettative, coronato lo scorso 30 aprile da una replica finale all’Auditorium Parco della Musica di Roma con il pubblico praticamente in piedi da metà concerto. Mentre è in circolazione da pochi giorni il nuovo singolo, “Il Vangelo di Giovanni” - accompagnato dal video di Tommaso Ottomano- i Baustelle hanno annunciato le nuove date del loro tour estivo, "L’ESTATE, L’AMORE E LA VIOLENZA" (a cura di Ponderosa Music & Art), che sarà preceduto il 26 maggio da un’esibizione speciale -  la prima nella loro carriera - al MIAMI FESTIVAL di Milano. Ecco di seguito il calendario, in continuo aggiornamento: 

26/05/2017 – SEGRATE (MI) – MAGNOLIA / MIAMI FESTIVAL
16/06/2017 – RUSSI (RA) – PALAZZO S. GIACOMO / RAVENNA FESTIVAL 
02/07/2017 – GARDONE RIVIERA (BS) – ANFITEATRO DEL VITTORIALE /TENER-A-MENTE
08/07/2017 – PADOVA – STADIO EUGANEO / SHERWOOD FESTIVAL 
13/07/2017 – ROMA – VILLA ADA / ROMA INCONTRA IL MONDO 
15/07/2017 – MONTEPRANDONE (AP) – COSE POP FESTIVAL
21/07/2017 – COLLEGNO (TO) – PARCO CERTOSA REALE / FLOWERS FESTIVAL 
22/07/2017 – S. STEFANO MAGRA (SP) – AREA EX CERAMICA VACCARI
23/07/2017 – CORTONA (AR) – PIAZZA SIGNORELLI / CORTONA MIX FESTIVAL 
27-30/07/2017 - VASTO (CH) - SIREN FESTIVAL 
10/08/2017 – PALERMO – TEATRO DI VERDURA 
11/08/2017 – ZAFFERANA ETNEA (CT) – ANFITEATRO FALCONE E BORSELLINO
13/08/2017 – MELPIGNANO (LE) - CONVENTO DEGLI AGOSTINIANI / SO WHAT FESTIVAL 
25/08/2017 – ASOLO (TV) – ASOLO CITY PARK / AMA MUSIC FESTIVAL
26/08/2017 – MANTOVA – PIAZZA CASTELLO / Mantova Arte & Musica
03/09/2017 – PRATO – PIAZZA DUOMO / Settembre Prato è Spettacolo 
08/09/2017 – BRA (CN) – ATTRAVERSO FESTIVAL/Parco della Zizzola
16/09/2017 – MODENA – FESTA UNITA’

La band di Francesco Bianconi (voce, chitarre, tastiere), Claudio Brasini (chitarre) e Rachele Bastreghi (voce, tastiere, percussioni) sarà affiancata sul palco da Ettore Bianconi (elettronica e tastiere), Sebastiano De Gennaro (percussioni), Alessandro Maiorino (basso), Diego Palazzo (tastiere) e Andrea Faccioli (chitarre). Tutti gli aggiornamenti sono disponibili sul sito ufficiale www.baustelle.it e sulla pagina facebook ufficiale www.facebook.com/baustelleofficial.

Il tour è a cura di Ponderosa Music & Art. Tutti gli aggiornamenti sono disponibili sul sito ufficiale www.baustelle.it e sulla pagina facebook ufficiale www.facebook.com/baustelleofficial.
_____________________________________________________________________________

ZEN CIRCUS
LA TERZA GUERRA MONDIALE TOUR ESTIVO

Dopo un affollatissimo tour indoor, un gran numero di sold out e un totale di oltre 29.000 biglietti venduti, i The Zen Circus si apprestano a iniziare il tour estivo. Qui di seguito il calendario aggiornato. I The Zen Circus porteranno in giro per l'Italia, con il potente live che li ha resi famosi, il loro ultimo disco "La Terza Guerra Mondiale" (La Tempesta Dischi). Anticipazione del tour, la partecipazione al Mi Ami Festival, a Segrate (MI).  Esce oggi su Spotify “La Terza Guerra Mondiale 2.0 - Apaks Remixes” ovvero tutto il disco dei THE ZEN CIRCUS remixato da Apaks. E' online su Youtube anche il video estratto, "Pisa Merda 2.0". Link al disco “La Terza Guerra Mondiale 2.0 - Apaks Remixes” su Spotify:  http://spoti.fi/2q0gq1b. Link al video di "Pisa Merda 2.0": https://www.youtube.com/watch?v=nxr2On83XT0

Anticipazione tour estivo
25 mag – Segrate (MI) - MI AMI FESTIVAL 
per info: http://www.miamifestival.it/2017/programma.php

"LA TERZA GUERRA MONDIALE" TOUR ESTIVO
03-giu Savignano sul Rubicone (FC) Il Rock è tratto Festival
04-giu Pordenone Pop Festival
09-giu Padova Sherwood festival
10-giu Pisa Metarock
16-giu Civitella (TE) Onirico Festival
17-giu Bologna Biografilm
30-giu Trevi (PG) Antifestival
01-lug Roma – Villa Ada
02-lug Allerona (TR) Festa Allegrona
07-lug Scisciano (NA) Farcisentire Festival
08-lug Arezzo Mengo Music Fest
09-lug Paratico (BS) Albori Music Festival
15-lug Praticello di Gattatico (RE) – Praticio Rock
16-lug Torino Flowers Festival 
20-lug Cassano Magnago (VA) – Woodoo Fest
21-lug Boville Ernica (FR) Boville Festival
23-lug Treviso – Suoni di Marca Festival
27-lug Montecosaro (MC) Mind Festival
10-ago Attigliano (TR) San Lorenzo Giovani 2017
17-ago Santa Caterina Albanese (CS) Joggyavantfolk
19-ago San Marco In Lamis (FG) Cchiu fa notte cchiu fa forte
26-ago Empoli Beat Festival
9-set Fiorenzuola d’Arda (PC) – Why Not Festival
10-set Rovereto sulla Secchia (MO) Rockkereto Festival 
___________________________________________________________________________

SICK TAMBURO
UN GIORNO NUOVO - TOUR DI PRESENTAZIONE

Si arricchisce di nuove date il tour nazionale dei SICK TAMBURO per la presentazione del nuovo disco di inediti, “Un Giorno Nuovo”, uscito per La Tempesta Dischi (distr. Master Music) il 13 aprile scorso. Nati dall'esperienza Prozac +, i Sick Tamburo sono uno dei gruppi alternative rock più interessanti del panorama italiano: testi concisi, ritmi incalzanti e un'affascinante attitudine punk.

27-05 Spera Val Sugana (TN) - Summer day festival
01-06 Pordenone - Pop festival
02-06 Siniscola (NU) - Tu doni io respiro
10-06 Padova - Sherwood festival
24-06 Giove (TR) - Dinosauri festival
01-07 Perugia – L’Umbria che spacca 
22-07 Vicenza - Jam rock festival 
30-07 Palazzolo sull'Oglio (BS) - Resta in festa Venerdì 5 maggio 2017 - ore 23.30
____________________________________________________________________________

CRISTINA DONA’
TOUR

Avrà inizio martedì 6 giugno, al Biografilm Festival di Bologna, “TREGUA 1997-2017 STELLE BUONE”, il tour speciale di CRISTINA DONA’ dedicato al suo primo album, “Tregua”, per festeggiare 20 anni di splendida carriera. Alle date già annunciate, si aggiungono Roma, Desio (MB) e Treviso. Prime date confermate:

06 giugno - Bologna - Biografilm Festival
13 giugno - Bergamo - Lazzaretto
29 giugno - Molfetta (BA) - Eremo Club
9 luglio - Roma - Villa Ada
12 luglio - Casalgrande (RE) - Villa Spalletti
13 luglio - Valdagno (VI) - Festival Femminile Singolare
19 luglio - Desio (MB) - Parco Tittoni
22 luglio - Treviso - Suoni di marca
_______________________________________________________________________________

MANNARINO
Apriti Cielo Tour a Molfetta
Molfetta (BA), Banchina San Domenico
Sabato 1 luglio 2017


Sull’onda del travolgente successo per le prime date annunciate (già 8 sold-out in pochi mesi) l’Apriti Cielo Tour di Mannarino arriva a Molfetta, per un grande evento promosso Bass Culture e Cool Club nella rassegna “Luci e Suoni a Levante” curata della Fondazione Musicale V.M. Valente. Il concerto si terrà sulla Banchina San Domenico, ed i biglietti sono già disponibili in prevendita sul circuito TicketOne. “Apriti cielo” (Universal) è il titolo del quarto album di MANNARINO, uscito il 13 gennaio e anticipato dai singoli Apriti Cielo e Arca di Noè. Il disco ha debuttato al 1° posto della classifica Fimi dei dischi più venduti, su Spotify ha già superato i 3 milioni di streaming e su YouTube i videoclip di Apriti Cielo e Arca di Noè hanno già oltre 1 milione di view. Un disco intenso e controcorrente nella sua genuina verità. È merce rara essere nazionalpopolare facendo una ricerca artistica rigorosa, probabilmente questo è il più grande pregio di Mannarino che, con questo quarto album, riesce ancora una volta nell’intento. Il progetto di questo spettacolo nasce da un’idea di Alessandro Mannarino, sviluppata e disegnata da CROMANTICA, Fabiana Zanardi ed Edoardo Patanè con il supporto di LEMONANDPEPPER. Il progetto illuminotecnico è curato da Nicola Tallino, gli impianti audio, luci e proiezioni saranno forniti da AGORA. Apriti cielo tour è una produzione Vivo Concerti. L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

Biglietti: € 25 + diritti prevendita
Prevendita disponibile online e nei punti vendita del circuito TicketOne.it
In attivazione sui punti vendita Bookingshow.it
Link x acquisto online: http://bit.ly/2mieiwR
Info email biglietteria@bassculture.it - 393 9639865

Umbria Eventi d'Autore 
La genuina verità di Alessandro Mannarino ai piedi dell’acropoli perugina  all’Arena Santa Giuliana arriva Apriti Cielo Tour 


Sarà l'Arena Santa Giuliana di Perugia ad ospitare il prossimo 21 luglio la tappa umbra di Apriti Cielo Tour di Alessandro Mannarino, live promosso dall'associazione Umbra della Canzone e della Musica d'Autore nell'ambito della seconda parte della stagione Umbria Eventi d'Autore. L'artista romano approderà sul palco perugino per presentare il suo quarto album Apriti cielo, uscito lo scorso 13 gennaio per Universal e anticipato dai singoli Apriti cielo e Arca di Noè. Il disco ha debuttato al primo posto della classifica Fimi dei dischi più venduti, su Spotify ha già superato i 3 milioni di streaming e su YouTube i videoclip di Apriti Cielo e Arca di Noè hanno già oltre 1 milione di view. Apriti cielo - Un disco intenso e controcorrente nella sua genuina verità. È merce rara essere nazionalpopolare facendo una ricerca artistica rigorosa, probabilmente questo è il più grande pregio di Mannarino che, con questo quarto album, riesce ancora una volta nell’intento. Il progetto di questo spettacolo nasce da un’idea di Alessandro Mannarino, sviluppata e disegnata da CROMANTICA, Fabiana Zanardi ed Edoardo Patanè con il supporto di LEMONANDPEPPER. Il progetto illuminotecnico è curato da Nicola Tallino, gli impianti audio, luci e proiezioni saranno forniti da AGORA. Apriti cielo tour è una produzione Vivo Concerti. 

Prevendite su circuiti TicketItalia e TicketOne. 
______________________________________________________________________________

EDDA
"GRAZIOSA UTOPIA TOUR ESTIVO"

Dopo aver calcato i palchi dei principali club italiani, EDDA annuncia le prime date estive per la presentazione del nuovo disco, “GRAZIOSA UTOPIA”, uscito il 24 febbraio per Woodworm Label.

27-mag Segrate (MI) Mi Ami Festival
02-giu Bussolengo (VR) Pic Nic Festival
05-lug Arezzo Mengo Music Fest
07-lug Pavia Molecole Festival
08-lug Loreo (RO) Ora d'Aria
09-lug Paratico (BS) Albori Music Festival
22-lug Carpi (MO) Coccobello
23-lug Cassano Magnago (VA) Woodoo Fest
24-lug Castiglioncello (LI) Castiglioncello Summertime Festival
26-lug Osio Sopra (BG) Libera La Festa
28 lug Canelli (AT) Rumori dal Cortile
19-ago Eboli (SA) Disorder.
02-set Castrezzato (BS) Rock In Arena
_____________________________________________________________________________

FAST ANIMALS AND SLOW KIDS
“FORSE NON E’ LA FELICITA’” TOUR ESTIVO

I Fast Animals and Slow Kids annunciano le prime date estive per la presentazione del loro nuovo disco di inediti,  “Forse non è la felicità”, uscito il 3 febbraio per Woodworm Label. Con la prima parte del "Forse non è la felicità tour”, quella indoor, i Fast Animals and Slow Kids hanno collezionato un importante numero di sold out in tutta Italia, portando oltre 3.000 persone all'Alcatraz di Milano e accrescendo il loro già numeroso pubblico.

03-giu Legnago (VR) Sound Vito
07-giu Rio Saliceto (RE) Riomania
09-giu Padova Sherwood Festival
16-giu Bologna Botanique
29-giu Vicenza Festambiente
06-lug Arezzo Mengo Music Fest
07-lug Fabrica di Roma (VT) Bcone Fest
08-lug Scisciano (NA) Farcisentire Festival
09-lug Paratico (BS) Albori Music Festival
13-lug Biella Reload Sound Festival 
14-lug Roselle (GR) Filo Sound Festival
15-lug Segrate (MI) Fresh Touch Festival
16-lug Torino Flowers Festival
29-lug Recanati (MC) Memorabilia – Festa della Musica Artigiana e Indipendente
01- ago Roma - Villa Ada 
03-ago San Vito dei Normanni (BR) Rockinday
04-ago Lamezia Terme (CZ) Color fest
05-ago Gubbio (PG) Gubbio DOC Fest 
06-ago Filago (BG) Filagosto Festival 
12-ago Castellina Marittima (PI) MusicaW Festival 
22-ago Asolo AMA Music Festival
26-ago Empoli (FI) Beat Festival
08-set Fiorenzuola d'Arda (PC) Why Not Festival
________________________________________________________________________________

SPARTITI
“SERVIZIO D’ORDINE” - TOUR

Dopo il successo di pubblico e critica della prima parte del tour, SPARTITI, il duo formato da Jukka Reverberi (Giardini di Mirò) e Max Collini (OfflagaDiscoPax), si esibirà a Udine, Saronno (VA) e Segrate (MI), per presentare “SERVIZIO D’ORDINE”, il nuovo EP, uscito lo scorso 23 gennaio. “Servizio d’ordine”, disponibile sia in formato cd sia in download digitale per l'etichetta Woodworm (distribuzione Audioglobe), contiene 4 brani e una traccia bonus registrata dal vivo, per oltre mezz’ora di musica. L'EP "Servizio d'ordine" rappresenta il completamento del percorso intrapreso dal duo reggiano con l'album "Austerità", che da marzo a settembre scorsi li ha portati in tour in tutta Italia e all’estero e che ritroviamo presente in molte playlist dedicate ai migliori dischi italiani indipendenti del 2016. Qui di seguito le prossime date del tour, a cura di Antenna Music Factory.

Sabato 27 Maggio: MILANO - Mi Ami festival (Magnolia, palco RIZLA)
_________________________________________________________________________________

LARA MOLINO & MICHELE GAZICH
Tour di presentazione di “Forte e gendìle”

Martedi 23 maggio
Pescara - Ex Aurum ore 21:00
Giovedi 25 maggio
Vasto (CH) Pinacoteca Palazzo D'Avalos ore 21:00
_______________________________________________________________________________

ALESSIO LEGA
Appuntamenti e concerti

7 Giugno
Roma, Teatro Arciliuto, Presentazione di Mare Nero
9 Giugno
Milano, ARCI Scighera, Presentazione di Mare Nero
16 Giugno
Reggio Emilia, Ghirba, Presentazione di Mare Nero
___________________________________________________________________________

MARCO ROVELLI
Conferenze, recital e concerti

29 Maggio 2017 
Concerto e conferenza sull’antifascismo
Verbania, Casa della Resistenza

30 Maggio 2017
Recital concerto “Eravamo come voi” con Rocco Marchi e Lara Vecoli
Milano, Teatro Atir Ringhiera
_____________________________________________________________________________

NOBRAINO
3460608524 TOUR 

Dopo il fortunato tour nei club, i NOBRAINO hanno annunciato le prime date estive per la presentazione al pubblico del loro nuovo disco "3460608524". Qui di seguito il calendario aggiornato.

27.05   Acireale (CT) - Villa Belvedere                       
02.06   Forlì - Festa della Canapa                   
03.06   Carnago (VA) - Bisboccia Fest                      
08.06   Pelago (FI) - Live in Sieve      w/ Venus in Furs
09.06   Medicina (BO) - Medicina Rock Festival                      
10.06   Montecassiano (MC) - ZandaGruel                 
16.06   Tortoreto Lido  (TE) - Finché c'è birra c'è speranza               
27.06   Allerona Scalo (TR) - Festa Allegrona                        
29.06   Trevi (PG) - Antifestival
____________________________________________________________________________

PAN DEL DIAVOLO
SUPER EROI TOUR ESTIVO

IL PAN DEL DIAVOLO annuncia le prime date estive, dopo una ricca tournée in tutta Italia e dopo aver suonato in apertura ai Litfiba, la famosa rock band capitanata da Piero Pelù (co-produttore del loro ultimo disco), alla Kioene Arena di Padova e al Palalottomatica di Roma. Il duo formato da Alessandro Alosi e Gianluca Bartolo porterà in concerto il loro nuovo disco, “SUPEREROI”, pubblicato il 17 febbraio da La Tempesta Dischi. 

25-mag Segrate (MI) Mi Ami Festival
27-mag Morbegno (SO) Morborock
02-giu Contrapò (FE) Contrarock
03-giu Legnago (VR) Sound Vito
16-giu Varese 20 Suonati
24-giu Città di Castello (PG) Eden Rock Festival 20th Anniversary
30-giu Cremona Porte Aperte Festival
01-lug Abbadia Lariana (LC) Rock in Riva
08-lug Paratico (BS) Albori Music Festival
14-lug Corridonia (MC) Festa della Birra “San Claudio”
15-lug Montespertoli (FI) RockunMonte
22-lug Vicenza Jamrock Festival
28-lug Azzano Decimo (PN) Fiera della Musica
26-ago Cassine (AL) IndiePendenza Festival
09-set Rovereto sulla Secchia (MO) Rockkereto Festival
_____________________________________________________________________________

CRIFIU DJ SET VERSION
Sabato 27 Maggio
Piazza Umberto I - Minervino di Lecce (Le)
Festa del Volontariato CSV Salento - Fondazione Telethon
In Apertura e chiusura Dj Dany Montagna
Ingresso Libero

I CRIFIU tornano in Salento per una grande festa di solidarietà e raccolta fondi organizzata dal CSV Salento e Fondazione Telethon. Sabato 27 maggio saranno in Piazza Umberto I a Minervino di Lecce con CRIFIU Live Dj Set Version. La manifestazione partirà nel pomeriggio attorno alle 17 con stand gastronomici e stand informativi, giochi per bambini, percorso sensoriale, spettacoli di magia, spettacolo Artedanza e tanti altri eventi fino all'atteso spettacolo dei CRIFIU, attorno alle 22. Un'occasione nella quale i CRIFIU in versione Live Dj Set faranno danzare ed emozionare con il nuovo spettacolo che accoglie le canzoni del nuovo disco "A un passo da te" insieme ai tanti brani ormai hit del repertorio della band capace di mescolare i suoni del Mediterraneo al rock e all'elettronica contemporanea. “A un passo da te” è un album contemporaneo nelle tematiche e nei suoni, tra pop, rock e world music, dal forte impatto musicale ed emotivo, che conserva le coordinate sonore ormai riconoscibili della band: chitarre, frequenze basse, flauti, potenti groove, melodie mediterranee e ritmiche del mondo, pop e poesia. L’album vanta, inoltre, la produzione artistica di Arcangelo “Kaba” Cavazzuti, già batterista di Vasco Rossi e Biagio Antonacci e produttore di numerosi dischi italiani e tra i tanti ospiti anche i Boom da Bash nella hit “Al di là delle nuvole” e l’attuale sezione fiati di Manu Chao. In apertura e chiusura dello show dei CRIFIU, in consolle DJ DANY MONTAGNA con le sue selezioni. Un appuntamento da non perdere, quindi, il grande ed atteso Live Dj Set Version dei Crifiu, che tornano in Salento per una tappa del nuovo tour che farà ballare ed emozionare tutta l’Italia con una scaletta ricchissima e un allestimento scenico inedito, per far danzare e cantare il loro numeroso pubblico con un live straordinario e dal forte impatto sonoro ed emotivo.
 _____________________________________________________________________________

FLAME PARADE
A NEW HOME SUMMER TOUR! 
continua il tour per presentare il nuovo disco “A New Home” !
con Marco Zampoli (voce, chitarra),  Mattia Calosci (chitarra, basso, voce),  Letizia Bonchi (violino, tastiera, voce),  Niccolò Failli (batteria).  Special guest Alberto Mariotti - King Of The Opera (chitarra)


FLAME PARADE, LA RIVELAZIONE...
“L’album di debutto dei toscani Flame Parade è uno scrigno di gioielli chamber folk da gustare uno dopo l’altro”. Fabio Guastalla – Mucchio. “L’atmosfera che permea il disco è simile a quella che si prova al termine di un viaggio: c’è la malinconia della fine di qualcosa e l’entusiasmo per l’inizio di qualcos’altro. ‘A New Home’ è un album dolceamaro, ma quanto mai intriso di un ottimismo raggiante. I suoi brani non sembrano voler cambiare niente delle storie di cui raccontano, limitandosi a raccoglierne soltanto l’essenza e ad accettare lo stato delle cose. La perfetta sinossi di quest’album sarebbe ‘Così è la vita (ed è meravigliosa)’ “. Giovanni Flamini - Rockit. “Se nel mondo impazzano suoni digitali e ritmi sintetici, in piccole oasi sparse qua e là a macchia di leopardo resistono ad oltranza le timbriche di strumenti forgiati ancora con legno, pelli e avorio... Una dolce parentesi acustica tra le robotiche cacofonie della contemporaneità”. Elio Bussolini - Rockerilla. “È un disco davvero bello, delicato nei toni, che usa le mezze tinte per dipingere spazi immensi, pescando a piene mani dalla canzone folk americana, spingendosi fino al country, grazie a un bel violino sempre dosato”. Chiara Longo - Rockit. “Il primo pregio dell’album è proprio quello di attrarre sfruttando l’arma della sensualità, far “danzare” la mente e coltivare sogni che pensavamo svaniti, con una ruralità espressiva ricca di elementi vintage, arpeggi deliziosi, percussioni ridondanti e ritornelli che si fissano facilmente alla materia cerebrale”. Lorenzo Becciani - Suffissocore. “Rivelazione, i Flame Parade con A New Home: spiazzanti, saltano con disinvoltura dal folk colto alle melodie rurali e alle chitarre rock”. Bruno Casini - La Repubblica. “Ispirato dalle atmosfere vintage ‘60/’70, dalle sonorità new folk e cantato in inglese, l’album si articola in dieci riuscite composizioni dove gli intrecci di chitarra e quelli delle voci sono assolutamente in evidenza”. Tonino Merolli - Raro Più “L’esordio di Flame Parade propone atmosfere Sixties bucoliche e stacchi folk corali, con un tocco baroque pop che ricorda Arcade Fire e Edward Sharpe and the Magnetic Zeroes”. Lorenzo Becciani - Classic Rock Italia. “Un esperimento che riteniamo riuscito per vari motivi: innanzitutto per la bravura strumentale, poi per la pronuncia inglese appropriata per un progetto del genere, infine per una livello di creatività che è molto buono con possibilità di miglioramento a partire dalla traccia titolo iniziale”. 
Michele Manzotti - Il Popolo del Blues. “Il quartetto valdarnese sforna dieci ballate indie folk cantate in inglese che profumano d’oltreoceano e che scorrono lievemente”. Barbara Santi - Rumore. “La scena new folk è degnamente rappresentata anche dalle nostre parti. Se vi siete stancati di aspettare un nuovo album dei Fleet Foxes o siete nostalgici dei migliori Beirut, ascoltatevi gli aretini Flame Parade. Il disco d’esordio “A New Home”, uscito per Materiali Sonori sul finire del 2016, è ottima prova di cantautorato acustico che racchiude il cuore impetuoso dei Waterboys e la raffinatezza strumentale di Andrew Bird. Perfetto per scaldarvi in questo gelido inverno”. Matteo Maioli - Kalporz “Questo disco merita di essere apprezzato perché gusto, eleganza e freschezza non gli mancano, e questi sono sempre punti di forza graditi […] i Flame Parade meritano attenzione perché sanno cosa vogliono e anche come ottenerlo”. Stefano Bartolotta - OndaRock. “A New Home (Materiali Sonori) pare scritto con lo sguardo del viandante: leggero, ma che sa entrare nella profondità delle cose; lucido, ma che della realtà sa cogliere anche l’incanto, la meraviglia. E per questo orgogliosamente ingenuo, di un’ingenuità che lambisce i segreti senza mai svelarli. […] Tra il canto di un violino, i suoni traslucidi delle chitarre, ritmi che odorano di terra e libertà, i quattro musicisti valdarnesi accolgono l’ascoltatore in ballate calde come un abbraccio, come uno “stare insieme” che è pura comunicativa”. Fulvio Paloscia - La Repubblica
_____________________________________________________________________________

TIZIO BONOCINI
concerti

sabato 26 maggio, h 22.30
Bologna, Barricata 71, Via Sant'Isaia 71
Tizio Bononcini solo piano-voce
ingresso libero
___________________________________________________________________________

GIACOMO LARICCIA
RICOSTRUIRE TOUR 2017

25/5 POTENZA (IT) @Cibò
1/7 BRUXELLES (BE) @ FESTIVAL  MUSIQ3
30/9 BRUGGE (BE) @Diaspora Festival
1/12 BRUGGE (BE) @CC Brugge
14/12 ZURICH (CH) @Festival della canzone italiana in Svizzera
___________________________________________________________________________

Bonaventura Music Club
via B. Zumbini 6, tel 02-36556618;
www.bonaventura.mi.it; info@bonaventura.mi.it

IL CALENDARIO 
inizio live ore 22; ingresso libero

Maggio 2017
20/5 - The Ritmi Kings & The Felinettes
27/5 - Max Mayall Fine
______________________________________________________________________________

Il libro di EZIO GUAITAMACCHI
“ATLANTE ROCK - VIAGGIO NEI LUOGHI DELLA MUSICA”
diventa uno show itinerante sulle strade del rock!

Prosegue lo spettacolo nelle librerie d’Italia
(prossimamente a Firenze, Arezzo, Sanremo e Genova)

Due edizioni a pochi mesi dalla pubblicazione, ottimi riscontri degli appassionati e una generosa accoglienza da parte dei media, “ATLANTE ROCK - Viaggio nei luoghi della musica” (Hoepli), è già un piccolo cult e ora diventa uno show itinerante sulle strade del rock! Lo scrittore e critico musicale sta girando infatti le librerie d’Italia con una presentazione-spettacolo in cui ai racconti presenti nel libro si affiancano brani leggendari, autentiche colonne sonore di ciascun viaggio, che vengono eseguiti in chiave acustica dallo stesso Ezio Guaitamacchi e dalla voce trascinante di Brunella Boschetti.Un po’ guida, un po’ enciclopedia e molto racconto di viaggio, “ATLANTE ROCK – Viaggio nei luoghi della musica” è un modo nuovo e divertente di (ri)percorrere le strade del rock, questi i prossimi appuntamenti in programma con Ezio Guaitamacchi e Brunella Boschetti:

26 maggio – FIRENZE (libreria On The Road)
27 maggio – AREZZO (La Feltrinelli)
2 giugno – SANREMO (IM) (Club Tenco)
3 giugno – GENOVA (Via del Campo 29 rosso)

“ATLANTE ROCK - Viaggio nei luoghi della musica” è uno straordinario viaggio nei luoghi che hanno fatto la storia del rock in cui la musica è associata a immagini. E le immagini a luoghi.  Luoghi a volte remoti, spesso fuori dai percorsi consueti ma che sono stati testimoni di fatti, episodi, aneddoti e leggende che hanno fatto epoca. Non a caso, e ancora oggi, i loro nomi (Woodstock, Abbey Road, Carnaby Street, Haight-Ashbury, Asbury Park, Greenwich Village, Laurel Canyon, Altamont, ecc.) evocano ricordi formidabili, suggestioni forti, emozioni intense a ogni vero appassionato. Attraverso una trentina d’itinerari geo-musicali, l’autore (“rock traveller” per passione e professione) accompagna i lettori in un viaggio, reale o virtuale, che ripercorre in modo divertente e fantasioso le tappe principali della storia del rock. Tra le pagine del libro sarà divertente e utile scoprire gli studi in cui è nato il rock and roll, la villa dove i Beatles hanno incontrato Elvis, l’albergo di New York che ha ospitato l’esuberanza artistica di Andy Warhol e Patti Smith, Leonard Cohen e Janis Joplin, Bob Dylan e Allen Ginsberg, lo scantinato in cui è nato il rock blues dei Rolling Stones, il ponte sotto il quale dormiva Kurt Cobain, gli appartamenti contigui di Jimi Hendrix e Georg Frederich Handel, Cavern, Cafe Wha?, Marquee, CBGB, Fillmore, Troubador, Stone Poney e gli altri club in cui il rock si è fatto le ossa, Monterey, Woodstock, Altamont, Hyde Park e gli spazi dei grandi Festival oppure il palazzo dei Led Zeppelin, le dimore di Elvis, Michael Jackson, John Lennon e molto altro ancora. I più fortunati potranno consultare questo volume come una vera e propria guida turistica, altri lo useranno per i loro “tragitti sonori” nella rete, altri ancora viaggeranno con la mente nello spazio e nel tempo sognando per qualche ora di essere a fianco dei loro idoli musicali. “ATLANTE ROCK” (382 pagine illustrate, interamente a colori, e corredate da immagini e grafica accattivanti) è soprattutto: UNICO: non esiste nulla del genere. L’”ATLANTE ROCK” è il primo “viaggio nei luoghi che hanno fatto grande il rock”. UN VERO VIAGGIO ROCK: originale e accattivante, il libro è un po’ romanzo e un po’ guida, fornisce spunti curiosi ma soprattutto fa viaggiare la mente. FATTO DI STORIE SEGRETE: il libro porta alla scoperta dei luoghi che hanno ispirato copertine leggendarie, canzoni epocali o ospitato i concerti che hanno fatto epoca svelandone retroscena e storie inedite. ILLUSTRATO: il libro è a colori e contiene più di 500 immagini dei luoghi raccontati dall’autore oltre a cartine, box con suggerimenti di viaggio e una “colonna sonora” studiata ad hoc. EZIO GUAITAMACCHI giornalista e critico musicale, autore e conduttore radio/tv, scrittore, musicista, docente e performer, Ezio nella vita fa un sacco di cose divertenti. Quando non dirige la JAM TV, non trasmette sulle onde di LifeGate, non insegna al CPM, non scrive un saggio sul rock o non è sul palco, con le sue chitarre a raccontare i Rock Files, gioca a tennis, tifa Milan e gira il mondo, spesso “sulle strade del rock”. Dopo aver fondato e diretto riviste specializzate, case editrici e collane di libri musicali, ha pubblicato una quindicina di saggi tra cui 1000 canzoni che ci hanno cambiato la vita (Rizzoli), Figli dei fiori figli di Satana (Arcana), 100 dischi ideali per capire il rock (Editori Riuniti), Delitti Rock (Arcana) e Rock Files – 500 storie che hanno fatto storia (Arcana).  Nel 2011, i suoi DELITTI ROCK sono diventati un programma di successo, condotto da Massimo Ghini su Rai 2. Dopo aver ideato il primo “rock thriller” italiano (Psycho Killer, Omicidi in Fa maggiore / Ultra 2013) ha scritto la prima Storia del rock pubblicata in Italia (Hoepli 2014).  Da 40 anni sulle strade del rock, Ezio con questo libro condivide con il lettore i ricordi di 150 viaggi nei luoghi che hanno fatto la storia della musica


Ezio Guaitamacchi 
presenta
RCKFILES di 
JUST LIKE A WOMAN: 5 donne per “His Bobness”
Mercoledì 24 maggio - ore 22.30 @Spirit de Milan (vis Bovisasca 57)

In occasione del 76° compleanno di BOB DYLAN, Ezio Guaitamacchi presenta una puntata speciale dei ROCKFILES di Lifegate. Quattro artiste italiane e una folksinger americana rendono omaggio all’arte, alla poetica e alla musica del primo artista rock della storia a essere insignito di un Premio Nobel. Sul palco dello Spirit de Milan salirà per prima la pianista songwriter DEBORA PETRINA, artista amata e rispettata sia in ambito jazz che in quello indie con in curriculum collaborazioni stellari, da Paolo Fresu a David Byrne. Seguirà un duo inedito di musiciste ma anche DJ e VJ ammirate dagli appassionati di Rock: ALTERIA, oggi speaker di Radiofreccia, sarà accompagnata dal violino di JESSICA TESTA, volto femminile di JAM TV. Dopo di loro, una delle più brave blueswoman d’Italia, VERONICA SBERGIA come sempre in duo con il formidabile “mago delle corde” Max De Bernardi. Chiuderà la serata la bostoniana EILEEN ROSE, stella della “Americana” che insieme alla sua band omaggerà il “Picasso del rock”. Ingresso libero - prenotazione obbligatoria compilando il form su www.lifegate.it
___________________________________________________________________________

ANDREA TARQUINI

Giovedì 1 giugno 2017 ore 22,00
The Boss, Milano
Giovedì 1° Giugno alle 22, andrà in scena Andrea Tarquini & GUESTS. Sarà un concerto in parte chitarra e voce, in parte con RIno Garzia e Paolo Monesi due storici ed insostituibili bandmates, e con una serie di ospiti trai quali Claudio Sanfilippo e molti altri. Una piccola festa musicale. Il concerto si terrà al THE BOSS, un club dove si trova della buona musica live. 

Martedì 6 giugno 2017 ore 19,00
I Magnifici Sette, Foyer del Teatro Arcimboldi, Milano
Pochi giorni dopo, martedì 6 Giugno, alle ore 19 Andrea Tarquini sarà ospite del giornalista musicale Enzo Gentile che inaugura e dirige una rassegna musicale intitolata I MAGNIFICI SETTE. Si tratta di un racconto musicale sulle canzoni del 1967 e del 1977 (per non dire di tutto quello che poi c'è stato nel mezzo!) e che si terrà nel foyer del Teatro Arcimboldi dal 6 giugno al 31 luglio. Andrea Tarquini sarà lì a suonare, cantare e chiacchierare di canzoni di un tempo. Enzo Gentile affronterà l'entusiasmante racconto alternando sul palco (oltre al sottoscritto), Fabio Concato, Eugenio Finardi ed Enrico Ruggeri che non hanno bisogno di presentazioni, insieme a Carlo Cialdo Capelli e al grande pianista Gaetano Liguori. L'ingresso sarà gratuito.
____________________________________________________________________________

FABRIZIO POGGI

30 LUGLIO
Guy Davis & Fabrizio Poggi
Festival
“Sonny & Brownie’s Last Train”
GERMANIA

21 OTTOBRE
Fabrizio Poggi “Il soffio della libertà”
Auditorium Fagnana
Via Tiziano 7
BUCCINASCO (MI)
______________________________________________________________________________

ANI DIFRANCO 
NUOVO ALBUM E TOUR EUROPEO (ITALIA INCLUSA)
Tra gli ospiti Justin  Vernon (Bon Iver), Gail Ann Dorsey  e Tchad Blake 

Ani DiFranco annuncia il suo ventesimo album in studio "Binary" in uscita il 9 giugno sulla sua Righteous Babe Records. Con questo nuovo lavoro l'iconica cantante,  cantautrice, poeta, attivista e trendsetter  torna nei territori DIY che l'hanno resa famosa a livello mondiale più di venticinque anni fa. Ani, infatti, è stata una dei primi artisti a creare la propria etichetta nel 1990 ed è stata riconosciuta come simbolo femminista per la sua imprenditorialità, l'attivismo sociale e i testi espliciti e mirati. In un momento di caos globale e di confusione, la DiFranco va dritta al bersaglio con una serie di canzoni che offrono una vasta gamma di prospettive e di scenari musicali. Ani DiFranco tornerà anche a suonare in Europa, dove manca dal 2014, con prestigiose partecipazioni al festival di Glastonbury e a quello del London Palladium, comprese le seguenti due date in Italia:  
4 Luglio - Villa Ada (Roma)
5 Luglio  - Carroponte (Milano)

L'album sarà disponibile dalla data di uscita su tutte le piattaforme digitali, in versione streaming o download, e nel merchandising del tour europeo estivo. Grazie al portale PledgeMusic, i fan europei possono pre-ordinare l'album, nella versione CD o vinile. Come premio avranno immediatamente tre tracce in esclusiva e l'accesso a contenuti bonus dedicati. I fan potranno inoltre ordinare gadget speciali come libri con testi, T-shirt, poster serigrafati, borse, chitarre firmate e stampe esclusive. Scritte prima delle elezioni del 2016, le canzoni di "Binary" sono segni profetici della situazione della politica americana attuale. Ani affronta la sfida e la necessita di insegnare la non-violenza in “Pacifist’s Lament” e il bisogno di più empatia in “Terrifying Sight". “ Play God" è un grido di battaglia per i diritti riproduttivi e nella title track la DiFranco rivela il significato più ampio del disco: "questo principio binario fa eco in tutto il corpo" osserva Ani "con un orecchio noi sentiamo, ma solo con due orecchie possiamo percepire l'intero spettro di profondità e la posizione. Non riesco proprio a scrollarmi di dosso questo pensiero, che nulla può esistere veramente se non in relazione con qualcos'altro. Questa è l'origine di questa canzone e di questo album". La spina dorsale del suono di "Binary" è la sezione ritmica dei musicisti di lunga data di Ani, il bassista Todd Sickafoose e il batterista Terence Higgins, ma in gran parte dell'album questo rodato trio è arricchito da ospiti all-star come il virtuoso violista Jenny Sheinman e il mago delle tastiere Ivan Neville. Altri collaboratori sono il leggendario Maceo Parker, Jusint Vernon (Bon Iver) e Gail Anna Dorsey, bassista di lunga data di David Bowie. Il mix è stato affidato alle sapienti mani di Tchad Blake (The Black Keys, Pearl Jam tra gli altri) che ha portato con la sua impronta le canzoni ad altissimi livelli. "Binary" rappresenta il primo album di una joint venture europea tra Aveline Records e Righteous Babe Records. L'etichetta Aveline Records è stata fondata nel Regno Unito nel 2016 da Ian Blackaby, Lizzie Evans della Evans Above PR e Immy Doman, co-fondatore dello storico locale Green Note a Camden Town (Londra). Ani DiFranco ha trascorso gran parte del 2016 nel VOTE DAMMIT tour, collegato al voto per le elezioni amministrative, congressuali e presidenziali statunitensi. Nei giorni seguenti agli ormai noti risultati, i fan si sono rivolti a lei per rinnovare la loro carica, ansiosi di ascoltare la musica da sempre intrisa di saggezza dell'attivista di New Orleans.  Ani ha incoraggiato i fan a intraprendere azioni politiche, come ha fatto lei stessa suonando al party finale di beneficenza della marcia delle donne su Washington a marzo, con i The National e le Sleater Kinney. Ani sarà premiata con l'annuale Icon Award Independent presso la cerimonia Libera Awards dell'American Association of Independent Music nel mese di giugno.

______________________________________________________________________________


JETHRO TULL
Venerdì 23 giugno ore 20:00
ROMA, AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA - SALA SANTA CECILIA

Il leader della storica band JETHRO TULL, IAN ANDERSON, torna con in tour in Italia a giugno. I Jethro Tull saranno all’Auditorium Parco della Musica di Roma, in sala Santa Cecilia, venerdi 23 giugno. Il concerto è organizzato da Helikonia, iCompany e Ventidieci. Il musicista che ha reso popolare il flauto nel mondo e che conta all’attivo più di 65 milioni di dischi venduti e più di 3.000 concerti in 40 paesi, prosegue la sua lunga stagione creativa, continuando ad attrarre le platee di tutto il mondo, accompagnandole sui sentieri del suo lungo passato e del repertorio storico della band. Un’ occasione imperdibile per riascoltare dal flauto e dalle note di Ian Anderson e della sua band il miglior repertorio dei Jethro Tull, Locomotive Breath, Aqualung, Living in the Past, Bourée e molti altri in un concerto-spettacolo unico dove il viaggio musicale è accompagnato dalla proiezione sullo sfondo di nuovi suggestivi video, ricreando quanto più fedelmente sia possibile le atmosfere che hanno segnato l’incredibile avventura dei Jethro Tull; un’ esperienza tanto affascinante quanto unica che coinvolge tutti i sensi dello spettatore. Sul palco Ian Anderson sarà affiancato dai musicisti che lo accompagnano da diverso tempo: John O'Hara alle tastiere, David Goodier al basso, Florian Opahle alla chitarra, Scott Hammond alla batteria.

Prevendite disponibili su: www.ticketone.it
____________________________________________________________________________

#BARLEYCORNINBLUES
LA RASSEGNA BLUES ORGANIZZATA AL JOHN BARLEYCORN DI MILANO IN COLLABORAZIONE CON A-Z BLUES

La rassegna #BarleycornInBlues è organizzata da A-Z Blues in collaborazione con il John Barleycorn, il nuovo locale di Milano, zona Gorla, aperto da poco più di un anno, dove propone - accanto a succulenti hamburger e birre artigianali - anche musica ad alto tasso di Blues. Nell’ottica dell’aspetto qualitativo, il programma si sviluppa in un percorso legato alla tradizione afroamericana di ampio respiro, dalle sonorità tipicamente di New Orleans di Stephanie Ghizzoni e Max Lazzarin, al downhome blues di Max Prandi ed Angelo “Leadbelly” Rossi, passando per il rock-blues di Daniele Tenca, il country blues di Ale Ponti e il North Hill Mississippi blues dei Poor Boys, un universale linguaggio Blues anche per i più fini palati, che riserverà qualche sorpresa nel corso della rassegna. Il John Barleycorn è un luogo piacevole a Nord di Milano, di “chiacchiere e birra”, come viene definito dai gestori, per chi ama la semplicità, la birra artigianale e il cibo casereccio, l’unico pub sincronizzato con uno studio di registrazione posto al suo interno.  I musicisti possono infatti scegliere di fare ascoltare la propria musica agli avventori, oppure interagire con gli artisti che si stanno esibendo. Un posto con queste caratteristiche non poteva che sposare perfettamente la cultura afroamericana legata al Blues e a tutte le sue derivazioni, con un solo obiettivo: passare una piacevole serata in compagnia ascoltando musica live. 


I POOR BOYS al #BARLEYCORNINBLUES LA RASSEGNA BLUES ORGANIZZATA AL JOHN BARLEYCORN DI MILANO IN COLLABORAZIONE CON A-Z BLUES

Si avverte grande attesa per l'ultimo appuntamento della rassegna milanese #BarleycornInBlues, un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati. Giovedì 25 Maggio, in attesa dei prossimi appuntamenti in cartellone, sarà un “arrivederci a presto!” in grande stile, con il concerto dei Poor Boys, ovvero Ste Barigazzi ed Enry Zanni, una ventata di freschezza nel panorama musicale italiano. #BarleycornInBlues, organizzata da A-Z Blues in collaborazione con il John Barleycorn, il bel locale di Milano situato in zona Gorla, non finirà certo qui, ma si fermerà solo per il periodo estivo. Nel bel locale aperto da poco più di un anno, che propone, accanto a succulenti hamburger e birre artigianali, in autunno tornerà anche la musica di qualità e soprattutto il blues. Il John Barleycorn è un luogo piacevole a nord di Milano, di “chiacchiere e birra”, come viene definito dai gestori, per chi ama la semplicità, la birra artigianale e il cibo casereccio, l’unico pub che è sincronizzato con uno studio di registrazione posto al suo interno, e non poteva che sposarsi perfettamente con la cultura afroamericana legata al blues e a tutte le sue derivazioni, con un solo obiettivo: passare una serata in compagnia ascoltando musica live. Il 25 Maggio avremo sul palco del Barleycorn il duo dei Poor Boys, ragazzi che non hanno paura di sporcarsi le mani di fango, come racconta il loro stesso blues, quello dei colli e della campagna reggiana. La natura del loro sound viene messa a nudo da una chitarra sferragliante e da una batteria sempre incalzante, ovvero tutti gli ingredienti necessari per la migliore formula del tradizionale North Hill Country Blues. Ma spaziano anche sui tempi morbidi delle american ballads risultano del tutto convincenti, spaziando da Neil Young, ai Little Feat fino a Bob Dylan. Nel 2016, con il nuovo album Roots, i Poor Boys sono la prova vivente che il Blues lo si può suonare e vivere in ogni parte del mondo e, soprattutto – in questo caso, a qualsiasi età. Fred McDowell, R.L. Burnside e Junior Kimbrough sarebbero indubbiamente fieri di loro. La rassegna #BarleycornInBlues tornerà dopo l’estate con nuove sorprese! I giovedì sera si tingono di blues a Milano, non perdetevi nemmeno una nota!

JOHN BARLEYCORN
via Aristotele, 14 - Milano
Inizio spettacoli ore 22.00
Prenotazioni solo cena 02 4776 8770 info: johnbarleycornmilano@gmail.com
_______________________________________________________________________________


FABIO TREVES INAUGURA IL DELTABLUES 
ANTEPRIMA DEL FESTIVAL
IL  2 e 3 GIUGNO 2017 - LOREO

Fabio Treves con il chitarrista Alex Gariazzo saranno i protagonisti della Blues Cruise come anteprima della trentesima edizione del Festival Deltablues. Treves, il più grande bluesmen italiano, torna al Deltablues di cui fu protagonista nella prima edizione nel 1988, e ci accompagnerà nella crociera-concerto nel Delta del Po, alla scoperta dei luoghi dove il grande fiume da inizio al suo Delta. La navigazione inizierà sul Po di Levante, tramite la chiusa di Volta Grimana che mette in comunicazione l’idrovia con il fiume Po, e si arriverà sul Po di Venezia risalendolo fino all’oasi del WWF di Panarella e all’isola del “Balutin”. Dopo una breve sosta la crociera poi proseguirà fino a S. Maria in Punta dove il fiume si biforca dando inizio al suo Delta e continuerà lungo il Po di Goro, lussureggiante di salici e pioppi, che segna il confine tra il Veneto e L’Emilia Romagna per poi tornare all’attracco di Loreo alle ore 21,30. Durante la crociera-concerto, in collaborazione con Slow Food, sarà offerta una cena a buffet con protagonisti d’obbligo i prodotti della pesca e orticoli del Delta del Po: sarde in saor, cozze della laguna di Caleri in “cassopipa”, bis di risotti con Riso Carnaroli del Delta alla marinara e al radicchio degli orti di Rosolina, seppie in umido con polenta di farina di mais biancoperla, torta di mele, acqua e vino. Il programma della due giorni di anteprima sarà completato con i seguenti concerti: sempre il 2 giugno dalle ore 21,30 del gruppo T.R.E.S. Radio Express Service del chitarrista Roberto Luti accompagnato al basso dal fratello Simone Luti e alla batteria da Roberto Cappanera e il 3 giugno sempre alle ore 21,30 dalla Riki Massini Bonus Track Band feat Clive Bunker, storico batterista fondatore dei Jethro Tull.

Prenotazioni per Blues Cruise
Fabio Treves & Alessandro Gariazzo Blues duo: info@deltablues.it - Informazioni: www.deltablues.it - tel. 346 6028609. Quota di partecipazione Euro 30,00 (che comprende: concerto, escursione in nave, visita all’oasi di Panarella, cena a buffet). Soci COOP Alleanza 3.0 riduz 20% - Soci Slow Food e Rovigo Jazz Club riduz 10% (riduzioni non cumulabili) Estremi bancari per la prenotazione:
Banca Prossima - Conto corrente n° 1000/1896 Intestato a Ente Rovigo Festival Via Einaudi 77/8 Rovigo - IBAN: IT60E0335901600100000001896

Fabio Teves & Alex Kid Gariazzo Blues Duo
Fabio Treves non ha bisogno di presentazioni; è considerato il padre fondatore del “Blues italiano”. Nel 1975 ha tenuto a battesimo la prima trasmissione di blues a Milano, e il suo primo disco (1975), intitolato “Treves Blues Band” è in assoluto il primo disco di Blues “Made in Italy”. Ha scritto due Guide al Blues, e con la sua band ha viaggiato in lungo e in largo per l’Italia e per il mondo tenendo alta la bandiera del BLUES nazionale. Treves ha al suo attivo un’infinità di collaborazioni con vere e proprie leggende del blues e non solo, con cui si è esibito nel corso di più di quarant’anni di carriera, da Sunnyland Slim, Johnny Shines, Homesick James, Billy Branch, Dave Kelly, Paul Jones, Alexis Korner, Bob Margolin, Sam Lay, David Bromberg, Eddie Boyd e Mike Bloomfield, Roy Rogers, Chuck Leavell, Willy DeVille, Linda Gail Lewis e tanti altri ancora, ed è anche l’unico artista italiano ad aver suonato sul palco con il grande genio Frank Zappa. Il “Puma” ha prestato la sua armonica anche a molti artisti italiani, suonando nei loro dischi. Ne citiamo alcuni: Branduardi, Mina, Bertoli, Graziani, Shapiro, Grignani, Finardi, Baccini, Giorgio Conte, Ferradini, Cocciante… Il 7 dicembre 2014 gli è stato conferito l’Ambrogino d’Oro, importante onorificenza del Comune di Milano, la sua citta che ha profondamente nel cuore da meritargli il soprannome con cui è conosciuto: Il Puma di Lambrate”. La sua foto è stata inserita dalla rivista “Rolling Stones” nel numero di febbraio 2015 intitolato “Le 100 facce della musica italiana”. Nel 2015 la Treves Blues Band ha fatto da supporter ai Deep Purple nel loro tour italiano e nel 2016 la band è stata eccezionale opening-act al concerto di Bruce Springsteen al Circo Massimo di Roma del 16 luglio. Lo stile di Treves è potente, aggressivo e personale, e ben si adatta sia ai brani elettrici stile Chicago che a quelli acustici, più arcaici e tradizionali. Ad accompagnarlo in duo è Alex “Kid” Gariazzo, talentuoso chitarrista, cantante e compositore dal 1995 nella Treves Blues Band, con la quale ha all’attivo 6 CD e centinaia di concerti in Italia e all’estero, oltre a svariate partecipazioni radiofoniche e televisive. Nel loro concerto Fabio Treves & Alex Kid Gariazzo ripercorrono in versione acustica le origini e la storia del Blues, dalle prime forme di blues rurale al Blues elettrico della Chicago anni cinquanta, fino alle più recenti composizioni proprie, tratte dalla produzione discografica della band.

T.R.E.S. Radio Express Service
Si scrive TRES Radio Express Service, si legge Roberto e Simone Luti (fratelli) e Rolando Cappanera (amico da sempre) o, più semplicemente TRES. Tre musicisti eccezionali (rispettivamente chitarra, basso e batteria) che non hanno certo bisogno di presentazioni e hanno iniziato a suonare assieme nel 1989, (quando ancora ragazzini, fondarono la First Experience in onore degli Experience di Hendrix). Nel Luglio del 1990 i First Experience aprirono la serata inaugurale del Pistoia Blues Festival, prima di John Hammond e B.B.King e poi per alcuni anni si esibirono in oltre 400 concerti in tutta Italia. Quando Roberto Luti ritorna nel 2008 da New Orleans, dove si era trasferito nel 1999 collaborando con molti grandi artisti e partecipando al progetto musicale mondiale ”Playng for Change” del produttore Mark Johnson, il gruppo rock/blues strumentale si riforma cresciuto grazie a importanti esperienze che i tre hanno accumulato. Dopo il primo CD “TRES”, ci hanno appena regalato 15 nuovi brani con “Queen of the Water”, album godibilissimo, curato, intenso, totalmente autoprodotto con l'aiuto di un crowdfounding a cui hanno partecipato centinaia di persone.

Riki Massini Bonus Track Band feat Clive Bunker
Non servono tante parole per presentare Clive Bunker, uno di quegli artisti che hanno contribuito a creare la storia della musica rock. Membro fondatore della band inglese Jethro Tull il batterista di Luton, nel Bedfordshire, è stato uno degli artefici dei lavori più importanti della band capitanata dal folletto Ian Anderson dal 1967 al 1971, lasciando il proprio marchio in album storici come This Was, Aqualung, Stand Up e Benefit e ha collaborato, dopo l’abbandono della band, con veri numeri uno del rock mondiale, come Mick Abrahams (suo compagno nei Jethro Tull e assieme nei Blodwyn Pig), Roger Daltrey (The WHO), Robin Trower (Procol Harum), Jack Bruce (Cream), Manfred Mann (Manfred Mann Earth Band), Uli Roth e Michael Shenker (Scorpions), Glenn Hughes (Deep Purple). Clive è un batterista molto ricercato anche come session man per la sua duttilità e per la sua simpatia ed ama esibirsi riproponendo il sound che lo ha reso celebre. Da alcuni anni ha stretto un grande rapporto col chitarrista italiano Riki Massini con il quale si è esibito in parecchi club e festival in Italia e Svizzera lasciando sempre il segno e con il quale ha il progetto di effettuare varie apparizioni nel nostro Paese. Che sia la National, suonata in fingerpicking, o l’adorata Stratocaster, con la quale incendiare le sue esibizioni, un concerto di Riki Massini è un’esperienza che lascia il segno. “One of Italy’s finest blues guitarists, and a fantastic and generous friend” così lo definisce Mick Abrahams che di chitarristi se ne intende, lui che la storia del rock mondiale l’ha fatta coi suoi Jethro Tull, la famosissima band inglese dalla quale proviene proprio il batterista Clive Bunker. Popolare in gran parte dell’Europa, nel giugno 2016 Riki è stato invitato come rappresentante italiano al Chicago Blues Festival dove ha potuto esibirsi in più episodi al Grant Park Jackson & Columbus in quello che, forse, è il più importante blues festival del mondo. Tutto questo a sancire una carriera sempre in crescendo con i giusti passi e la consapevolezza di quello che si vuol fare: una vita per la musica.
_______________________________________________________________________________

JACK SAVORETTI
DOPO I DUE SOLD OUT DI FEBBRAIO A MILANO E GENOVA
RITORNA DAL VIVO IN ESTATE
AGGIUNTA UNA NUOVA DATA IL 19 LUGLIO IN PIAZZA LEOPARDI A RECANATI (MC)

Dopo i due SOLD OUT di febbraio al Teatro Carlo Felice di Genova e al Fabrique di Milano Jack Savoretti ritorna dal vivo quest’estate. Oltre alle date già annunciate all’Anfiteatro del Vittoriale a Gardone Riviera (18 luglio – Tener-A-Mente Festival), a Villa Pisani a Stra (Ve) (21 luglio – Venezia Jazz Festival) e a Villa Bertelli a Forte dei Marmi (22 luglio – Festival della grande musica d’autore e del teatro) si aggiunge un nuovo appuntamento in Piazza Leopardi a Recanati (Mc) (19 luglio – Lunaria) dove interpreterà dal vivo i brani del suo nuovo disco “Sleep No More” (Bmg Rights Management/Warner) uscito il 28 ottobre scorso e già oltre le 60.000 copie vendute in Inghilterra.

18 luglio – Anfiteatro del Vittoriale – Gardone Riviera (Bs);
19 luglio – Piazza Leopardi – Recanati (Mc);
21 luglio – Villa Pisani – Stra (Ve);
22 luglio – Villa Bertelli – Forte dei Marmi (Lu);

info su www.concerto.net e prevendite su www.ticketone.it e www.geticket.it per Stra (Ve)  

Il successo genovese del cantautore italo-inglese arriva a coronamento di un percorso intrapreso cinque anni fa. Jack Savoretti è partito nel 2012 da piccoli club approdando in breve tempo al primo sold out al Blue Note e registrando in seguito il tutto-esaurito ad ogni data del Written in Scars tour 2015, confermando così i successi di vendita nel tour estivo 2016 fino a riempire quest’anno due location di prestigio come il Fabrique di Milano e il Teatro Carlo Felice di Genova. In Inghilterra, nella prima settimana, “Sleep No More” ha venduto il doppio di quanto aveva fatto con il precedente “Written in Scars” nello stesso periodo confermando Jack Savoretti come uno dei più importanti artisti inglesi di sesso maschile del momento. Jack Savoretti descrive questo disco come una sorta di “lettera d’amore dedicata a mia moglie” e afferma: «Tutto ruota intorno a quel genere di cose che non ti lasciano dormire tutta la notte» svelandoci l’origine del titolo. Come nel precedente disco, il cantautore italo-inglese si è avvalso di differenti produttori tra cui: Mark Ralph (Years and Years e Take That), Sam Dixon (Adele), Matty Benbrook (Paolo Nutini), Cam Blackwood (George Ezra) e Steve Robson (James Bay, John Newman e James Morrison). Dal 18 gennaio è partito per un tour che lo porterà ad esibirsi negli Usa e in tutta Europa accompagnato dalla sua band.
________________________________________________________________________________

RUSTIES
"Dove osano i rapaci” in concerto
Giovedi 25 Maggio 2017
Druso – Ranica (Bergamo), Via Locatelli, 17 (zona industriale – direz. Gorle)
Apertura porte: ore 21-Inizio concerto: ore 22

Giovedi prossimo, 25 maggio 2017, i RUSTIES torneranno sul palco del Druso di Ranica (BG) per presentare il nuovo album Dove osano i rapaci (Tube Jam Records/distr. I.R.D. e Believe Digital). L’evento sarà l’unico concerto di presentazione del nuovo CD per la provincia di Bergamo. Ingresso: 10 € (consumazione inclusa). Al Druso si mangia cucina con hamburger (anche per vegetariani e vegani). Info: http://www.drusocircus.it/drusocircus/ Evento FB: https://www.facebook.com/events/1677723675864153/ 
RUSTIES: Marco Grompi – voce, chitarra; Osvaldo Ardenghi – chitarra, voce; Fulvio Monieri – basso, voce; Massimo Piccinelli – tastiere; Filippo Acquaviva - batteria 
_______________________________________________________________________________

NIRJIA 
in concerto
Al B-Folk di via dei Faggi 129/A, Roma
Appuntamento sabato 26 maggio, inzio live ore 22:00

Venerdì 26 maggio l’appuntamento è al B-Folk di via dei Faggi con i NIRJIA, progetto nato nel 2009 dalla passione di due siciliani cresciuti col Rap vecchia scuola decisi ad espandere l'espressione vocale e mentale in quel genere chiamato REGGAE. Salvo (Manicomio) e Davide (Manny Calavera) preferiscono al suono della semplice base strumentale il suono più caldo di una band che in poco tempo ha dato vita all'attuale formazione dei NIRJIA, pronta a trasmettere le buone vibrazioni che vanno dal sano REGGAE al ROCKSTEADY passando anche per lo SKA e il DUB. I testi spaziano tra l'italiano, il siciliano e un originale patwa anglosiculojamaicano. I Nirjia hanno condiviso il palco con vari artisti nazionali ed internazionali tra cui (Junior Kelly, Mellow Mood, Jovine, Ginko, Adriano Bono e tanti altri). Originale, per testi e sonorità, nonché consapevole, il suono NIRJIA è attivo ovunque siano gradite le GOOD VIBES Il concerto chiuderà la mostra di AMBRA MURGIONI pittrice. Apertura ore 19:00 start live 22,00 Contributo musica 5 euro (tessera 3 euro)
Possibilità di cenare
________________________________________________________________________________

Rock & Soul Explosion
Sabato 27 maggio live al Cotton Club
Sul palco Greg, Enrico Ciacci e Mario Donatone

Sabato 27 maggio al Cotton Club di Roma appuntamento da non perdere con Rock & Soul Explosion, quintetto che porterà in scena i più grandi classici rock’n’roll, county e soul. Sul palcoscenico una band di grande livello formata Enrico Ciacci, storico chitarrista e fratello del grande Little Tony, Greg, musicista, cantante, comico, attore e conduttore radiofonico conosciuto al grande pubblico sotto molteplici punti di vista, e dal vocalist e pianista Mario Donatone, da tempo attivo sulla scena romana e leader di diversi progetti. La formazione è completata da una storica sezione ritmica composta da Danilo Bigioni al basso elettrico e Roberto Ferrante alla batteria. Una serata coinvolgente, dunque, per un viaggio verso la musica d’oltreoceano a cavallo di diversi generi musicali che ancora oggi continuano a fare tendenza e a raccogliere gruppi di appassionati. Dalle splendide note di Ray Charles che ha incantato il mondo che le sue celebri composizioni, alle struggenti melodie di Johnny Cash che hanno commosso il vecchio e nuovo continente, passando per la grinta grandi artisti quali Elvis e Chuck Berry. Energia allo stato puro che nella performance da palcoscenico trova il suo ambiente perfetto e la sua naturale valvola di sfogo. Location ideale per il concerto sarà il Cotton Club di Roma che da anni ormai è uno dei centri della musica live capitolina dove si alternano band di grande livello che strizzano l’occhio al jazz, allo swing, al rock’n’roll e a tutta la buona musica che ha attraversato l’oceano Atlantico per raggiungere l’Italia.Line Up Enrico Ciacci, chitarra elettrica; Greg, voce e chitarra; Mario Donatone, voce e piano; Danilo Bigioni, basso elettrico; Roberto Ferrante, batteria

Cotton Club, Via Bellinzona 2
Ingresso 10 euro
Inizio concerto ore 22:00