BF-CHOICE: Daniele Sepe - Capitan Capitone e i Parenti della Sposa

A distanza di un anno dal primo episodio della saga, Daniele Sepe ha chiamato nuovamente a raccolta la sua ciurma “scombinata” di pirati e dopo alcuni giorni di brain storming all’ora di cena, ha preso vita “Capitan Capitone e i Parenti della Sposa”...

BF-CHOICE: ZampogneriA - Fiumerapido

ZampogneriA è un progetto unico, che si articola lungo due assi: ricerca e liuteria. Parliamo di un lavoro di studio organologico e sui repertori che approda a un disco, testimonianza di sentieri migranti di uomini, strumenti, repertori e gusti musicali....

BF-CHOICE: Canio Loguercio e Alessandro D’Alessandro – Canti, Ballate e Ipocondrie d’Ammore

Canio Loguercio, Alessandro D’Alessandro, una chitarra, un organetto e qualche strategico giocattolo a molla da due anni sono in giro per l’Italia con un geniale spettacolo di Teatro Canzone: “Tragico Ammore”. Testo essenziale e in continua evoluzione...

BF-CHOICE: Foja - 'O Treno Che Va

A tre anni di distanza da "Dimane Torna 'O Sole", i Foja tornano con “’O Treno Che Va”, concept album sul tema del viaggio nel quale si intrecciano storie, sentimenti e passioni musicali tra rock, pop, blues e country, senza dimenticare le radici della tradizione partenopea...

BF-CHOICE: Francesco Benozzo, Fabio Bonvicini, Fratelli Mancuso – Un requiem laico

Canto e musiche seguono la via dell’accostamento di esperienze diverse: quattro strumentisti e cantori, il mondo appenninico e quello del canto mediterraneo dell’isola di Sicilia testimoniano con questo concerto-disco un incontra lungo trame della memoria in un luogo simbolo dell’Italia...

lunedì 5 novembre 1990

#nuovoMEI2015

#nuovoMEI2015  



GRANDE SUCCESSO PER IL NUOVO MEI!
Oltre 300 band, 1500 musicisti e 40 palchi 
Più di 20 mila presenze in 4 giorni

LA SIAE INTERVENUTA AL MEI PROMETTE UNA SVOLTA PER AGEVOLARE I GIOVANI ARTISTI


L’Anno Zero del #nuovoMEI2015, che si è tenuto dall’1 al 4 ottobre a Faenza (Ravenna), è stato quello della svolta legata ai giovani artisti emergenti, ai produttori e ai promoter under30 che stanno costruendo il futuro della musica italiana, e si è confermato un successo in grado di far dialogare realtà diverse, con un forte appeal per il mondo giovanile e un’amplissima partecipazione di pubblico che ha riempito i numerosi spazi dedicati al live nella città. Oltre 300 band e 1500 musicisti in 40 palchi nella città romagnola, insieme agli interventi degli addetti al settore, hanno testimoniato quest’anno l’impegno sul versante del live, nel web, nei diritti e nella formazione e l’orientamento verso l’autoproduzione e l’autoimprenditorialità.

Sabato 3 ottobre, i giovani musicisti del MEI, saputo in tempo reale della scomparsa del chitarrista Rodolfo Maltese del Banco, gruppo al quale il MEI era particolarmente legato, hanno improvvisato un’energica e commovente versione dello storico brano RIP per salutare il grande musicista. Allo stesso modo, grandi applausi anche al Teatro Masini per lo spettacolo “Lontani dagli Occhi”, dedicato ai grandi cantautori, tra cui il fondatore del Banco, interpretati da giovani artisti emergenti. Il Banco è uno dei gruppi che ha gettato le basi della prima cultura alternativa “indipendente” nel nostro Paese e forte è la riconoscenza del giovane mondo musicale emergente.

Durante il Festival del MEI sono intervenuti in differita il Presidente del Consiglio di Gestione della SIAE Filippo Sugar e il Direttore Generale Gaetano Blandini che hanno segnalato una grande svolta della SIAE verso il mondo della musica emergente, dopo aver reso gratuita l'iscrizione agli editori e autori under30. Il Presidente della SIAE Sugar durante l’incontro con il Patron del MEI Giordano Sangiorgi, insieme ai Parlamentari per la Musica, Senatrice Elena Ferrara e Senatore Stefano Collina, ha affermato che si impegnerà ad aumentare le borse di studio ai giovani, ad inserire gli sgravi fiscali per i club live che fanno musica dal vivo originale e inedita, a sostenere il Mei e la sua ricca rete dei festival per emergenti e i workshop per gli emergenti a livello territoriale con l'intento di sviluppare sempre più le connessioni del mercato musicale facendo sì che i giovani possano affacciarsi a questo mondo con più agevolazioni.

Il MEI, insieme alla SIAE e a tutte le società di collecting, si prepara ad affacciarsi al mercato europeo. Gaetano Blandini, Direttore Generale della Siae, a tal proposito, ha dichiarato che anche quest'anno il MEI torna a trasformare le strade di Faenza in un coacervo di energie, talenti, contaminazioni: “Questo meeting, questa festa che cresce e prospera da oltre venti anni, si conferma come l'appuntamento più importante della scena musicale indipendente italiana. L'unico, forse, in grado di cogliere appieno le tante suggestioni che arrivano da questo mondo, che per sua natura è un laboratorio costante: di progetti, sogni, intelligenti provocazioni. Proprio per questo, la Società Italiana degli Autori ed Editori è particolarmente fiera del rapporto privilegiato con il MEI e con il suo animatore instancabile, Giordano Sangiorgi. Per chi, come noi, è da sempre dalla parte di chi crea, il mondo degli indipendenti rappresenta un interlocutore naturale, con cui speriamo e vogliamo intessere rapporti sempre più stretti e proficui. Da qualche tempo, SIAE ha intrapreso un percorso di cambiamento: siamo fieri della nostra storia, ma vogliamo proiettarci verso il futuro, essere all'altezza dei cambiamenti epocali che stanno investendo il mondo della musica e della cultura. Siamo convinti che, anche in questo, il dialogo costante col MEI sarà fonte preziosa di nuove energie e utili suggestioni per iniziative future che, come la scelta di azzerare la quota d'iscrizione per gli Under 30, sempre di più ribadiscano concretamente il nostro ruolo in difesa degli autori e dell'industria creativa italiana”. 

L’On. Lorenza Bonaccorsi per i Parlamentari per la Musica ha testimoniato l'impegno in prima persona del Parlamento a lavorare alla Riforma della Legge sullo Spettacolo dal vivo e alla Riforma del Diritto d'autore. Si prodigherà per mettere al centro i giovani per aiutarli ad investire nella musica dei festival, ad utilizzare i fondi dell'equo compenso per supportare i giovani che si avvicinano alla musica con sostegni ai festival e sgravi ai club con artisti che propongono musica inedita e creativa e a creare uno spazio in Rai che supporti la musica emergente italiana, ideali che sono anche quelli del MEI. Questi impegni seguono a ruota quelli presi dal Parlamento francese che ha appena legiferato la tutela dei giovani emergenti all’interno dei palinsesti radiofonici creando quindi una porta d’accesso libera per i giovani artisti, a sostegno di due petizioni che hanno raccolto, tra l’altro, oltre 1000 musicisti italiani e oltre 5 mila giovani appassionati musicisti e cha ha trovato l’interesse di oltre 30 parlamentari che ne hanno fatto una proposta per una legge anche nel nostro paese.

Tra gli altri interventi da segnalare quello di Lucia Marchi a nome del Ministero dei Beni Culturali che segnala come ci si stia battendo per la creatività e a favore dei nuovi linguaggi che hanno portato ad un cambiamento del mondo musicale che solo i giovani emergenti saranno capaci di interpretare a pieno e quelli di Arci, Silb, Disma, IJazz e Assomusica che intervengono per confermare il forte lavoro comune insieme al MEI sul mondo del live che farà un suo Forum Nazionale sulla Musica dal Vivo a Firenze il prossimo 14 dicembre. 

Il #nuovoMEI2015 si svolge grazie a: Regione Emilia-Romagna, Comune di Faenza, Camera di Commercio di Ravenna, e grazie al contributo di SIAE e Nuovo Imaie e agli sponsor BCC e Conad, Rekico e Tavernello,  Sony DADC e EP Vinyl. 
Il MEI è supportato da AudioCoop, il coordinamento delle etichette discografiche indipendenti, AIA, l’associazione italiana degli artisti indipendenti ed emergenti, e Rete dei Festival, il coordinamento tra i contest per emergenti italiani. 
Associazioni partner: Amici della Musica, Arci, Assomusica, Disma Musica, Silb, Doc, Fasolcoop, I-Jazz,  Consorzio Zoo di Berlino, Voci per la Libertà, Ponti di Memoria, Carovana dei Festival, Uniweb Tour, Upload Sound, Toscana Musiche, Good Fellas, Irma Records, Materiali Sonori, Poppyficio, Interno 4, MagNews, Halnet  e tanti altri.
La squadra del MEI è composto quest’anno da: Giordano Sangiorgi, Roberta Barberini, Cinzia Magnani, Saro Poppy La Nucara, Fabrizio Galassi, Federico Guglielmi, Luca D’Ambrosio, Francesco Galassi, Tiziana Barillà, Dario Cantelmo, Matteo Valtancoli, Michele Lionello, Roberto Grossi, Massimo Roccaforte, Stefano Zurlo, Claudio Formisano, Carlo Testini, Tommaso Zanello, Claudio Fucci, Giangiacomo De Stefano, Alberto Quadri, Fabiana Manuelli, Max Magaldi, Giandomenico Carbone, Guido De Beden, Elvis Ceglie, Alessandra Margiotta, Tonia Chiaramonte, Renato Marengo, Andrea Pettinelli, Giampiero Bigazzi, Marco Berti, Michela Verrillo, Giuseppe Piccoli, Domenico De Maio, Alessandro Formenti,  e tanti altri.

venerdì 31 agosto 1990

Medimex 2015 - 5th Innovation Music Expo


Medimex
Salone dell’innovazione musicale
Quinta edizione 29/31 ottobre 2015 Bari – Fiera del Levante

Medimex, tre giorni al centro della musica

Dal 29 al 31 ottobre torna il salone dell’innovazione musicale promosso da Puglia Sounds 
alla Fiera del Levante di Bari. Per la quinta edizione, 200 ospiti da 27 Paesi, oltre 150 eventi in tre giorni tra live, incontri, panel, workshop e presentazioni 

Dal 29 al 31 ottobre, 3 giorni al centro della musica, che al Medimex – il salone dell’innovazione musicale promosso nel padiglione più all’avanguardia della Fiera del Levante di Bari da Puglia Sounds, il programma della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale - diventa esperienza, scambio e conoscenza aperta a tutti e con i più autorevoli protagonisti del mercato mondiale: dai grandi artisti ai direttori dei festival internazionali più importanti, dalle major alle etichette indipendenti sino alle più autorevoli istituzioni culturali. Una vera e propria città della musica, progettata su una superficie di 20mila metri quadrati con 100 espositori da tutto il mondo, oltre 200 ospiti provenienti da 27 Paesi e 150 eventi (escluse le iniziative collaterali) in tre giorni, tra cui 40 concerti su 5 palchi e 70 appuntamenti in 6 spazi, tra incontri d’autore, panel, case history, face to face(s) e presentazioni. Sono i numeri della quinta edizione del Medimex 2015, che da un lato diventa sempre più manifestazione di tutta la Puglia con il coinvolgimento di operatori dell’intera regione e dall’altro si conferma punto di riferimento per la scena musicale italiana ed internazionale.

Particolarmente ricco si presenta lo spazio dedicato all’attività live. La popstar australiana Natalie Imbruglia, la cantautrice siciliana Carmen Consoli e la «Patti Smith del Magreb» Hindi Zahra saranno le regine del grande spettacolo dei concerti, in programma il 29 e 30 ottobre dalle ore 21.30, all’intero del quale il Medimex presenterà altri tredici concerti di alcuni dei progetti più interessanti della scena musicale italiana e internazionale. Musica suonata anche durante il giorno nello spazio espositivo con ben 25 showcase. Il programma prevede gli unplugged degli artisti promossi dagli espositori, tra cui Assomusica, Musicraiser, Primo Maggio e PMI (attesi, tra i tanti, Kutso, Caccamo e Santa Margaret). Mentre sul palco dedicato alla musica pugliese, il Medimex presenterà gli artisti che hanno prodotto nel 2015 un progetto discografico sostenuto da Puglia Sounds, tra cui Radiodervish, Erica Mou, Raffaele Casarano e Carolina Bubbico.

Prestigiosi anche i nomi dei protagonisti della sezione «Incontri d’autore», dove spicca la presenza di Brian Eno, leggenda vivente del rock che il pubblico del Medimex apprezzerà anche in veste di visual artist nella prima mondiale di Light Paintings, installazione in programma dal 29 ottobre al 14 novembre al Teatro Margherita (in collaborazione con Comune di Bari - Assessorato alle Culture, Turismo, Partecipazione, Attuazione del Programma). Oltre al fondatore dei Roxy Music, ospiti degli «Incontri d’autore» saranno Gianna Nannini (per lei anche una conferenza stampa di presentazione del nuovo disco Hitstory in uscita il 30 ottobre), Carmen Consoli, il compositore di colonne sonore per il regista Paolo Sorrentino, David Lang, il collettivo Deproducers (Max Casacci, Vittorio Cosma, Gianni Maroccolo e Riccardo Sinigallia) gli scrittori Erri De Luca, Gianluca Carofiglio e Giancarlo De Cataldo e - per celebrare i rispettivi venticinque anni di carriera - Ludovico Einaudi, i Sud Sound System e Vinicio Capossela, che per festeggiare quest’importante traguardo al Medimex sarà ospite anche per presentare il nuovo romanzo, Il paese dei coppoloni e il nuovo film Nel paese dei coppoloni in anteprima. Negli «Incontri d’autore» si racconteranno, inoltre, i nuovi fenomeni della musica italiana, il rapper Ensi, Lo Stato Sociale, Francesca Michielin e due vincitori dell’Academy Medimex, The Kolors («artista rivelazione») e Lorenzo Fragola («migliore opera prima»), che in questo speciale riconoscimento figurano accanto a Jovanotti («migliore spettacolo dal vivo», «miglior album» e «migliore videoclip») e Laura Pausini («migliore artista italiana all’estero»).

Tra i punti di riferimento per il music business internazionale arriveranno direttori artistici ed esperti in organizzazione, produzione e promozione dai festival e dalle esperienze di spettacolo dal vivo più importanti su scala planetaria, tra cui Stacey Willhelm del South by Southwest di Austin (USA), Chris Garrit, il «sindaco di notte» di Groningen, la città olandese della nightlife e dell’Eurosonic, Malcolm Haynes di Glastonbury (Gran Bretagna), Enrik Rasmussem di Roskilde (Danimarca), Izzy Loicaono di Great Escape (Gran Bretagna) e Peter Smidt del c/o pop Festival (Germania), che al Medimex racconteranno episodi, aneddoti e situazioni di esperienze diventate dei veri e propri casi mondiali.

Numerosi i panel in programma con relatori italiani e stranieri che porteranno una testimonianza diretta su numerosi temi, dalla rivoluzione digitale al rapporto tra musica e letteratura, dalla rivoluzione digitale alla tutela dei diritti dei creatori, sino ai rapporti tra musica web, occasioni uniche di conoscenza per il pubblico e gli operatori che visiteranno il salone. Su questi argomenti si confronteranno in «Autori del cambiamento» i vertici della SIAE, Filippo Sugar (presidente) e Gaetano Blandini (direttore generale) con Manuel Agnelli (Afterhours), Federico Ferrazza (direttore di Wired), Antonio Princigalli (coordinatore di Puglia Sounds e Medimex) e altri ospiti, mentre i rappresentanti della major discografiche, Marco Alboni (Warner Music Italy), Alessandro Massara (Universal Music Italia) e Andrea Rosi (Sony Music Italy) faranno tavola rotonda con Enzo Mazza (CEO FIMI) in «View from the top» a cura della FIMI. Di digitale si discuterà anche in un panel promosso dalla PMI e animato dal giornalista Paolo Giordano, dai quattro musicisti-produttori Vittorio Cosma, Gianni Maroccolo, Riccardo Sinigallia e Max Casacci (il collettivo Deproducers), da Dario Giovannini (direttore generale Carosello Records), Matt Parnell (Legal and Business Affair, WIN)  e Paolo Agoglia (direttore ufficio legislativo SIAE), e in un altro che avrà come protagonisti Giuseppe Mosca (Tim Music), Luca Stante (Believe), Claudio Ferrante (Artist First), Tonia Maffeo (Spreaker), Daniel Plentz (Musicraiser) e Cinzia Rinelli (Deezer). Si farà anche il punto sulla situazione della musica dal vivo in Europa con il presidente di Assomusica, Vincenzo Spera, e il rappresentate della Direzione Generale Cultura della Commissione Europea, Alessandro Senesi. Sul ruolo della musica italiana all’estero, Attilio Perissinotti (BPM Concerti), Stefano Pesca (Vertical Stage) e Titti Santini (Ponderosa) proporranno un focus con Stacey Willhelm (South by Southwest), mentre del fenomeno dei dj pugliesi che si sono affermati su scala internazionale parleranno i diretti protagonisti Luca Agnelli, Nicola Conte, Congorock e Gaty Lopez. Previsti, inoltre, incontri di approfondimento sulla musica nei Paesi in guerra in Medio Oriente (panel con Valerio Corzani, Nabil Salameh, Brahim Mazned e Alain Weber), sul contributo del jazz alle emergenze sociali, come la ricostruzione de L’Aquila (panel a cura di I-Jazz), sui rapporti tra musica e ambiente (workshop «EEM») e sul management musicale internazionale (workshop «IMMF»). E il programma prevede, ancora, i workshop con André Faleiros, talent scout del Cirque du Soleil, i ricercatori dell’Ircam di Parigi, il principale centro di ricerca acustica ed elettronica e punto di riferimento per la musica contemporanea, e i responsabili di YouTube, che spiegheranno ai partecipanti come ottimizzare il proprio canale.

Quest’anno il salone del Medimex diventa una vera e propria città della musica, uno spazio interattivo e dinamico funzionale alle curiosità e agli interessi di pubblico e operatori. Al centro è situata la zona expo, suddivisa in 5 macro-aree: «strumenti musicali e servizi», «live» (festival, agenzie e altri soggetti legati alla promozione e organizzazione di musica dal vivo), «discografia» (ci sarà anche una sezione destinata ai cultori del vinile), «media» e «istituzioni». Tutt’intorno, spazi riservati a iniziative di approfondimento, un’area giochi a tema musicale, un planetario, il Cubled (un’installazione audiovisiva del produttore Giuseppe Acito), la Casa dell’Hip Hop, una sala riservata alla mostra «Musica nomade» e un’altra alle tavole di «Jazz Comics», oltre a due aree per le iniziative della Feltrinelli e della SIAE.

Previsti gli stand di operatori musicali, festival, etichette discografiche, media, istituzioni culturali e associazioni di categoria italiane e internazionali che consentono a visitatori e operatori di entrare in contatto con tutti gli aspetti e le novità del mondo musicale mondiale. Saranno presenti Abusuan-Bari in Jazz, Addvalue.consulting, Agenzia Regionale del Turismo Pugliapromozione, A.G.I.S. Puglia e Basilicata, Almoharek/eka3, AMGDisk Factory, ARCI Real (Rete Arci Musica Live), Associazione ACEP (Autori, Compositori, Editori e Produttori), Associazione I-Jazz, Associazione Liolà, Assodeejay-Associazione Nazionale Deejay Artisti Esecutori, AudioCoop, Assomusica, Bass Culture srl, Believe Digitale, Blogfoolk, BookSharing.net, Camera del Lavoro Metropolitana e Provinciale di Bari, Compagnia Mura di Flamenco Andaluso, Comune di Foggia, Concerto Primo Maggio, Conservatorio di Musica Niccolò Piccinni, Digressione Music, Dilinò, Distretto Produttivo Puglia Creativa, Dodicilune, Emergency, EEMusic, European Jazz Network, Espirito Mundo/Quorum, Exploiding Bands, Farina Pianoforti, Faro Records di Luigi Fasanella, Finisterre, Fira Mediterrania di Manresa, Fondazione La Notte della Taranta, Fondazione Musica per Roma-Parco della Musica Records, .iltuocdpersonalizzato.it, La Gazzetta del Mezzogiorno, La Feltrinelli, Goodfellas, iCompany, Il Fatto Quotidiano, Interarts-Culture for All (Kosovo), IRCAM, L'Alternativa Srl-Sziget Festival-Balaton, La Feltrinelli, M.C.Music  Records, Marangi Pianoforti Steinway & Sons, Martelabel, MK Records, Multimedia Press srl, Musicalista, Musicraiser, Napolitano Strumenti Musicali (Yamaha Music Europe Branch Italy), Note Legali, Nuovo Imaie, Officine degli Esordi, Officine della Musica, Onstage Magazine, Orfeo Futuro-Rete dei Festival di Musica d'Arte, Patamu, Pizzica Pizzica Roots Music From Salento, PMI-Produttori Musicali Indipendenti, Ponderosa Music & Arts, Radio Popolare-Popolare Nertwork, Regina&Partners-Law in Arts, Rete dei Festival Musiche del Salento, Rock.it, Rolling Stone, SIAE, Sonic Islands, Sony Dadc Pure Audio Vinyl, Soundreef-Royalties Made Easy, Spreaker-Crea la tua radio con un’app, Teatro Auditorium Showville, Timmusic, Timpanisti Nicolaus Barium, Università degli Studi di Bari, Visa for Music, Warner Music Italia.

Inoltre il salone dell’innovazione musicale propone due importanti momenti formativi per i giovani, Music Up, sulle connessioni tra musica, creatività e progettualità, e Medimex Kids, progetto che prevede per 10mila studenti pugliesi tra i 10 e 18 anni un incontro ravvicinato con i big della musica italiana e internazionale nel salone espositivo e un faccia a faccia tra i banchi di scuola con dieci artisti pugliesi, dai Negramaro a Renzo Rubino, da Diodato ai Bari Jungle Brothers. 

Il Medimex prevede a Bari e Lecce anche una serie di iniziative collaterali e di avvicinamento alla tre giorni del salone espositivo con l’articolata programmazione di Fuori Medimex, con la quale, per tutto il mese di ottobre, le due città saranno invase da decine di appuntamenti musicali. I partner coinvolti a Bari sono il Comune di Bari, la Confcommercio, il Conservatorio Niccolò Piccinni e Time Zones¸ a Lecce il Comune di Lecce, Officine della Musica e Dama - Danze e musiche dal Salento.

Medimex è un progetto Puglia Sounds il programma per lo sviluppo e la promozione del sistema musicale pugliese che la Regione Puglia, Assessorato Industria Turistica e Culturale - Gestione e Valorizzazione dei Beni Culturali nell’ambito del fondo di sviluppo e di coesione 2007-2013 ha affidato al Teatro Pubblico Pugliese, con il supporto dell’Assessorato Sviluppo economico - Competitività, Attività economiche e consumatori, Energia, Reti e Infrastrutture materiali per lo sviluppo, Ricerca Industriale e Innovazione. Main Partners SIAE, LaFeltrinelli, Fiera del Levante, Unioncamere Puglia, Enterprise Europe Network, Camera di Commercio di Bari, Comune di Bari. Media Partners Rai Radio 2 e la Repubblica.it/Webnotte

PROGRAMMA 

GIOVEDÌ 29 OTTOBRE

10.30 > 11.30 – Stage 3 / Incontro d’autore
Sud Sound System

11 – 12 – 16.30 – 17.30 (20 min)
Cubleb a cura di Opificio Sonoro

12 > 13 – Hall 4 / Hip Hop Area workshop
Raptuz / Writing

12 > 13.30 - Hall 4 / Hip Hop Area workshop
Raptuz, Move, Gep caserta - Writing session

12 > 13 – Arena / Incontro d’autore
Brian Eno

12 > 14 – Hall 2 / Workshop
YouTube -(I giornata) Ask YouTube
con C. Santoro (Strategic Partner Manager YouTube per la musica) e A. Guerriero (Online Partnership Manager YouTube per la musica) (su iscrizione)

15 > 17 - Hall 2
Face to Face(s)
Sxsw (USA) - Stacey Lynn Wilhelm
Sonic Island, Zandari Festa (Seoul, Korea) - Min Kyoung Kim
Global Café, Mundial Mundial, Luminato Festival (Canada) - Derek Andrews
Cirque du Soleil (Canada) - André Faleiros
Audio Guy, Jazz in Seoul, West Village (Seoul, Korea) - Lee Jung Hun
Cross Culture Festival (Poland) - Marta Dominika Dobosz
Sounds of the Xity (China) - Ran Zhang
Philharmonie de Paris (France)
Festival des musiques sacrées du monde de Fès (Morocco); World Sacred Spirit Festival (India); Festival Cascais (Portugal); Jerusalem Palestine Sacred Music Festival (Palestine); Zaman & Arts Production (France) - Alain Weber

15 > 16.30 – Hall 1 / Panel
Autori del cambiamento -a cura di SIAE Modera Federico Ferrazza (Direttore di Wired) con Filippo Sugar (Pres. Designato SIAE), Gaetano Blandini (DG SIAE), Antonio Princigalli (Coord Puglia Sounds e Medimex, Componente della Commissione consultiva Musica del MiBACT quale rappresentante della Conferenza Stato - Regioni e Provincie Autonome), Manuel Agnelli (Musicista, scrittore e produttore discografico italiano, membro fondatore e frontman Afterhours), Federico Abbate (Autrice per la Universal Music Publishing Ricordi, vincitrice della prima edizione del concorso Genova X Voi), Roberto Razzini (Pres. Federazione Editori Musicali, AD Warner Chappell Music Italiana e Membro della Commissione Musica SIAE), Massimo Benini (Amministratore Irma Records, Membro del Consiglio Direttivo Associazione Nazionale Editori Musicali e Membro della Commissione Musica SIAE)
15 / Area Music Up
Music Up - Musica, Innovazione e Imprese
con L. Capone (Ass. Sviluppo Economico Regione Puglia), M. Citelli (Coord. Progetto Music Up)

15 > 15.30 – Stage 4 / ShowCase
Jazz Band a cura di Pugliesi nel mondo

15 > 17 - Hall 4 / Hip Hop Area workshop
Move - The Bubble Style

15.30 > 16.30 - Arena
Il mondo in un remix  / Panel
Tre Dj tre stili, tre artisti italiani che hanno portato il loro suono nei club e nei festival internazionali. Con L. Agnelli, N. Conte, Congorock

15.30 > 16.00 – Stage 5 / ShowCase
KuTso a cura di Assomusica

15.30 > 18.30 - Hall 4 / Workshop
IRCAM – Centre Pompidou -(I giornata)
Dispositivi interattivi in tempo reale e applicazioni all'improvvisazione assistita con M. Bergomi (PhD Student IRCAM), F. Bevilacqua (Head Researcher, IRCAM), R. Borghesi (Developer IRCAM), D. Ghisi (compositore IRCAM) (su iscrizione)

15.30 > 17.30 - Hall 3 / workshop
Creative Europe Desk Italia – Infoday
Con M. Santone (Project Officer  CED ITA – Uff. Cultura – MiBACT), A. Coluccia (Project Assistant  CED ITA – Uff. Media Bari – Istituto Luce Cinecittà)

16 > 16.30 – Stage 4 / Showcase
Raffaele Casarano

16.30 > 17.00 – Stage 5 / ShowCase
Ciauda a cura di M.C. Music Records

17 > 17.30 – Stage 4 / Showcase
Gianluca De Rubertis

17 > 17.30 – Hall 1
Roskilde Festival -Case History
con Henrik Rasmussen (CEO Roskilde Festival, dk), introduce V. Corzani (speaker radio, giornalista, musicista)

17.30 > 18.00 – Stage 5 / ShowCase
Federico Cimini a cura di MKRecords

17.30 > 18.30 – Arena / Incontro d’autore
Ludovico Einaudi

17.30 > 19 - Hall 4 / Hip Hop Area workshop
Bari Got Flava - Break Dance / Dj tuppi The Music Corner

17.30 > 19 – Hall 2 / Workshop
Pop Convention -Il mercato musicale in Germania
con C. Ralph–Hubert (Head of Program c/o pop Convention, Cologne – Germany)

17.30 > 19 – Area jazz / Panel
Il Jazz Italiano per L’Aquila ed oltre. Idee, progetti, nuovi spazi per il jazz -a cura di I-Jazz
con G. Pini (Pres. Ass. I–Jazz), F. Sugar (Pres. Siae), A. Moroni (Pres. Comitato Perdonanza Comune dell’Aquila), G. Foderaro (Direz. Radio Rai), A. Montellanico (Pres. Ass. MIDJ), L. Linzi (Dir. Casa del Jazz, DG Umbria Jazz), G. Demuru (Festival Time in Jazz / progetto “i luoghi del jazz”), B. Tofoni (Network Manager EJN / Italiajazz.it, il nuovo portale del jazz italiano).
In apertura: mostra Jazz Comics - una produzione IMF Foundation e Puglia Sounds in collaborazione con Fondazione Musica per Roma

18 > 19 – Hall 1 / Case History
La musica dal vivo: risorsa per le città - a cura di ASSOMUSICA
con C. Garrit (Sindaco della notte della città di Groningen), S. Konráðsdóttir - Dir. Dip. di Cultura e Turismo Reykjavík)

18 > 19 – Hall 3 / workshop
YouTube -(I giornata) YouTube for Artists
con C. Santoro (Strategic Partner Manager YouTube per la musica) e A. Guerriero (Online Partnership Manager YouTube per la musica) (su iscrizione)

18 > 18.30 – Stage 4 / Showcase
Radiodervish

18.30 > 19 – Stage 5 / ShowCase
Francesco Cascarano a cura di Pugliesi nel Mondo

CONCERTI SERALI

21.30 > 22.10 - Stage 2
Antonio Pascuzzo

22 > 22.40 – Stage 1
Hindi Zahra

22.10 > 22.50 – Stage 3
Bari Jungle Brothers

22.50 > 23.30 - Stage 2
Jack Nkanga

23.20 > 00.00 – Stage 1
Natalie Imbruglia

23.30 > 00.10 - Stage 3
JoyCut

00.10 > 00.50 - Stage 2
La Scapigliatura 

VENERDÌ 30 OTTOBRE

10 > 11 – Stage 3 / Incontro d’autore
Gianna Nannini

10 > 11.30 - Hall 4 / Hip Hop Area workshop
Gep Caserta - Calligrafia

10.30 > 12 - Hall 1 / Panel
The Italian Music Abroad! What’s Up and What’s Next?
con A. Perissinotti (BPM Concerti), S. Pesca (Vertical Stage), T. Santini (Ponderosa), moderatore Valerio Corzani

10.30 > 11.15 - Hall 3 / presentazione
La piattaforma di e–learning Formazione Online Note Legali - a cura di Note Legali
con A.M. Ricci (Pres. Note Legali), C. Coticoni (Resp. Formazione Live, MArteLabel)

10.30 > 12.30 – Hall 2
Face to Face(s)
City Parks Foundation, SummerStage (Usa) - Erika Rose Elliott
Glastonbury Festival (Uk) - Malcolm Haynes
Waves Vienna (Austria) - Thomas Heher
Europavox Festival (France) - François Audigier
Arci Real (Italy) - Lorenzo Siviero
Printemps de Burges/Kiosquorama (France) - Elodie Helene Yvonne Mermoz
Usadba Jazz Festival (Russia) - Mariam Makharadze
Visa for Music & Timitar Festival (Morocco) - El Mazned Brahim
Pop Festival (Germany) - Christoph Ralph-Hubert

11.00 – 12.00 – 16.30 – 17.30 (20 min)
Cubleb a cura di Opificio Sonoro

11 > 12.30 - Hall 4 / Hip Hop Area workshop
Raptuz, Move, Gep Caserta - Writing session

11.30 > 12.15 – Hall 3 / Presentazione
Goodfellas 3.0. perche il futuro non è solo start up ma soprattutto esperienza - a cura di Goodfellas
con S. Cannito (Goodfellas), D. Iurlano (Goodfellas), S. Zurlo (Goodfellas)

11 > 12 – Stage 4 / Incontro d’autore
Lo Stato Sociale

11 > 12 – Cineporto / Proiezione
Le storie cantate. Viaggio tra i cantastorie di Puglia
Documentario di Nicola Morisco e Daniele Trevisi (AnimaMundi Film)

11.30 > 12.30 – Arena / Incontro d’autore
Ensi

11.30 > 12 - Stage 5 / ShowCase
Nigga Radio (vincitrice 1MNext 2015) e Musicanti del vento (finalisti 1MNext 2015) a cura di iCompany, Ruvido Produzioni

11.30 > 13 – Stage 5 / Presentazione
1M Next, il contest del Concerto del Primo Maggio (presentazione ufficiale del bando 2016)
a cura di iCompany, Ruvido Produzioni, con M. Bonelli (iCompany) e C. Gavaudan (Ruvido Produzioni)

12 > 13.30 - Hall 4 / Hip Hop Area workshop
Bari Jungle Brothers  - Rap, Free style, Storytelling e composizione di un brano Hip Hop

12.30 > 13 – Hall 1 / Case History
Eurosonic Noorderslag
con Peter Smidt (Creative Director Eurosonic Noorderslag, Groningen, NL). Introduce V. Corzani (speaker radio, giornalista, musicista)

12.30 > 13.30 - Hall 3 / Workshop
YouTube -(II giornata) YouTube for Artists
con C. Santoro (Strategic Partner Manager YouTube per la musica) e A. Guerriero (Online Partnership Manager YouTube per la musica) (su iscrizione)

15 > 16.30 – Hall /Panel 1
European Live Music Network - a cura di Assomusica
con A. Senesi (Deputy Head of unit European Commission Directorate General for Education and Culture, Directorate D Culture and creativity, Creative Europe Programme - Culture Unit), G. Parmley (Managing Director ILMC, UK), V. Spera (Pres. Assomusica, Italia), G. Perot (Founder & Managing Director MESO Music Events, Grecia), M. Macaluso (Euradia - Esperto per affari e fondi europei, Spagna), N. Saraiva (Vice President AMAEI, Portogallo), A. Perissinotti (Referente Network Europe, Olanda), K. Schölermann (Livekomm - LiveMusikKommission / Boardmember, Germania), A. Renet (Conseiller Stratégique & Relations Institutionnelles Prodiss, Francia), F. Billi (Euradia International – Responsabile progetti Europei, Spagna), M. Tari (Managing Editor Company name Pop100, Germania), N. Sinisi (direttore radiofonia Rai) 

15 > 17 - Hall 2 / Workshop
YouTube -(II giornata) Ask YouTube
con C. Santoro (Strategic Partner Manager YouTube per la musica) e A. Guerriero (Online Partnership Manager YouTube per la musica) (su iscrizione)

15 > 18 – Cineporto / Workshop
Ee Music (Energy Efficient Music Culture)
con C. Badiali, B. Restall (EE MUSIC Project Manager), S. Schaa (EE MUSIC Project Manager)

15.30 > 16 – Hall 3
Musica Nomade
Apertura mostra fotografica di Mariagrazia Giove

15.30 > 16 - Stage 4 / ShowCase
Mimmo Epifani

15.30 > 16.30 – Arena / Incontro d’autore
The Kolors

15.30 > 18.30 - Hall 4 / Workshop
IRCAM – Centre Pompidou -(II giornata)
Dispositivi interattivi in tempo reale e applicazioni all'improvvisazione assistita
con M. Bergomi (PhD Student IRCAM), F. Bevilacqua (Head Researcher, IRCAM), R. Borghesi (Developer IRCAM), D. Ghisi (compositore IRCAM) (su iscrizione)

16 > 17.30 – Stage 5 / ShowCase
Ruido, Slivovitz, Rita Zingariello a cura di MusicRaiser

16.30 > 17.30 – Hall1 / Case History
Musica sulle rotte dei profughi a cura de Il Fatto Quotidiano
con  A. Massari

16.30 > 17.00 - Stage 4 / ShowCase
C.F.F.

17 > 18.30 – Hall 1 / Panel
View from the top. I CEO delle case discografiche raccontano la rivoluzione digitale - a cura di FIMI
mod E. Mazza (CEO FIMI) con M. Alboni (Warner Music Italy), A. Massara (Universal Music Italia), A. Rosi (Sony Music Italy)

17 > 19 - Hall 4 / Hip Hop Area workshop
Fighting Soul - Break Dance: As They Taught us in the Street
Esa El Presidente (OTR Milano) - The Music Corner: guida all’ascolto e selezioni di rarità e groove

17.30 > 18.30 – Arena / Presentazione
Il paese dei coppoloni
Gino Castaldo e Ernesto Assante incontrano Vinicio Capossela

17.30 > 18.00 - Stage 4 / ShowCase
Treble


17.30 > 19 – Hall 2 / Workshop
Le Cirque du Soleil
con André Faleiros (Head Artistic Talent Scout, Cirque du Soleil, Montréal, Canada)

18 > 19 – Arena / Incontro d’autore
Gianrico Carofiglio e Giancarlo De Cataldo

18 > 19 – Hall 3 / Incontro d’autore
David Lang

18.30 > 19.00 - Stage 4 / ShowCase
Crifiu

CONCERTI SERALI

21.30 > 22.10 - Stage 2
Isaya

22 > 22.50 - Stage 1
Carmen Consoli

22.10 > 22.40 – Stage 3
Il Guaio

22.50 > 23.30 – Stage 2
Dom La Nena

23.30 > 00.10 – Stage 3
Adam Ben Ezra Trio

23.30 > 00.10 - Stage 1
Txarango

00.10 > 00.50 – Stage 2
Wrongonyou

00.50 > 1.30 – Stage 3
Toa Mata Band

SABATO 31 OTTOBRE

10 > 11.30 – Arena
Il ruggito del coniglio
Live Rai Radio 2

10.00 > 11.00 – Stage 3 / Incontro d’autore
Carmen Consoli

10.30 > 12 – Hall 1 / Panel
Produzione artisti, promozione e tutela dei diritti nell’era digitale -a cura di PMI
con i Deproducers (V. Cosma, G. Maroccolo, M. Casacci, R. Sinigallia), D. Giovannini (DG Carosello Records), T. Deakin (Merlin – agenzia per la raccolta globale dei diritti digitali), P. Agoglia (Dir. ufficio legislativo e Rapporti Istituzionali SIAE), coordina P. Giordano

10.30 > 11.15 – Hall 3 / Presentazione
Nuovoimaie: tra accordi, servizi e vantaggi - a cura di Nuovoimaie
A. Miccichè (Pres. Nuovoimaie), A. M. Ricci (Consigliere di Amministrazione settore musica Nuovoimaie), M. Sansaini (DG Nuovoimaie), I. Longo (Resp. Affari giuridici istituzionali Nuovoimaie)

10.30 > 13.00 – Hall 4 / Workshop
In studio con Gaty Lopez

11 – 12 – 16.30 – 17.30 (20 min)
Cubleb a cura di Opificio Sonoro

11 > 11.30 – Stage 5 / ShowCase
Trio Jazz a cura del Conservatorio “N. Piccinni” di Bari

11 > 11.30 - Stage 4 / ShowCase
Los Impossibles

11 > 12.30 – Hall 2 / Workshop
Mg Limited / Adesso - Coming to America
con M. Gartenberg (Management, Artist Development, Music Publishing MG Limited / Adesso, NY, USA), E. Beall (Vice President of A&R, sourcing & developing songwriters and catalogs for Shapiro Bernstein; partner in Adesso, NY, USA)

11 > 13.30 - Hip Hop Area workshop
Raptuz, Move, Gep Caserta - Writing session
Esa El Presidente (OTR Milano) - The Music Corner: guida all’ascolto e selezioni di rarità e groove
Fighting soul - Break Dance: As They Taught us in the Street

11.30 > 12.15 – Hall 3 / Presentazione
Osservatorio Patamu sulla Direttiva Barnier: stato dell'arte, scenari e prospettive della sua applicazione in Italia - a cura di Patamu.com
con A. Bonforti (CEO e fondatore Patamu.com), M. Mallia (avv. esperto in diritto d'autore, ex vice DG SIAE), L. Siviero (Coord. Naz. ARCI ReAL)

12 > 12.30 – Stage 4 / ShowCase
Erica Mou

12 > 13 – Stage 2 / Incontro d’autore
Vinicio Capossela

12 > 13 – Arena / Incontro d’autore
Erri De Luca

12.30 > 13 – Stage 5 / ShowCase
Donato Mingrone a cura di Multimediapress

12.30 > 13 - Hall 1 / Case History
Glastonbury Festival
con Malcolm Haynes (Programmer and Coordinator Silver Hayes Area (formally Dance Village), Glastonbury Festival, Pilton, Nr Glastonbury, UK), introduce V. Corzani (speaker radio, giornalista, musicista)

13 > 13.30 – Stage 4 / ShowCase
Nico Lippolis featuring PRNX a cura di Pugliesi nel Mondo

15 > 16 – Hall 3 / Workshop
IMMF - Il Management internazionale
moderator J. Beaumont-Nesbitt (IMMF Director of Policy Flow), T. Olljum, coordinator and co-moderation C. Storbeck

15.00 > 16.30 – Stage 5 / Incontro d’autore
Deproducers
con M. Casacci, V. Cosma, G. Maroccolo, R. Sinigallia

15 > 16.30 - Hall 1 / Panel
Il web, la musica, lo streaming una rivoluzione in atto
con C. Ferrante (CEO and founder Artist First Digital), C. Rinelli (DEEZER Marketing Manager, Italy), T. Maffeo (SPREAKER Country Manager Italia, PR e Content Manager), D. Plentz (Chief Operating Officer Musicraiser), L. Stante (AD BELIEVE DIGITAL - Managing Director Italia & Turkey), G. Mosca (Resp. Musica – Multimedia Entertainment, Telecom Italia)

15 > 17 – Hall 4 / Workshop
IRCAM – Centre Pompidou - (III giornata)
Dispositivi interattivi in tempo reale e applicazioni all'improvvisazione assistita
con M. Bergomi (PhD Student IRCAM), F. Bevilacqua (Head Researcher, IRCAM), R. Borghesi (Developer IRCAM), D. Ghisi (compositore IRCAM) (su iscrizione)

15.30 > 17 - Hall 2
Face to Face(s)
Primo Maggio (Italy) - Massimo Bonelli
Arci Passpartout (Italy) - Mirco Pedretti
Mama Festivals: The Great Escape, Lovebox, Citadel, Somersault, Wilderness (Uk) - Lauren Isabella LO IACONO
Carroponte Festival (Italy) Paolo Costanza
Hong Kong Jazz Association, Hong Kong International Jazz Festival, Beishan World and Jazz Festival (Zhuhai), Post Mountain World Music Festival (Beijing), Potpourri Production – Artists Booking and Touring since 1985 (China) - Kai Kwan Peter Lee
Goodfellas (Italy) - Stefano Zurlo
HPK-Productions s.r.o., Mighty Sounds Festival & other shows – clubs to arenas - Premysl Cernik
Jazz Fest Sarajevo (Bosnia Herzegovina) - Ediz Zubcevic
Ancienn Belgique (Belgium) - Kurt Jozef Overbergh

15.30 > 16.30 – Arena / Incontro d’autore
Lorenzo Fragola - Francesca Michielin

16 > 17 - Hip Hop Area workshop
Dj Tuppi -The Music Corner

16 > 18.30 - Planetario
Sync Camp Medimex 2015 a cura di Faro Records

16 > 16.40 - Stage 4 / ShowCase
Bachar Mar-Khalifè

17 > 19 – Stage 5 / ShowCase
Giovanni Caccamo, Santa Margaret, Simone Perrone, Salenero a cura di PMI

17.30 > 18 - Stage 4 / ShowCase
Carolina Bubbico

17.30 > 19 – Hall 1 / Panel
Come la musica fa fronte ai grandi conflitti nei paesi del medio-oriente?
mod V. Corzani (speaker radio, giornalista, musicista) con El M. BRAHIM (Visa for Music & Timitar Festival Artistic Director), A. WEBER (Philharmonie de Paris (FRANCE), Festival des musiques sacrées du monde de Fès (MAROCCO), Jerusalem Palestine Sacred Music Festival (PALESTINE) e Nabil Salameh (Radiodervish)

17.30 > 19.30 – Stage 3
Webnotte

18.30 > 19.00 – Stage 4 / ShowCase
BandAdriatica

Informazioni aggiornate e dettagliate sul programma e sulle modalità di accesso sono disponibili sul sito web medimex.it

MEDIMEX 2015 A PORTATA DI APP
Da oggi disponibile gratuitamente su IOS e Android per seguire tutti gli appuntamenti del salone dell’innovazione musicale di Puglia Sounds 

Da oggi il Medimex, salone dell’innovazione musicale organizzato da Puglia Sounds nella Fiera del Levante di Bari dal 29 al 31 ottobre, è a portata di App. Anche quest’anno, infatti, sarà possibile avere notizie dettagliate sul salone con un semplice click su smartphone e tablet che supportano i sistemi operativi IOS e Android, scaricando l’App Medimex da Apple Store e Google Play. 

Tante le novità della nuova App Medimex, come la possibilità di specificare, al momento nel primo accesso, se si appartiene alla categoria «addetti ai lavori» o «pubblico» per ricevere informazioni mirate nella sezione «In evidenza». Sarà possibile creare il «My Medimex», ovvero un programma personalizzato degli eventi che si desidera seguire, semplicemente selezionandoli come «preferiti» nelle sezioni «Programma» e «Musica Live». Inoltre, impostando il sistema di notifiche, si potrà essere sempre aggiornati in tempo reale sugli orari di inizio degli eventi e su eventuali modifiche al programma. E grazie a Player Spotify saranno disponibili tutti i brani degli artisti ospiti dell’edizione 2015. La App Medimex è stata realizzata da Seci Consulting nell’ambito del protocollo con Uniocamere Puglia/Enterprise Europe Network.


Medimex è un progetto Puglia Sounds il programma per lo sviluppo e la promozione del sistema musicale pugliese che la Regione Puglia, Assessorato Industria Turistica e Culturale - Gestione e Valorizzazione dei Beni Culturali nell’ambito del fondo di sviluppo e di coesione 2007-2013 ha affidato al Teatro Pubblico Pugliese, con il supporto dell’Assessorato Sviluppo economico - Competitività, Attività economiche e consumatori, Energia, Reti e Infrastrutture materiali per lo sviluppo, Ricerca Industriale e Innovazione. Main Partners SIAE, LaFeltrinelli, Fiera del Levante, Unioncamere Puglia, Enterprise Europe Network, Camera di Commercio di Bari, Comune di Bari. Media Partners Rai Radio 2 e la Repubblica.it/Webnotte

BIGLIETTI GIORNALIERI

MEDIMEX EXPO @ Fiera del Levante (Bari) | 29 ottobre (12-19), 30 e 31 ottobre (10-19)
Intero 5€
Ridotto 3,5€
Under18 2€

MEDIMEX LIVE @ Fiera del Levante (Bari) | 29 e 30 ottobre dalle 21
Intero 10€
Ridotto 7€

MOSTRA BRIAN ENO @ Teatro Margherita (Bari) | dal 29 ott. al 14 nov. (10-13 / 16-19)
Intero 3€

Il Medimex e Puglia Sounds sono social

Segui i nostri profili ufficiali su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato sulla quinta edizione del Medimex, il Salone dell'Innovazione Musicale organizzato da Puglia Sounds.
Twitter > @_medimex | @Puglia_Sounds
Facebook > facebook.com/medimex | facebook.com/PugliaSounds 
Official hashtag > #Medimex15

Medimex è un progetto Puglia Sounds – FSC 2007-2013 – INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO – il programma per lo sviluppo e la promozione del sistema musicale pugliese che la Regione Puglia, Assessorato al Mediterraneo e Assessorato al Turismo nell’ambito del fondo di sviluppo e di coesione 2007-2013 ha affidato al Teatro Pubblico Pugliese.