Numero 230 del 19 Novembre 2015

Per la copertina di “Blogfoolk” #230 diamo la parola alla cantante Anna Cinzia Villani, promotrice con il travolgente Claudio “Cavallo” Giagnotti del collettivo “Pizzica Pizzica. Roots Music From Salento”, nato per creare una sinergia creativa e operativa tra artisti, festival, location e operatori culturali, al fine di promuovere la musica tradizionale del Salento. La pagina world ci porta sulle rotte sonore di due strabilianti chitarristi, Beppe Gambetta e Tony McManus, sodali nel recente “Round Trip”, il nostro Disco Consigliato “Blogfoolk” della settimana. Dalla Gran Bretagna, ecco il canto del cigno dei Bellowhead, l’ensemble che ha sconquassato la scena nu folk albionica nell’ultima decade: “Pandemonium” è il magnifico compendio dei loro cinque dischi in studio. Non manchiamo di occuparci di canzone d’autore made in Italy, parlandovi di “Vivo/Live”, disco che celebra la ultraventennale carriera di Graziano Romani, dagli straordinari giorni dei Rockin’ Chairs al percorso solista tra cantautorato italiano e pulsioni springsteeniane. Ci dedichiamo alla live music con la cronaca da “Perugia Libri” e con il reportage di Paolo Mercurio da “Second Hand Guitars”, che si è tenuto a Milano lo scorso 15 novembre. Dal nostro scaffale abbiamo selezionato “Interviste sul Tarantismo” del compianto Sergio Torsello. La rubrica Suoni Jazz ha il sapore folk di un titolo sempre attuale: “This Machine Kills The Fascists”. Si tratta del tributo a Woody Guthrie realizzato dal Tinissima Quartet guidato da Francesco Bearzatti. In chiusura, sguardo sulla musica contemporanea con “Glacés” del contrabbassista beneventano Vanni Miele. Un ultimo pensiero ci piace dedicarlo al ricercatore e musicista salentino Gianni De Santis, già fondatore degli Avleddha e profondo conoscitore della cultura grika, scomparso di recente dopo una lunga malattia.

Ciro De Rosa
Direttore Responsabile di www.blogfoolk.com

IDEE
WORLD MUSIC
STORIE DI CANTAUTORI
I LUOGHI DELLA MUSICA
STRINGS
LETTURE
SUONI JAZZ
CONTEMPORANEA

L'immagine di copertina è un opera di Donatello Pisanello (per gentile concessione)