Numero 228 del 5 Novembre 2015

Andiamo subito a parlare del disco del mese di novembre, che è “Mar Da Lua”, incrocio di corde e di repertori tra Portogallo e Salento, nato dalla collaborazione artistica tra José Barros e Mimmo Epifani. Al Medimex, abbiamo intercettato il mandolinista di San Vito dei Normanni per farci raccontare questo nuovo progetto, nel quale spiccano brani della tradizione del fado e canti salentini. Per la musica dal vivo, vi proponiamo un report dalla quinta edizione del Medimex, fiera dell’innovazione musicale, di cui “Blogfoolk” è stato partner, e che si è tenuta a Bari dal 29 al 31 ottobre. Per non farvi mancare nulla, l’organettista laziale Alessandro D’Alessandro, leader di Orchestra Bottoni, ci racconta la sua esperienza tra gli showcase del Womex di Budapest, ovviamente con gli occhi del musicista. Per l’ultima volta Paolo Mercurio ci porta tra il cardo e il decumano di Expo per raccontarci le ultime affollatissime giornate prima della chiusura della manifestazione. Ancora on stage per la cronaca dal concerto che Paolo Fresu e Ormar Sosa hanno tenuto il 3 novembre presso l’Aula Magna dell’Università La Sapienza di Roma. Torniamo a parlare di Portogallo con “Rua da Emenda” di Antonio Zambujo, una delle voci lusitane più espressive degli ultimi anni. La nostra attenzione si sposta poi sulla canzone d’autore dello Stivale con “Pascouche”, album solista di Antonio Pascuzzo, cantautore già noto per i suoi trascorsi con Rossoantico, apprezzato di recente dal vivo proprio alla fiera abrese. La ‘border music’ trova lo spazio che le è dovuto con “Qâf”, nuova opera del pianista Girolamo de Simone, mentre le voci dei cantori di Puglia prorompono nel documentario “Le Storie Cantate”, firmato da Nicola Morisco e Daniele Trevisi, edito in formato DVD da AnimaMundi.

Ciro De Rosa
Direttore Responsabile di www.blogfoolk.com

BF-CHOICE
I LUOGHI DELLA MUSICA
WORLD MUSIC
STORIE DI CANTAUTORI
CONTEMPORANEA
VISIONI


L'immagine di copertina è un opera di Donatello Pisanello (per gentile concessione)