Numero 120 del 2 Ottobre 2013

La sublime art music dell’impero ottomano è al centro dell’attenzione del Blogfoolk che apre il mese di ottobre. Il nostro speciale B-Choice è dedicato, difatti, all’Ensemble Bîrûn, il cui disco “Compositori alla corte ottomana” è il frutto dei seminari di alta formazione dell’Istituto Interculturale di Studi Musicali Comparati della Fondazione Cini di Venezia. Approfondiamo questo progetto di grande rilevanza musicale e scientifica con interventi dell’etnomusicologo Giovanni Giuriati, direttore dell’Istituto veneziano, del maestro Kudsi Erguner, eminente musicista e studioso, nonché direttore artistico dell’ensemble, e con un’intervista a tutto campo con Giovanni De Zorzi, accademico e suonatore di ney dell’ensemble. Potere delle immagini e della parola cantata e recitata nella rubrica Luoghi della Musica, che questa settimana ospita reportage dal “Mediterraneo Video Festival” di Agropoli, dal “Cabudanne De Sos Poetas” di Seneghe, e dallo spettacolo “Dignità Autonome Di Prostituzione”. Viaggio sulle corde del mandolino nelle sue declinazioni regionali italiane con il disco “Mandolino Italiano” di Julyo D'Agostino. Lo spazio riservato alla canzone d’autore ha come protagonista “Reds!” di Andrea Tarquini, l’album tributo al repertorio di Stefano Rosso. Passando dalla musica ascoltata alla musica da vedere, per la rubrica Visioni, vi raccontiamo il bel progetto "Senza Padrone" di Cantierranti, a cui va il Consigliato Blogfoolk. Completano il numero la rubrica Letture con “Pleased To Meet You” di Massimo Cotto e il consueto Taglio Basso di Rigo, che si occupa di Tony Joe White.

BF-CHOICE
I LUOGHI DELLA MUSICA
VIAGGIO IN ITALIA
STORIE DI CANTAUTORI
VISIONI
LETTURE
TAGLIO BASSO

                 L'immagine di copertina è un opera di Donatello Pisanello (per gentile concessione)