Numero 95 del 10 Aprile 2013

Non voglio sembrare retorico ed autocelebrativo, nell'affermare che Blogfoolk è in costante crescita, ma è un dato di fatto. Cresciamo a vista d'occhio, tanto come lettori e quanto dal punto di vista prettamente tecnico. A riguardo mi sembra importante citare la nuova evoluzione in chiave social del nostro magazine, con l'apertura di una pagina su Google+, che ci consentirà un maggiore confronto sia con i lettori, consentendo loro di interagire direttamente con noi, sia con gli addetti ai lavori, che potranno utilizzare questa piattaforma per proporci i loro lavori, così come eventuali forme di collaborazione. Altra bella novità, dell'ultim'ora, per altro, è la media-partnership con l'importante Festival Orienteoccidente, un evento tra i più importanti per la scena world e trad italiana. Insomma non mancano le novità, e presto avremo ulteriori evoluzioni del nostro progetto, che con Ciro De Rosa e gli altri collaboratori portiamo avanti con passione e non senza sacrifici. Venendo più direttamente a questo secondo numero, ad aprirlo troviamo uno speciale dedicato a Massimo Giuntini, che abbiamo intervistato in occasione della pubblicazione del suo nuovo album come solista, "Promises" lavoro interessantissimo e pieno di sorprendenti intuizioni che vedono la Irish music incrociarsi con il rock e il jazz. Ampio spazio riservato, poi, alle recensioni con la rubrica World Music, nella quale ci occupiamo dello splendido "Zoom" di Rachid Taha, a cui va il Consigliato Blogfoolk che va, e dei finlandesi Suo, mentre per la rubrica Viaggio In Italia degli ottimi dischi di Concerto Musicale Speranza e Peppe Barra. Si passa poi alla chitarra con il disco strumentale "Errando" di Giovanni Seneca, nel quale le sue corde ci conducono attraverso il Mediterraneo. Non mancano lo spazio dedicato ai libri con la raccolta di racconti di Ry Cooder "Los Angeles Stories" e il ritorno della rubrica Italian Sounds Good, in cui recensiamo la sorprendente band fiorentina Le Macchie di Rorschch. Chiude il numero, come di consueto, il Taglio Basso di Rigo, con il nuovo scoppiettante disco di Southside Johnny.

Salvatore Esposito
Direttore Editoriale
GLI SPECIALI DI BLOGFOOLK
WORLD MUSIC
VIAGGIO IN ITALIA
STRINGS
LETTURE
ITALIAN SOUNDS GOOD
TAGLIO BASSO