Numero 174 del 24 Ottobre 2014

Blogfoolk # 174 si muove da subito a ritmo di tango, presentando il disco consigliato della settimana “Xena Tango”, progetto i cui protagonisti sono Roberta Alloisio, Luis Bacalov e Walter Rìos, che raccontano in musica e parole i punti di contatto tra il genere nato nelle periferie urbane, dove vivevano ammassati gli immigrati europei, e la cultura musicale della città di Genova. Per l’occasione, abbiamo intervistato la cantante Roberta Alloisio e il produttore Paolo Dossena. Si prosegue sul fronte della world music con la “nova tradycja” polacca del quintetto Mosaik e le esplorazioni sonore di “Songs Of Time Lost” del cantautore Piers Faccini in sodalizio con il violoncellista Vincent Segal. Torniamo poi in Italia con la vulcanica espressività di “BUM”, disco storico contenente anche brani nuovi di zecca, firmato Tammurriata di Scafati. Per la musica dal vivo, proponiamo un reportage dalla kermesse caudina Montesarchio In Fermento, e un focus sulla liuteria, a cura di Paolo Mercurio, in visita agli stand della Fiera Milano Guitars & Beyond. Dal nostro scaffale abbiamo selezionato “Stelle del folk italiano”, biografia di quattro straordinari protagonisti della musica popolare del nostro Paese, scritta da Felice Liperi. Per la musica contemporanea, vi presentiamo “In Sete Altere”, nuovo album di Arturo Stàlteri, dedicato alla musica di Franco Battiato, mentre a Rigo tocca la chiusura con il consueto taglio basso, dedicato al nuovo disco di Leonard Cohen.

Ciro De Rosa
Direttore Responsabile di Blogfoolk

WORLD MUSIC
VIAGGIO IN ITALIA
I LUOGHI DELLA MUSICA
LETTURE
CONTEMPORANEA
TAGLIO BASSO

L'immagine di copertina è un opera di Donatello Pisanello (per gentile concessione)