Numero 203 del 14 Maggio 2014

Iniziamo dalla Sardegna con un’intervista a Mauro Palmas, direttore artistico dell’edizione 2015 di “Mare e Miniere”, festival itinerante, caratterizzato da un fitto programma di concerti, produzioni esclusive, seminari di musica tradizionale con strumentisti di  alto rango, nonché escursioni nella storia e nella natura isolana.  Ci spostiamo in un’altra “isola sonante”, il Salento, per il disco consigliato della settimana, che è “Taranta Project” di Ludovico Einaudi, lavoro che rappresenta il coronamento della sua esperienza come maestro concertatore de La Notte della Taranta. Si prosegue sull’onda delle musiche del mondo con i canti d’amore persiani dello splendido “Éperdument… Chants d’Amour Persans” firmato dal cantante iraniano Alireza Ghorbani, e poi con l’imperdibile appuntamento annuale con l’antologia dei candidati ai BBC Folk Awards. Non potevamo parlare del nuovo e discusso album dei Mumford & Sons, band rivelazione della scena contemporary folk, che hanno virato verso sonorità elettriche con “Wilder Mind”. Dal nostro scaffale abbiamo selezionato per voi il volume “Xena Tango”, curato da Giampiero Vigorito, che segue a breve distanza il disco omonimo di Roberta Alloisio, Luiz Bacalov e Walter Rìos. Spazio poi alla canzone d’autore con uno speciale dedicato alle produzioni più recenti in chiave Targhe Tenco. Per la rubrica Suoni Jazz, presentiamo “Bellow’s Training” del trio Ermes Pirlo, Paolo Biasi ed Emanuele Maniscalco. Virata pop per il Taglio Basso di Rigo, che ci racconta il nuovo disco dei Blur, “Magic Whip”.  Infine, un ricordo di Guy Carawan, scomparso all’età di 87 anni, il 2 maggio a New Market, Tennessee. Musicista, folksinger, attivista del movimento dei diritti civili americano e ricercatore. Come ha scritto Alessandro Portelli su “Il Manifesto” (12/5/2015), Carawan “è stato l’uomo che ha regalato We Shall Overcome al mondo intero”. Buon “Blogfoolk” # 203.

Ciro De Rosa
Direttore Responsabile di www.blogfoolk.com


I LUOGHI DELLA MUSICA
VIAGGIO IN ITALIA
WORLD MUSIC
LETTURE
STORIE DI CANTAUTORI
SUONI JAZZ
TAGLIO BASSO

L'immagine di copertina è un opera di Donatello Pisanello (per gentile concessione)