Numero 177 del 12 Novembre 2014

La copertina del #177 di “Blogfoolk” è dedicata a Vladimir Denissenkov, maestro del bajan, strumentista e compositore nato nell’URSS, in una regione oggi territorio dell’Ucraina, ma residente in Italia dal 1995. Ripercorriamo la formazione musicale e la formidabile carriera di questo interprete di vasti repertori classici e tradizionali del mondo russo. Passiamo poi alle recensioni discografiche, aperte dal viaggio nello choro carioca del trio composto da Marco Moro, Fabrizio Forte e Filippo Gambetta (“Chocochoro”), album che è il nostro Consigliato “Blogfoolk della settimana. Si continua con l’irish folk  sporcato di elettronica di The Sidh e il folk-rock del cantautore, tedesco-croato dall’animo gitano, Antun Opic. Ritorna la nostra rubrica dedicata alla Letture, con il libro “Ferrè e Gli Altri. La Grande Canzone Francese e I Suoi Interpreti” curato da Enrico de Angelis, direttore artistico del Club Tenco. A questo punto, naturale spostarci sul versante della canzone d’autore, presentando uno speciale della rubrica Storie di Cantautori con le recensioni di Olden, VonDatty, Roberto Fedriga, Marco Masoni e Carlo Ozzella & Barbablues Band. Non manca uno sguardo verso il rock made in Italy con il complesso concept album "Heleonor Rosencrutz" dei Misfatto. Per la pagina dei suoni jazz, andiamo alla scoperta delle recenti produzioni targate AlfaMusic: “Viceversa” di Stefani Tallini, “Inside Time” di Mauro De Federicis, “Anamnesi” del Raffaele Genovese Trio e “Solara” del Pierpaolo Borgia Quartet. Chiude il numero un Taglio Basso a tutto funk, che presenta il nuovo album di Prince.

Ciro De Rosa
Direttore Responsabile di www.blogfoolk.com

PERSONAGGI FOLK
WORLD MUSIC
LETTURE
STORIE DI CANTAUTORI
ITALIAN SOUNDS GOOD
SUONI JAZZ
TAGLIO BASSO


L'immagine di copertina è un opera di Donatello Pisanello (per gentile concessione)