Numero 135 del 24 Gennaio 2014

Questa settimana vi diamo il benvenuto sulle pagine di Blogfoolk con lo speciale dedicato a Desuonatori, un collettivo di musicisti salentini di diversa estrazione, che ha debuttato con ben tre dischi relativi ad altrettanti progetti musicali, di cui ci parla il produttore Valerio Daniele. Dalla sala di registrazione passiamo alla musica en plein air, raccontando quel trionfo degli otri popolari che è il Festival “La Zampogna”, che per la XXI edizione ha animato il borgo di Maranola (Lt). Si torna ai dischi con “Voci Di Frontiera” di Maria Giaquinto. Oltre all’album della cantante barese, apripista dei suoni folk & world, il numero 135 di Blogfoolk propone  il disco consigliato della settimana ovvero la ristampa di “By Gloucester Docks I Sat Down and Wept” dell’immenso Ashley Hutchings, padrino del folk-rock britannico, e la recensione del nuovo Chris Eckman, intitolato “Harney County”: disco profondamento americano, per uno che negli ultimi anni ci ha abituato a vibranti escursioni subsahariane. Infine, parliamo di “Djansa” degli afro-americani Zansa. Finestra sul jazz, con la proposta degli italiani Nuances 4tet, mentre il Claudio Lolli scrittore di “Lettere Matrimoniali” è il protagonista delle nostre Letture. La chiusura del magazine è delegata al Taglio Basso di Rigo, stavolta alle prese con il ritorno discografico di Rosanne Cash.

Ciro De Rosa 
Direttore Responsabile di www.blogfoolk.com


GLI SPECIALI DI BLOGFOOLK
I LUOGHI DELLA MUSICA
VIAGGIO IN ITALIA
WORLD MUSIC
SUONI JAZZ
LETTURE
TAGLIO BASSO


L'immagine di copertina è un opera di Donatello Pisanello (per gentile concessione)