Concerti Canzone D'Autore

I concerti della scena cantautorale italiana...

FRANCESCO DE GREGORI 
ESTATE TOUR 2018
Biglietti disponibili in prevendita su Ticketone.it dalle ore 16.00 di oggi e nei punti vendita tradizionali dalle ore 16.00 di giovedì 22 marzo

Si chiama semplicemente “TOUR 2018”, il nuovo tour di FRANCESCO DE GREGORI che partirà il 6 luglio dalla Cavea di Roma e lo vedrà impegnato sui palcoscenici delle più belle e prestigiose località italiane fino a settembre. De Gregori sarà accompagnato sul palco da Guido Guglielminetti al contrabbasso, Paolo Giovenchi alla chitarra, Alessandro Valle alla pedal steel guitar e Carlo Gaudiello al pianoforte, una formazione già sperimentata in autunno nel suo tour in Europa e negli Stati Uniti ma che rappresenta un’assoluta novità per il pubblico italiano. La scaletta prevede i grandi classici di De Gregori ma anche gioielli nascosti, canzoni “mai passate alla radio” e brani raramente eseguiti dal vivo negli ultimi anni. «Mi fa piacere quando il pubblico riconosce un pezzo dalle prime note – dichiara De Gregori – ma mi piace anche quel silenzio un po’ stupito che accoglie le canzoni meno conosciute. La bellezza del live è anche questa, la scaletta non deve essere scontata, bisogna mischiare le carte». FRANCESCO DE GREGORI si esibirà il 6 luglio a ROMA (Cavea - Auditorium Parco della Musica), il 7 luglio a Spoleto - PG (Festival dei Due Mondi), il 13 luglio a Gardone Riviera - BS (Vittoriale), il 14 luglio a Vigevano – PV (Castello Sforzesco), il 15 luglio a COMO (Arena Teatro Sociale), il 19 luglio a Lignano Sabbiadoro - UD (Arena Alpe Adria), il 21 luglio a MILANO (Carroponte), l’11 agosto a Forte dei Marmi - LU (Villa Bertelli),  il 12 agosto a Castiglioncello - LI (Castello Pasquini), il 14 agosto ad Asiago - VI (Piazza Carli), il 19 agosto a Presicce - LE (Piazza delle Regioni), il 22 agosto a Soverato - CZ (Summer Arena), il 24 agosto a Zafferana Etnea - CT (Anfiteatro Falcone e Borsellino), il 3 settembre a Scario - SA (Piazzale del Porto). Sarà possibile acquistare in prevendita i biglietti a partire dalle ore 16.00 di oggi, lunedì 19 marzo, online su Ticketone.it e a partire dalle ore 16.00 di giovedì 22 marzo nei punti vendita tradizionali.  Per info e acquisto: www.fepgroup.it.

www.francescodegregori.net - www.facebook.com/fdegregori - twitter.com/fdegregori
www.youtube.com/user/degregori - instagram.com/degregoriofficial
_________________________________________________________________________________

VINICIO CAPOSSELA
Nell’ORCÆSTRA
tour sinfonico orchestrale
DAL 7 LUGLIO NEI TEATRI D’ITALIA

Musica libera per spostarsi, cacciare, accoppiarsi.
con Vinicio Capossela e Orchestra sinfonica, diretta e arrangiata da Stefano Nanni



La musica di VINICIO CAPOSSELA con la sua varietà timbrica e la complessità armonica si è sempre prestata a organici strumentali inconsueti e partiture che hanno beneficiato di grandi penne dell’arrangiamento. Unita all’orchestra sinfonica si dilata, si fa labirinto, le parole si perdono tra ottoni, fiati e violini in un affascinante percorso musicale. Questo e molto altro troverete in ORCÆSTRA il tour estivo di Vinicio Capossela che partirà il 7 luglio con la staffetta della Filarmonica Arturo Toscanini, che poi passerà il testimone all’Orchestra del Teatro Massimo di Palermo. Entrambe le orchestre sinfoniche sono dirette e arrangiate da Stefano Nanni, da molti anni stretto collaboratore del cantautore. Similmente ai grandi animali marini, l’Orcaestra, pachidermico congegno musicale in grado di produrre richiami mnemonici, smisurata creatura onnivora, inghiotte canti, li eleva e li risputa in forma di odissea orchestrale per canzoni, l’odissea più che venticinquennale di Vinicio Capossela, un artificiere delle parole in musica. Queste le date del tour con la Filarmonica Arturo Toscanini: il 7 luglio all’Arena del Teatro Sociale di Como in occasione di Festival Como Città della Musica, il 17 luglio al Teatro Il Maggiore di Verbania in occasione di Stresa Festival, il 21 luglio all’ Anfiteatro del Vittoriale al Gardone Riviera (BS) in occasione del Festival Tener-a-Mente, il 24 luglio allo Sferisterio di Macerata in occasione di Macerata Opera Festival, il 28 luglio a Villa Bertelli a Forte dei Marmi (LU) in occasione del Festival Villa Bertelli, il 31 luglio in Piazza Duomo a San Gimignano (SI) in occasione di Skyline - San Gimignano Festival ed infine il 4 agosto a Rimini, presso la Nuova Darsena. Queste le date del tour con l’Orchestra del Teatro Massimo di Palermo: il 12 luglio al Teatro di Verdura di Palermo e il 14 luglio al Teatro Antico di Taormina. Prevendite online presso i principali circuiti di prevendita: Ticketone, Vivaticket, Geticket, Circuito BoxOffice Sicilia. Il 2017 è stato un anno importante per Vinicio Capossela. L’artista è stato insignito del Premio Tenco 2017 e del Premio Lunezia Canzone d'Autore 2017 per l’album "Canzoni della Cupa". Il tour primaverile Ombra. Canzoni della cupa e altri spaventi e gli appuntamenti estivi denominati Atti unici e qualche rivincita hanno riscosso grande successo di pubblico e apprezzamenti dalla critica. Parallelamente all’attività in Italia, Capossela pubblica il nuovo album anche in Europa e lo presenta in Germania, Austria, Belgio, Olanda, Lussemburgo, Francia, Spagna, Portogallo, Gran Bretagna e Irlanda.  Il 2017 si conclude con una nuova serie di concerti in teatro: Ombre nell’Inverno è il titolo del tour, terzo atto live che chiude idealmente il lavoro sul progetto “Canzoni della Cupa”. Il 2018 vede Capossela impegnato in diversi concerti nel sud-est asiatico, in Argentina, Cile, e nel tour appena concluso nella penisola iberica che ha accompagnato l’uscita di “Canzoni della Cupa” in Spagna.  ORCÆSTRA, un progetto immaginato da tempo, è il solo appuntamento dal vivo in Italia, che questa estate trova realizzazione in una serie di teatri suggestivi quanto il programma.
_________________________________________________________________________________

Baccini, Cammariere, il Club Tenco e Gianni Mura all’Osteria delle Dame
Divulgato il programma primaverile dello storico locale bolognese, tempio della canzone d’autore italiana



È un programma primaverile ricco e diversificato quello dell’Osteria delle Dame di Bologna. Lo storico tempio della canzone d’autore italiana ha riaperto i battenti per merito dell’avvocato Andrea Bolognini lo scorso ottobre, in occasione della presentazione dell’omonimo disco di Francesco Guccini, che riporta anche il logo del locale. Con la direzione artistica di Paolo Talanca, si partirà il 10 marzo con un’intervista-concerto a Francesco Baccini, proseguendo poi fino al 4 maggio con alcuni dei nomi più interessanti del mondo della canzone e del giornalismo come Sergio Cammariere per la serata de “Il Tenco ascolta” in collaborazione con il Club Tenco, e Gianni Mura. In mezzo Roberta Giallo, Carlo Valente, Ivan Talarico e Max Manfredi, e interviste a Nando Mainardi, Fausto Pellegrini ed Enrico Deregibus.  «L’idea – spiega Talanca – è quella di unire ogni sera la riflessione critica all’ascolto della migliore canzone d’autore italiana. Abbiamo voluto proporre al nostro pubblico un’offerta varia, seguendo le possibilità che dà il genere. La canzone d’autore nasce con la scuola genovese; l’Osteria delle Dame chiuse i battenti nel 1987. Noi simbolicamente vogliamo ripartire proprio da Baccini, uno dei più importanti esponenti in attività della scuola genovese, che nel periodo di chiusura delle Dame muoveva i primi passi nel mondo della canzone, anche grazie a un talent scout d’eccezione come Lucio Dalla. Niente succede per caso. Ogni serata vedrà una presentazione di un libro sulla migliore canzone d’autore italiana, oppure un’intervista dal titolo “I miei cantautori” a un critico, giornalista o addetto ai lavori, a cui seguirà l’esibizione live di un artista che deve molto a quella scuola, ma che ovviamente si distingue per una poetica del tutto personale. Prediligeremo la formula dell’intervista-concerto: un format intimo e raffinato che permette di entrare appieno nella poetica del cantautore di turno. Abbiamo cercato di spaziare tra tutte le età e gli stili: artisti sotto i trent’anni, generazione di mezzo e cantautori e giornalisti già affermati e autorevoli. Inoltre ci potrebbero essere delle sorprese: speriamo di poter aggiungere a quest’offerta dei nomi altrettanto importanti in questi due mesi.» Il primo appuntamento è per sabato 10 marzo, ore 21, in Vicolo delle Dame 2, a Bologna. Questo il programma completo:

4 maggio, ore 21
Gianni Mura, presentazione del libro “Confesso che ho stonato”.
Max Manfredi, intervista-concerto.

Per partecipare agli eventi è sufficiente essere soci (www.osteriadelledame.it) e prenotare via mail (info@osteriadelledame.it).

“Osteria delle Dame – Associazione culturale” Vicolo delle Dame, 2 – Bologna
info@osteriadelledame.it Tel. 051 6486190 www.osteriadelledame.it
_________________________________________________________________________________

ALESSIO LEGA
Concerti

Aprile
24 - Novafeltria (RM), Caffé Grand'Italia, dalle ore 18,30 con I Malfattori.
25 - Castiglione dei Pepoli (BO), Casa del Popolo di Rasora, ore 16.00, Concerto Resistente  con Guido Baldoni e con letture di Azzurra D'Agostino.
28 - Rho (MI), Corte Popolare - via Umbria 8 (loc. Biringhello), ore 21,30 Mare Nero in concerto con Guido Baldoni.

Maggio
1  - Workout Festival del Primo Maggio a Mutonia anteprima di "E ti chiamaron matta 2018" con Rocco Marchi.
4  - Modena, Spazio Sociale Libera - via del Tirassegno 7, ore 22.00, Mare Nero in concerto con Rocco Marchi.
5  - Cremona, ARCIpelago - Via Speciano, 4, ore 21.00 Concerto con Rocco Marchi.
6  - Torino, Sede FAI Corso Palermo 46, ore 18,30, incontro/cantata sul canzoniere anarchico.
9  - Perugia, Edicola 518, ore 18.00 Festa Basagliana con Piero Cipriano "E ti chiamaron matta 2018".
10 - Roma, Teatro di Tor Bella Monaca, ore 21,00, "Canzoniere" intervento in una grossa iniziativa legata alla poesia.
12 - Roma, Spazio Sociale 100Celle, via delle Resede 5, ore 22.00, Concerto benefit per "La lima" con Rocco Marchi.
13 - Bologna, Circolo Venti Pietre, ore 18.00 "E ti chiamaron matta 2018".
17 - Santarcangelo di Romagna, "Festa dei Fiori", canti con gli alunni delle Medie Inferiori che hanno partecipato alla stage di canti partigiani.
18 - Imola, concerto coi Malfattori.
26 - Vicenza, "Spazio der Ruf", concerto con Guido Baldoni, artista ospite Alberto Cantone.
28 - Brescia, Piazza Loggia, Processo ai Migranti.

Giugno
2 - Cooperativa Agricola Valli Unite (AL), ore 21.30, incontro/concerto.
3 - Perla Nera, Alessandria
8 - Corigliano d'Otranto (LE), Lu 'mbroja
9 - Alessando (LE)
10 - Taviano (LE)
_________________________________________________________________________________



MASSIMILIANO LAROCCA
canta Dino Campana
Sabato 28 Aprile ore 21,00
Libreria Teatro Tlon, Roma
_________________________________________________________________________________

ALESSIO BONOMO 
PRESENTA “LA MUSICA NON ESISTE” IL NUOVO DISCO
SPECIAL TOUR “IL VIAGGIO E L’INCONTRO”
Ospiti d’eccezione:
RAIZ - DANIELE SEPE
e altri compagni di viaggio da scoprire

TEATRO NUOVO NAPOLI
Via Montecalvario 16
SABATO 5 MAGGIO – ORE 21

Parte da Napoli, lo special tour “Il viaggio e l’incontro”, in cui Alessio Bonomo presenta dal vivo il suo ultimo lavoro discografico, "La musica non esiste", accompagnato dalla sua band e alla presenza di ospiti d’eccezione. 12 tracce intense e coinvolgenti composte da Alessio, ma sviluppate e cresciute grazie anche alla fondamentale presenza di Fausto Mesolella che di questo disco, oltre ad averci suonato, ha curato arrangiamenti e produzione artistica. In “La musica non esiste”, la poesia del suono creato da Mesolella e quella autorale di Bonomo danno vita ad immagini ed emozioni. Le rose che si vedono in un giardino; la capacità di meravigliarsi ancora per le piccole cose del quotidiano ma allo stesso tempo la consapevolezza di vivere in una realtà violenta e diversa da come ci viene raccontata; l’ideale di un amore così come il tabù della morte, sono solo alcuni dei colori e delle storie di questo disco che, come fotogrammi, imprimono la mente.  Alessio Bonomo porterà dal vivo le sonorità e le atmosfere del nuovo disco non rinunciando, in diversi brani, ad utilizzare le chitarre e i suoni che Mesolella ha realizzato in studio al fine di far arrivare anche al pubblico presente ai concerti, un suono ed un tocco altrimenti insostituibili. A Napoli, sul palco insieme a Bonomo, ci saranno Raiz, Daniele Sepe e altri compagni di viaggio da scoprire, che interagiranno con i musicisti della band per regalare al pubblico uno spettacolo all’insegna della magia di quella musica che, come ci ricorda il nome del disco e del concerto: non esiste. “Con Fausto, ogni volta che si doveva fare la scaletta di un concerto o di un disco, si diceva sempre: "dobbiamo fare il 'viaggio'. Per questo ho pensato di intitolare questo special tour Il viaggio e l'incontro – racconta Alessio. Voglio portare sul palco le atmosfere del nuovo disco e allo stesso tempo, a mio modo, rendere omaggio a Fausto che del suono del disco e di tanta altra musica, è stato impagabile artefice. Ho pensato di farlo invitando sul palco, per questo primo tour esclusivo, artisti che come me hanno avuto il privilegio di incontrare la sue note."Alessio Bonomo: Voce e chitarra; Antonio Ragosta: Chitarre e cori; Ivo Parlati: batteria; Susanna Sallemi: tastiere e cori; Andrea Colella: Contrabbasso/basso elettrico.
_________________________________________________________________________________

AreaLive
presenta

PEPPE SERVILLO E SOLIS STRING QUARTET
Appena terminata l'ultima edizione del Festival di Sanremo che ha visto protagonista il Maestro Peppe Servillo in duo con Enzo Avitabile, non si ferma il progetto che vede l’artista casertano condividere il palco con i Solis String Quartet. E’ infatti prevista per i primi di Febbraio la ristampa di Spassiunatamente (arricchito di due inediti) e l’inizio di un nuovo Tour. Il concerto è un omaggio alla cultura e alla canzone classica napoletana da parte di un napoletano doc, una delle figure di riferimento insieme al fratello attore Tony della napolenità contemporanea. Un evento unico nel suo genere, che propone una lettura raffinata e popolare di un repertorio di classici che vanno da Raffaele Viviani ad E. A. Mario fino a Renato Carosone e si racconta una Napoli non oleografica bensì una città che è stata ed è a pieno titolo una autentica capitale culturale europea. Questa formula e questa scelta artistica ben precisa spoglia di tutti gli orpelli questi capolavori rendendoli assolutamente eleganti e raffinati senza perdere quella forza e quell’incisività che ne hanno decretato il successo mondiale. Torneremo a risentire hit indimenticabili che sono a pieno titolo nella nostra memoria personale e collettiva, quali Maruzzella, Che t'aggia di, Dicitencello vuie, O' Munasterio 'e Santa Chiara, Te voglio bene assai, Te vurria vasa, Guapparia, O surdato 'nnamurato, Dove sta Zaza'.

18/05/2018 @ Lacco Ameno (NA) - Torri in festa Torri in luce

ENZO GRAGNANIELLO & SOLIS STRING QUARTET
Nuova Produzione
Uscita Disco d'esordio
Esiste un territorio musicale di confine, sospeso tra sogno e realtà, in cui non conta la lingua che si adoperi, perché l’unico alfabeto ammesso è quello delle emozioni, dei sentimenti. In quel territorio, appunto, si muovono Enzo Gragnaniello (la cui Vasame, canzone colonna sonora dell'ultimo film di Ozpetek può essere a tutti gli effetti considerato come uno dei nuovi classici della musica napoletana) e i Solis String Quartet attraverso questo progetto. Il loro può essere letto come un viaggio appassionato nella galassia dei cantautori di ogni paese, ma assomiglia ai viaggi romantici di Salgari, di quelli compiuti senza mai muoversi da casa perché quello che conta, nel mondo della canzone, è l’universo che si coltiva dentro, nel profondo dell’anima. Un universo infinitamente sfaccettato, seducente, magico eppure declinabile da un’unica voce d’interprete, italiana e mediterranea solo per caso, o forse no. Jacques Brel, Tom Waits, Chico Buarque, Leonard Cohen e tanti altri poeti della musica diventano, dunque, ideali compagni d’avventura in una passeggiata d’autore, compiuta e raccontata con spirito libero ed il doveroso rispetto che si deve, in ogni circostanza, alle cose più belle.

30/06/2018 @ Salerno - Duomo

ENZO GRAGNANIELLO
Musicista ed autore raffinato, interprete autentico della musica della Napoli che vive e respira quotidianamente la città, miscelando sapientemente ritmi sinceri ed atavici con la musica classica napoletana e sonorità mediterranee, porta in scena un concerto intenso, in cui la sua voce graffiante diventa collante unico di musicalità e poesia. Reduce dal successo tributatogli al 74° Festival del Cinema di Venezia in qualità di autore della colonna sonora del film Veleno e del brano L’Erba cattiva presente nella colonna sonora de La Gatta Cenerentola si prepara con rinnovata energia ad affrontare i principali teatri e club della penisola con un live che propone oltre ai suoi ultimi lavori presentati a Venezia i suoi successi storici. Un programma che spazia dai classici della canzone napoletana come Passione e Scetate, a composizioni come O’ mare e tu (scritta per Andrea Bocelli), Senza Voce e Cu’mmè. Infine Vasame, canzone colonna sonora dell'ultimo film di Ozpetek può essere a tutti gli effetti considerato come uno dei nuovi classici della musica napoletana. Una esperienza emozionale più che un semplice concerto.

30/06/2018 @ Salerno - Duomo con Solis String Quartet
15/07/2018 @ Massa Lubrense - Festa dei Limoni
16/08/2018 @ Rivisondoli (AQ) - Piazza Garibaldi

RAIZ & RADICANTO
Disco live previsto entro fine 2018
Dopo l’esperienza cinematografica che lo ha visto nei panni di un killer in Ammore e Malavita, premiatissimo film dei Manetti Bros al 74° Festival di Venezia, Raiz (voce storica degli Almamegretta) riparte in tour con il progetto Musica Immaginaria Mediterranea. Un concerto potente e raffinato al tempo stesso, in cui l’universo sonoro di voci che si intrecciano a ritmi cadenzati, gli echi delle corde, delle pelli e dei papiri, scivolano come rivoli di un racconto che sembra non avere mai fine. Brani d’autore di Raiz e degli Almamegretta riletti con ritmicità ed eleganza in una chiave destrutturata e riportata in filigrana alla propria essenza: la dimensione del viaggio. Canzone napoletana, salmi, fado portoghese, ritmi nordafricani, mediorientali, asiatici: lingue e linguaggi che si inseguono, una democrazia del pentagramma, il mediterraneo come una realtà panregionale, senza frontiere.

30/04/2018 @ Ischia (NA) - P.ta Sant'Angelo

TASKAYALI
Compositore e pianista italo-turco, Animo mediterraneo e cuore cosmopolita, ha già raccolto consensi tra il pubblico dei quattro angoli del globo. Nonostante la giovane età, Francesco Taskayali porta con sé un bagaglio musicale e culturale enorme, frutto delle sue origini e di una vita tutta spesa a suonare sui principali palchi internazionali: Londra, Parigi, Colonia, Caracas, Roma, Istanbul, Salonicco, Atene, Marsiglia, Addis Abeba, Nairobi, Bucarest, Jakarta, Berlino, Tbilisi, Kiev, Los Angeles sono solo alcune delle città che lo hanno visto protagonista. Il suo talento, in grado di innestare sullo studio di autori classici stili moderni e contemporanei che vanno dal minimalismo di Ludovico Einaudi al jazz di Keith Jarrett, unito alla straordinaria capacità di sperimentazione di tecniche e stili di composizione musicale e ad una ispirazione sempre viva e sensibile lo rendono un compositore eclettico e di straordinaria contemporaneità. Già Autore di colonne sonore per il cinema e la televisione ha all’attivo quattro album: Emre (2010), LeVent (2011) e Flying (2014). Il suo quarto album Wayfaring uscito il 19 Maggio 2017 per l’etichetta INRI Classic, nata dall’unione di intenti dell’etichetta indipendente INRI e Warner Music Italy è entrato direttamente nei 100 album più venduti della settimana. Già star del web è seguito da un foltissimo pubblico che rende ogni suo concerto un evento affollato e di sicuro successo. Un giovane musicista nuovo astro del pianismo internazionale.

09/05/2018 @ Firenze - Spazio Alfieri

TERESA DE SIO
Reduce dal successo del fortunatissimo tour Teresa Canta Pino atto devozionale e omaggio in chiave folk d'autore all'amico e collega Pino Daniele. Teresa De Sio, nel 2018 porterà nei principali teatri, club e festival italiani ed europei, il suo nuovo progetto: Pensiero Meridiano. Accompagnata da un power trio acustico, Il Pensiero Meridiano è un concerto che recupera i migliori brani folk rock della Brigantessa, oltre ai suoi grandi successi Pop e ad alcuni brani di Pino Daniele. Un concerto denso di emozioni e carico di ritmo, forza propulsiva dolcezza ed infinita energia vitale, esattamente come il pensiero meridiano. Teresa De Sio così descrive il concerto: Per dare l’idea di come sarà il mio acoustic power trio , prendo spunto da alcune frasi di Franco Cassano : il Sud è lentezza, attesa, sensualità e torpore, ma anche ebbrezza e pienezza insostenibile della vita. E’ luce piena ed ombre, stato di grazia e maledizione, è estasi e perdita di controllo, assenza di bussole. E’ demone meridiano, magia e sortilegio, uno spazio abitato dai demoni. Il corpo e i sensi come inizio, come conoscenza forte del mondo: il Ritmo e la Danza.

28/04/2018 @ Maccarese/Fiumicino (RM) - Castello di San Giorgio
18/05/2018 @ Chianciano Terme (SI) - Chianciano Music Festival
01/06/2018 @ Gaeta (LT) - Molo Turistico
09/07/2018 @ Castel S. Pietro Terme (BO) - Giardino degli Angeli
________________________________________________________________________________

Comicon 
presenta
FOJA 
in concerto con lo spettacolo "IlluStazioni"
Lunedi 30 Aprile 2018
presso Etes Arena Flegrea di Napoli
accesso da Via Terracina. dalle ore 20.30 - INGRESSO GRATUITO 
fino ad esaurimento posti disponibili

Si preannuncia un’esibizione unica, dove la musica e il disegno si uniscono magicamente attraverso il “viaggio”, tema del terzo album della band che usa come mezzo metaforico il Treno. “’O Treno che va - IlluStazioni” miscela le atmosfere sognanti e vibranti dei Foja con la visione grafica degli artisti selezionati dal COMICON che, a turno, interpretano le canzoni dell’intero concerto, avvolgendo le note di Dario Sansone & Co. con un evento “live painting”, proiettato in tempo reale sul fondale del palco. [Scarica la foto hi-res dei Foja]. COMICON è lieta di poter collaborare ancora una volta con i Foja, gruppo con cui spesso ha incrociato le proprie strade di crescita impetuosa, attraverso un “concerto disegnato”. I Foja sono da sempre molto vicini al mondo del Fumetto e dell’Animazione, per le capacità grafiche del loro frontman, Dario Sansone, ma anche per la loro stretta partnership con MAD, studio d’animazione partenopeo artefice del successo del film di animazione “L’Arte della Felicità”, che aveva nella colonna sonora anche un brano dei Foja. E sempre con la stessa MAD il sodalizio continua: un’altra canzone è stata scelta per la colonna sonora del film d’animazione “Gatta Cenerentola” presentato alla 74esima edizione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, ricevendo ottimi riscontri dal pubblico e di critica, nonché fresco vincitore di due David di Donatello. La cultura a Napoli ha sempre avuto uno dei suoi punti di forza nella mescolanza di forme e contenuti; l’incontro di espressioni diverse, l’interazione fra arti, la mescolanza di linguaggi differenti, hanno contribuito a rendere forte e progressivo il magma culturale partenopeo, nel suo essere nazionale e internazionale. Fumetto e Musica sono, da questo punto di vista, spesso all’avanguardia in questo sperimentalismo interattivo e crossmediale. La ventesima edizione del COMICON si svolgerà dal 28 aprile al 1 maggio 2018. Come per le precedenti edizioni tutta la sezione della Mostra Mercato, le Mostre, gli incontri con gli autori ospiti, insieme agli appuntamenti principali del Festival, i tornei di giochi e videogiochi e le proiezioni, avranno luogo nei funzionali spazi della Mostra d’Oltremare di Napoli, mentre le altre attività culturali saranno diffuse nelle altre sedi istituzionali e culturali della Città di Napoli e non solo, racchiuse nel cartellone del Comic(on)OFF. Tra le tantissime attività troverete anche un intenso programma Live, dove in quattro giorni si esibiranno 16 band sul nuovo e prestigioso palco dell'ETES Arena Flegrea, monumentale venue da sei mila posti a sedere. Un teatro a cielo aperto con acustica perfetta e vetrina dei concerti più importanti che si svolgono a Napoli. Rock, punk, pop, metal, rap, alternativi, JPop, cartoon-cover i generi musicali che durante le intense giornate del festival fanno da colonna sonora alle molteplici attività dei Comiconiani.  In cartellone troviamo: Shiori + Yuriko, Hyper, Zapping, K-ble Jungle, FEMM, Velivolo Ghibli, Clara Serina, RaggiGamma, CdA, Haru, Slugger Punch, Nanowar of Steel, Alvin. Il programma Live di COMICON 2018 è a cura di Freak Out Magazine & Ochacaffe' Giappone, due partner che da diversi anni ormai portano a COMICON tantissima musica e una dirompente carica di allegria e buon umore!

Tutti i live sono eventi inclusi nel Programma Generale del Comicon 2018.
_________________________________________________________________________________

Cesare Basile nuovamente in tour con I Caminanti verso il Primavera Sound di Barcellona

Reduce da tour in solo lungo tutta la penisola ecco nuovamente Cesare Basile, questa volta accompagnato da I Caminati in gran completo per delle nuove date  Italiane di avvicendamento all’evento clou del Primavera Sound di Barcellona Spagna. Cesare Basile (Catania, Sicilia 7.2.64) è senz’altro uno dei più autorevoli e innovativi autori italiani degli ultimi decenni. Durante il corso della sua trentennale carriera è riuscito a creare un linguaggio “Blues” unico ed originale, arrivando ad utilizzare come idioma un dialetto siciliano arcaico e profondo attraverso il quale viene rappresentato l’afflizione delle umane genti e il grido di dolore di un popolo derubato della propria dignità e della propria autodeterminazione. I temi più cari a Basile trattano storie di amore ed anarchia volte a raccontare i vinti e i miserabili, attingendo da certa musica africana la giusta ispirazione e creando un filo conduttore che lega la lingua siciliana, il dolore degli sconfitti e degli oppressi e l’Africa, da tutti considerata la culla della civiltà umana. La Sicilia come il Delta del Missisipi e Basile come un novello Skip James o Robert Johnson. Il tutto corroboato dalla sua irrinunciabile attitudine rock che abbraccia a piene mani la musica popolare siciliana, il folk , il blues e a modo suo il punk. Alan Lomax avrebbe fatto carte false per incontrarlo. L’impegno musicale non è separato da quello politico e civile, ben presente nei suoi testi, ma anche nel manifestare pubblicamente aderendo ad attività decisive quali l’occupazione del Teatro Coppola di Catania nel 2011, tutt’oggi punto di aggregazione e incontro imprescindibile per il tessuto culturale cittadino. Negli anni Cesare Basile è stato artefice di ben 11 album che gli hanno garantito una credibilità ed un prestigio tale da portarlo ben due volte a vincere la Targa Tenco, il riconoscimento italiano più prestigioso ed ambito per la nuova musica d’autore e cantautorale  Moltissime sono le collaborazioni internazionali che dipingono la lunga carriera di Cesare Basile. Da John Parish , produttore artistico di suoi 3 album in italiano, a Robert Fisher dei Willard Grant Conspiracy, da Hugo Race ( Nick Cave and the Bad Seed, True Spirit) a John Bonnar (Dead Can Dance) a Stef Kamil Carlens (dEUS e Zita Swan), tutti più volte impegnati con Basile nella produzione dei suoi album e in progetti speciali come Songs With Other Strangers, Live ensamble nata dalla volontà di un gruppo di amici musicisti / songwriters. Oltre agli stessi Basile e Parish i SWOS sono anche Manuel Agnelli degli Afterhours, Hugo Race (ex Bad Seeds, ora True Spirits / Sepiatone), Marta Collica (Sepiatone), Stef Kamil Carlens (ex Deus, ora leader dei belgi Zita Swoon), Jean-Marc Butty (P.J. Harvey- Venus), Giorgia Poli (Scisma). L’ultimo album di Basile, “U Fujutu su nesci chi fa”, pubblicato da Urtovox a febbraio 2017 e candidato alle Targhe Tenco 2017, è un mantra mediterraneo narrato in lingua siciliana, fatto di blues, di rock e di musica africana, di brani ipnotici spesso basati su uno solo accordo, di polifonie vocali e di controcanti femminili, di ossessive poliritmie percussive.

24/05 Cesare Basile & I Caminanti MONK // Roma
25/05 Cesare Basile & I Caminanti • Firenze • Arci Progresso
26/05 Cesare Basile & I Caminanti • Corneliano d'Alba • Cinema Vekkio
29/05 Cesare Basile & I Caminanti • Milano • Serraglio
01/06 Primavera Sound 2018 Barcelona
_________________________________________________________________________________

FLO
ANNUNCIATI NUOVI CONCERTI IN TUTTA ITALIA

FLO, una delle personalità più eclettiche e versatili tra le nuove leve del panorama musicale italiano, torna in Germania per un concerto eccezionale: il 1 gennaio si esibirà a Colonia assieme a Stefano Bollani “Napoli Trip” ed Enrico Rava. Annunciate, inoltre, nuove date in tutta Italia. Flo porterà dal vivo le canzoni contenute ne “IL MESE DEL ROSARIO”, il fortunato secondo album che ha conquistato la critica ed il pubblico, ricevendo due candidature alle Targhe Tenco 2016 come miglior “Album in assoluto dell’anno” e come “Canzone singola”. 

25/4 Kassel (Germania)
________________________________________________________________________________

I LUF
RIASSUNTOUR


2018, iLuf diventano maggiorenni e festeggiano in concerto questi 18 anni vissuti ballando. Ogni sera una scaletta nuova che pesca disco per disco nella storia della band.

I Luf nascono da un’idea di Dario Canossi, nato sulle montagne della Val Camonica, in provincia di Brescia, terra che ispira quasi tutte le sue canzoni. Canzoni che parlano di vita comune e “camuna”, personaggi e storie vere, nel senso più poetico del termine. Piccole perle di dialetto, amore per la cultura, tradizione popolare e impegno sociale, tutti elementi che sono alla base della filosofia dei Luf. Da quelle parti “luf” vuol dire lupi e i Luf infatti sono un branco di musicisti che arrivano da esperienze diverse e che insieme riescono a creare un impatto sonoro forte, con una grande impronta folk-rock. I Luf muovono quindi, sostanzialmente da dove Van De Sfroos si è fermato con “Breva e Tivan”, disco al quale ha collaborato lo stesso Canossi e si collocano sul versante che, dai Modena City Ramblers in poi e su derivazione del calco internazionale dei Pogues, ha mischiato temi e musiche tradizionali rielaborate con ritmiche e meccaniche rock. Ne esce un impasto divertente e vitale che trascina e coinvolge. Dario Canossi (chitarra, voce); Sergio "Jeio" Pontoriero (banjo, mandolino, ukulele, dobro, percussioni voce); Cesare Comito (chitarra, voce); Alberto Freddi (violini); Pier Zuin (cornamuse, flauti, bombarda, cucchiai); Samuele Radaelli (batteria); Lorenzo "Puffo" Marra (fisarmonica, voce); Alessandro Rigamontii (basso e contrabbasso).

Ecco tutte le date:
24/4: Ranica (BG) - Druso
11 /5: Brescia - Latteria Molloy
18/5: Lugagnano (VR) - Club il Giardino Lugagnano
_________________________________________________________________________________

BAUSTELLE
L'amore e la violenza vol. 2 Tour

Il 7 aprile prenderà il via il tour, organizzato da Ponderosa Music & Arts.  Sul palco, oltre a Francesco Bianconi (voce, chitarre, tastiere), Claudio Brasini (chitarre) e Rachele Bastreghi (voce, tastiere, percussioni), ci saranno Ettore Bianconi (elettronica e tastiere), Sebastiano de Gennaro (percussioni), Alessandro Maiorino (basso), Diego Palazzo (tastiere e chitarre) e Andrea Faccioli (chitarre)
venerdì 27 aprile - PADOVA - Gran Teatro Geox

info e biglietti da lunedì 5 febbraio su www.baustelle.it
________________________________________________________________________________

PFM
DOPO IL SUCCESSO IN ITALIA E GIAPPONE
IL 19 APRILE IN PARTENZA PER LE AMERICHE
 “Emotional Tattoos Tour” 

Dopo il travolgente successo delle tappe italiane e giapponesi, PFM - Premiata Forneria Marconi è pronta per attraversare l’Oceano e partire per le Americhe con l’”Emotional Tattoos Tour” (prima tappa il 19 aprile a San Paolo, Brasile) una tournè intensa, che oltre a ripercorrere i più grandi successi del loro vastissimo repertorio, presenterà al pubblico internazionale anche brani tratti dal nuovo album “Emotional Tattoos” (uscito in tutto il mondo il 27 ottobre, per InsideOutMusic/SonyMusic). Queste le prossime tappe dell’”Emotional Tattoos Tour” (organizzato da D&D concerti): Prima sarà la volta del Brasile: 19 Aprile a SAN PAOLO (Espaco das Amaericas); 21 Aprile a RIO DE JANEIRO (Vivo Rio); 22 Aprile a BELO HORIZONTE (Cine Brasil); 25 Aprile in Chile CONCEPCION (Teatro de la Universidad de Concepcion); 26 Aprile in Chile SANTIAGO DEL CHILE (Teatro Oriente); 28 Aprile in Argentina a BUENOS AIRES (Teatro Ópera Orbis Seguros); 30 Aprile in Perù a LIMA (Teatro Municipal); 3 Maggio in Messico a CITTÀ DEL MESSICO (BlackBerry Hall); per poi trasferirsi negli Usa: 6 Maggio a GETTYSBURG – (Majestic Theater); 7 maggio a NEW YORK CITY (Highlineballroom); 8 maggio a CHICAGO (Reggies Rock Club); 12 Maggio a LEGNANO - Teatro Galleria; 17 Maggio a LONDRA (02 Academy Islington); 18 Maggio SOUTHAMPTON -UK (The 1865); 21 Maggio a PESCARA – Pe (Teatro Massimo);tour sempre in aggiornamento! Per i biglietti e le prevendite info su: www.pfmworld.com. "Emotional Tattoos", arriva a 14 anni di distanza dall’ultimo album di inediti ed è un album dalle sonorità internazionali che conferma, oggi più che mai, che la band non può essere racchiusa in vecchie e consumate etichette. "Emotional Tattoos", pubblicato contemporaneamente in due versioni diverse tra loro (una italiana e una inglese) trova la sua ispirazione nella visione odierna del pianeta e nel rapporto musica-sogno. Esprime una energia consapevole, capace di abbracciare l’ascoltatore, stimolando nel profondo la sua immaginazione. Non sono solo canzoni, sono tatuaggi emotivi che puoi sentire sulla pelle. “Emotional Tattoos” è disponibile in diverse edizioni per soddisfare tutte le esigenze di appassionati e non: Nero 2LP+2CD (Vinile versione inglese e doppio cd italiano e inglese), EDIZIONE LIMITATA (solo per l’Italia) Trasparente arancione 2LP+CD (vinile e cd versione italiana), edizione speciale 2CD Digipak (cd versione italiana e inglese / International version), 2CD Jewelcase (cd in versione italiana e inglese / US version), CD Jewelcase (cd in versione italiana / disponibile solo in Italia), Digital album (cd in versione italiana e inglese). “Emotional Tattoos” si dimostra un album non solo al passo con i tempi, ma proiettato nel futuro fin dall’immagine di copertina (creata da Stefano  con il lettering di Mattia Bonora, Concept Aereostella). «Sulla copertina si vede una fantastica nave spaziale guidata da Franz e Patrick, - commenta la band – una nave che ci porta in luoghi mai esplorati prima, accompagnando il pubblico nel nuovo mondo PFM, dove la musica non ha solo un'identità ma si evolve e abbraccia molti generi. “Emotional Tattoos” è un album che lascerà emozioni sulla pelle». PFM Premiata Forneria Marconi è un gruppo musicale molto eclettico ed esuberante, con uno stile distintivo che combina la potenza espressiva della musica rock, progressive e classica in un'unica entità affascinante. Nata discograficamente nel 1971, la band ha guadagnato rapidamente un posto di rilievo sulla scena internazionale, entrando nel 1973 nella classifica di Billboard (per “Photos Of Ghosts”) e vincendo un disco d'oro in Giappone. Continua fino ad oggi a rappresentare un punto di riferimento. Recentemente PFM è stata premiata con la posizione n. 50 nella "Royal Rock Hall of Fame" di 100 artisti più importanti del mondo.

Per i biglietti e le prevendite info su
________________________________________________________________________________

LUCIO LEONI
“IL LUPO CATTIVO TOUR”

Continua il tour di Lucio Leoni per la presentazione di “Il Lupo Cattivo”, il nuovo disco di inediti pubblicato da Lapidarie Incisioni/iCompany, distribuzione Sony, che gli ha permesso di vincere a dicembre la prima edizione del Premio Freak, il premio dedicato alla figura di Freak Antoni lanciato dal MEI, COOP Alleanza 3.0 e dall’ Associazione We Love Freak, con il sostegno della Regione Emilia Romagna.“Il Lupo Cattivo” è il terzo album per uno dei pochi artisti, in Italia, capaci portare in canzone i monologhi viscerali tipici del teatro interiore, strutture rap e impeti punk, pur mantenendo un forte legame con la tradizione cantautorale italiana.

24.04 Fucecchio (FI) – Limonata
03.05 Torino – Bistrò
_________________________________________________________________________________

THE ZEN CIRCUS
IL FUOCO IN UNA STANZA TOUR

dopo i sold out di Bologna, Milano e Genova, continua il tour di presentazione del disco “Il fuoco in una stanza” degli Zen Circus, il tour nelle prossime settimane toccherà le città di Firenze e Venezia. Annunciata anche la partecipazione della band al Concerto del Primo Maggio di Piazza San Giovanni a Roma. L’album, uscito lo scorso 2 marzo per Woodworm Label e La Tempesta, nella settimana di uscita, è entrato direttamente al 7° posto nella classifica dei dischi e al 1° posto dei vinili più venduti in Italia secondo FIMI/Gfk. Gli Zen Circus hanno presentato il disco “Il fuoco in una stanza” in televisione, in programmi come “Ossigeno” di Manuel Agnelli e nella trasmissione “Brunori Sa”, condotta da Brunori Sas, in onda su RaiTre.  La band è stata protagonista di una puntata monografica di Sky Arte Sessions, in onda su Sky Arte HD. Il TG1 Rai e Rai News 24 hanno dedicato loro un ampio servizio. Sono stati, inoltre, ospiti del programma “Il mondo Insieme” condotto da Licia Colò su Tv2000. MTV e VH1 hanno inserito in rotazione i video di “Catene” e de “Il fuoco in una stanza”. L’album è stato presentato a Rai Radio1 Sciarada e nei giornali radio Rai (GR1 e GR2). Gli Zen Circus, inoltre, sono stati ospiti in studio in diversi programmi radiofonici, tra cui Rai Radio1 Fuorigioco, (con intervista e minilive), Radio 105, Radio Deejay, Radio24, Radio Popolare Network e in numerose altre radio. Inoltre, il 7 aprile, Rai Radio 2 ha trasmesso un intero concerto degli Zen Circus, per Radio2live, in diretta dalla sala B di via Asiago. L’album “Il fuoco in una stanza” è stato anticipato dai video dei singoli “Catene” e “Il fuoco in una stanza”. Link al video “Catene”: https://www.youtube.com/watch?v=Vv3R3VcvLSA. Link al video “Il fuoco in una stanza”: https://www.youtube.com/watch?v=2u_7F_eD0h0

27-apr Firenze - Obihall
28-apr Marghera (VE) - Centro Sociale Rivolta
01-mag Roma - Piazza San Giovanni – Concerto del Primo Maggio
04-mag Roma – Atlantico
_______________________________________________________________________________

MASSIMO PRIVIERO
Concerti

Sabato 19 MAGGIO Ore 21.00
Teatro Auditorium Comunale, Via Peguri 11
CHIUPPANO (Vicenza)
Live elettrico full band. (info 0445 368893)
Domenica 20 MAGGIO ore 17.00
Massimo Priviero live acustico (con Daniele Biacchessi)
Cooperativa Rinascita, Abbiategrasso (Mi)
Venerdì 1 GIUGNO Ore 21.00
Live acustico
Teatro Comunale, Via Valsecchi 23, MACCAGNO (Varese)
(info 0332 562009). Ingresso libero.
Sabato 16 GIUGNO ore 21.00
full band elettrico 
L'Aquila
Sabato 21 LUGLIO ore 21.00
MASSIMO PRIVIERO & Band (concerto elettrico) 
Buscadero day
PUSIANO (COMO)
Lunedì 30 LUGLIO ore 21.00
MASSIMO PRIVIERO (trio acustico) 
CONCORDIA SAGITTARIA (VENEZIA)
Lunedì 20 AGOSTO ore 21.00
MASSIMO PRIVIERO (trio acustico) 
SIROLO (ANCONA), Teatro Cortesi, Piazza Enriquez 
(info@enriquezlab.org tel 335 477618)
Sabato 25 AGOSTO ore 21.00 
MASSIMO PRIVIERO live 
CASTEL SAN PIETRO (BOLOGNA) c/o Giardino degli Angeli (Via R. Tosi) 
Info 348.81222132
Giovedì 30 AGOSTO ore 21.00
MASSIMO PRIVIERO (acustico e consegna premio Enriquez) 
SIROLO (ANCONA)
Domenica 2 SETTEMBRE ore 21.00 
BERGAMO (info in definizione)
Sabato 8 SETTEMBRE ore 21.00
MASSIMO PRIVIERO (trio acustico) 
CAIRATE (VARESE)
Sabato 24 novembre
TEATRO DELL’ARTE, Milano
________________________________________________________________________________

LA STANZA DI GRETA
Creature selvagge in TOUR 2018

28 aprile – Dischi Volanti – Loano (Sv)
2 maggio – Matota Festival (sonorizzazione) – Torino
18 maggio – Ingranaggi Festival – Cotignola (Ra)
1 giugno – Festival della Parola – Chiavari (Ge)
30 giugno – Scene di Paglia Festival – Padova

_________________________________________________________________________________

ANDREA POGGIO

Continua il tour di Andrea Poggio per presentare “Controluce”, il suo primo disco da solista e in italiano, pubblicato da La Tempesta. Poggio, già conosciuto come frontman e autore del gruppo folk rock Green Like July, sarà affiancato da Gak Sato (noto produttore e sound artist) alle tastiere e al theremin, da Yoko Morimyo (Esecutori di Metallo su Carta) al violino e da Caterina Sforza (già corista nella band di KT Tunstall) alla voce. In diverse occasioni, inoltre, si esibirà in apertura ad artisti internazionali come Erlend Øye e Jonathan Wilson, e italiani come Baustelle e Brunori Sas.

24-04-2018 TORINO - Teatro Colosseo (w/ Brunori Sas)
26-04-2018 REGGIO EMILIA - Teatro Valli (w/ Brunori Sas)
27-04-2018 PADOVA - Gran Teatro Geox (w/ Baustelle)
11-05-2018 VIGEVANO (PV) - Laroom
18-05-2018 ASTI - Diavolo Rosso
 ________________________________________________________________________________

DIODATO
#ADESSOCLUBTOUR

Dopo la partecipazione al Festival di Sanremo con Roy Paci, nella categoria big con il brano “Adesso” (Carosello Records), scritto da lui, Diodato torna in tour con il proprio progetto solista e la propria band: annunciate date in tutta Italia e all’estero. Nel frattempo, continua il successo di “Adesso”, che rimane stabile in top 30 della classifica delle canzoni più trasmesse in radio (fonte EarOne). Link al video ufficiale di “ADESSO” di Diodato, feat. Roy Paci, su Youtube (regia di Riccardo Petrillo e Giulio Scarano): https://youtu.be/_xQdgjq5P6s

23 Aprile Francoforte, Denkbar
27 Aprile S.Maria C.V. Caserta, SMAV
28 Aprile Sapri Salerno, Giornata dell’arte
12 Maggio Catania, MA Concerti
_________________________________________________________________________________

ILARIA GRAZIANO & FRANCESCO FORNI
Tour

Esce  oggi “ LEFTOVERS” il nuovo singolo di Ilaria Graziano & Francesco Forni, primo estratto da “Twinkle Twinkle”, il terzo disco di inediti in uscita il 16 marzo per Lamastrock/Goodfellas. “Twinkle Twinkle” arriva dopo anni di concerti in giro per il mondo, da Budapest a Praga, da Londra a Montreal, da Ginevra a Bruxelles, circa 70 date sparse in Francia e un tour con lo spettacolo “Angelicamente anarchici” di e con Michele Riondino che li ha portati in 40 teatri italiani. Ilaria Graziano & Francesco Forni hanno preso parte a importanti colonne sonore, tra cui quella del film “L’arte della felicità” di Alessandro Rak (2013), “Un fidanzato per mia moglie” di Davide Marengo (2014), “Maldamore” di Angelo Longoni (2014), “Arance e martello” di Diego Bianchi (Zoro) (2014) e “Gatta Cenerentola” (2017), lungometraggio d’animazione pluripremiato alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, che vanta sette nomination ai David di Donatello. Annunciate anche le prime date del tour:

28 aprile | Angelo Mai | Roma
4 maggio | Bitta | Bagheria (Palermo)
23 maggio | Istituto Italiano di Cultura di Amburgo | Amburgo (Germania)
25 maggio | Weltnacht Festival | Bielefield (Germania)
26 maggio | International Fireworks Competition | Hannover (Germania)
dal 28 giugno al 1 luglio| Festival de la Chanson | Tadoussac (Quebec, Canada)
4 luglio | Café Chasse Galerie | Lavatrie (Quebec, Canada)
6 luglio | Mariposa Folk festival | Orillia (Ontario, Canada)
7 e 8 luglio | Sunfest | London (Ontario, Canada)
13 luglio | Harrison Festival | Harrison Hot Springs (British Columbia, Canada)
14 e 15 luglio | Vancouver Folk Music Festival | Vancouver (British Columbia, Canada)
21 Luglio | Épinouze Fest | Épinouze (Francia)
_________________________________________________________________________________

PALETTI
Super Tour

Continua il tour di Paletti per presentare dal vivo “SUPER”, il nuovo disco inediti pubblicato il 26 gennaio da Woodworm Label. Annunciata la presenza dell’artista al Mi Ami Festival di Milano, nella line up del 25 maggio. Cresciuto musicalmente a Soho, Londra, Paletti lavora al fianco di personalità come Ridley Scott, Paolo Sorrentino, Gary Oldman, Goran Bregovic, Iggy Pop e Groove Armada, nella Post Production House “Zound“ e, a Roma, con la Fox International in qualità di compositore. Paletti è anche l’autore della canzone “Ma che ci faccio qui”, cantata da Mina e Celentano, e contenuta nell’album “Le migliori” del 2016. “SUPER” è il suo terzo disco di inediti (due album e un ep) e racconta, con undici canzoni dal sapore inaspettato, le molteplici sfaccettature della sua anima incoerente, parla della condizione umana e delle sue contraddizioni. Un’esperienza musicale che va ben oltre il cantautorato e il synth pop e mette le basi per un electro pop raffinato, che affonda le sue radici nella musica d’autore, per un risultato più che mai attuale.

25-apr Prato - Piazza dell’Università - Evento "Bomba Libera Tutti”
01-mag Ferrara - Contrarock
10-mag Roma - Monk Circolo Arci
25-mag Segrate (MI) - Mi Ami
_________________________________________________________________________________

…A Toys Orchestra 
Ad Aprile nuovo disco e tour

A 4 anni dal precedente album ecco tornare gli …A Toys Orchestra con un nuovo disco. Un  disco che sembra emanare una suadente luce nera accecante.“Lub Dub” uscirà nel mese di Aprile per Ala Bianca Group con distribuzione Warner. Queste le date del tour a cura di DNA concerti:

28 aprile 2018 - LOCOMOTIV CLUB Bologna
30 aprile 2018 - Mestre (VE), Argo16 (Ex Spazio Aereo)
03 maggio 2018 - MONK Roma
04 maggio 2018 - Santa Maria a Vico (CE), SMAV
05 maggio 2018 - Molfetta (BA), Eremo Club
11 maggio 2018 - Fermo, Heartz Club
18 maggio 2018 - Torino, sPAZIO211
________________________________________________________________________________

TIZIO BONONCINI
concerti

25 aprile, h17
Pratello R'Esiste, Bologna
In collaborazione con La Piazza degli Indipendenti, 
Tizio Bononcini sul palco di P.zza San Francesco,
assieme a Daniel Cau al sax e Gabriele Gnudi alla batteria.

venerdì 27 aprile, h21
Castellarano RE
Tizio Bononcini Duo, con Gabriele Gnudi alla batteria,
al Celsius 233: doppio live assieme a Barone Lamberto
Parco dei popoli, Castellarano 42014 - RE

1 maggio, h21.30
c/o Ostello Bello Lake Como
Tizio Bononcini in solo piano-voce
Viale Fratelli Rosselli, 9 - Como CO
________________________________________________________________________________

Sabrina Napoleone
Modir Min Tour 

12 mag 18 - La Casa di Paglia - Fontaneto d'Agogna (NO)
26 mag 18 - Arci Borgata Marinara - Lerici (SP)
_________________________________________________________________________________

FILIPPO BUBBICO
concerti

Un live che esplora nuovi sound da potenti groove funk a beat onirici alla ricerca del massimo potenziale espressivo. L’armonia, il ritmo e la melodia sono il fulcro pulsante del live. Il set è composto da tastiera, batteria, bass synth, computer e voce e si avvale della collaborazione della sorella, la cantante Carolina Bubbico, anche autrice delle melodie e dei testi, e di Vincenzo Destradis, giovane talento attivo sulla scena bolognese R&B e NuSoul. La line up si completa con Federico Pecoraro al basso elettrico e Dario Congedo alla batteria. Nel 2017 escono i primi due singoli originali "Milicia" e "Kyu" nell'attesa della pubblicazione del primo disco in uscita a giugno 2018.

4 maggio Feat. Carolina Bubbico "HUG" OFFICINA DEGLI ESORDI - Bari
________________________________________________________________________________

FABRIZIO POGGI
concerti

29 APRILE
Fabrizio Poggi 
Blues
TBA

9 MAGGIO
Fabrizio Poggi 
BLUES MUSIC AWARDS
Cook Convention Center
MEMPHIS, TN (USA)

10 MAGGIO
Fabrizio Poggi 
BLUES MUSIC AWARDS
Cook Convention Center
MEMPHIS, TN (USA)

19 MAGGIO
Fabrizio Poggi – Il soffio della Libertà 
Dolzago Blues
Sala Comunale
DOLZAGO (LC)

8 GIUGNO
Fabrizio Poggi & Chicken Mambo 
Modena Blues
Parco Ferrari Millybar
MODENA (MO)
_________________________________________________________________________________

Rock & Soul Explosion
Serata in ricordo di Enrico Ciacci, storico chitarrista romano
Sabato 28 aprile ore 22:00
Cotton Club, Via Bellinzona 2
Ingresso 10 euro

Sabato 28 aprile al Cotton Club di Roma appuntamento da non perdere con Rock & Soul Explosion, band che porterà in scena i più grandi classici rock’n’roll, county e soul. Sul palcoscenico un quartetto guidato da Greg: musicista, cantante, comico, attore e conduttore radiofonico conosciuto al grande pubblico sotto molteplici punti di vista, e dal vocalist e pianista Mario Donatone, da tempo attivo sulla scena romana e leader di diversi progetti.  Quella del 28 aprile sarà una serata particolare, dedicata ad Enrico Ciacci, chitarrista scomparso da poco più di un mese, fondatore della band insieme agli altri due musicisti. Un musicista indimenticabile, tra i primi ad aver portato in Italia un sound rock’n’roll e ad aver suonato la chitarra con uno stile nuovo e completamente innovativo. Diverse le collaborazioni di questo grande artista a partire da quella con il fratello Little Tony, che ha accompagnato in lunghi tour in giro per l’Italia, passando per Ennio Morricone e tante altre. La formazione, inoltre, è completata da una storica sezione ritmica composta da Danilo Bigioni al basso elettrico e Roberto Ferrante alla batteria. Una serata coinvolgente, dunque, per un viaggio verso la musica d’oltreoceano a cavallo di diversi generi musicali che ancora oggi continuano a fare tendenza e a raccogliere gruppi di appassionati.  Dalle splendide note di Ray Charles che ha incantato il mondo che le sue celebri composizioni, alle struggenti melodie di Johnny Cash che hanno commosso il vecchio e nuovo continente, passando per la grinta grandi artisti quali Elvis e Chuck Berry. Energia allo stato puro che nella performance da palcoscenico trova il suo ambiente perfetto e la sua naturale valvola di sfogo. Location ideale per il concerto sarà il Cotton Club di Roma che da anni ormai è uno dei centri della musica live capitolina dove si alternano band di grande livello che strizzano l’occhio al jazz, allo swing, al rock’n’roll e a tutta la buona musica che ha attraversato l’oceano Atlantico per raggiungere l’Italia. Line Up: Greg, voce e chitarra; Mario Donatone, voce e piano; Danilo Bigioni, basso elettrico; Roberto Ferrante, batteria.
_________________________________________________________________________________

iCompany … PLAYS IN AUDITORIUM 
gennaio - maggio 2018
Auditorium Parco della Musica - ROMA

Anche ENZO AVITABILE e JAMES SENESE
nel calendario dei concerti targati iCompany all’Auditorium Parco della Musica di Roma

11.05.2018 – ENZO AVITABILE – Sala Sinopoli
21.05.2018 – TAMMORRARI DEL VESUVIO – Teatro Studio
27.05.2018 – GIUSEPPE ANASTASI  – Teatro Studio

Continuano gli appuntamenti targati iCompany all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Dal 2 marzo al 27 maggio, nelle sale del tempio romano della musica, vedremo: Arturo Annecchino, Wrongonyou, Ornella Vanoni, Lucio Leoni, Enzo Avitabile, James Senese, Tammorrari del Vesuvio e Giuseppe Anastasi. Si aggiungono quindi, al calendario già annunciato nei mesi scorsi, anche i concerti di Enzo Avitabile, reduce dall’esperienza sanremese ed in programma per il 9 aprile in Sala Sinopoli, e di James Senese che festeggia i suoi 50 anni di musica e si esibirà il 14 aprile, anch'esso in Sala Sinopoli. iCompany accoglie e raccoglie “la musica che gira intorno”, la musica che ci ha formati insieme alla musica che nasce e si muove con noi in questi anni.

ENZO AVITABILE e BOTTARI DI PORTICO, BLACK TARANTELLA BAND
11 Maggio - Sala Sinopoli
Enzo Avitabile è considerato l’artista italiano simbolo della contaminazione tra generi e maestro assoluto del groove. Con il suo stile ha valicato i confini linguistici, stilistici e geografici come pochi sposando il bagaglio artistico di una carriera costellata di successi tramite i quali ha cantato le sofferenze degli ultimi ma anche le loro speranze. Ha sempre ricercato un suono inedito, non solamente originale, ma vitale ed essenziale, demolendo ogni sovrastruttura mercantile e ogni moda. Il regista premio Oscar, Jonathan Demme, gli ha dedicato un docufilm dal titolo emblematico, “Enzo Avitabile Music Life”. Nella sua carriera ha vinto due premi Tenco, due David di Donatello, due Nastri d'argento, un Globo d'oro e un Ciak d'oro, a cui si aggiunge, nel 2017, il prestigioso Premio Ubu, per la colonna sonora del Vangelo di Pippo Delbono. Ha duettato con star come James Brown e Tina Turner, Bob Geldof e Randy Crawford, Afrika Bambaataa e David Crosby. Ha girato il mondo, condiviso il palco e registrato brani con i nomi di punta della world music: Mori Kante, Goran Bregovic, Cesaria Evora, Trilok Gurtu, Khaled, Manu Dibango, Richie Havens, Noa, Eliades Ochoa solo per citarne alcuni. Tra le sue collaborazioni più recenti quella con il bassista statunitense Marcus Miller, storico collaboratore di Miles Davis. Lo scorso 9 febbraio è uscito il suo primo best of, “Pelle Differente”. Una raccolta antologica contenente 2 cd e 2 inediti, per un totale di 28 brani, tra cui “Il coraggio di ogni giorno”, il brano che Avitabile ha presentato al Festival di Sanremo con Peppe Servillo.

SUPERPROMO ESCLUSIVA HELIKONIA: Galleria posto unico 16€ (anziché 20); Platea   posto unico  20€  (anziché 25). La riduzione si ottiene effettuando la prenotazione attraverso: email: helikonia@tiscali.it sms: 3927937717 (specificando sempre nel messaggio un cognome di riferimento, il numero dei partecipanti e LISTA HELIKONIA). Importante: La prenotazione non da diritto a scelta posti effettuabile solo attraverso acquisto diretto dei biglietti a prezzo pieno sul sito http://www.ticketone.it/
_________________________________________________________________________________


Dieci ore di musica non-stop per il “Concerto in Barona” a Milano:
Primo Maggio a ritmo di soul, blues, funk 
e canzone d’autore 
  
Per il quinto anno consecutivo, la Festa del lavoro diventerà anche una grande festa di quartiere in via Zumbini 6, con tanti artisti e tante band che si alterneranno sul palco dalle 13 alle 23. E poi artigianato locale, laboratori creativi, intrattenimento per i più piccoli, mercato a filiera corta e punti di ristoro con degustazione di birre artigianali di qualità

Torna per il quinto anno consecutivo il “Concerto in Barona”, maratona musicale per celebrare la Festa del lavoro e il Primo Maggio. Organizzato, come di consueto, dal Municipio 6 del Comune di Milano, in collaborazione con la cooperativa sociale Bonaventura e il Comitato Villaggio Barona, l’evento si è consolidato nel tempo ed è diventato un appuntamento molto sentito non solo dai residenti della zona. Tra i partner dell’iniziativa figura anche l’impresa sociale La Cordata, la quale metterà a disposizione lo spazio che ospiterà il grande palco all’aperto nell’anfiteatro di via Zumbini 6. Martedì 1 maggio, l’apertura dei cancelli è prevista alle ore 12, mentre le band si esibiranno dalle 13 alle 23. Molto nutrita anche quest’anno la line-up delle band, con la presenza di cantautori e formazioni soul, blues e funk tra le più interessanti della scena milanese e nazionale. Ecco i nomi degli artisti che compongono la line-up: Lucafall, Khora Quartet, Flavio Pirini, Open Mouth Blues Orchestra, Storminfusion, Enzo Beccia, Tino Cappelletti, Asseneutro Funky Band, The Italian Soul, Laura Fedele e Folco Orselli. Come sempre, l’ingresso sarà libero. Musica, ma non solo. A far da sfondo a questa iniziativa, oltre ai live non mancherannno infatti tante proposte, a misura di grandi e bambini, per trascorrere una giornata all’insegna dello svago e del divertimento: ci saranno il mercatino degli hobbisti e dell’usato, il mercato agricolo a filiera corta e la presentazione delle molte associazioni che svolgono la propria attività sul territorio, oltre a momenti d’intrattenimento per i più piccoli, laboratori creativi, mostre ed esposizioni di artigianato locale, punti di ristoro per pranzare (o cenare) e per degustare birre artigianali di qualità. Il pubblico potrà accedere dal carrabile di via Zumbini 6 (adiacente al Bonaventura Music Club) e dal parco comunale del Villaggio Barona. In caso di pioggia, i live si svolgeranno all’interno del Bonaventura Music Club.

Il programma
Ore 12: apertura dei cancelli e avvio della manifestazione (i punti di ristoro saranno in funzione per tutta la giornata);
Ore 13: inizio del concerto;
Ore 23: chiusura del concerto.

Bonaventura Music Club, via Zumbini 6, Milano; tel. 02.36556618; 
www.facebook.com/Bonaventura.mi; www.bonaventura.mi.it 
_________________________________________________________________________________

ANTONIO "RIGO" RIGHETTI
concerti

12 maggio 2018 
Rigo's Cash Machine Trio Live@Il Pasteggio a Livello San Felice s/p
26  maggio 2018 
Rigo's Folk Duo Live@Nube Spilamberto (Mo)
10 agosto 2018 
Rigo's Folk'n'Soul Duo Live@Il Livello Gualtieri (Re)
_________________________________________________________________________________

FRANCO MORONE 
concerti

May 12 h. 15.00 
Walburgis Kirche, Folk Festival Venne - D
_________________________________________________________________________________

HELIKONIA
presenta

MICKI PIPERNO 
"La deriva dei continenti"
Domenica 29 Aprile ore 18:00
Teatro Studio Borgna, Auditorium Parco della Musica, Roma

Dopo il successo di "Guitar Story" il chitarrista e compositore romano torna in scena con un viaggio visionario durante il quale si incontrano diverse persone in corpi ed epoche diverse alla ricerca di un sogno di libertà. I personaggi sono tutti esseri umani, profondamente diversi tra loro, alla ricerca di una terra in grado di accogliere e accettare le loro diversità e dove possano vivere in sintonia liberi di essere se stessi. chitarra acustica: MICKI PIPERNO; voce narrante: Massimiliano Bruno; viola: Silvia Battisti D'Amario; contrabbasso: Pino Pecorelli; flauto: Alessio Mancini.

Posto unico 15€. Biglietti disponibili con scelta posti su TicketOne : http://bit.ly/2CPAjcW Con Helikonia superpromo : Posto unico senza scelta posti 12€ (anziché 15) La riduzione si ottiene effettuando la prenotazione attraverso: email : helikonia@tiscali.it sms/whatsapp (dalle ore 10 alle ore 17) : 3927937717 (specificando sempre nel messaggio un cognome di riferimento, il numero dei partecipanti in LISTA HELIKONIA)
_________________________________________________________________________________

LA TRADIZIONE DEL CABARET MILANESE IN SCENA CON WALTER DI GEMMA 
AL CIRCOLO DE ANDRE' DI INZAGO UN OMAGGIO A NANNI SVAMPA
  
Walter Di Gemma, cantautore e cabarettista milanese, sabato 28 aprile ore 21,00 sarà in scena presso il Circolo Culturale De Andrè in via Piola 10 a Inzago, con lo spettacolo “Grazie Nanni! Ricordando Nanni Svampa”.  “Amo la mia lingua milanese, e amo ricordare che è stato Nanni Svampa ad insegnarmela e a renderla ai miei occhi ancora più speciale.” (Walter Di Gemma) Durante lo spettacolo – appuntamento della rassegna Cantà de Magg 2018 Rassègna in cinqu tapp de musica, coltura, lingua & gastronomia di loeugh lombard e minga domà quèi -  la tradizione cabarettistica milanese prenderà vita con l'estro e l'eleganza che contraddistingue Di Gemma. Partendo da I Gufi, celebre quartetto milanese di cui Nanni Svampa era parte insieme a Roberto Brivio, Gianni Magni e Lino Patruno, Walter Di Gemma attraverserà la storica ironia meneghina conducendo un récital con canzoni e monologhi teatrali, sua la gran parte dei testi. Con incredibile successo, un intero omaggio a Nanni Svampa e alle sue traduzioni di George Brassens, è stato proposto lo scorso novembre nell'ambito del Primo Festival della Nuova Musica Lombarda, seguito da migliaia di persone anche in streaming.
_________________________________________________________________________________

Canzoni e racconti: al via il 9 febbraio a Villasanta (MB) 
la rassegna “Parole al vento” 
con Nada, Teresa De Sio, Cristina Donà e Patrizia Laquidara 

Scatterà venerdì 9 febbraio, al Cineteatro Astrolabio della cittadina brianzola, la seconda edizione della manifestazione costruita secondo la formula delle conversazioni-concerto: in programma quattro appuntamenti, fino al 18 maggio, nel corso dei quali quattro grandi artiste della scena italiana racconteranno il loro vissuto e i loro angoli segreti, fatti di musica e immaginario, tra aneddoti e curiosità Dopo il successo della prima edizione, torna PAROLE AL VENTO, ovvero canzoni fatte a mano raccontate dagli artisti, rassegna ideata da Antonio Ribatti (prodotta da AH-UM e CONTROLUCE con il supporto del Comune di Villasanta e il contributo di Fondazione Cariplo) e animata dal giornalista e scrittore Jonathan Giustini.  Si tratta di un ciclo di appuntamenti nato per ripercorre alcune tappe fondamentali di personaggi che hanno saputo mescolare quotidianità e poesia, musica e sentimenti, con l’ambizione di mantenere fede a quella che è sempre stata la vera missione di ogni cantautore: raccontare la realtà. Si proseguirà sulla strada tracciata dalla prima edizione (che ha visto protagonisti Mauro Ermanno Giovanardi, Marco Massa, Francesco Tricarico e David Riondino), ma questa volta con un cast tutto al femminile: Nada, Teresa De Sio, Cristina Donà e Patrizia Laquidara. Conversazioni-concerto nel corso delle quali le artiste in scena, sollecitate da Giustini, racconteranno il loro vissuto e i loro angoli segreti, fatti di musica e immaginario, tra aneddoti e curiosità. Si partirà venerdì 9 febbraio (ore 21.30; ingresso 11-13 euro) con Nada e il progetto “Nadainpiena”: per l’artista toscana, la musica è un moto di cambiamento perpetuo, un divenire continuo alla ricerca di limiti da valicare. A soli quindici anni, nel 1969, debutta al Festival di Sanremo con il brano “Ma che freddo fa”, un successo folgorante che la porterà ad affermarsi come una delle maggiori interpreti della canzone italiana di sempre. Collabora con grandissimi poeti della musica come Piero Ciampi e Paolo Conte, partecipando a progetti con Adriano Celentano, Mauro Pagani, Têtes de Bois, Cristina Donà, Fausto Mesolella, Ferruccio Spinetti e molti altri. Ma la vulcanica Nada ha sempre seguito anche percorsi creativi diversi, come la recitazione (televisione e teatro, ad esempio, a fianco di Giulio Bosetti e Dario Fo) e la scrittura, con quattro libri pubblicati (“Le mie madri”, “Il mio cuore umano”, “La grande casa” e il recente “Leonida”). Insomma, una carriera longeva, articolata e ricca di successi, che avremo modo di ripercorrere dalla viva voce della sua protagonista. Il mese successivo, venerdì 9 marzo, toccherà a Teresa De Sio con “Brigantessa”. Nata a Napoli, Teresa De Sio (stato mentale spericolato, stile musicale folk muscolare) è un’artista indipendente, un’innovatrice e una sperimentatrice. Il suo primo album solista, “Sulla terra sulla luna” (1980), ha segnato l’avvio di una carriera straordinaria, riassunta in numerosi album di successo (due milioni e mezzo di copie vendute), dei quali ha curato tutte le fasi: dalla composizione all’interpretazione, dalla scrittura alla produzione. Da sempre vive la musica come un prolungamento della propria esistenza e ama presentarsi come una cantante folk, perché «la musica folk è il rock del popolo. Con il folk si impara a rispettare gli uomini e le donne del nostro mondo, a riconoscerne il passato e grazie a quello guardare al futuro». Il terzo appuntamento è in programma venerdì 6 aprile, quando sarà la volta della cantautrice Cristina Donà in “Vent’anni di Tregua”. Per la rocker lombarda il 2017 ha segnato i vent’anni di un luminoso percorso artistico, avviato con il folgorante album d’esordio “Tregua”, che ha influenzato molti musicisti delle nuove generazioni. Indubbiamente tra le voci più originali della scena italiana, Cristina Donà ha contribuito a definire una nuova stagione del rock italiano, ottenendo notevole considerazione anche a livello internazionale. Premiata con la Targa Tenco in diverse occasioni (miglior album di debutto, miglior artista emergente, miglior canzone), ha all’attivo quindici album a suo nome e vanta collaborazioni live e come autrice con artisti del calibro di Francesco De Gregori, Afterhours, Irene Grandi, Marco Paolini, Arisa e molti altri. Infine, per l’ultima data della rassegna, venerdì 18 maggio spazio a Patrizia Laquidara e al suo progetto intitolato “Funambola e altre storie”. Siciliana di nascita e veneta d’adozione, Patrizia Laquidara è una tra le figure più inafferrabili, poliedriche e brillanti della nuova musica d’autore. Cantautrice ed occasionalmente attrice e scrittrice, esordisce nella 13ª edizione del Premio Musicultura. “Funambola” (prodotto da Arto Lindsay e Patrick Dillett) è il suo secondo album, indicato dal comitato del Premio Tenco come uno dei cinque dischi più belli della stagione 2007, che la porta a suonare in tutta Europa, Brasile, Marocco, Giappone e Stati Uniti. Con “Il Canto dell’Anguana” si dedica ad un album-indagine sulle tradizioni musicali dell’Alto Vicentino. Grazie all’accoglienza entusiastica della critica conquista la Targa Tenco per il miglior album dialettale. 

Patrizia Laquidara 
a Villasanta (Mb) venerdì 18 maggio 
con “Funambola e altre storie”

Al Cineteatro Astrolabio di Villasanta, la protagonista dell’ultimo appuntamento della rassegna costruita secondo la formula delle conversazioni-concerto sarà Patrizia Laquidara, tra le figure più inafferrabili, poliedriche e brillanti della nuova musica d’autore italiana. La terza edizione della manifestazione si svolgerà da febbraio a maggio 2019 

Si concluderà venerdì 18 maggio la seconda edizione di “Parole al vento”, ovvero canzoni fatte a mano raccontate dagli artisti, rassegna ideata da Antonio Ribatti (prodotta da AH-UM e CONTROLUCE con il supporto del Comune di Villasanta e il contributo di Fondazione Cariplo) e animata dal giornalista e scrittore Jonathan Giustini.  Si tratta di un ciclo di appuntamenti nato per ripercorre alcune tappe fondamentali di personaggi che hanno saputo mescolare quotidianità e poesia, musica e sentimenti, con l’ambizione di mantenere fede a quella che è sempre stata la vera missione di ogni cantautore: raccontare la realtà.  Dopo gli incontri in musica dei mesi scorsi con un cast tutto al femminile (Nada, Teresa De Sio e Cristina Donà), l’ultimo appuntamento della stagione in programma al Cineteatro Astrolabio di Villasanta (ore 21.30; ingresso 11-13 euro) sarà con Patrizia Laquidara, che venerdì 18 maggio presenterà il progetto intitolato “Funambola e altre storie”.  Siciliana di nascita e veneta d’adozione, Patrizia Laquidara è una tra le figure più inafferrabili, poliedriche e brillanti della nuova musica d’autore. Cantautrice ed occasionalmente attrice e scrittrice, ha esordito nella 13ª edizione del Premio Musicultura. “Funambola” (prodotto da Arto Lindsay e Patrick Dillett) è il suo secondo album, indicato dal comitato del Premio Tenco come uno dei cinque dischi più belli della stagione 2007, che l’ha portata a suonare in tutta Europa, Brasile, Marocco, Giappone e Stati Uniti. Con “Il Canto dell’Anguana” (uscito nel 2011) si è successivamente dedicata ad un disco-indagine sulle tradizioni musicali dell’Alto Vicentino e, grazie all’accoglienza entusiastica della critica, ha conquistato la Targa Tenco per il miglior album dialettale.  Da segnalare, infine, che la terza edizione di “Parole al vento” si svolgerà l’anno prossimo, da febbraio a maggio, ogni seconda settimana del mese, con quattro appuntamenti già programmati (8 febbraio, 8 marzo, 12 aprile e 10 maggio 2019).

PAROLE AL VENTO - SECONDA EDIZIONE
Cineteatro Astrolabio, via G. Mameli 8, 20852 Villasanta (MB). INFO E PRENOTAZIONI: tel. 0362.325341; mail: info@controluce.com
INIZIO CONCERTI: ore 21.30 INGRESSO: intero 13 euro; ridotto 11 euro (residenti, studenti, over 65, titolari dell’AH-UM Card, gratuita all’indirizzo: http://www.ah-um.it/profiles-add/)
ABBONAMENTI: due concerti 18 euro, 4 concerti 32 euro. DIREZIONE ARTISTICA: Antonio Ribatti
_________________________________________________________________________________


RASSEGNA “MERCOLEDI’ LIVE”
NASCE UNA NUOVA COLLABORAZIONE TRA A-Z BLUES E
LA BIRRERIA ITER DI VERONA TRA AMERICAN MUSIC E BIRRE SELEZIONATE

Con l’inizio del 2018 parte una nuova collaborazione tra la Birreria Iter di Veronain via Sturzo, 7 e A-Z Blues. La birreria, conosciuta per l’attenta selezione delle proposte di bevande in bottiglia e alla spina, presenta la rassegna “Mercoledì Live“, una serie di appuntamenti di alta qualità dedicati all’American Music, Traditional Blues & Folk, che si terrà ogni secondo mercoledì del mese a partire dal prossimo mercoledì 10 gennaio quando sul palco dell’Iter si esibiranno i Bayou Moonshiners, una delle migliori formazioni di blues italiano, composta da Stephanie Ghizzoni (voce, rullante con spazzole, washboard e kazoo) e Max Lazzarin (voce e piano), due artisti band leader con denominatore comune l’amore per la città di New Orleans. Racconti e canzoni celebrando la Città “dove tutto sembra possibile”, un luogo con una tradizione unica e ricchissima di contaminazioni, decisi e sempre più determinati nel voler creare un ponte culturale tra Italia e Louisiana. L’appuntamento a seguire è previsto per mercoledì 14 febbraio, in occasione della Festa di San Valentino, dove si esibirà la The Old Peppers Jass Band con una proposta saldamente legata al Jazz delle origini, dove – grazie al loro repertorio – ci si potrà calare nelle atmosfere più dense e scure del blues e del primitive Jazz del Mississippi, da Nick La Rocca a Louis Armstrong, e da Jelly Roll Morton a Fats Waller e Bix Beiderbecke, fino alle più divertenti e rassicuranti, tipiche delle marchin’ band e dei medicine show, rifacendosi, dunque, ai giganti degli albori del ventesimo Secolo. Altro imperdibile appuntamento sarà alla volta di mercoledì 07 marzo, in occasione della Festa della Donna, dove ad infiammare la scena saranno Mora & Bronski con il loro affascinante itinerario nel tempo e nello spazio attraverso brani iconici e cantautorato che spaziano dal Blues al Country e dal Folk al Rock’n’Roll con un’impronta istintiva ed intenzioni messe a nudo, senza fronzoli, con l’unico obiettivo di arrivare dritti al cuore. Mercoledì 11 aprile sarà poi la volta di Ciosi One Man Band, cantante e chitarrista acustico con un viscerale amore per la musica Folk, Blues e Bluegrass. Tecnica flat-picking, anima compositiva intensa e spiccato senso della melodia sono le caratteristiche che rendono la sua espressione musicale un’esperienza sognante e profonda, capace di svelare nascoste isole di pensiero ed emozioni segrete. Infine, l’ultimo appuntamento della rassegna è previsto per il giorno mercoledì 09 maggio, dove i The Fireplaces porteranno sul palco dell’Iter uno spettacolo che attinge principalmente dal folk, roots e rock americano con chiare influenze blues, tra tradizione popolare d’oltre oceano e british invasion, proponendo brani propri ma anche traditional folk americani. La Birreria Iter è dunque pronta a ricevere un pubblico appassionato proponendo – oltre alla musica di grande spessore – degustazioni abbinate all’ottima selezione di birre, con oltre 10 marchi di birre alla spine e oltre 20 differenti tipologie in bottiglia. Un’ampia area dedicata ai Live Set dove poter ascoltare grande musica sorseggiando birre o aperitivi. Una rassegna organizzata per chi ama la musica delle radici con tutte le sue sfumature e vuole continuare a viverla come si faceva una volta. “Mercoledì Live” è un nuovo progetto creato in cooperazione con A-Z Blues, una società organizzatrice di tanti eventi in tutta Italia e che presenterà sul palco dell’Iter artisti di fama nazionale e non solo.

Inizio concerti: ore 21:30
Info e prenotazioni: info@iterbar.it
Tel. 045 565224
Via Don Luigi Sturzo, 7 – Verona (VR)
_________________________________________________________________________________

JOAN BAEZ 
TORNA CON UN NUOVO ALBUM DOPO 10 ANNI "WHISTLE DOWN THE WIND” DAL 2 MARZO e annuncia IL TOUR DI ADDIO ANCHE IN ITALIA

5 Agosto - Teatro Romano (Verona)
6 Agosto - Terme di Caracalla (Roma)
8 Agosto - Folkest/Castello (Udine)
9 Agosto - Cortile dell’Agenzia di Pollenzo, Bra (Cuneo)  

Primo album in studio della leggendaria cantante folk, compositrice, musicista e attivista americana dal 2008, prodotto da Joe Henry (vincitore di 3 Grammy Award che vanta collaborazioni con Lisa Hannigan, Allen Touissant, Elvis Costello, Solomon Burke, Ani DiFranco…) con interpretazioni di brani scritti da Tom Waits, Josh Ritter, Anohni, Joe Henry, Eliza Gilkyson, Mary Chapin Carpenter, Tim Eriksen. "Whistle Down The Wind", questo il titolo del suo nuovo imminente album (disponibile dal 2 marzo), registrato in soli dieci giorni a Los Angeles. A proposito della collaborazione con Joe Henry, la Baez commenta: "Era una volontà di entrambi poter creare un album insieme. Come previsto, è stato un gioco da ragazzi. Entrambi lavoriamo velocemente e musicalmente siamo sulla stessa lunghezza d'onda. Mi trovo al meglio con musicisti che sono disposti quanto me a mettersi in gioco e lui ha radunato un gruppo che ha fatto proprio questo. Significa creare ogni canzone da zero." Guarda il video promo dell’album: youtu.be/foZStvBy8ec. Poco dopo la sua entrata nella Rock & Roll Hall Of Fame nell'aprile 2017, Joan Baez ha annunciato che il 2018 sarebbe stato il suo ultimo anno di tournée ufficiali. "Non vedo l'ora di essere in tour con un bellissimo nuovo album di cui sono davvero orgogliosa. Accolgo con piacere l'opportunità di condividere questa nuova emozione con i miei fan storici ed il pubblico di tutto il mondo”. Joan sta infatti per intraprendere una lunga serie di date in Europa (Fare Thee Well) in un tour d’addio alle scene che toccherà anche l’Italia, queste le date confermate: Biglietti disponibili sul circuito Ticketone (http://www.ticketone.it/). Per la data di Verona i biglietti saranno disponibili anche su: www.boxofficelive.it - www.geticket.it. La carriera di Joan Baez ha attraversato oltre 50 anni durante i quali ha marciato in prima linea nel movimento per i diritti civili, ha introdotto Bob Dylan nel mondo musicale e non nel 1963 ed ha ispirato Vaclav Havel a combattere per la Repubblica Ceca. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui il Lifetime Achievement Award della Recording Academy e il premio Ambassador of Conscience di Amnesty International. Joan Baez rimane una forza musicale di influenza incalcolabile. Ha marciato in prima linea nel movimento per i diritti civili con Martin Luther King, ha illuminato i riflettori sul movimento della parola libera, è scesa in campo con Cesar Chavez, ha organizzato la resistenza alla guerra del Vietnam, ha sostenuto le Dixie Chicks per il loro coraggio di protestare contro la guerra in Iraq, è salita sul palco con il vecchio amico Nelson Mandela all'Hyde Park di Londra mentre il mondo festeggiava il suo 90esimo compleanno e, più recentemente, ha protestato per la costruzione in Dakota dell’oleodotto nella riserva Sioux di Standing Rock. Ad oggi, continua a sostenere con passione le cause che abbraccia.
_________________________________________________________________________________

GRAHAM NASH
An Intimate Evening of Songs and Stories
LA LEGGENDA DEL ROCK TORNA IN ITALIA PER UNA SERIE DI CONCERTI

Pochi possono vantare una carriera straordinaria in campo artistico come Graham Nash; è’ infatti immensa la quantità di successi raggiunti da questo artista nei suoi settantacinque anni di vita, tantissime le sue canzoni passate alla storia come colonna sonora dell'ultimo mezzo secolo, prima con gli Hollies e poi con Crosby, Stills e Young, fino a “This Path Tonight”(2016) la sua ultima fatica discografica. Queste le serate per l’indimenticabile voce (accompagnato per l’occasione da Shane Fontayne alla chitarra e voci e da Todd Caldwell alle tastiere e voci) che ha segnato un’epoca, in quella che sarà una serie di intimi appuntamenti in cui verranno proposte canzoni e storie:

30 GIUGNO - VAL DI FASSA  (TN) - I SUONI DELLE DOLOMITI
01 LUGLIO  - RECANATI (MC) - PIAZZA LEOPARDI
02 LUGLIO - ROMA - CASA DEL JAZZ / SUMMER TIME 2018 I CONCERTI NEL PARCO
04 LUGLIO - PISTOIA - PISTOIA BLUES
05 LUGLIO - MILANO - VILLA ARCONATI

Graham Nash è stata una voce sempre a sostegno della giustizia sociale e ambientale, basta ricordare gli indimenticabili concerti di No Nukes contro l’energia nucleare di tutto il mondo, oltre a quelli a favore dei soccorsi umanitari in Giappone nel 2011 fino a quelli di Occupy Wall Street nel Lower Manhattan. Nel settembre 2013, Nash ha pubblicato la sua tanto attesa autobiografia “Wild Tales”, che offre uno sguardo avvincente e senza esclusione di colpi, sulla sua straordinaria carriera e la sua musica che ha definito più di una generazione.
_________________________________________________________________________________

UN ESCLUSIVO SHOW VOCE E CHITARRA ALLE 2 DEL POMERIGGIO IN MEZZO ALLA NATURA DEI LAGHI DI FUSINE AL CONFINE TRA ITALIA, AUSTRIA E SLOVENIA PER IL NO BORDERS MUSIC FESTIVAL 2018

BEN HARPER
Sabato 11 agosto 2018, ore 14:00
No Borders Music Festival
Laghi di Fusine, Tarvisio (UD)

Biglietti in vendita dalle ore 10:00 di mercoledì 11 aprile online su Ticketone.it,  nei punti vendita autorizzati e nei circuiti stranieri OeTicket.com ed Eventim.si

  
Un evento unico e straordinario immerso nella natura al confine tra Italia, Austria e Slovenia per la nuova edizione del No Borders Music Festival, il celebre festival che valorizza e promuove la musica come forma culturale e mezzo di comunicazione in grado di essere compreso da tutti oltre i confini linguistici, geografici, etnici e sociali in un comprensorio, quello del Tarvisiano, davvero esclusivo ai piedi delle Alpi Giulie. Vincitore di 3 Grammy Awards, vanta 15 album in studio, tour mondiali ovunque esauriti, è uno tra i migliori cantautori, chitarristi e performer di tutti i tempi: è Ben Harper il primo grande nome annunciato dal No Borders Music Festival che sabato 11 agosto, alle ore 2 del pomeriggio, sarà protagonista di un esclusivo show voce e chitarra ai Laghi di Fusine, i laghi di origine glaciale posti alla base della catena montuosa del Gruppo del monte Mangart, che saranno raggiungibili a piedi e in bicicletta per una immersione totale nella natura, in grado di mostrare le sue infinite gamme di colore dipingendo il bosco e i laghi con sfumature uniche, rendendo ancora più magico questo sito. I biglietti per il concerto saranno disponibili dalle ore 10:00 di mercoledì 11 aprile online sul circuito ufficiale Ticketone.it, nei punti vendita autorizzati e nei circuiti stranieri Eventim.si e OeTicket.com Nato il 28 ottobre 1969 in California, Ben Harper si avvicina alla musica molto presto, specializzandosi nell’uso di una chitarra slide molto popolare negli anni ’30, la Weissenborn, con la quale può riflettere al meglio le sonorità blues che lo fanno apparire sin da subito come un emulo del grande Robert Johnson. La sua passione per la musica moderna è invece incarnata da nomi come Jimi Hendrix e Bob Marley, capacità di apportare intensità ed energia alla sua proposta musicale e al suo stile, davvero unico e inconfondibile. A partire da Welcome To The Cruel World, il suo album d’esordio del 1994, Ben Harper ha pubblicato quindici album in studio, vincendo 3 Grammy Awards e registrando tour mondiali ovunque esauriti, che gli hanno permesso di affermarsi come un cantautore straordinariamente prolifico e uno tra i migliori performer di sempre, capace di spaziare tra più generi (blues, folk, soul, reggae e rock) miscelando temi personali con tematiche politiche. Rolling Stone ha acclamato i suoi pezzi come “gioielli di unico e squisitamente tenero rock’n’roll, Billboard ha scritto che “la sua musica ci ricorda la bellezza e la potenza della semplicità”. Attualmente in tour assieme a Charlie Musselwhite, il leggendario bluesman armonicista statunitense (il 23 e 24 aprile a Milano al Fabrique), in estate Ben Harper terrà solamente 4 esclusivi show europei: a fine giugno in Danimarca a Copenaghen, poi assieme agli Innocent Criminals il 12 agosto al Boomtown Fair di Winchester nel Regno Unito, il 16 agosto al Rototom Sunsplash a Benicassim in Spagna e sabato 11 agosto da solo, voce e chitarra, ai Laghi di Fusine nel Tarvisiano, per quello che si appresta a diventare uno degli appuntamenti più suggestivi dell’estate musicale Mitteleuropea. Il No Borders Music Festival è organizzato dal Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, Sella Nevea e Passo Pramollo e dall’agenzia VignaPR, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, il Comune di Tarvisio, PromoTurismoFVG, Banca Popolare Friuladria, Allianz Assicurazioni e ProntoAuto. Info sul sito www.nobordersmusicfestival.com. Prezzi dei biglietti: Poltronissima gold € 60,00 + dp Poltronissima numerata € 50,00 + dp. Poltrona numerata € 43,00 + dp. Biglietti disponibili dalle ore 10:00 di mercoledì 11 aprile online sul circuito ufficiale italiano Ticketone.it, nei punti vendita autorizzati e nei circuiti stranieri (OeTicket.com ed Eventim.si)
 _________________________________________________________________________________

GIULIA MILLANTA
European Tour

May 4th: The Wolfhound - Haarlem (NL)
May 5th: Roodehaan - Warfhuizen (NL)
May 6th: House Concert - Ardooie (BE)
May 8th: De Schalm- Westwoud (NL)
May 9th: Societies Engels - Den Hague (NL)
May 10th: Mandy's Lounge - Homburg (DE)
May 11th: Cafe' de Paris - Saarbrucken (DE)
May 12th: House Concert - Wadgassen (DE)
May 13th: House Concert - Brussels (BE)
May 25th: Bacchus - La Spezia (IT)
May 26th: Ostaia Da U'Neo - Genova (IT)
May 27th: Polski Kot- Torino (IT)
May 31st: Il Progresso - Florence (IT)- NEW RECORD PREVIEW - FOR ITALY ONLY!!!
________________________________________________________________________________

BUD SPENCER BLUES EXPLOSION
VIVI SUONA BLUES RIPETI TOUR

Dopo i sold out di Roma, Molfetta, Milano, Brescia e Torino, continua il tour di presentazione di “VIVI MUORI BLUES RIPETI”, il nuovo disco di inediti dei BUD SPENCER BLUES EXPLOSION, uscito lo scorso 23 marzo per La Tempesta Dischi. Durante i concerti, il duo formato da Adriano Viterbini e Cesare Petulicchio è accompagnato da Francesco Pacenza, al basso e alla voce, e Tiziano Russo, alle tastiere e alla voce, per un appuntamento live di grandissimo impatto. Lo scorso 12 aprile è stata annunciata anche la presenza dei Bud Spencer Blues Explosion nella line up dell’Uno Maggio Taranto, per la quinta edizione di “Uno maggio libero e pensante”. Nel frattempo, il disco “Vivi Muori Blues Ripeti” continua a riscuotere un grande consenso di critica e pubblico.

24/04/2018 Rivergaro (PC) - Grill Contest  
27/04/2018 Fermo - Heartz
28/04/2018 Perugia - Urban
01/05/2018 Taranto - Uno Maggio Taranto - Uno maggio libero e pensante
_________________________________________________________________________________

MISMOUNTAIBOYS
Concerti

28, 29, 30 Aprile  MISMOUNTAIBOYS alla 39 esima edizione di Travagliato Cavalli ! Animazione musicale country & bluegrass presso il prestigioso stand di Tacchino Hats & Boots , nella piazzetta centrale, dove troverete il meglio dell'abbigliamento western!!! Be a cowboy...wear Tacchino hats, boots and jackets like MMB do!!!. Spettacoli dalle 10 alle 18. Travagliato (BS)

01 Maggio  MISMOUNTAIBOYS alla 39 esima edizione di Travagliato Cavalli ! Animazione musicale country & bluegrass presso il prestigioso stand di Tacchino Hats & Boots , nella piazzetta centrale, dove troverete il meglio dell'abbigliamento western!!! Be a cowboy...wear Tacchino hats, boots and jackets like MMB do!!!. Spettacoli dalle 10 alle 18. Travagliato (BS)