Concerti Canzone D'Autore

I concerti della scena cantautorale italiana...

VINICIO CAPOSSELA
È ONLINE IL VIDEO DI “IL TRENO” brano che chiude l’album “CANZONI DELLA CUPA”
Segna l’avvicinarsi della conclusione del suggestivo tour
“OMBRA. CANZONI DELLA CUPA E ALTRI SPAVENTI” e l’inizio di un nuovo viaggio in Germania, Austria e Svizzera


È online il video clip di “Il treno”, brano che chiude l’ultimo album di VINICIO CAPOSSELA “Canzoni della Cupa”, che in Italia è entrato direttamente al primo posto della classifica FIMI ed è stato certificato Oro e che la celebre rivista inglese Mojo ha definito «la più grande opera» del cantautore. Link al video: https://youtu.be/L16A3qFS8AQ. Il video è stato girato da Chico De Luigi e Dario Cioni, con la preziosa collaborazione della Fondazione Ferrovie dello Stato, nel corso dell’ultimo Sponz Fest 2016 in occasione della prima corsa della tratta Avellino – Rocchetta, recuperata ad uso turistico. Il treno viene letteralmente preso d’assalto, tanto dai viaggiatori quanto da un drappello di banditi a cavallo (briganti della Basilicata e cow boy della vallata) in un grande momento di emozione collettiva. Le immagini ci restituiscono il senso di meraviglia e speranza che l’arrivo del treno ha portato con sé. Un treno che non arriva, come l’uccello della canzone, a inghiottirsi nel petto le persone, ma a riportarle a casa, e viene accolto con festa e viva emozione, come una persona cara di cui si sentiva la mancanza. “Il treno” rappresenta lo spartiacque tra la conclusione del suggestivo tour di Vinicio Capossela nei teatri italiani “Ombra. Canzoni della Cupa e altri spaventi” e l’inizio di un nuovo viaggio nel resto d’Europa. Infatti, a grande richiesta, il 28 aprile “Canzoni della Cupa” uscirà ufficialmente in Germania, Austria e Svizzera e a seguire, Vinicio Capossela sarà in tour in Germania e Svizzera. Di seguito le ultime date del tour “Ombra. Canzoni della Cupa e altri spaventi” (prodotto e organizzato da F&P Group): oggi 5 aprile al Teatro delle Muse di Ancona e il 10 aprile all’Auditorium Parco della Musica di Roma. I biglietti per le date sono disponibili su TicketOne e in tutti i punti di prevendita abituali (per info: www.fepgroup.it). Radio 1 è la radio media partner ufficiale del tour. È partner del tour Svezia Volvo Car. Questi i concerti all’estero: l’11 maggio a Stoccarda, il 12 maggio a Monaco di Baviera, il 14 maggio a Zurigo, il 15 maggio a Francoforte, il 16 maggio a Amburgo, il 18 maggio a Berlino, il 28 luglio a Magonza e il 29 luglio al Burg Herzberg Festival. Il tour è organizzato dall’agenzia di uno dei più affermati promoter tedeschi, Berthold Seliger (bseliger.de). Le prevendite sono disponibili sul sito ufficiale di Vinicio Capossela: http://www.viniciocapossela.it/live/. 

VINICIO CAPOSSELA
Presenta
 “ATTI UNICI e QUALCHE RIVINCITA”
Un’estate di eclettismo musicale in luoghi di alta suggestione

«Non si fa a tempo di capire cosa è davvero successo, che ecco, è già finito»

“Atti unici e qualche rivincita” non è un tour, né uno spettacolo che si ripete, ma un esercizio di eclettismo.

«L’atto unico è come una piroetta, un prototipo - scrive Vinicio Capossela - Una barchetta di carta che si mette in acqua e poi si capisce se affonda quando non c’è più tempo per salvarla o per riprovarci. E’ una disciplina che educa a non mettere da parte nulla. Come il potlach, la distruzione rituale dei beni. Come i castelli di sabbia, edificare qualcosa che verrà immediatamente cancellato dalla prima mareggiata. Non si fa a tempo di capire cosa è davvero successo, che ecco, è già finito. Si riconosce dalla coda, ed è un pesce che si immerge veloce. Per darci il giusto di rimettersi di nuovo, subito a pescare». Quella di Vinicio Capossela sarà un’estate all’insegna dell’eclettismo nei luoghi più suggestivi d’Italia, dove metterà in scena tutta la sua creatività in campo musicale: dai duetti, all’orchestra, ai brani corali fino alle rappresentazione più immaginifiche dell’Odissea dell’artista. Diversamente dal luogo chiuso del teatro, dove si crea la sospensione dell’incredulità, i luoghi aperti rappresentano per Vinicio Capossela la nostra natura effimera e possono essere conquistati solo di volta in volta, con «il massimo sforzo per il massimo risultato». Si tratta quindi di esercizi per contrastare la ripetizione, dando seguito e rivincita a diverse passioni che proseguono ostinate negli anni. Con “Atti unici e qualche rivincita” Vinicio Capossela pesca nel proprio passato, fa tesoro dei tanti anni di carriera e ne approfitta per organizzare nuovi incontri con vecchi compagni di viaggio o con avventurieri freschi d’incontro. Il primo Atto Unico si è svolto il 7 maggio con un concerto dal titolo “In - sanità, oratorio per il politeismo napoletano” nella Basilica di Santa Maria della Sanità a Napoli, poi il 24 maggio al Teatro Olimpico di Vicenza “Di che fate maraviglia?” in occasione del Festival Biblico e il 3 giugno al Teatro Romano di Verona “La forza del destino - odissea musicale di Vinicio Capossela” in occasione del Festival della Bellezza. Di seguito le prime date confermate degli Atti Unici e qualche appuntamento speciale. Il 6 luglio al Teatro Romano di Fiesole (FI) con “Perdere il ritorno”, evento in cui Vinicio Capossela ripercorre e interpreta alcuni canti dell’Odissea Omerica. Il 7 luglio in Piazza Maggiore a Bologna è la volta dell’incontro con l’ammirato regista Bela Tarr, in occasione della presentazione del film “Le armonie di Werckmeister”, organizzata dalla cineteca di Bologna. Il 13 luglio al Festival delle Ville Vesuviane di Napoli andrà in scena il concerto-spettacolo “Ludis” pensato appositamente per il parco della villa, luogo di ameni soggiorni, svaghi e giochi e amori di Ferdinando IV di Borbone. Il 20 luglio in Piazzale della Rosa a Sassuolo (MO) Vinicio Capossela si esibirà con l’Orchestra Toscanini, in un concerto che lo vede per la prima volta accompagnarsi ad un ensamble sinfonico. L’1 agosto al Verucchio Festival (Chiesa Collegiata) di Verucchio (RN) e il 2 agosto a Monfortinjazz (Auditorium Horszowsky) di Monforte D’Alba (CN), Capossela incrocia le lame con l’affilata chitarra di Marc Ribot più sezione ritmica, per il concerto “Strikes!”. Il 13 agosto al Rifugio Gilberti nel Comune di Sella Nevea a Tarvisio (UD) andrà in scena “Concerto solo ad alta quota” in occasione di No Borders Music Festival. Ci saranno anche tre date denominate “Combat folk”, tre rivincite all’aperto in contesti molto popolari dedicati al folk e alla terra, che celebrano il disco “Canzoni della Cupa” dopo i due tour “Ombra” e “Polvere”: il 7 agosto a Festambiente a Ripescia (GR), il 10 agosto al Carpino Folk Festival di Carpino (FG) e il 1 settembre a Orvieto Folk Festival di Orvieto (TR). «Una formazione a due trombe, con propulsione a tamburo e pompa di contrabbasso, schitarrante di ballate, violino e serenate, al grido di battaglia di “All’incontrè ‘R”, come il festival sponzante nelle terre che questa musica ha generato. Per rivoltare la polvere!». Il “Combat folk” arriverà il 26 agosto anche allo Sponz Fest, l’evento originante in Alta Irpinia, di cui Capossela è direttore artistico. Lo Sponz Fest giunge quest’anno alla sua quinta edizione, si svolgerà dal 23 al 27 agosto con il titolo “Rivoluzioni e rovesciamenti dei mondi”. Oltre alle date italiane, Vinicio Capossela si esibirà anche all’estero. Il 14 settembre si esibirà a Vic in Spagna per un Atto Unico insieme ai Cabo San Roque in occasione del Mercat de Música Viva Festival. Prosegue anche il tour estero legato a “Canzoni della Cupa”: l’8 luglio all’Estival Jazz di Lugano, in Svizzera, il 10 luglio al Grec Festival di Barcellona in Spagna, il 23 luglio al Les Nuits de Fourvière di Lione in Francia, il 28 luglio a Magonza in Germania e il 29 luglio a Burg Herzberg Festival in Germania e il 5 agosto a Gjion in Spagna. È online il video clip di “Il treno”, brano che chiude “Canzoni della Cupa”, che in Italia è entrato direttamente al primo posto della classifica FIMI, alla sua uscita, è stato certificato Oro in dicembre, e che la celebre rivista inglese Mojo ha definito «la più grande opera» del cantautore: https://www.youtube.com/watch?v=L16A3qFS8AQ.

_____________________________________________________________________________

NICCOLO FABI
DIVENTI INVENTI 1997-2017
SI ARRICHISCE DI 2 NUOVI APPUNTAMENTI LIVE 
IL TOUR PER FESTEGGIARE I 20 ANNI DI CARRIERA
Da giugno a settembre sui migliori palchi estivi italiani e
Il 26 NOVEMBRE al PALALOTTOMATICA di ROMA UN CONCERTO UNICO E SPECIALE

Cresce l’attesa per il tour “Diventi Inventi 1997 – 2017” con cui NICCOLÒ FABI festeggerà i suoi primi 20 anni di carriera sui migliori palchi estivi italiani, raccontando dal vivo il suo percorso artistico e musicale. A grande richiesta, inoltre, il tour si arrichisce di 2 nuovi appuntamenti live raggiungendo anche la  Sardegna e l’Umbria! Per il cantautore romano dunque il 2017 sarà un anno di grandi festeggiamenti che culmineranno il 26 novembre nella sua città, Roma, con un concerto unico e speciale al PalaLottomatica, palco che per la prima volta Niccolò Fabi affronterà da protagonista. Onstage e Radio Capital sono i media partner ufficiali del tour “Diventi Inventi 1997 – 2017”. Queste le date confermate del tour prodotto da Barley Arts e Ovest:

28 GIUGNO in PIAZZA DEI MARTIRI di CARPI (MO) per il CARPI SUMMER FEST
30 GIUGNO a CASTEL SANT’ELMO di NAPOLI
6 LUGLIO al CARROPONTE di Sesto San Giovanni - MILANO
7 LUGLIO al CASTELLO SCALIGERO di VILLAFRANCA (VR)
8 LUGLIO nella PIAZZETTA REALE di TORINO per il FESTIVAL D’ESTATE
13 LUGLIO in PIAZZA DUOMO a PISTOIA per la V edizione della Notte Rossa (manifestazione organizzata da Pistoia Blues ed Avis Pistoia)
14 LUGLIO per SULLASABBIA a BELLARIA IGEA MARINA (RN)
21 LUGLIO per ONDE MEDITERRANEE a CERVIGNANO DEL FRIULI (UD)
22 LUGLIO all’ANFITEATRO DEL VITTORIALE di GARDONE RIVIERA (BS) per il Festival TENER-A-MENTE
3 AGOSTO ai GIARDINI DI CASTEL TRAUTTMANSDORFF di MERANO (BZ) in occasione del WORLD MUSIC FESTIVAL
5 AGOSTO al POLLINO MUSIC FESTIVAL di SAN SEVERINO LUCANO (PZ)
6 AGOSTO all’ANFITEATRO FALCONE BORSELLINO di ZAFFERANA ETNEA (CT)
12 AGOSTO al LOCUS FESTIVAL di LOCOROTONDO (BA)
17 AGOSTO all’ARENA ESTIVA GIARDINO DEL PRINCIPE di LOANO (SV)
19 AGOSTO all’ANFITEATRO DI THARROS di SAN GIOVANNI DI SINIS (OR) per la rassegna “POP AD IMPATTO ZERO” (NUOVA DATA)
25 AGOSTO al RIVE ROCK FESTIVAL di ASSISI (NUOVA DATA)
26 AGOSTO allo SFERISTERIO di MACERATA
26 NOVEMBRE al PALALOTTOMATICA di ROMA.

I biglietti per le date di Carpi, Napoli, Milano, Villafranca, Pistoia, Ballaria Igea Marina, Cervignano del Friuli, Gardone Riviera, Merano,  Zafferana Etnea, Loano e Roma sono disponibili in prevendita sul circuito TicketOne (online su www.ticketone.it e nei punti vendita). Sono invece disponibili anche su Bookingshow i biglietti per la data di LOCOROTONDO (http://www.bookingshow.it) e nei circuiti VivaTicket i biglietti per la data di MACERATA (http://www.vivaticket.it). Verranno aperte prossimamente le prevendite per la date di Torino, San Severino Lucano, San Giovanni di Sinis e Assisi. L'estate di Niccolò Fabi inizierà il 16 giugno con una data speciale in Germania, nella città di RÜSSELSHEIM AM MAIN. Dopo il successo del suo tour europeo nel 2016, infatti, il cantautore romano è stato invitato a esibirsi durante la serata dedicata alla musica italiana del festival annuale “HESSENTAG, festival tra i più antichi del territorio tedesco. Gli altri artisti italiani che parteciperanno alla serata saranno Zucchero e Gianna Nannini. Più di 80 canzoni, 8 dischi di inediti, 1 raccolta ufficiale, 1 progetto sperimentale come produttore, 1 disco di inediti con la super band FabiSilvestriGazzè, 2 Targhe Tenco per “Miglior Disco in Assoluto” (vinte per i suoi ultimi due album) e dopo 20 anni di musica Niccolò Fabi è oggi considerato uno dei più importanti cantautori italiani. Tanta musica nel percorso del cantautore, tanta sperimentazione e un avvicinamento sempre più evidente alla musica d'oltreoceano. È un percorso artistico incentrato sulla ricerca della libertà espressiva quello che in questi anni ha inseguito il cantautore romano e ne è dimostrazione il più recente “Una somma di piccole cose”, che da lui stesso è stato definito il disco che avrebbe sempre voluto scrivere. Cantautore, produttore e polistrumentista Niccolò Fabi negli anni ha continuato a lavorare sul rapporto tra parole e musica sia in termini performativi con appuntamenti all’interno di rassegne culturali che in chiave formativa, è attualmente docente all’interno della scuola Officina delle arti Pierpaolo Pasolini. Impegnato nel sociale, il cantautore continua attivamente la collaborazione con l’ONG Medici con l’Africa – Cuamm e recentemente ha scritto insieme al geologo Mario Tozzi lo spettacolo “Musica Sostenibile”, indirizzato alla comprensione e alla divulgazione di tematiche ambientali, spesso dimenticate.
_______________________________________________________________________________

FOJA
'O treno che va
TOUR NAZIONALE 2017

Continua il tour della band, per la presentazione dell'album in tutta Italia. Il prossimo appuntamento è il 24 giugno, all’interno del Festival Newroz di Napoli. I FOJA proporranno uno spettacolo eccezionale, dal titolo “’O Treno che và: IlluStazioni”: le atmosfere sognanti e vibranti dei Foja entreranno in contatto con la magia grafica di 7 artisti selezionati in collaborazione con Napoli COMICON, che, a  turno, interpreteranno da par loro le canzoni dell’intero concerto con la creazione di un tappeto visivo “live action”. Si alterneranno sul palco autori di rilievo, quali Paolo Bacilieri, Daniele Bigliardo, Daniela in arte Dadà Di Donna, Francesco Filippini, Massimo Giacon, Alessandro Martorelli in arte Martoz, Alessandro Rak (da sempre partner visivo del gruppo partenopeo). 

S 24/06 - Napoli - Newroz
M 18/07 - San Leucio (CE) – Villa Maria Carolina - Pizza Expò
M 16/08 - Santa Caterina Albanese (CS) - Joggi Avant Folk
S 19/08 - Sicignano degli Alburni (SA) - Sicinius Music Festl
S 26/08 - Monteforte Irpino (AV) - Hirpinia Festival
D 03/09 - Comiziano (NA) - Piazza (con Napoli Centrale)
______________________________________________________________________________

FLO
IL MESE DEL ROSARIO – TOUR 2017

IL PROSSIMO 21 GIUGNO PARTIRÀ DA MONTEVIDEO, URUGUAY, IL TOUR ESTIVO 2017 DI FLO, che presenterà molti dei brani de “Il mese del Rosario”, il fortunato secondo album che ha conquistato la critica ed il pubblico, ricevendo due candidature alle Targhe Tenco 2016 come miglior “Album in assoluto dell’anno” e come “Canzone singola”. Il prossimo 23 giugno uscirà anche il secondo estratto “Bang Bang” nella versione italiana che ne ha fatto FLO, brano presente in origine come grost track conclusiva de “Il mese del rosario”. Il tour dell’artista partenopea vedrà avvicendarsi i concerti col suo quartetto, le ospitate prestigiose all’interno dei progetti di Stefano Bollani e Daniele Sepe, le incursioni fuori dai confini italiani con diverse date. Il tour estero di FLO – si è da poco concluso quello che l’ha portata per la prima volta ad esibirsi in Turchia (9/5 Istanbul, 11/5 Izmir, 12/5 Ankara) - è sostenuto dal Bando della Siae  “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”. La solidità del progetto, data dalla grande personalità artistica di FLO, è supportata dalla attivissima etichetta Agualoca Records che con passione e costanza continua e promuovere questa dotatissima cantante; dalla presenza, anche per le date estere, dell’agenzia Ghibli concerti, che l’ha fortemente voluta nel proprio roster artisti, e della Audioimage, società da anni attiva nel campo dell'audiovisivo e dell'organizzazione eventi. Formazione dei concerti in quartetto: FLO – VOCE / MARCELLO GIANNINI – CHITARRE / MARCO DI PALO – VIOLONCELLO / MICHELE MAIONE – PERCUSSIONI

28/06 - CONVERSANO (BA) - FLO QUARTET  - PIAZZA CASTELLO - ore 21,00
01/07 - PŘÍVOZ - REPUBBLICA CECA - FLO QUARTET - MORAVSKÁ OSTRAVA - ore 16,00
04/07 - BOLOGNA - FLO QUARTET - CUBO - ore 21,15
09/07 - PISTOIA  - FLO QUARTET - PIAZZA DEL DUOMO - Ore 21,00
13/07 - COSENZA  - FLO QUARTET - CASTELLO SVEVO NORMANNO - ore 21,00
14/07 - LINZ - AUSTRIA - DANIELE SEPE QUINTET FEAT FLO - BIGOLI CLUB - ore 20,00
24/07 - SALERNO  - FLO QUARTET - ARENA DEL MARE - ore 21,00
29/07 - NÜRNBERG - GERMANIA - FLO QUARTET - ST. KATHARINA RUINE - ore 20,30
04/08 - SASSARI - DANIELE SEPE QUINTET FEAT FLO - MONTE D'ACCODDI -  ore 20,00
08/08 - ERFURT - GERMANIA - FLO QUARTET - WILLY BRANDT PLATZ - ore 18,00
09/08 - HALLE (SAALE) - GERMANIA  - FLO QUARTET -HOF DES NEUEN THEATERS - ore 20,00
11/08 - TEORA (AV  - FLO QUARTET - VILLA VENTO DEI CIELI - ore 22,00
15/08 - CISON DI VALMARINO (TV)  - FLO QUARTET - PIAZZA ROMA - ore 21,00
16/11 - LANDSBERG AM LECH - GERMANIA  - FLO QUARTET - STADTTHEATER - ore 20,00
______________________________________________________________________________

MALDESTRO
I MURI DI BERLINO TOUR

Si arricchisce di nuove date il tour di MALDESTRO, per la presentazione dal vivo del suo nuovo disco  “I MURI DI BERLINO". Qui di seguito il calendario aggiornato.

V 23/06 San Leucio (CE) - Cortile San Ferdinando
S 25/06 Montesano sulla Marcellana (SA) - P.za F. Gagliardi
G 29/06 Salina - Salina Doc Fest
D 02/07 Tolmezzo (UD) - Folkest
D 09/07 Ferrara - Emergency Days 2017
L 10/07 Asti - Asti Musica
S 15/07 Odolo (BS) - Festival D-Skarika
S 22/07 Campo di Pietra (CB) - Jazz in Campo
G 27/08 Sorrento (NA) - Chiostro di San Francesco (Trio)
V 28/07 Centobuchi di Monteprandone (AP) - Festa di San'Anna
G 03/08 Treviso - Suoni di Marca
S 05/08 Monte d'Accoddi (SS) - Abbabula Festival
V 22/09 Aversa (CE) - Magazzini Fermi
S 23/09 Procida - Chiesa Santa Margherita
V 29/09 Grosseto - Festa di Santa Lucia
_______________________________________________________________________________

AreaLive
presenta

FRANCESCO DI BELLA (24 GRANA)
VENERDI' 14/07 @ Napoli - Beer Garden

JAMES SENESE & NAPOLI CENTRALE
SABATO 22/07 @ Palestrina (RM) - I Vicoli del Jazz 2017
SABATO 29/07 @ Treviso - Suoni di Marca
LUNEDI' 31/07 @ Carpi (MO) - Mundus Festival
DOMENICA 3/09 @ Comiziano (NA)

PEPPE SERVILLO & SOLIS STRING QUARTET
DOMENICA 24/06 @ Marcianise (CE) - Modamusica
MARTEDI' 4/07 @ Amalfi (SA)
SABATO 29/07 @ Ventimiglia (IM)
MARTEDI' 1/08 @ Pescara - Estatica
DOMENICA 6/08 @ Roma - Palazzo Venezia

TOMMASO PRIMO
VENERDI' 23/06 @ San Leucio (CE) - Cortile San Ferdinando
__________________________________________________________________________

ALMAMEGRETTA
CONCERTI DI PRESENTAZIONE ENNENNE DUB

Si arricchisce di nuove date il tour degli ALMAMEGRETTA per la presentazione di "ENNENNE DUB" (Sanacore records / Goodfellas), il disco uscito il 12 maggio scorso in cui grandi producer come ADRIAN SHERWOOD  / DENNIS BOVELL / GAUDI / VIBRONICS LEE “SCRATCH” PERRY / MANASSEH / MARIO CONTE / KHALAB & MESSMORIZE / PAOLO BALDINI remixano le tracce di “EnnEnne”, il fortunato disco del 2016 della band napoletana.  L'album è stato anticipato da "PRAY", uno dei due inediti contenuti. Per vedere il video di “Pray

S 17/06 - San Vincenzo (LI) - Lago Verde
D 25/06 - Capodarco (FM) - Altro Festival
S 22/07 - Genova - Pop Sagra Urbana
D 06/08 Diso (LE) – Etnica Diso Festival
S 26/08 - L'Aquila - A Lot Festival
S 02/09 - San Giorgio La Molara (BN) - Campo Sportivo

_________________________________________________________________________________

TERESA DE SIO
“TERESA CANTA PINO” IN TOUR!

Prosegue il tour di TERESA DE SIO per la presentazione del nuovo disco “TERESA CANTA PINO” (Sosia&Pistoia/Universal Music), un inedito omaggio in chiave folk d’autore della cantautrice napoletana all'amico PINO DANIELE. Il mondo musicale di Teresa De Sio si fonde con quello del cantautore napoletano, dando nuova vita ad alcuni storici brani di Pino Daniele, senza stravolgerli ma immergendoli nelle sonorità tipicamente folk-rock di Teresa. «Per me questo è un progetto devozionale – racconta Teresa De Sio – Pino sta sulle facce della gente, sulla facciata dei palazzi, per le strade. Non possiamo salutarlo che con la musica». “Teresa canta Pino”, con la produzione artistica di Sasà Flauto, contiene 15 brani di Pino Daniele, riletti in chiave personale da Teresa De Sio, e 1 brano inedito, “’O jammone”, ossia “il capo”, scritto dalla stessa Teresa in ricordo dell’amico e collega scomparso, da sempre visto come il più grande artista napoletano. Al disco, hanno preso parte anche Niccolò Fabi, voce nel brano “Un angolo di cielo”, e il coro dei ragazzi dell’Istituto Melissa Bassi di Scampia, protagonista in “Napule è”. “Teresa canta Pino” è il primo progetto strettamente discografico al quale la CMC – Campania Music Commission – ha deciso di collaborare. La CMC è un’associazione ideata e presieduta dall’avv. Ferdinando Tozzi, esperto di diritti d’autore, sviluppatasi grazie all’impegno ed al supporto di professionisti ed associazioni del settore musicale, della discografia nazionale nonché di istituzioni private attente ai bisogni del territorio. L’associazione nasce con lo scopo di valorizzare e rilanciare il territorio campano, i suoi beni culturali e le sue professionalità attraverso la musica in tutte le sue declinazioni: con “Teresa canta Pino” ciò è stato concretamente realizzato.
I prossimi appuntamenti:

M 28/06 -  Prato - Festival
S 01/07 - Salerno - Arena del Mare
M 04/07 - Porto Rotondo (OT) - Chiesa di San Lorenzo (Duo)
V 07/07 - Pesaro - Piazza del Popolo
V 14/07 - Tivoli - Festival Tivoli Chiama
V 21/07 - Capodistria - Folkest
S 29/07 - Treviso - Suoni di Marca
________________________________________________________________________________

APRES LA CLASSE
TOUR DI PRESENTAZIONE DEL NUOVO DISCO “CIRCO MANICOMIO”

Gli APRES LA CLASSE non sono mai fermi, mai ripetitivi. Ogni disco, ogni tour, ha sempre qualcosa di diverso. Sono alla ricerca continua di nuove destinazioni, nuove rotte. Questa volta vestono i panni, di una compagnia circense d’altri tempi. Di qui, il titolo del loro nuovo disco di inediti, “CIRCO MANICOMIO”, in uscita il 9 giugno 2017. Il linguaggio degli Après la classe è latino, è impegnato ma anche pieno di amore e condivisione. CIRCO MANICOMIO è un album che ha voglia di vivere, ritmi latini ma anche le metriche del canto raggamuffin. Quattro le lingue presenti nel disco - italiano, salentino, francese e spagnolo – per un sound internazionale e decisamente originale, da sempre punto di forza dei dischi e degli spettacoli live della band.

25 Giugno Palo del colle (BA) – Piazza – Festival dell’Unità
30 Giugno Bologna - Botanique
1 Luglio Sesto San Giovanni (MI), Carroponte
7 Luglio Montecastrilli (TE), Da Boe Music Festival
13 Luglio Vicenza, Ferrock Festival
29 Luglio San Barbato (AV), Festa Patronale
4 Agosto Roma Villa Ada
13 Agosto Castelmenardo (Rieti) Festa di Piazza
17 Agosto Alcamo (TP) Alcart festival
________________________________________________________________________________

BAUSTELLE
DOPO LO STRAORDINARIO SUCCESSO DEL TOUR INVERNALE  
arriva 
L’ESTATE, L’AMORE E LA VIOLENZA
Il tour estivo 


19 teatri, 19 sold out, un totale di 27mila spettatori. Si è chiuso con questi numeri il bilancio del tour teatrale dei Baustelle, intrapreso per presentare le canzoni dell’ultimo album L’AMORE E LA VIOLENZA. Un "giro d’Italia" che ha fatto registrare ovunque un’accoglienza e un entusiasmo oltre le aspettative, coronato lo scorso 30 aprile da una replica finale all’Auditorium Parco della Musica di Roma con il pubblico praticamente in piedi da metà concerto. Mentre è in circolazione da pochi giorni il nuovo singolo, “Il Vangelo di Giovanni” - accompagnato dal video di Tommaso Ottomano- i Baustelle hanno annunciato le nuove date del loro tour estivo, "L’ESTATE, L’AMORE E LA VIOLENZA" (a cura di Ponderosa Music & Art), che sarà preceduto il 26 maggio da un’esibizione speciale -  la prima nella loro carriera - al MIAMI FESTIVAL di Milano. Ecco di seguito il calendario, in continuo aggiornamento: 

02/07/2017 – GARDONE RIVIERA (BS) – ANFITEATRO DEL VITTORIALE /TENER-A-MENTE
08/07/2017 – PADOVA – STADIO EUGANEO / SHERWOOD FESTIVAL 
13/07/2017 – ROMA – VILLA ADA / ROMA INCONTRA IL MONDO 
15/07/2017 – MONTEPRANDONE (AP) – COSE POP FESTIVAL
21/07/2017 – COLLEGNO (TO) – PARCO CERTOSA REALE / FLOWERS FESTIVAL 
22/07/2017 – S. STEFANO MAGRA (SP) – AREA EX CERAMICA VACCARI
23/07/2017 – CORTONA (AR) – PIAZZA SIGNORELLI / CORTONA MIX FESTIVAL 
27-30/07/2017 - VASTO (CH) - SIREN FESTIVAL 
10/08/2017 – PALERMO – TEATRO DI VERDURA 
11/08/2017 – ZAFFERANA ETNEA (CT) – ANFITEATRO FALCONE E BORSELLINO
13/08/2017 – MELPIGNANO (LE) - CONVENTO DEGLI AGOSTINIANI / SO WHAT FESTIVAL 
25/08/2017 – ASOLO (TV) – ASOLO CITY PARK / AMA MUSIC FESTIVAL
26/08/2017 – MANTOVA – PIAZZA CASTELLO / Mantova Arte & Musica
03/09/2017 – PRATO – PIAZZA DUOMO / Settembre Prato è Spettacolo 
08/09/2017 – BRA (CN) – ATTRAVERSO FESTIVAL/Parco della Zizzola
16/09/2017 – MODENA – FESTA UNITA’

La band di Francesco Bianconi (voce, chitarre, tastiere), Claudio Brasini (chitarre) e Rachele Bastreghi (voce, tastiere, percussioni) sarà affiancata sul palco da Ettore Bianconi (elettronica e tastiere), Sebastiano De Gennaro (percussioni), Alessandro Maiorino (basso), Diego Palazzo (tastiere) e Andrea Faccioli (chitarre). Tutti gli aggiornamenti sono disponibili sul sito ufficiale www.baustelle.it e sulla pagina facebook ufficiale www.facebook.com/baustelleofficial.

Il tour è a cura di Ponderosa Music & Art. Tutti gli aggiornamenti sono disponibili sul sito ufficiale www.baustelle.it e sulla pagina facebook ufficiale www.facebook.com/baustelleofficial.
_____________________________________________________________________________

ZEN CIRCUS
LA TERZA GUERRA MONDIALE TOUR ESTIVO

Dopo un affollatissimo tour indoor, un gran numero di sold out per un totale di oltre 29.000 biglietti venduti, e la partecipazione al Mi Ami Festival, i The Zen Circus annunciano le prossime date del tour estivo. Qui di seguito il calendario aggiornato. I The Zen Circus porteranno in giro per l'Italia, con il potente live che li ha resi famosi, il loro ultimo disco "La Terza Guerra Mondiale" (La Tempesta Dischi). Vi avvisiamo che il concerto del 1 luglio a Roma è stato spostato da Villa Ada all'Ex Dogana. 

30-giu Trevi (PG) Antifestival
01-lug Roma – Viteculture Festival - Ex Dogana
02-lug Allerona (TR) Festa Allegrona
07-lug Scisciano (NA) Farcisentire Festival
08-lug Arezzo Mengo Music Fest
09-lug Paratico (BS) Albori Music Festival
15-lug Praticello di Gattatico (RE) – Praticio Rock
16-lug Torino Flowers Festival 
20-lug Cassano Magnago (VA) – Woodoo Fest
21-lug Boville Ernica (FR) Boville Festival
23-lug Treviso – Suoni di Marca Festival
27-lug Montecosaro (MC) Mind Festival
10-ago Attigliano (TR) San Lorenzo Giovani 2017
17-ago Santa Caterina Albanese (CS) Joggyavantfolk
19-ago San Marco In Lamis (FG) Cchiu fa notte e cchiu fa forte
26-ago Empoli Beat Festival
30-ago Sesto San Giovanni (MI) Carroponte
31-ago Palermo – Beat Bull Festival
8-set Reggio Emilia – Festareggio c/o Campovolo
9-set Fiorenzuola d’Arda (PC) – Why Not Festival
10-set Rovereto sulla Secchia (MO) Rockkereto Festival
_________________________________________________________________________________

MOTTA
CONCERTI 

Dopo il sold out - con oltre 3.000 paganti - del concerto di fine tour all'Alcatraz di Milano e la partecipazione al Concerto del Primo Maggio di San Giovanni, a Roma, MOTTA tornerà sulle scene per prendere parte a due importanti appuntamenti: il Biografilm Festival di Bologna e il Festival Villa Ada incontra il mondo, a Roma. In particolare, il 14 giugno, al Biografilm di Bologna, MOTTA parteciperà alla conferenza stampa e alla presentazione del film "Ciao amore, vado a combattere" di Simone Manetti, di cui ha scritto l'intera colonna sonora e il 15 giugno si esibirà in concerto con la full band. In più, il 25 luglio porterà "La Fine dei Vent'anni" in concerto al Festival Villa Ada incontra il mondo, a Roma. Col suo esordio discografico da solista "La fine dei vent'anni" (Sugar), MOTTA ha conquistato critica e pubblico: ha vinto importanti riconoscimenti, come la Targa Tenco 2016 per il Miglior Album d’Esordio e il Premio Speciale PIMI 2016 del MEI, si è posizionato nei primi posti di tutte le classifiche per il miglior album 2016, ha ricevuto recensioni entusiaste e ha visto crescere il suo pubblico, di concerto in concerto, riempiendo le platee di oltre 100 location, tra live club, teatri e festival, quasi tutti sold out. 

25 luglio - ROMA - Villa Ada incontra il mondo
______________________________________________________________________________

DIODATO
“COSA SIAMO DIVENTATI TOUR” 

DIODATO prosegue con nuove date il tour di presentazione dello splendido “Cosa siamo diventati” uscito lo scorso 27 gennaio per la Carosello Records.

23/06 Bologna – Botanique
09/07 Moncalieri (TO) – Ritmika my Summer
14/07 Barolo (CN) – Collisioni Festival (apre Consoli – Gazzè – Silvestri)
15/07 Roma - Villa Ada (apre Le Luci della Centrale Elettrica)
21/07 Rosolina a Mare (RO), Voci per la libertà
_______________________________________________________________________________

PAOLO BENVEGNU’
TOUR ESTIVO DI PRESENTAZIONE DEL NUOVO DISCO “H3+”

Dopo aver preso parte al Festival Mann "Muse al museo", al Museo Archeologico Nazionale di Napoli, come artista residente dal 19 al 25 aprile, e aver suonato dal vivo dalla Fiera dell'Editoria "TEMPO DI LIBRI" di Milano, in diretta su Rai Radio 3, come ospite musicale esclusivo il 23 aprile, PAOLO BENVEGNU' tornerà in tour per alcune date selezionate, per presentare il nuovo straordinario disco di inediti dal titolo "H3+" (Woodworm Label). Il 23 giugno alle 18.00, presso il Cortile del Palazzo Municipale di Macerata, si terrà l’”Incontro tra parole e musica” con Paolo Benvegnù e Giovanni Truppi, condotto da John Vignola di Radio 1 Rai. Sarà un appuntamento prevalentemente parlato, inserito nel programma della Controra di Musicultura.

20-giu Prato - Officina Giovani
01-lug  Cremona - Porte Aperte Festival
09-lug Milano - Carroponte
25-lug Roma - Villa Ada
27-lug Ancona - Molecole festival
01-ago Castagno di Piteccio (Pt) - L'importanza di essere piccoli
25-ago Brescia Festa di Radio Onda d’Urto
_______________________________________________________________________________

ANGELA BARALDI
“TORNANO SEMPRE” TOUR ESTIVO

Angela Baraldi annuncia nuove date del tour estivo per la presentazione del nuovo disco di inediti, dal titolo "Tornano Sempre", uscito il 24 febbraio per Woodworm Label. Angela Baraldi ha presentato il disco “Tornano Sempre” in televisione in trasmissioni di qualità come “Splendor” di Iris Tv e Rai News ed è stata ospite dell'ultima puntata della stagione di Gazebo di Rai 3. In radio, il disco è stato presentato, con intervista e minilive, in programmi come Radio 1 King Kong e Radio 7 Live. Inoltre, Angela Baraldi ha suonato dal vivo dalla Fiera dell'Editoria "TEMPO DI LIBRI" di Milano, in diretta su Rai Radio 3, come ospite musicale esclusivo nelle trasmissioni L’Idealista e Fahrenheit. Hanno parlato di "Tornano Sempre" importanti quotidiani nazionali come Repubblica, Il Resto del Carlino, Il Manifesto, Il Foglio, Il Corriere della sera e l'Eco di Bergamo e riviste di settore, come Mucchio, Rockerilla, Rumore, Audioreview, BlowUp, Vinile, che hanno dedicato recensioni molto positive.

25.06 Genova– Lilith Festival
05.07 Marina di Ravenna (RA) - Rassegna Melody Box in 3D
09.07 Loreo (RO) – Ora d’aria Festival
09.08 Curinga (CZ) - Curinga Music Festival
10.08 Molfetta (BA) - Eremo
_____________________________________________________________________________ 

EDDA
"GRAZIOSA UTOPIA TOUR ESTIVO"

Dopo aver calcato i palchi dei principali club italiani, EDDA annuncia le prime date estive per la presentazione del nuovo disco, “GRAZIOSA UTOPIA”, uscito il 24 febbraio per Woodworm Label.

07-lug Pavia Molecole Festival
08-lug Loreo (RO) Ora d'Aria
09-lug Paratico (BS) Albori Music Festival
22-lug Carpi (MO) Coccobello
23-lug Cassano Magnago (VA) Woodoo Fest
24-lug Castiglioncello (LI) Castiglioncello Summertime Festival
26-lug Osio Sopra (BG) Libera La Festa
28 lug Canelli (AT) Rumori dal Cortile
19-ago Eboli (SA) Disorder.
02-set Castrezzato (BS) Rock In Arena
_______________________________________________________________________________

GIACOMO LARICCIA
RICOSTRUIRE TOUR 2017

1/7 BRUXELLES (BE) @ FESTIVAL  MUSIQ3
30/9 BRUGGE (BE) @Diaspora Festival
1/12 BRUGGE (BE) @CC Brugge
14/12 ZURICH (CH) @Festival della canzone italiana in Svizzera
_______________________________________________________________________________

TEHO TEARDO 
LUNEDÌ 26 GIUGNO ALLA BASILICA DI MASSENZIO PER IL LETTERATURE FESTIVAL INTERNAZIONALE DI ROMA

“Mi intriga sempre relazionarmi con un testo, è un dialogo che apre nuove possibilità a entrambi i mondi, quello del testo e quello sonoro. Quando scrivo musica per il cinema o per il teatro parto dalla sceneggiatura, è il testo che innesca i primi movimenti nel suono e la musica prende forma lì dentro, a volte senza nemmeno il bisogno di ricorrere alle note, ma solo ad onde di suono. C'è qualcosa di ineffabile lì e forse non serve nemmeno spiegarlo, ma viverlo”. Con queste parole Teho Teardo, introduce il suo live previsto lunedì 26 giugno alla Basilica di Massenzio per la sedicesima edizione del Letterature Festival Internazionale di Roma. Italia – Germania. Un match tra giallisti, questo il titolo della serata in cui le letture dei giallisti tedeschi Harald Gilbers, Brigitte Glaser, Andreas Pflüger, e quelle degli Italiani Marcello Fois, Antonella Lattanzi, Antonio Manzini e Alessandro Robecchi, saranno intrecciate alla musica dal vivo di Teho Teardo (chitarra baritona, elettronics) accompagnato da Laura Bisceglia (violoncello), dando origine a un dialogo artistico capace di connettere in modo naturale ed efficace due mondi, quello della parola e quello del suono. Musica dal vivo di Teho Teardo, chitarra baritona/ electronics. Al violoncello Laura Bisceglia. Compositore, musicista e sound designer pluripremiato Teho Teardo si è affermato in questi ultimi anni come uno dei più originali ed eclettici artisti nel panorama musicale europeo. Esploratore sonoro curioso e sempre attento agli stimoli che vengono da altre forme artistiche, ha realizzato colonne sonore per registi importanti come Salvatores, Sorrentino, Molaioli, Chiesa, Vicari, Faenza. Di recente ha pubblicato l’ep “Fall” insieme a Blixa Bargeld, leader della band Einstürzende Neubauten, ed un album con le musiche  di “Arlington” pièce teatrale del dramaturg inglese Enda Walsh. Lo scorso aprile Teardo è stato scelto per "Carte Blanche" il format organizzato da Palazzo Grassi che ogni anno celebra a Venezia un grande artista contemporaneo: in questa occasione ha riproposto una nuova versione dello spettacolo “Phantasmagorica” (con l’artista MP5 e la straordinaria partecipazione del regista Abel Ferrara) e ha ideato l'installazione sonora site-specific "Sea Change" in omaggio alla mostra di Damien Hirst ospitata dal museo. E’ in tour da diversi anni con l’attore Elio Germano con lo spettacolo “Viaggio al temine della notte”, tratto dal capolavoro di Céline.  

www.tehoteardo.com
www.facebook.com/tehoteardopage

INFO:
LETTERATURE Festival Internazionale di Roma
Basilica di Massenzio, Foro Romano con accesso dal Clivo di Venere Felice (Via del Fori Imperiali). Casa delle Letterature, piazza dell’Orologio 3. Le serate alla Basilica di Massenzio hanno inizio alle ore 21.00. Accesso alla Basilica dalle ore 20.30. Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili previo ritiro del biglietto a partire dalle 20.00 presso il botteghino in via dei Fori Imperiali. Per informazioni al pubblico 060608 (tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 19.00) www.festivaldelleletterature.it #letterature2017
_________________________________________________________________________________

JOE BARBIERI
SHOWCASE E CONCERTI

JOE BARBIERI torna con un disco intimo, coinvolgente. ORIGAMI esce ad oltre due anni di distanza dal precedente “Cosmonauta Da Appartamento”, Joe Barbieri firma il suo quinto album di inediti in cui sono sono raccolte 11 canzoni, alle quali prendono parte alcune eccellenze della musica italiana, come Paolo Fresu. Barbieri è uno dei più apprezzati talenti italiani: scoperto da Pino Daniele, che ne è stato il primo produttore, nel corso della sua carriera ha collaborato - tra gli altri - con Gianmaria Testa, Omara Portuondo, Stefano Bollani, Stacey Kent, Fabrizio Bosso, Jorge Drexler, Hamilton De Holanda, Peppe Servillo e Luz Casal. I suoi dischi sono stati pubblicati in Europa, Asia e Nord America, vendendo decine di migliaia di copie. Il disco è stato anticipato lo scorso 19 maggio dal singolo “Una tempesta in un bicchier d’acqua”. A questo link è possibile vedere il video, uscito in anteprima su fanpage.it: http://youmedia.fanpage.it/video/af/WSMOf-SwOoYFMDFm

20/06 – BARI – FELTRINELLI – VIA APPIA 429 - ORE 18,00 - SHOW CASE PRESENTAZIONE
21/06 – ROMA – FELTRINELLI – VIA MELO DA BARI 119 - ORE 18,00 - SHOW CASE PRESENTAZIONE
07 LUGLIO – NAPOLI – CASTEL SANT’ELMO - CONCERTO
_________________________________________________________________________________

CRISTINA DONA’
TOUR

Continua “TREGUA 1997-2017 STELLE BUONE”, il tour speciale di CRISTINA DONA’ dedicato al suo primo album, “Tregua”, per festeggiare 20 anni di splendida carriera. Vi annunciamo che il concerto del 9 luglio a Roma è stato spostato al 10 luglio, all'Ex Dogana. Le prossime date:

29 giugno - Molfetta (BA) - Eremo Club
10 luglio - Roma - Ex Dogana - Viteculture Festival
12 luglio - Casalgrande (RE) - Villa Spalletti
13 luglio - Valdagno (VI) - Festival Femminile Singolare
19 luglio - Desio (MB) - Parco Tittoni
22 luglio - Treviso - Suoni di marca
___________________________________________________________________________

SICK TAMBURO
UN GIORNO NUOVO - TOUR DI PRESENTAZIONE

Continua il tour estivo dei SICK TAMBURO per la presentazione del nuovo disco di inediti, “Un Giorno Nuovo”, uscito per La Tempesta Dischi (distr. Master Music) il 13 aprile scorso. Vi ricordiamo che i Sick Tamburo suoneranno il 17 giugno a Monza, al festival I-Days 2017, dividendo il palco con i Linkin Park, i Blink 182, i Sum 41 e i Nothing But Thieves. Nati dall'esperienza Prozac +, i Sick Tamburo sono uno dei gruppi alternative rock più interessanti del panorama italiano: testi concisi, ritmi incalzanti e un'affascinante attitudine punk. Appena uscito, "UN GIORNO NUOVO" è entrato direttamente al #1 posto della Itunes top 200 Releases Italy Alternative Chart.

24-06 Giove (TR) - Dinosauri festival
30-06 Bussero (MI) - Reggae rock festival
01-07 Perugia - L'umbria che spacca
08-07 Soliera (MO) - Arti vive festival
22-07 Vicenza - Jamrock festival
28-07 Palazzuolo sul Senio (FI) - Festa della birra
30-07 Palazzolo sull'Oglio (BS) - Resta in festa
____________________________________________________________________________

NOBRAINO
3460608524 TOUR 

Dopo il fortunato tour nei club, i NOBRAINO annunciano nuove date in tutta Italia. Qui di seguito il calendario aggiornato del tour estivo per la presentazione del loro ultimo disco "3460608524".

27-giu Allerona (TR) Festa Allegrona
29-giu Trevi (PG) Antifestival
1-lug Tolmezzo (UD) Prà Castello Live
7-lug Marano Vicentino (VI) Mararock
8-lug Cenaia (PI) MelaSòno Music Fest
9-lug Massarella (FI) Reality Bites Festival
12-lug Riccione (RN) Movida de Pais
13-lug Roma - ArdeForte
14-lug Rapolano (SI) Tv Spenta
15-lug Imola - La Centrale
20-lug Sesto San Giovanni (MI) CarroPonte
28-lug Potenza - Woody Groove
29-lug Civitatomassa (AQ) Foruli Music Festival Italia
30-lug Palazzolo sull'Oglio (BS) Resta in Festa
3-ago Cercemaggiore (CB) Festa di San Domenico
5-ago Zevio (VR) Goose Festival
17-ago Carrara (MS) Carrararocknrolla Pollege Festival
____________________________________________________________________________

PAN DEL DIAVOLO
SUPER EROI TOUR ESTIVO

IL PAN DEL DIAVOLO si prepara ad affrontare le prossime date estive, dopo una ricca tournée in tutta Italia e dopo aver suonato in apertura ai Litfiba, la famosa rock band capitanata da Piero Pelù (co-produttore del loro ultimo disco), alla Kioene Arena di Padova e al Palalottomatica di Roma. Il duo formato da Alessandro Alosi e Gianluca Bartolo porterà in concerto il loro nuovo disco, “SUPEREROI”, pubblicato il 17 febbraio da La Tempesta Dischi. Il disco è stato presentato con intervista e minilive in programmi radio di qualità, come Radio 1 Music Club, Radio 2 Babylon, Radio 3 La Lingua Batte, "Minisonica" di Radio Popolare Network e nel Gr di Radio 1. Il video “SUPEREROI” è in rotazione su MTV. Hanno parlato di IL PAN DEL DIAVOLO e del disco “SUPEREROI” quotidiani, come Il Fatto Quotidiano, Il Manifesto, Repubblica, Il Resto del Carlino, La Nazione, La Sicilia, Corriere del Mezzogiorno, Il Giornale di Sicilia e riviste come Internazionale, “Sportweek” de La Gazzetta dello Sport e“Stylefashion” de Il Corriere della Sera.

24-giu Città di Castello (PG) Eden Rock Festival 20th Anniversary
30-giu Cremona Porte Aperte Festival
01-lug Abbadia Lariana (LC) Rock in Riva
08-lug Paratico (BS) Albori Music Festival
14-lug Corridonia (MC) Festa della Birra “San Claudio”
15-lug Montespertoli (FI) RockunMonte
22-lug Vicenza Jamrock Festival
28-lug Azzano Decimo (PN) Fiera della Musica
26-ago Cassine (AL) IndiePendenza Festival
09-set Rovereto sulla Secchia (MO) Rockkereto Festival
______________________________________________________________________________

FAST ANIMALS AND SLOW KIDS
“FORSE NON E’ LA FELICITA’” TOUR ESTIVO

Continua il tour estivo dei Fast Animals and Slow Kids per la presentazione del loro nuovo disco di inediti,  “Forse non è la felicità”, uscito il 3 febbraio per Woodworm Label.  Con la prima parte del "Forse non è la felicità tour”, quella indoor, i Fast Animals and Slow Kids hanno collezionato un importante numero di sold out in tutta Italia, portando oltre 3.000 persone all'Alcatraz di Milano e accrescendo il loro già numeroso pubblico. Qui di seguito il calendario aggiornato.

29-giu Vicenza Festambiente
06-lug Arezzo Mengo Music Fest
07-lug Fabrica di Roma (VT) Bcone Fest
08-lug Scisciano (NA) Farcisentire Festival
09-lug Paratico (BS) Albori Music Festival
13-lug Biella Reload Sound Festival
14-lug Roselle (GR) Filo Sound Festival
15-lug Segrate (MI) Fresh Touch Festival
16-lug Torino Flowers Festival
18-lug Rimini – Rimini Park Rock – con You Met At Six e Biffy Clyro
29-lug Recanati (MC) Memorabilia – Festa della Musica Artigiana e Indipendente
01-ago Roma – Villa Ada
03-ago San Vito dei Normanni (BR) Rockinday
04-ago Lamezia Terme (CZ) Color Fest
05-ago Gubbio (PG) Gubbio DOC Festival
06-ago Filago (BG) Filagosto Festival
12-ago Castellina Marittima (PI) Musica W Festival
22-ago Asolo AMA Music Festival
26-ago Empoli (FI) Beat Festival
08-set Fiorenzuola d’Arda (PC) Why Not Festival
_______________________________________________________________________________

LE CAPRE A SONAGLI
“CANNIBALE TOUR ESTIVO"

Dopo un fortunato tour indoor, LE CAPRE A SONAGLI annunciano le prime date estive per la presentazione del nuovo disco  "CANNIBALE", uscito il 10 marzo per Woodworm Label e prodotto da Tommaso Colliva (Muse, Franz Ferdinand, Damon Albarn, Afterhours, Calibro35, Ministri). Hanno parlato di "CANNIBALE" alcune tra le principali testate di settore, come Rumore, Mucchio, BlowUp, Rockol, Rockit, Loudvision, Tuttorock, ExtraMusicMagazine e molte altre. L'album "CANNIBALE" è stato presentato nel GR Rai e in programmi radio di qualità, come Radio 1 "Music Club" e "Minisonica" di Radio Popolare. Hanno parlato del disco, con articoli, recensioni e interviste, oltre cento testate online. Il video di "CANNIBALE IN MARE", il primo singolo estratto dal disco, pubblicato in anteprima esclusiva su Fanpage, ha superato le 550.000 visualizzazioni in un mese ed è strato messo in rotazione da MTV. Link al video "Cannibale in mare" (regia di Fabio Capalbo): http://youmedia.fanpage.it/video/af/WPiFjuSwWg2_TuQD

sabato 24 giugno – Mirandola (MO) – River Side Fest
sabato 8 luglio – Reggio Emilia – Musei Civici
domenica 9 luglio – Paranatico (BS) – Woodworm Festival @Albori Music Festival
mercoledì 27 luglio – Osio Sopra (BG) – Libera La Festa
martedì 1 agosto – Roma – Villa Ada (in apertura a FASK e EDDA)
mercoledì 9 agosto – Attigliano (TR) – San Lorenzo Giovani
_________________________________________________________________________________

NOVI

Continua il tour di NOVI per la presentazione di "SE MI COPRI ROLLO AL VOLO", il suo primo disco di inediti, uscito il 28 aprile per l'etichetta Vrec (distr. Audioglobe).

SHOWCASE DI PRESENTAZIONE
29/06 Pisa - Feltrinelli - Corso Italia, 50 - ore 18.30
30/06 Firenze - Libreria IBS - Via de' Cerretani, 16/R - ore 18.30

CONCERTI DI PRESENTAZIONE
23/06 Arno Vivo, Pisa
05/07 Prato, Corte delle Sculture, concerto speciale per "Otto e mezzo", con Tricarico e Sinfonico Honolulu
03/08 Musica Strada, Montecastelli Pisano (PI)
27/08 Bottega Roots, Colle Val D'Elsa (SI)
________________________________________________________________________________

FLAME PARADE
A NEW HOME SUMMER TOUR! 
continua il tour per presentare il nuovo disco “A New Home” !
con Marco Zampoli (voce, chitarra),  Mattia Calosci (chitarra, basso, voce),  Letizia Bonchi (violino, tastiera, voce),  Niccolò Failli (batteria).  Special guest Alberto Mariotti - King Of The Opera (chitarra)


FLAME PARADE, LA RIVELAZIONE...
“L’album di debutto dei toscani Flame Parade è uno scrigno di gioielli chamber folk da gustare uno dopo l’altro”. Fabio Guastalla – Mucchio. “L’atmosfera che permea il disco è simile a quella che si prova al termine di un viaggio: c’è la malinconia della fine di qualcosa e l’entusiasmo per l’inizio di qualcos’altro. ‘A New Home’ è un album dolceamaro, ma quanto mai intriso di un ottimismo raggiante. I suoi brani non sembrano voler cambiare niente delle storie di cui raccontano, limitandosi a raccoglierne soltanto l’essenza e ad accettare lo stato delle cose. La perfetta sinossi di quest’album sarebbe ‘Così è la vita (ed è meravigliosa)’ “. Giovanni Flamini - Rockit. “Se nel mondo impazzano suoni digitali e ritmi sintetici, in piccole oasi sparse qua e là a macchia di leopardo resistono ad oltranza le timbriche di strumenti forgiati ancora con legno, pelli e avorio... Una dolce parentesi acustica tra le robotiche cacofonie della contemporaneità”. Elio Bussolini - Rockerilla. “È un disco davvero bello, delicato nei toni, che usa le mezze tinte per dipingere spazi immensi, pescando a piene mani dalla canzone folk americana, spingendosi fino al country, grazie a un bel violino sempre dosato”. Chiara Longo - Rockit. “Il primo pregio dell’album è proprio quello di attrarre sfruttando l’arma della sensualità, far “danzare” la mente e coltivare sogni che pensavamo svaniti, con una ruralità espressiva ricca di elementi vintage, arpeggi deliziosi, percussioni ridondanti e ritornelli che si fissano facilmente alla materia cerebrale”. Lorenzo Becciani - Suffissocore. “Rivelazione, i Flame Parade con A New Home: spiazzanti, saltano con disinvoltura dal folk colto alle melodie rurali e alle chitarre rock”. Bruno Casini - La Repubblica. “Ispirato dalle atmosfere vintage ‘60/’70, dalle sonorità new folk e cantato in inglese, l’album si articola in dieci riuscite composizioni dove gli intrecci di chitarra e quelli delle voci sono assolutamente in evidenza”. Tonino Merolli - Raro Più “L’esordio di Flame Parade propone atmosfere Sixties bucoliche e stacchi folk corali, con un tocco baroque pop che ricorda Arcade Fire e Edward Sharpe and the Magnetic Zeroes”. Lorenzo Becciani - Classic Rock Italia. “Un esperimento che riteniamo riuscito per vari motivi: innanzitutto per la bravura strumentale, poi per la pronuncia inglese appropriata per un progetto del genere, infine per una livello di creatività che è molto buono con possibilità di miglioramento a partire dalla traccia titolo iniziale”. 
Michele Manzotti - Il Popolo del Blues. “Il quartetto valdarnese sforna dieci ballate indie folk cantate in inglese che profumano d’oltreoceano e che scorrono lievemente”. Barbara Santi - Rumore. “La scena new folk è degnamente rappresentata anche dalle nostre parti. Se vi siete stancati di aspettare un nuovo album dei Fleet Foxes o siete nostalgici dei migliori Beirut, ascoltatevi gli aretini Flame Parade. Il disco d’esordio “A New Home”, uscito per Materiali Sonori sul finire del 2016, è ottima prova di cantautorato acustico che racchiude il cuore impetuoso dei Waterboys e la raffinatezza strumentale di Andrew Bird. Perfetto per scaldarvi in questo gelido inverno”. Matteo Maioli - Kalporz “Questo disco merita di essere apprezzato perché gusto, eleganza e freschezza non gli mancano, e questi sono sempre punti di forza graditi […] i Flame Parade meritano attenzione perché sanno cosa vogliono e anche come ottenerlo”. Stefano Bartolotta - OndaRock. “A New Home (Materiali Sonori) pare scritto con lo sguardo del viandante: leggero, ma che sa entrare nella profondità delle cose; lucido, ma che della realtà sa cogliere anche l’incanto, la meraviglia. E per questo orgogliosamente ingenuo, di un’ingenuità che lambisce i segreti senza mai svelarli. […] Tra il canto di un violino, i suoni traslucidi delle chitarre, ritmi che odorano di terra e libertà, i quattro musicisti valdarnesi accolgono l’ascoltatore in ballate calde come un abbraccio, come uno “stare insieme” che è pura comunicativa”. Fulvio Paloscia - La Repubblica
_____________________________________________________________________________

MANNARINO
Apriti Cielo Tour a Molfetta
Molfetta (BA), Banchina San Domenico
Sabato 1 luglio 2017


Sull’onda del travolgente successo per le prime date annunciate (già 8 sold-out in pochi mesi) l’Apriti Cielo Tour di Mannarino arriva a Molfetta, per un grande evento promosso Bass Culture e Cool Club nella rassegna “Luci e Suoni a Levante” curata della Fondazione Musicale V.M. Valente. Il concerto si terrà sulla Banchina San Domenico, ed i biglietti sono già disponibili in prevendita sul circuito TicketOne. “Apriti cielo” (Universal) è il titolo del quarto album di MANNARINO, uscito il 13 gennaio e anticipato dai singoli Apriti Cielo e Arca di Noè. Il disco ha debuttato al 1° posto della classifica Fimi dei dischi più venduti, su Spotify ha già superato i 3 milioni di streaming e su YouTube i videoclip di Apriti Cielo e Arca di Noè hanno già oltre 1 milione di view. Un disco intenso e controcorrente nella sua genuina verità. È merce rara essere nazionalpopolare facendo una ricerca artistica rigorosa, probabilmente questo è il più grande pregio di Mannarino che, con questo quarto album, riesce ancora una volta nell’intento. Il progetto di questo spettacolo nasce da un’idea di Alessandro Mannarino, sviluppata e disegnata da CROMANTICA, Fabiana Zanardi ed Edoardo Patanè con il supporto di LEMONANDPEPPER. Il progetto illuminotecnico è curato da Nicola Tallino, gli impianti audio, luci e proiezioni saranno forniti da AGORA. Apriti cielo tour è una produzione Vivo Concerti. L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

Biglietti: € 25 + diritti prevendita
Prevendita disponibile online e nei punti vendita del circuito TicketOne.it
In attivazione sui punti vendita Bookingshow.it
Link x acquisto online: http://bit.ly/2mieiwR
Info email biglietteria@bassculture.it - 393 9639865

Umbria Eventi d'Autore 
La genuina verità di Alessandro Mannarino ai piedi dell’acropoli perugina  all’Arena Santa Giuliana arriva Apriti Cielo Tour 


Sarà l'Arena Santa Giuliana di Perugia ad ospitare il prossimo 21 luglio la tappa umbra di Apriti Cielo Tour di Alessandro Mannarino, live promosso dall'associazione Umbra della Canzone e della Musica d'Autore nell'ambito della seconda parte della stagione Umbria Eventi d'Autore. L'artista romano approderà sul palco perugino con una miscela di “grandi classici” che lo hanno consacrato oggi come uno dei più amati e apprezzati cantautori italiani e per presentare il suo quarto album Apriti cielo, uscito lo scorso 13 gennaio per Universal. Apriti cielo - Un disco intenso e controcorrente nella sua genuina verità. È merce rara essere nazionalpopolare facendo una ricerca artistica rigorosa, probabilmente questo è il più grande pregio di Mannarino che, con questo quarto album, riesce ancora una volta nell’intento. Il progetto di questo spettacolo nasce da un’idea di Alessandro Mannarino, sviluppata e disegnata da CROMANTICA, Fabiana Zanardi ed Edoardo Patanè con il supporto di LEMONANDPEPPER. Il progetto illuminotecnico è curato da Nicola Tallino, gli impianti audio, luci e proiezioni saranno forniti da AGORA. Apriti cielo tour è una produzione Vivo Concerti. Apriti Cielo Tour – Alessandro Mannarino è accompagnato in tour dalla sua carovana di musicisti e polistrumentisti, a cui si aggiungono per l’occasione nomi di grande prestigio. Sul palco gli elementi trainanti sono percussioni e batteria. Le prime suonate dal brasiliano Mauro Refosco, conosciuto per essere il percussionista dei Red Hot Chili Peppers e della band Forrò in the dark, per aver suonato con David Byrne e Brian Eno e per essere parte del supergruppo Atoms for Peace (composto da Thom Yorke dei Radiohead, Flea dei Red Hot Chili Peppers, Nigel Godrich, Joey Waronker). Alla batteria uno dei più apprezzati musicisti italiani, Puccio Panettieri, che vanta collaborazioni con i più importanti artisti italiani. Alle chitarre ci sarà Alessandro Chimenti che accompagna Mannarino dal 2009 e che anche in questa occasione suona anche guitalele, banjio, chitarra portoghese e ronroco. Alle chitarre Giovanni Risitano, alla chitarra classica, cavaquinho e sitar Paolo Ceccarelli. Al basso e contrabbasso un altro elemento storico della band, Niccolò Pagani. Alle tastiere e alla fisarmonica Mauro Menegazzi. Ai fiati Renato Vecchio e Antonino Vitali che suoneranno sax, tromba, flauto traverso e flicorno, ma anche flauti indiani, shalumeau e duduk armeno. Ai cori le siciliane Azzurra, Ylenia e Simona Sciacca.  Quest’ultima ha iniziato la sua collaborazione con Mannarino incidendo con lui il brano La strega e il diamante, nell’album Il bar della rabbia. Ylenia Sciacca è la voce femminile del brano Le Rane contenuto in Apriti Cielo. L'associazione Umbra della Canzone e della Musica d'Autore ospiterà il concerto di Alessandro Mannarino sul palco allestito nei giorni precedenti in occasione della manifestazione Umbria Jazz. L'associazione ringrazia pertanto la Fondazione di Partecipazione Umbria Jazz per aver permesso il suo subentro nei rapporti con gli operatori che si occupano della fornitura e della realizzazione del festival. 
Prevendite su circuiti TicketItalia e TicketOne. 
________________________________________________________________________________

HUNGRY PROMOTION
presenta 

MEXICO86 
in concerto
29 Giugno - BiFolki, Scafati (Sa)
30 Giugno - le Notti del Nilo, Napoli
09 Luglio - Foodstock, Calvanico (Sa)
17 Agosto Alcart festival, Alcamo (Tp)

FUOSSERA
in concerto
10 Luglio - 93 Feet East - Brick Lane, Londra

NINO BRUNO E LE 8 TRACCE
in concerto
26 Giugno - Napoli Teatro Festival, Dopofestival
02 Agosto - Milano, Carroponte
13 Ottobre - Roma, Le Mura
27 Ottobre - Napoli, Cellar Theory
10 novembre - Avellino, Tilt
_______________________________________________________________________________

STATUTO
Continua lo “ZIGHIDÀ 25 TOUR” per presentare il disco che celebra i 25 anni di “Zighidà”

Continua con successo lo “ZIGHIDÀ 25 TOUR” con cui gli STATUTO presentano in tutta la nazione il nuovo album “ZIGHIDÀ 25” (Universal), per celebrare il 25° anniversario dalla pubblicazione del disco “Zighidà”.

Ecco le prossime date del calendario, in aggiornamento, dello “ZIGHIDÀ 25 TOUR”: 30 giugno in Piazza a Moiano (PG); 13 luglio al BierFest di Almese (TO); 16 luglio al Turin Roots Urban Explosion di Torino; 28 luglio al PeraRock a Colli Berici (VI); 14 agosto in Piazza D’Annunzio a Suvereto (LI); 24 agosto al Festival Contro 2017 di Castagnole Lanze (AT). Questa la tracklist del disco: “Zighidà”; “Piazza Statuto”; “Abbiamo vinto il festival di Sanremo”; “Senza di lei”; “Piera”; “Ghetto”; “Balla”; “Moskowska”; “Quando quando quando”; “Ragazzo Ultrà”; “Non farmi ridere”; “Le – U”; “Libero”; “Baciami baciami”; “Qui non c'è il mare”. “Zigihdà 25” contiene anche 3 bonus track, tra cui il nuovo singolo: “Noi duri”; “Abbiamo vinto il festival di Sanremo” (con la partecipazione del tenore Romano Doria); “Qui non c'è il mare” (feat Caparezza). «“Zighidà” è l’album che ha consegnato il nostro Ska intriso di Soul e Pop al grande pubblico, portandoci dai locali underground al palco dell’Ariston e del Festivalbar - raccontano gli Statuto - Il suono è originale, di facile ascolto ma mai banale, semplice seppur con ricchi arrangiamenti di fiati e tastiere. I testi trattano esplicitamente tematiche metropolitane e sociali risultando anche oggi incredibilmente attuali. La produzione di Gianni Maroccolo rende il disco sempre evoluto, oltre i limiti di tempo e spazio, integro nella sua spiccata identità mod, che caratterizza fedelmente e piacevolmente il nostro stile estetico, musicale e ideologico. Il “live” contenuto nell’altro cd dimostra che energia, entusiasmo e divertimento non penalizzano la tecnica strumentale e vocale nonché la professionalità di band come la nostra, cresciuta in cantina e nei club prima di arrivare in TV e ai grandi palchi e non viceversa...». Intanto è in radio “Qui non c’è il mare”, brano prodotto da Max Casacci che ha come ospite d'onore CAPAREZZA. Questo il link per visualizzare il video su Vevo: http://vevo.ly/8gbLHf. I diritti SIAE del singolo “Qui non c’è il mare” saranno devoluti all'associazione CARLO U. ROSSI (già produttore della band e tra i maggiori produttori artistici italiani, scomparso tragicamente nel 2015) che si occupa di sostenere gli studi dei giovani desiderosi di diventare produttori artistici. Gli STATUTO sono oSKAr (voce), Naska (batteria), Enrico Bontempi (chitarra) e Rudy (basso). La band è una realtà unica nel panorama della musica italiana, con il suo coerente ma non per questo mai evoluto stile mod, con la loro immediatezza e sfrontatezza nei testi impegnati. Gli Statuto sono spesso ironici o sarcastici, aggressivi e umili, con una musica diventata di "moda" che è iniziata con lo ska e si è fusa con il soul e il powerpop, diventando totalmente originale e incatalogabile. Senza mai aver assunto i panni delle "star", senza essersi mai allontanati idealmente (e geograficamente) da Piazza Statuto, luogo di partenza e di creazione culturale, ideologica e musicale del gruppo sono arrivati su ogni tipo di palcoscenico, dal Teatro Ariston del Festival di Sanremo al concerto per i licenziati della Lancia/Fiat di Chivasso, dal Festivalbar al Leonkavallo, dal Cantagiro al concerto in Plaza De La Revoluciòn all’Habana de Cuba (invitati dalle autorità locali), sempre con la massima semplicità e naturalezza che li contraddistingue fin dai loro inizi. Gli Statuto sono reduci da un tour nei club durante il quale hanno presentato l’ultimo disco “Amore di Classe” (2016). www.statuto.net
_______________________________________________________________________________

ALS PROJECT  
in concerto
sabato 24 giugno
Cocumola (Le) - Mondo Nuovo

Grande serata di musica con un nuovo spettacolo live degli Als Project , Andrea, Luigi e Sandro dei Crifiu in un viaggio tra le canzoni d'Amore, Lavoro e Speranza della musica italiana: sabato 24 giugno il trio sarà a Cocumola (Le) presso il Mondo Nuovo (Piazza San Nicola). La musica degli  Als Project  è un viaggio tra le canzoni d'Amore, di Lavoro e di Speranza della musica italiana raccontato attraverso reinterpretazioni dei più famosi brani di autori come F. Guccini, Nomadi, F. De Andrè, L. Dalla, A. Celentano, P. Conte, Gang, Modena City Ramblers, G. Gaber, R. Gaetano, F. De Gregori, R. Vecchioni, F. Mannoia, E. Bennato e molti molti altri. Non mancheranno le hit dei Crifiu.  Un appuntamento da non perdere, in buona compagnia e in uno dei luoghi più attraenti del Salento dove ascoltare e ballare dell'ottima musica insieme ad un'ottima cucina.

Start ore 22 - Ingresso Libero
Info: 3200948757
_______________________________________________________________________________

FABRIZIO POGGI

30 LUGLIO
Guy Davis & Fabrizio Poggi
Festival
“Sonny & Brownie’s Last Train”
GERMANIA

21 OTTOBRE
Fabrizio Poggi “Il soffio della libertà”
Auditorium Fagnana
Via Tiziano 7
BUCCINASCO (MI)
______________________________________________________________________________

IL ROCKER SURFISTA PORTOGHESE
FRANKIE CHAVEZ
DOMANI 20/6, DALLE ORE 14,30 SARA' L'OSPITE MUSICALE DI RADIO 2 SOCIAL CLUB
PRESENTA PER LA PRIMA VOLTA DAL VIVO IN ITALI I BRANI DEL NUOVO ALBUM "DOUBLE OR NOTHING"

A tre anni di distanza da "Heart & Spine" (2014), Frankie Chavez torna con un nuovo album, la prova del fuoco, dove scommette tutto su una serie di canzoni fortemente influenzate dal contesto sociale odierno. Il 19 maggio è uscito in Europa "Double or Nothing" (prodotto dalla Search Records, l'etichetta di Frankie, in Italia è distribuito da Materiali Sonori). "Ho trascorso due anni continuamente in tour e di recente sono anche diventato padre di due gemelle. Quindi sono stato costretto a pensare alla mia vita e decidere se continuare a fare musica o cominciare qualcosa di diverso. Ho deciso di scommettere sulla musica. Non posso immaginare nient'altro. Si tratta davvero di un gioco d'azzardo: o tutto o niente. Il nome del disco viene proprio da questa idea di scommettere e di correre il rischio".

GUARDA IL VIDEO DEL PRIMO SINGOLO

"Ho scritto questa canzone il giorno dopo gli attentati di Parigi nel novembre 2015 e, proprio per l'argomento che trattava, ho deciso subito di chiedere a Poli Correia (Sam Alone, carismatico leader dei Devil In Me, uno dei gruppi hardcore più importanti a livello europeo) di cantarlo con me". 
  
DAL 5 LUGLIO IN ITALIA IN TOUR
 Questa estate Frankie Chavez presenterà l'album dal vivo nel corso di un lungo tour europeo.
Di seguito le date italiane fino ad ora confermate:

5 Luglio | ViteCulture Festival | Roma
7 Luglio | BOtanique | Bologna
8 Luglio | Rocka in Musica | Roccamandolfi (IS)
10 Luglio | Campania Blues Festival | Salerno
20 Luglio | Orientoccidente | Terranuova Bracciolini (AR)
21 Luglio | Spiagge Soul | Marina di Ravenna
_______________________________________________________________________________

ANI DIFRANCO 
NUOVO ALBUM E TOUR EUROPEO (ITALIA INCLUSA)
Tra gli ospiti Justin  Vernon (Bon Iver), Gail Ann Dorsey  e Tchad Blake 

Ani DiFranco annuncia il suo ventesimo album in studio "Binary" in uscita il 9 giugno sulla sua Righteous Babe Records. Con questo nuovo lavoro l'iconica cantante,  cantautrice, poeta, attivista e trendsetter  torna nei territori DIY che l'hanno resa famosa a livello mondiale più di venticinque anni fa. Ani, infatti, è stata una dei primi artisti a creare la propria etichetta nel 1990 ed è stata riconosciuta come simbolo femminista per la sua imprenditorialità, l'attivismo sociale e i testi espliciti e mirati. In un momento di caos globale e di confusione, la DiFranco va dritta al bersaglio con una serie di canzoni che offrono una vasta gamma di prospettive e di scenari musicali. Ani DiFranco tornerà anche a suonare in Europa, dove manca dal 2014, con prestigiose partecipazioni al festival di Glastonbury e a quello del London Palladium, comprese le seguenti due date in Italia:  
4 Luglio - Villa Ada (Roma)
5 Luglio  - Carroponte (Milano)

L'album sarà disponibile dalla data di uscita su tutte le piattaforme digitali, in versione streaming o download, e nel merchandising del tour europeo estivo. Grazie al portale PledgeMusic, i fan europei possono pre-ordinare l'album, nella versione CD o vinile. Come premio avranno immediatamente tre tracce in esclusiva e l'accesso a contenuti bonus dedicati. I fan potranno inoltre ordinare gadget speciali come libri con testi, T-shirt, poster serigrafati, borse, chitarre firmate e stampe esclusive. Scritte prima delle elezioni del 2016, le canzoni di "Binary" sono segni profetici della situazione della politica americana attuale. Ani affronta la sfida e la necessita di insegnare la non-violenza in “Pacifist’s Lament” e il bisogno di più empatia in “Terrifying Sight". “ Play God" è un grido di battaglia per i diritti riproduttivi e nella title track la DiFranco rivela il significato più ampio del disco: "questo principio binario fa eco in tutto il corpo" osserva Ani "con un orecchio noi sentiamo, ma solo con due orecchie possiamo percepire l'intero spettro di profondità e la posizione. Non riesco proprio a scrollarmi di dosso questo pensiero, che nulla può esistere veramente se non in relazione con qualcos'altro. Questa è l'origine di questa canzone e di questo album". La spina dorsale del suono di "Binary" è la sezione ritmica dei musicisti di lunga data di Ani, il bassista Todd Sickafoose e il batterista Terence Higgins, ma in gran parte dell'album questo rodato trio è arricchito da ospiti all-star come il virtuoso violista Jenny Sheinman e il mago delle tastiere Ivan Neville. Altri collaboratori sono il leggendario Maceo Parker, Jusint Vernon (Bon Iver) e Gail Anna Dorsey, bassista di lunga data di David Bowie. Il mix è stato affidato alle sapienti mani di Tchad Blake (The Black Keys, Pearl Jam tra gli altri) che ha portato con la sua impronta le canzoni ad altissimi livelli. "Binary" rappresenta il primo album di una joint venture europea tra Aveline Records e Righteous Babe Records. L'etichetta Aveline Records è stata fondata nel Regno Unito nel 2016 da Ian Blackaby, Lizzie Evans della Evans Above PR e Immy Doman, co-fondatore dello storico locale Green Note a Camden Town (Londra). Ani DiFranco ha trascorso gran parte del 2016 nel VOTE DAMMIT tour, collegato al voto per le elezioni amministrative, congressuali e presidenziali statunitensi. Nei giorni seguenti agli ormai noti risultati, i fan si sono rivolti a lei per rinnovare la loro carica, ansiosi di ascoltare la musica da sempre intrisa di saggezza dell'attivista di New Orleans.  Ani ha incoraggiato i fan a intraprendere azioni politiche, come ha fatto lei stessa suonando al party finale di beneficenza della marcia delle donne su Washington a marzo, con i The National e le Sleater Kinney. Ani sarà premiata con l'annuale Icon Award Independent presso la cerimonia Libera Awards dell'American Association of Independent Music nel mese di giugno.

______________________________________________________________________________


iCOMPANY, in collaborazione con VENTIDIECI e HELIKONIA,
presenta 6 grandi eventi nella rassegna estiva
LUGLIO SUONA BENE 2017
ideata da FONDAZIONE MUSICA PER ROMA all'AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA.

Ecco i concerti in programma:

23.06 | JETHRO TULL
30.06 | LE MILLE E UNA NOTTE
17.07 | YES
20.07 | JARABE DE PALO
30.07 | ALVARO SOLER
03.08 | LA NOTTE DELLE TAMMORRE 


JETHRO TULL
Il leader della storica band JETHRO TULL, IAN ANDERSON, torna con in tour in Italia a giugno.  Il musicista che ha reso popolare il flauto nel mondo e che conta all’attivo più di 65 milioni di dischi venduti e più di 3.000 concerti in 40 paesi, prosegue la sua lunga stagione creativa, continuando ad attrarre le platee di tutto il mondo, accompagnandole sui sentieri del suo lungo passato e del repertorio storico della band.  Un’ occasione imperdibile per riascoltare dal flauto e dalle note di Ian Anderson e della sua band il miglior repertorio dei Jethro Tull, Locomotive Breath, Aqualung, Living in the Past, Bourée e molti altri in un concerto-spettacolo unico dove il viaggio musicale è accompagnato dalla proiezione sullo sfondo di nuovi suggestivi video, ricreando quanto più fedelmente sia possibile le atmosfere che hanno segnato l’incredibile avventura dei Jethro Tull;  un’ esperienza tanto affascinante quanto unica che coinvolge tutti i sensi dello spettatore. Sul palco Ian Anderson sarà affiancato dai musicisti che lo accompagnano da diverso tempo:  John O'Hara alle tastiere, David Goodier al basso, Florian Opahle alla chitarra,  Scott Hammond alla batteria

LE MILLE E UNA NOTTE
La celebre raccolta di fiabe orientali che vanta le origini più antiche e più diverse, persiane, arabe, indiane, e perfino mesopotamiche ed egiziane, rimane la più affascinante e suggestiva collezione di racconti di vicende umane e di magia che si conosca, per non parlare delle storie d’amore che superano in audacia ed intensità i più celebri romanzi della letteratura mondiale. Pejman Tadayon musicista e compositore persiano, conduttore dell' Orchestra Persiana e del Coro Persepolis, dopo aver realizzato all’Auditorium Parco della Musica di Roma spettacoli diversi come: ”Rumi e San Francesco”, e “Il Sufismo attraverso musica, danza e poesia”, porta sulla scena questo spettacolo sulle “Mille e una notte” che, attraverso la musica, la danza e la recitazione del testo, racconterà alcune parti delle storie della raccolta, in una interpretazione attuale e allo stesso tempo tradizionale .

YES
Le icone del rock mondiale e storici membri degli Yes, JON ANDERSON, TREVOR RABIN e RICK WAKEMAN, tornano insieme per dare vita al progetto “YES featuring Jon Anderson, Trevor Rabin, Rick Wakeman”. Dopo aver registrato numerosi sold out in tutto il mondo, questa storica reunion sbarcherà per la prima volta in Italia a luglio per tre imperdibili date: il 17 luglio alla Cavea Auditorium Parco della Musica di ROMA; il 19 luglio all’Arena Campagnola di SCHIO (Vicenza); il 22 luglio alle Rocce Rosse di ARBATAX (Nuoro) in occasione di “Rocce Rosse Blues”. “È molto semplice – spiega il fondatore e cuore pulsante degli Yes fin dagli esordi JON ANDERSON – i fan ci vogliono di nuovo insieme, noi lo vogliamo ed è nostro diritto utilizzare il nome. YES la musica è nel nostro DNA!” Jon Anderson, Trevor Rabin e Rick Wakeman sono ora pronti a tornare ad esibirsi insieme e a portare sul palco il meglio di una delle più importanti e famose band prog rock di tutti i tempi, gli YES, autori anche della hit mondiale “Owner Of A Lonely Heart”.

JARABE DE PALO
Dopo due anni di fermo a causa di un serio problema di salute di Pau Dones, leader e autore dei brani del gruppo, gli Jarabe de Palo tornano in azione a marzo 2017 con un album doppio, dal titolo 50 Palos, contenente i grandi successi del gruppo (Depende, La Flaca, Aqua, Grita, Somos, tra gli altri) insieme ad inediti, e un libro, dal titolo 50 Palos, scritto da Pau Dones, nel quale vengono raccontati aneddoti legati all'attività del gruppo, esperienze personali e anche riflessioni legate alla malattia appena affrontata.

ALVARO SOLER
ALVARO SOLER, dopo il tutto esaurito delle date invernali, sarà il prossimo luglio live in Italia con il suo “Summer tour 2017” che lo vedrà esibirsi nelle principali arene estive italiane. Durante il tour Alvaro presenterà live i brani del suo disco “ETERNO AGOSTO”, certificato ORO in Italia, oltre ai successi “EL MISMO SOL”, “SOFIA”  e “LIBRE” insieme ad Emma Marrone, anche il nuovo singolo “ANIMAL”. Nell’album anche la collaborazione con Max Gazzè in “SONRIO (La vita com’è)” e la versione inglese de “EL MISMO SOL” (Under the same sun) che vede Alvaro duettare con la superstar latina JENNIFER LOPEZ.  

LA NOTTE DELLE TAMMORRE
Il 3 agosto si terrà in Cavea all’Auditorium Parco della Musica di Roma la serata di chiusura della rassegna promossa dalla Fondazione Musica per Roma, Luglio Suona Bene 2017.  Per l’ultima serata dell’ormai consolidato calendario di appuntamenti estivi si è scelto di portare sul palco la Musica Popolare, le radici e il sound della nostra penisola che non viene meno all’incontro con diverse culture musicali.  Ad accompagnarci in questo viaggio dentro il ritmo della musica popolare saranno: i Tammorrari del Vesuvio di Simone Carotenuto, il progetto Semilla di Lavinia Mancusi – Musica Nomade e Umberto Vitiello & Batuque – Now.

Prevendite disponibili su: www.ticketone.it
_______________________________________________________________________________


IL BLUES TROVA UNA NUOVA CASA AL COHEN DI VERONA
SABATO 1 LUGLIO 
MORA & BRONSKI
SABATO 8 LUGLIO  
I BAYOU MOONSHINERS

Si apre ufficialmente la stagione estiva e, come sempre, l’estate oltre a portare un attesissimo sole – come da tradizione – porta con sé una manciata di canzoni allegre e spensierate a rallegrarne l’atmosfera. Così, in collaborazione con A-Z Blues, il live club Cohen di Verona, che in pochi mesi si è saputo distinguere per una programmazione artistica di assoluta qualità, ha pensato di introdurvi al periodo estivo con due appuntamenti imperdibili, selezionati tra situazioni musicali che in questo ultimo anno si trovano con i riflettori puntati, pur parlando del panorama di nicchia dell’American Music in Italia. Sabato 1 Luglio alle ore 21:30 sarà dunque la volta di Mora & Brosnki, power-unplugged duo emiliano che con il loro ultimo CD “2” hanno ottenuto tantissimi consensi di critica e pubblico, confermati da applauditissime esibizioni ad importanti eventi nazionali, scalando addirittura le prime posizioni della classifica I-Tunes nel settore musicale indipendente dedicato. Stiamo parlando dell’anima de I  Rio – famosissimo gruppo attivo dal 2001, capaci di coinvolgere un pubblico trasversale – con questo progetto – più criptico ed introspettivo – creano atmosfere dettate dall’incredibile voce di Fabio Mora e dalle eleganti chitarre di Fabio Ferraboschi, regalando voce e vita ad una delle loro grandi passioni, che parte dal folk americano sia bianco che nero, filtrate attraverso le loro innumerevoli esperienze. Un concerto dall’alto contenuto adrenalinico, dove esce tutto il sentimento di questo duo contro le ingiustizie di una società non rispettosa all’amore assoluto. Testi graffianti e carichi di sentimenti nelle loro opere e riletture attente e personali dei grandi classici del Blues, Country e Folk (anche di matrice francese) dove lo spettatore si troverà avvolto da sonorità a tratti morbide, a tratti graffianti che arrivano dritte al cuore. Sabato 8 Luglio alle ore 21:30 sarà invece la volta dei Bayou Moonshiners, che porteranno sul palco una delle migliori produzioni Blues dell’anno, il CD “Livin’ Live”. I Bayou Moonshiners sono Stephanie Ghizzoni (voce, rullante con spazzole, washboard e kazoo) e Max Lazzarin (voce e piano), due artisti leader-band, provenienti da esperienze musicali differenti ma con un denominatore comune: l’amore per la città di New Orleans. Un amore dettato dai colori, profumi, odori e suoni evocatori di quella tipica atmosfera surreale che solo chi ha assaporato e vissuto nelle strade e quartieri di “Nola” può ben capire. E così Max e Stephanie, sempre più presenti sui palchi di settore più importanti d’Italia, Svizzera, Austria e Germania, con questo nuovo disco hanno stretto un’alleanza, celebrando quella Terra con una tradizione unica e ricchissima di contaminazioni, decisi e determinati nel voler creare un ponte tra Italia e Louisiana. Il motto coniato dal Cohen di Verona è “La musica dal vivo, come l’acqua che bevi e l’aria che respiri, è un bene comune. Rispettala e sarai rispettato!“. Parole, di questi tempi, coraggiose e determinate che rispecchiano fedelmente il carattere di Elena Castagnoli – la proprietaria – appassionata di musica e collaboratrice per Radio Popolare Verona. Siamo sicuri che l’unico “rumoreggiare” per questi due appuntamenti sarà dato da quella costante che accomuna entrambi gli spettacoli proposti: il battito di mani e piedi. Perché, ve lo garantiamo, in questi due appuntamenti, il pubblico non riuscirà a rimanere fermo sulle sedie. Oltre alla musica di grande spessore, il locale propone un’ottima cucina con ampio menù, da gustare assieme a buonissime birre e vini locali. Uno spazio ideale per chi ama la musica e vuole continuare a viverla come si faceva una volta. Per avere un tavolo vicino alla zona palco è consigliata la prenotazione.

Inizio concerto ore 21,30
Apertura cucine ore 19,30
Indirizzo: Via Scarsellini, 9 – Verona (VR)
_________________________________________________________________________________

PalaBrescia e Slang Music
presentano
NORTH MISSISSIPPI ALLSTARS
in concerto
VENERDì 23 GIUGNO 2017 ORE 22,00
Unica Data Italiana
PARCO ESTIVO PALABRESCIA, Via Ziziola 91 BS
(Anteprima de Dal Mississippi al Po festival)

Dopo alcuni anni di assenza, i fratelli Dickinson tornano in Italia col loro progetto North Mississippi Allstars. L’occasione è data dalla presentazione mondiale del loro nuovo album “ Prayer for Peace”, un disco che prende spunti artistici dal passato, tracce ruvide di un blues polveroso urbano ma al contempo rispettoso del passato, della storia del blues, un blob musicale tra il rock blues ed il roots, ritmi sincopati di grandissimo impatto sonoro. La North Mississippi Allstars è una band di southern rock-blues fondata nel 1996 dai fratelli Luther e Cody Dickinson insieme a Duwayne Burnside, figlio di R. L. Burnside. Luther e Cody sono i figli di Jim Dickinson, musicista e produttore con una carriera che ha ricoperto quattro decadi, uno che, tra gli altri, ha lavorato con Ry Cooder, Bob Dylan, i Rolling Stones e i Primal Scream. Nel 1990 Jim ha fondato lo studio di registrazione Zebra Ranch a Hernando, Mississippi, dove, pochi anni dopo, ha visto la luce il progetto dei North Mississippi Allstars. Il primo album dei NMA, Shake Hands with Shorty, ha ricevuto una nomination ai Grammy Awards come miglior album di blues contemporaneo, la stessa nomination che si sono accaparrati anche due lavori successivi della band: 51 Phantom and Electric Blue Watermelon. Nel 2001, poi, gli Allstars sono stati i vincitori nella categoria band esordiente ai Blues Music Awards. Hanno registrato e suonato in tour con John Hiatt, ed i tre, insieme a Robert Randolph e John Medeski hanno dato vita alla jam band The Word. Nel 2007 Luther Dickinson diventa il chitarrista dei Black Crowes e registra con loro tre album: Warpaint (2008), Before the Frost...Until the Freeze (2009) e Croweology (2010), ma la sua militanza nella band non gli impedisce di portare avanti anche il lavoro con i NMA. Anche Cody Dickinson ha dato vita ad un progetto parallelo dal nome Hill Country Revue, insieme a Daniel Coburn, Kirk Smithhart, Doc Samba ed Ed Cleveland, un progetto in cui ogni tanto fanno capolino anche il fratello Luther e Duwayne Burnside. Nonostante le molte collaborazioni ed i progetti paralleli, la carriera dei North Mississippi Allstars è in forte ascesa: solo per citare alcuni highlight degli ultimi anni, nel 2011 hanno aperto i concerti del tour di Robert Plant, e poi nel 2013 quelli della Dave Matthews Band. Gli ultimi album della band, World Boogie Is Coming, 2013, e Freedom & Dreams, 2015, ne hanno segnato la consacrazione definitiva. Proprio in questi giorni uscirà Prayer for Peace, il nuovo album -l'ottavo- prodotto dagli stessi fratelli Dickinson e registrato in sei diversi studi in giro per gli States durante il tour del 2016 tra cui i celeberrimi Royal Studios di Memphis ed ovviamente gli Zebra Ranch Studios di Hernando. Nel disco sono moltissimi gli special guest: da Oteil Burbridge (Allman Brothers Band, Dead & Company) e Graeme Lesh (Midnight North, The Terrapin Family Band) a Sharisse Norman, dal bassista di Jack White Dominic Davis alla figlia di Otha Turner, alla voce e flauto traverso. Il nuovo album della band, attesissimo dagli addetti ai lavori e da un numero sempre crescente di fan in giro per il mondo, porta un innegabile omaggio alla tradizione country blues, omaggio che si concretizza sia nella title track che nel pezzo “Long Haired Doney”, scritto dal compianto R.L. Burnside, ma allo stesso tempo sonorità funk, innovazione elettronica, un tocco di soul, e del sano rock'n'roll proiettano il sound dei North Mississippi Allstars nel futuro. “Il blues non è una musica da ragazzini: più cresciamo, meglio ci riesce. Siamo davvero fortunati a saperlo fare così!” Luther Dickinson. Video L’organizzazione è marcata “dal Mississippi al Po festival”, giunto alla 13 edizione il festival si presenta fuori dai confini regionali (Regione Emilia-Romagna) con una proposta in data unica per l’Italia, una sorta di anteprima nazionale che vuole diventare anche un momento promozionale per tutto il festival che continuerà nel mese di Luglio in provincia di Piacenza: al Parco Archeologico di Travo (Val Trebbia) 7/8 Luglio ed a Fiorenzuola d’Arda nella splendida Piazza Molinari 14/15/16  già annunciato grandissimi nomi, Charlie Musselwhite, Ana Popovic. La manifestazione è organizzata con il contributo di Regione Emilia Romagna, e con la collaborazione di PalaBrescia e Slang Music. Il Parco estivo è facilmente raggiungibile dalle autostrade uscita Brescia centro, l’area interna è allestita con punti ristoro esterni immersi nel verde. 

Biglietto unico 20 euro + dirtitti prevendita
Prevendite:
circuito :  Ticketone 
Palabrescia  segreteria orari ufficio tel 030 348888
Pay Pal :  www.festivaldalmississippialpo.com  - tel. 366 2893801
_______________________________________________________________________________

JACK SAVORETTI
DOPO I DUE SOLD OUT DI FEBBRAIO A MILANO E GENOVA
RITORNA DAL VIVO IN ESTATE
AGGIUNTA UNA NUOVA DATA IL 19 LUGLIO IN PIAZZA LEOPARDI A RECANATI (MC)

Dopo i due SOLD OUT di febbraio al Teatro Carlo Felice di Genova e al Fabrique di Milano Jack Savoretti ritorna dal vivo quest’estate. Oltre alle date già annunciate all’Anfiteatro del Vittoriale a Gardone Riviera (18 luglio – Tener-A-Mente Festival), a Villa Pisani a Stra (Ve) (21 luglio – Venezia Jazz Festival) e a Villa Bertelli a Forte dei Marmi (22 luglio – Festival della grande musica d’autore e del teatro) si aggiunge un nuovo appuntamento in Piazza Leopardi a Recanati (Mc) (19 luglio – Lunaria) dove interpreterà dal vivo i brani del suo nuovo disco “Sleep No More” (Bmg Rights Management/Warner) uscito il 28 ottobre scorso e già oltre le 60.000 copie vendute in Inghilterra.

18 luglio – Anfiteatro del Vittoriale – Gardone Riviera (Bs);
19 luglio – Piazza Leopardi – Recanati (Mc);
21 luglio – Villa Pisani – Stra (Ve);
22 luglio – Villa Bertelli – Forte dei Marmi (Lu);

info su www.concerto.net e prevendite su www.ticketone.it e www.geticket.it per Stra (Ve)  

Il successo genovese del cantautore italo-inglese arriva a coronamento di un percorso intrapreso cinque anni fa. Jack Savoretti è partito nel 2012 da piccoli club approdando in breve tempo al primo sold out al Blue Note e registrando in seguito il tutto-esaurito ad ogni data del Written in Scars tour 2015, confermando così i successi di vendita nel tour estivo 2016 fino a riempire quest’anno due location di prestigio come il Fabrique di Milano e il Teatro Carlo Felice di Genova. In Inghilterra, nella prima settimana, “Sleep No More” ha venduto il doppio di quanto aveva fatto con il precedente “Written in Scars” nello stesso periodo confermando Jack Savoretti come uno dei più importanti artisti inglesi di sesso maschile del momento. Jack Savoretti descrive questo disco come una sorta di “lettera d’amore dedicata a mia moglie” e afferma: «Tutto ruota intorno a quel genere di cose che non ti lasciano dormire tutta la notte» svelandoci l’origine del titolo. Come nel precedente disco, il cantautore italo-inglese si è avvalso di differenti produttori tra cui: Mark Ralph (Years and Years e Take That), Sam Dixon (Adele), Matty Benbrook (Paolo Nutini), Cam Blackwood (George Ezra) e Steve Robson (James Bay, John Newman e James Morrison). Dal 18 gennaio è partito per un tour che lo porterà ad esibirsi negli Usa e in tutta Europa accompagnato dalla sua band.
______________________________________________________________________________

Bokanté è il nuovo progetto di Michael League (Snarky Puppy) con la cantante creola Malika Tirolien

Negli ultimi 14 anni, ho tenuto in silenzio la mia parte attivista interiore. È stato il grande cantautore e attivista David Crosby a dirmi che gli artisti sono come i guardiani, i bardi delle città e della società, e che hanno la responsabilità di dare l’allarme quando le cose si complicano. 
Michael League

Tour Europeo e debutto con l'album “Strange Circles”
In Italia in tour a luglio
20 Milano, 21 Monforte d’Alba (CN), 22 Locorotondo (BA), 23 Roma, 25  Empoli, 26 Fano
Video social promo https://goo.gl/MhVC4W

Terminato da poco il tour europeo con gli Snarky Puppy, che ha registrato oltre 70.000 presenze in 36 concerti, compresi quelli in Italia dichiarati tutti sold out, il vulcanico Michael League torna nuovamente in tour in Europa alla guida di una nuova formazione dal nome Bokanté. Sei le date italiane: il 20 al Trip Festival di Milano, il 21 al Monfortinjazz di Monforte d’Alba (CN), il 22 al Locus Festival di Locorotondo (BA), il 23 alla Casa del Jazz di Roma, il 25 all’Empoli Jazz Festival e il 26 al Jazz By The Sea di Fano. Preceduto dal singolo “Jou Kè Ouvè”, uscito a gennaio 2017, e dall’album di debutto “Strange Circles” pubblicato in tutto il mondo a giugno dall’etichetta GroundUp, Bokanté è un progetto in cui convergono i sound del delta del Mississippi e quelli centro africani, ma troviamo anche stomp blues zeppeliniani e folcloriche kaladja caraibiche. Il tutto mescolato alle forti identità musicali dei singoli musicisti che connotano questo progetto di un forte ed empatico approccio lirico. Tra i ben otto elementi della band, di cui tre provenienti dagli Snark Puppy, spicca la presenza della cantante creola Malika Tirolien. Diversamente dagli Snarky Puppy, il motivo fondante di Bokantè è puramente sociale. Ho sempre considerato gli Snarky Puppy “apolitici” – afferma Micheal League. È vero che la band ha tante personalità con diverse fedi e filosofie ma la musica è strumentale, quindi, le prospettive liriche non sono importanti e non sono un problema. Ho sempre creduto che la musica dovesse essere inclusiva e non fatta solo per persone con il tuo stesso credo politico. Quindi, per queste ragioni, negli ultimi 14 anni ho tenuto in silenzio la mia parte attivista interiore. Quando è esplosa la crisi siriana dei rifugiati, quando il razzismo istituzionalizzato ha raggiunto la sua forma più audace, o quando la paura e la xenofobia hanno preso il sopravvento in Gran Bretagna e negli Stati Uniti, la mia visione del ruolo di artista è cambiata. È stato il grande cantautore e attivista David Crosby a dirmi che gli artisti sono come i guardiani, i bardi della città e della società, e che hanno anche la responsabilità di dare l’allarme quando le cose si complicano. Vedendo il terribile stato delle cose intorno a noi, ho tentato di mettere in piedi un progetto che, oltre a lanciare l’allarme, rappresentasse e proiettasse anche una luce di speranza. Ho messo insieme un gruppo di musicisti che provengono da diversi percorsi di vita e angoli della terra: sono tutte delle persone stupende, oltre che dei grandissimi artisti. Bokanté, infatti, significa “scambio, dialogo” in creolo, lingua d'infanzia della vocalist Malika Tirolien cresciuta sull'isola caraibica di Guadalupa. Trasferitasi a Montreal, Malika spicca tra gli otto straordinari e talentuosi musicisti provenienti da quattro continenti diversi: i chitarristi vincitori di 3 Grammy Michael League, Chris McQueen e Bon Lanzetti (tutti degli Snarky Puppy), il leggendario percussionista Jamey Haddad (Paul Simon, Sting), il virtuoso della pedal steel Roosevelt Collier (Lee Boys, Karl Denson), il percussionista André Ferrari (Väsen) e Keita Ogawa (Banda Magda, Yo-Yo Ma) si sono uniti per creare un ensemble assortito, ricco di groove, melodia e passione. I testi cantati da Malika, in creolo e francese, evocano immagini dettagliate su temi come il razzismo, la crisi dei rifugiati, un pianeta moribondo e l'apatia contro la sofferenza umana, offrendo parole di gratitudine per tutto ciò che ci unisce e speranza per il futuro. Nell'insieme, Bokanté è una vivace immagine di ciò che si desidera vedere nel mondo: connessione, unità e amore attraverso lo scambio e il dialogo. Il processo di formazione della band è stato tutt’altro che convenzionale. La musica e alcune melodie sono state scritte da League, registrate in demo durante i tour con altre band e poi mandate alla Tirolien con i concetti lirici allegati. Tirolien, allora, ha scritto i testi e le melodie, registrandole in demo e rispedendo il nuovo contenuto a Michael. Molti dei musicisti non si sono mai incontrati fino al primo giorno di registrazioni. Alla fine di una settimana di session nei leggendari Dreamland Studios di New York, la band si è ritrovata incredibilmente coesa. L’unione è stata fondamentale nella formazione di questo gruppo – osserva League.

Date italiane
20/07  Milano, Trip Festival Giardino della Triennale
21/07  Monforte d’Alba (CN), Monfortinjazz
22/07  Locorotondo (BA), Locus Festival
23/07  Roma, Casa del Jazz
25/07  Empoli Jazz Festival
26/07  Fano Jazz By The Sea

Link Bokanté
_____________________________________________________________________________

L’ Associazione Ethnica ritorna a Calolziocorte con le "VOCI IN FESTA", secondo appuntamento della rassegna "1,2,3,...LAVEL", in occasione della 18° edizione del Lavelfolk che si terrà a luglio presso il Monastero del Lavello.

VENERDI' 23 GIUGNO 2017 ore 21 
Piazzetta del Casale, Calolziocorte

CORO GOSPEL SOLQUAIR 
diretto dal M° Giuseppe Caccialanza.

L'evento, patrocinato dal comune di Calolziocorte, con la collaborazione della parrocchia di san Martino, delle Suore Orsoline di San Girolamo in Somasca e il contributo di Acel Service Srl, sarà l'occasione per offrire agli spettatori uno spettacolo dove la Voce, come primo strumento per eccellenza, sarà protagonista grazie alla bravura e all'energia che caratterizzano il coro lecchese. L'ingresso sarà libero e il concerto si terrà anche in caso di maltempo. Il nome "Sol Quair" è un po' curioso e significa "coro dell'anima". In inglese si scrive "Soul Choir": per semplificarne la pronuncia si è deciso di scriverlo come si legge. Il coro è stato fondato nel 1995 a Mandello del Lario ad opera della cantante americana Marilyn Turner, che lo ha diretto per quattro anni. Dal settembre 1999 il coro è affidato al maestro Giuseppe Caccialanza, con conseguente spostamento della sede a Lecco.Annualmente il coro tiene una cinquantina di concerti in cui ottiene sempre un notevole successo;grazie anche alla verve del maestro Caccialanza, ogni concerto dei Sol Quair costituisce un vero e proprio spettacolo, in cui il divertimento è assicurato per tutti. Alcune tappe importanti nella carriera dei Sol Quair sono state la partecipazione a "Trenta ore per la vita", a cinque concerti in Piazza Duomo e in Piazza Cordusio a Milano, ai concerti con i percussionisti senegalesi N’Diaye Rose alla Fiera del Commercio Equo e Solidale a Milano e a Parma, al Bloom di Mezzago. Il coro ha inoltre partecipato alle edizioni 2002, 2003 e 2004 del Concorso “Franchino Gaffurio” di Quartiano nelle quali si è classificato, rispettivamente, nella Fascia di Bronzo e nella Fascia d'Argento e al Torneo Internazionale della Musica a Como, ottenendo il Diploma d’Onore e accedendo alle semifinali. Infine i Sol Quair hanno preso parte a diverse rassegne canore tra cui il Festival Internazionale dei Cori in Alta Val Pusteria (giugno 2000 e giugno 2003), alla rassegna “Canti d’Avvento” a Praga (dicembre 2002) e al Festival Internazionale di Canto Corale (Parigi 2004), ottenendo un consenso inatteso da parte di cori nazionali e internazionali. Il coro ha partecipato inoltre alla rassegna corale "Cercando l'amicizia" nel 2005 a Olbia, ha tenuto concerti per la festa della Polizia e presso la "Sala del Tricolore" a Reggio Emilia in occasione della commemorazione dell'11 settembre con l'attrice Paola Gasmann e ha tenuto infine una serie di concerti a Barcellona nel 2008 e a ottobre 2009 a l'Aquila.All'inizio del 2013 ha avuto l'onore di esibirsi al Pantheon a Roma. Il coro ha inoltre inciso due CD, “Sol Quair”, nel 2001 , ormai esaurito da tempo, e “Hold on” nel novembre 2003.
______________________________________________________________________________

MISMOUNTAINBOYS
concerti

25 Giugno Mismountainboys protagonisti della Festa Europea della Musica edizione  2017 che si terra' in tutte le piazze europee. Noi saremo in Città Alta, in piazza Mascheroni, in prossimita' del centralissimo ristorante pizzeria Bernabo'. Prenotazioni al  035/ 237692. Esibizioni a partire dalle h 11. Vedi locandina dell'evento

29 Giugno Evento a tema dedicato a tutti gli amanti del cavallo, con piatti specifici frutto della fantasia dello chef Ivan, nell'accogliente e raccolta Osteria della Ferrovia dove si esibiranno per una serata country old style i MISMOUNTAINBOYS in versione acoustic duo. E' fondamentale prenotare...parcheggio e fieno per i vostri ronzini!!! info line 339 3483765. Sabbio di Dalmine (Bg)