Numero 211 del 9 Luglio 2015

Qui a “Blogfoolk” ci piace far convivere forme e linguaggi musicali differenti, superando etichette che non sempre si rivelano utili a delimitare i contenuti sonori in un’epoca di “generi confusi”. Non sfugge a questa logica il nuovo numero aperto dalla rubrica cantieri Sonori, dedicata a Giovanni Saviello, costruttore di doppi flauti, strumento radicato nella tradizione popolare del Sud Italia. Da sempre è nelle nostre corde il rifuggire le critiche improduttive e gli atteggiamenti preconcetti. Cosicché, andando seriamente alla ricerca della musica suonata, torniamo all’Expo di Milano, affidandoci a Paolo Mercurio, che ci conduce attraverso i padiglioni dell’esposizione universale alla scoperta dei colori sonori e delle musiche del mondo. Quindi, raggiungiamo il Baltico per presentare Globaltica.Gdynia World Cultures Festival, importante rassegna internazionale che si svolgerà dal 22 al 26 luglio nella città polacca. Piotr Pucyło, mente della manifestazione, di cui “Blogfoolk” è media partner, ci parla del festival, dei suoi obiettivi culturali e, naturalmente, del cartellone di prestigio di questa decima edizione. Non lasciamo il palco, rivolgendoci ai suoni jazz per il concerto-evento dello scorso 3 luglio, quando la Casa del Jazz di Roma ha festeggiato gli ottant’anni di un grande maestro, il pianista Enrico Intra. Per le recensioni discografiche, il Consigliato “Blogfoolk” è “Athamra” del combo greco Lamia Bèdioui & The Desert Fish. Tocchiamo, poi, le sonorità folk-rock di “The Raven’s Wing” della cantante canadese Kim Erickson e le esplorazioni mediterranee di “Sentieri di Libertà” degli Almamediterranea. A completare questo numero 211, sono il pregevole “A Sud di Nessun Nord”, secondo album di Antonio Pignatiello e il sempre atteso Taglio Basso di Rigo, che ci racconta “Before This World”, il nuovo album di James Taylor.

Ciro De Rosa
Direttore Responsabile di www.blogfoolk.com


CANTIERI SONORI
I LUOGHI DELLA MUSICA
WORLD MUSIC
STORIE DI CANTAUTORI
TAGLIO BASSO


L'immagine di copertina è un opera di Donatello Pisanello (per gentile concessione)