giovedì 29 settembre 2016

Numero 274 del 29 Settembre 2016

Il primo “Blogfoolk” autunnale mette in copertina James Senese, sassofonista e cantante napoletano, fresco vincitore della Targa Tenco per il miglior disco nella sezione dialetto con "’O Sanghe", in ex-aequo con l’autrice algherese Claudia Crabuzza. Del suo recente album, registrato insieme a membri storici di Napoli Centrale, ma anche di molto altro, si è parlato nel corso della lunga intervista che il nero a metà partenopeo ci ha rilasciato. Sul fronte world, vi proponiamo i suoni meticci con voci occitane e arabe, percussioni e corde di "Cinc", il nuovo album dei Du Bartàs, provenienti dalla regione di Linguadoca-Rossiglione. Restiamo in Francia per occuparci dell’etno-jazz a tinte mediorientali di "Joussour", disco del sestetto guidato dal suonatore di ‘ūd palestinese Issa Murad. Ancora corde vibranti, ma questa volta sono per "Joint Control", opera dal vivo che fotografa in modo straordinario la collaborazione tra John Renbourn e Wizz Jones. Da ultimo, torniamo in Italia per presentarvi "Echoes" del duo Free Dot, ovvero il percussionista Paolo Paciolla e il flautista Antonio Cotardo. In questo numero 274, ci è caro lo spazio dedicato alla live music, perché Giorgio Zito ci parla della trentaduesima edizione di “Folkermesse”, svoltasi a Casale Monferrato nelle scorse settimane: è la rassegna ideata e diretta da quel grande artefice del folk italiano che è Maurizio Martinotti. Da una manifestazione storica a una nata da poco, raccogliamo, infatti, il report dalla seconda edizione del “Bruno Petrachi Folk Festival”, che ha ridestato l'attenzione sul folk urbano del Salento. Ancora, le nostre antenne captano i segnali dal #NuovoMEI 2016, 'andato in scena' a Faenza dal 23 al 25 settembre. In conclusione, vi proponiamo una lettura in musica con il libro-CD "La Grande Guerra Cantata" di Modesto Brian e Domenico Zamboni. In conclusione, ci piace ricordare due musicisti recentemente scomparsi, che in modo diverso hanno dato tanto alla musica tradizionale italiana: Mimmo Boninelli, ricercatore e fondatore del Canzoniere Popolare Bergamasco, e il polistrumentista friulano Alfredo Lacosegliaz.

Ciro De Rosa
Direttore Responsabile di www.blogfoolk.com


COVER STORY
WORLD MUSIC
I LUOGHI DELLA MUSICA
LETTURE

L'immagine di copertina è un opera di Donatello Pisanello (per gentile concessione)

0 commenti: