Numero 403 dell'11 Aprile 2019

La copertina di Blogfoolk #403 è per “Io So’ Me” di Bandajorona, edito da Squilibri, per la collana Crinali. Si tratta di un album che nasce da un lavoro di scrittura che vede al centro l’utilizzo del romanesco, ma allinea diversi indirizzi stilistici, dal folk d’autore alle suggestioni etniche fino a sequenze elettro-pop. Elisabetta Malantrucco ha intervistato la carismatica Bianca Giovannini, anima del gruppo, per approfondire con lei questo nuovo album. La pagina world internazionale si apre con il nostro disco consigliato della settimana, che è “Songs of our Native Daughters”, registrato da Rhiannon Giddens, Amythyst Kiah, Leyla McCalla ed Allison Russell. Le quattro banjoiste ripensano la storia delle donne afro-americane, guardando anche agli avvenimenti contemporanei della nazione americana. Dagli States al Canada francofono con “Territoires”, la nuova prova del vibrante combo quebecchese Le Vent du Nord. Infine, “Through the eyes of the earth”, il nuovo eccellente produzione di Belonoga, al secolo Gergana Dimitrova, conosciuta come una delle componenti de “Le Mystère des Voix Bulgares” e dell’Eva Quartet. Nella rubrica Visioni presentiamo il docu-film “L’Appennino che suonava” di Alessandro Scillitani, su un’idea di Bruno Grulli, co-prodotto da Artemide Film e Associazione Amici della Piva Del Carnèr. Dal nostro scaffale abbiamo prelevato due volumi dedicati a Fabrizio De André. Si tratta di “Amico Faber” di Enzo Gentile e del libro fotografico “Sguardi Randagi” di Guido Harari. Proseguiamo con il contributo di Paolo Mercurio: “The Culture of Sound towards a New Humanism” e con il saggio “Il Progressive Rock in Sardegna. Dai fratelli Salis al festival ‘In Progress…One’” di Giuseppe Lai. Di seguito, la recensione di “Anthology Of Contemporary Music From Africa” e lo scatto di Valerio Corzani con protagonista Erlend Oye dei Kings Of Convenience.

Editor's Note
Blogfoolk #403’s cover story is “Io So’ Me”, the new release by Bandajorona, published by Squilibri. It is an album focused on the Roman dialect, but delivering different styles, from contemporary folk to ethnic and electro-pop numbers. Elisabetta Malantrucco chats to the charismatic leader Bianca Giovannini to learn more about their new work. The world music page opens with our weekly recommended record, which is “Songs of our Native Daughters”, recorded by Rhiannon Giddens, Amythyst Kiah, Leyla McCalla and Allison Russell. A concept album where the four banjoists rethink the history of African-American women, also looking at the contemporary events of the American nation. From the States to French-speaking Canada with “Territoires”, the brand new album by the vibrant Quebec ensemble Le Vent du Nord. Finally, we offer “Through the eyes of the earth”, Belonoga’s new excellent production, behind which is singer Gergana Dimitrova, well-known for being a member of Le Mystère des Voix Bulgares and the Eva Quartet. The Visioni column presents “L’appennino che suonava”, a film directed by Alessandro Scillitani, based on Bruno Grulli’s idea, co-produced by Artemide Film and Associazione Amici della Piva Del Carnèr. From our shelf we have picked up two volumes dedicated to Fabrizio De André. It is Enzo Gentile’s “Amico Faber” and “Sguardi Randagi”, a photo book released by Guido Harari. We continue with Paolo Mercurio’s contribution “The Culture of Sound towards a New Humanism” and Giuseppe Lai’s essay on Sardinian progressive rock, entitled “Il Progressive Rock in Sardegna. Dai fratelli Salis al festival ‘In Progress…One’”. Still, we review “Anthology Of Contemporary Music From Africa” ​while Valerio Corzani’s shot stars Erlend Oye of Kings Of Convenience.

Ciro De Rosa
Direttore Responsabile di www.blogfoolk.com


COVER STORY
VISIONI
LETTURE
QUESTIONI
MEMORIA
CONTEMPORANEA
CORZANI AIRLINES

L'immagine di copertina è un'opera di Donatello Pisanello (per gentile concessione)

Nessun commento