Numero 370 del 12 Agosto 2018

Colonna sonora di agosto è  “La Mentirosa”, il nuovo lavoro della cantante e autrice napoletana Flo, Disco del Mese di “Blogfoolk”. Prodotto e orchestrato da Daniele Sepe, inciso con un organico di una trentina di musicisti, l'album presenta canzoni plurilingue, impregnate nei suoni del mondo. In una mattina di luglio, nel cuore antico di Napoli, Flo racconta il suo nuovo album, che segna un ulteriore progresso nella sua carriera artistica. “Tamburi” è, invece, un compendio dell'articolata attività artistica del percussionista e cantante Giancarlo Paglialunga, oggi colonna del Canzoniere Grecanico Salentino.  Ultima tappa in Veneto con i Truma di “Per grazia ricevuta”. Sul fronte world  c’è “Griot” del cantante e musicista senegalese Madya Diebate, già ascoltato con la sua kora in “We Are Not Going Back. Musiche Migranti di Resistenza, Orgoglio E Memoria” e nell’organico di Med Free Orkestra. Ancora corde, questa volta dalla Turchia, con “Saz Power”, bella antologia dedicata al saz nelle varie declinazioni, dalla musica tradizionale al rock psichedelico. Ampia anche la pagina dedicata alla live music, con le cronache dei concerti di Joan Baez per Attraverso Festival e di Fatoumata Diawara alla XX edizione del Dromos Festival, tuttora in corso nell’oristanese, che è stata anche intervistata da Gianluca Dessì, e il racconto da “Along Came Jazz”, rassegna svoltasi a Tivoli a fine luglio. Segue la doppia recensione di “Plight & Premonition” e “Flux & Mutability” di David Sylvian e Holger Czukay e l’immancabile controcopertina di Valerio Corzani, il cui scatto ha come protagonista Arve Henriksen. Buon Blogfoolk #370 e Buon Ferragosto!

August's soundtrack is “La Mentirosa”, latest release of the Neapolitan singer songwriter Flo, album of the month on “Blogfoolk”. Arranged and produced by Daneiele Sepe, recorded with an organic of more than 30 musicians, the album presents multilingual songs, rich of World sounds. In a morning of July, in the ancient heart of Naples, Flo describes her new album which represents a huge progress in her artistic career. “Tamburi”, on the other hand, is a summary of the articulated activity of percussionist and singer Gianluca Paglialunga, fundamental element of Canzoniere Grecanico Salentino.  Last stop in Veneto with Truma of “Per Grazia Ricevuta”. For the World column we have “Griot” of Senegalese musician and singer Madya Diebate, previously heard with his kora in “We Are Not Going Back”. Musiche Migrnti Di Resistenza, Orgoglio E Memoria” and as part of the Med Free Orkestra. More strings, this time from Turkey, with “Saz Power”, nice anthology dedicated to the saz and it's multiple forms, from traditional music to psychedelic rock. A broad live music section, with a report from the concerts of Joan Baez at Attraverso Festival and Fatoumata Diawara at the 20th edition of Dromos Festival, still going in the area of Oristano, followed by an interview from Gianluca Dessì. To complete the section a story from “Along Came Jazz”, festival from Tivoli organized at the end of July. To follow, a double review of “Plight & Premonition” and “Flux and Mutuability” from David Sylvian and Holger Czukay, and the unmissable snap-shot from Valerio Corzani about Arve Henriksen. Enjoy Blogfoolk #370 (Traduzione di Edoardo Marcarini)

Ciro De Rosa
Direttore Responsabile di www.blogfoolk.com


BF-CHOICE
VIAGGIO IN ITALIA
WORLD MUSIC
I LUOGHI DELLA MUSICA
CONTEMPORANEA
CORZANI AIRLINES

L'immagine di copertina è un'opera di Donatello Pisanello (per gentile concessione)

Posta un commento