Numero 227 del 28 Ottobre 2015

Questo mese di manifestazioni dedicate agli operatori della musica, aperto dalla Fira catalana di Manresa è proseguito con il Womex, il grande ritrovo annuale della world music che, tra affollati showcase ed eventi rivolti ai professionals, ha mandato messaggi contro le politiche di chiusura nei confronti dei migranti da parte dei governi, tra cui proprio quello dell’Ungheria nella cui capitale, Budapest, sono convenuti delegati e musicisti. A completare il trittico di fiere, arriva il Medimex, salone internazionale dell'innovazione musicale, che si terrà a Bari dal 29 al 31 ottobre, del quale “Blogfoolk” è media partner (Se sarete a Bari, passate a trovarci allo stand numero 82). Ne abbiamo parlato diffusamente nell’intervista con Antonio Princigalli, coordinatore del progetto Puglia Sound, il quale ci ha presentato le principali novità, il ricco programma di workshop, face-to-face e concerti, senza dimenticare di accennare alle prospettive future. Alessia Pistolini ci porta poi nel ponente ligure, in quel di Sanremo, dove ha seguito per noi l’edizione 2015 del Premio Tenco. Ancora per la musica dal vivo, spazio alla cronaca del concerto che Jordi Savall e il suo Hespèrion XXI hanno tenuto lo scorso 20 ottobre a Roma nell’Aula Magna Università La Sapienza. Invece, nella nuova tappa all’EXPO milanese ormai in dirittura d’arrivo, Paolo Mercurio ci parla dell’atteso concerto di Roberto Caccapaglia, che ha proposto dal vivo le composizioni utilizzate per la sonorizzazione dell’albero della vita. L’apertura delle recensioni discografiche è per il “Consigliato Blogfoolk” della settimana, il leggendario album dal vivo “Fatteliku - Live In Athens 1987” di Youssou N’Dour et Le Super Etoile De Dakar. Dai sincretismi sonori del mbalax senegalese a “Distichos”, lavoro pan-mediterraneo, firmato dalla cantante greca, toscana di elezione, Marina Mulopulos, premio della critica alla recente edizione del Premio Parodi. Ancora incroci sonori con la coppia Guo Gan e Loup Barrow, che hanno prodotto “The Kite”. A seguire, uno sguardo ad ampio raggio sulle ultime produzioni della versatile etichetta salentina Dodicilune, mentre per le Letture, ci occupiamo del volume del giornalista Paolo Ferrari dal titolo “Lou Dalfin. Vita e miracoli dei contrabbandieri di musica occitana”. 

Ciro De Rosa
Direttore Responsabile di www.blogfoolk.com

I LUOGHI DELLA MUSICA
WORLD MUSIC
SUONI JAZZ
LETTURE

L'immagine di copertina è un opera di Donatello Pisanello (per gentile concessione)